Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » autori » alemiz

Tutte le frasi dell'autore Alemiz

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z


stelline voti: 17; popolarità: 7; 0 commenti

categoria: Poesie

Ci si arrende a volte...

Immobile. Spenta. Soffocata dal buio della stanza. Questo sei! Ora…

Non vivi più, lo sguardo si è perso nell’immobilità opaca del pavimento. Niente ormai sarà, può essere solo il passato ed è questo che ti uccide.

Eri una piccola stella che con il suo sorriso cancellava le tenebre; adesso le tenebre annientano la tua luce.

Perché è così fragile l’animo umano? Perché non possiamo fare a meno di frantumare quello altrui?

L’amore da vita. L’amore… uccide!

Cos’altro ha più importanza? Cosa ha importanza!

Ed ora tu indifesa creatura del mondo rimani seduta, gli occhi vuoti, un nodo alla gola ed il cuore spaccato. Il trucco del tuo viso si è sciolto dal dolore e lunghe scie nere si staccano dalle ciglia per scivolare sulle guance; allo stesso modo sgorga dai tuoi polsi lacerati il sangue, che scivola lento sulla poltrona in cui sei seduta, formando un lago rosso ai tuoi piedi, e subito l’ultima lacrima scende dagli occhi e con essa cade la tua ultima scintilla di vita, che sgretolandosi a terra si dissolve bianca nel sangue. Non ci sei più…

Alemiz

segnalata da Alemiz martedì 13 aprile 2004



© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

16 ms 14:03 13 112019 fbotz1