Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » autori » daniela cesta

Tutte le frasi dell'autore DANIELA CESTA

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z


voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

ascolta signore

nella via dell'umiltà
c'è la salvezza di Dio,
aiutaci ad accogliere lo Spirito dell'Altissimo
fa che sconvolga la nostra vita,
accogli preghiere e sacrifici
perché tu ne sei l'artefice,
con misericordia li gradisci
illumina le anime nostre, aiutaci
a vincere paura e orgoglio,
facci partecipi dei Santi Misteri,
Signore Gesù noi ti amiamo e ti adoriamo
ti benediciamo, perché crediamo!
Ma tu aiutaci sempre nella nostra incredulità.

DANIELA CESTA

segnalata da DANIELA CESTA martedì 27 marzo 2018

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

ARRIVA

nuvole bianche e grige,
si spostano veloci nell'immenso cielo
e coprono montagne e valli

con il vento che le spinge
e grida nel silenzio all'inverno:
"vai via!"

le maestose nuvole cariche di neve
lottano e tormentano la terra con
la caduta dei cristalli bianchi gelidi

mentre al di sopra nubi neri e cariche di acqua
si scontrano con il vento e le nuvole bianche
un arrotolamento impetuoso nel cielo

la dea da lontano sorride, bella e profumata
luccicano i suoi occhi magici, come gocce
di rugiada che scintillano, come due stelle

l'inverno, la guarda con i suoi occhi di ghiaccio
non sorride, malinconico e triste, gli volta le spalle
e la dea avanza, a piccoli passi circondata

di luce, allegria e farfalle colorate.

DANIELA CESTA

segnalata da DANIELA CESTA martedì 20 marzo 2018

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

OSSERVANDO

bellezza, equilibrio e armonia
le regole del creato, tutto respira all'unisono
amo osservare la natura, ascoltare il suo sussurro
noi siamo legati alla legge del creato
perfetta e irripetibile, gli animali della terra rispettano
noi esseri umani non proteggiamo non rispettiamo
ne i cieli, ne la terra, ne le acque, ne gli animali
stiamo distruggendo questo impressionante pianeta!
stiamo distruggendo il suo equilibrio e l'amore
che contiene.

DANIELA CESTA

segnalata da DANIELA CESTA sabato 17 marzo 2018

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

cinguettio

cinguettio, trillo, gorgheggi..
la campagna ancora spoglia e fredda
è piena di sensazioni gioiose

i passeri sono giulivi, cinguettano sui rami
frequentemente e prolungato
cos'è questa piacevole vivacità?

Siamo a marzo e il suo vento è gradevole
l'aria sembra benedetta e il raggio di sole brilla
l'inverno ancora resiste, gli ultimi suoi ruggiti

ancora per poco...la dea deve arrivare
trasformerà la terra in una magica delizia
gioia, godimento, piacere, beatitudine e gaudio,

appagherà i nostri sensi e lo spirito infreddolito dall'inverno.

DANIELA CESTA

segnalata da DANIELA CESTA venerdì 9 marzo 2018

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

neve che cade dal cielo

grandi fiocchi di neve, batuffoli bianchi
cadono dal cielo bianco, silenziosi e diritti
delicati volteggiano misteriosi come stelle cadenti
piene di mistero, carezzano alberi e terra
con estrema delicatezza, baciando ogni cosa
la neve è una poesia soave, che eccita il cuore
è una danza silente che riempie lo spirito
è un armonie di note musicali che solo l'anima
può sentire.

DANIELA CESTA

segnalata da DANIELA CESTA giovedì 22 febbraio 2018

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

SCENA INVERNALE

scena d'inverno, crepitio di impronte
sul sentiero innevato, per un istante da dietro le nubi

il sole fa capolino, come uno spirito ardente
che sorride al gelo ai cuori solitari

e passa tra i rami spogli degli alberi, accarezzandoli
tiepido soffio che sussurra coraggio e amore

nelle tarde giornate di febbraio, la luce insiste
come uno scintilla paziente che sembra annunciare

che l'inverno continua, ma il suo declino è vicino
e noi esseri umani accogliamo il tempo

nel sussurrare dei momenti, tra la pioggia
la neve, la nebbia e il vento, il nostro andare,

il nostro aggrapparsi alla vita che ci circonda,
e che inevitabilmente ogni attimo passa

e non tornerà mai più.

DANIELA CESTA

segnalata da DANIELA CESTA domenica 18 febbraio 2018

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

QUARESIMA

finito il carnevale arriva la Quaresima
tempo della riconciliazione, penitenza
vita semplice con gli occhi verso Dio,

possa la Vergine Maria, madre di tutti
prendere la nostra mano e guidarci
sul sentiero che il suo Divino Figlio

ha tracciato su questa terra, un sentiero
irto e difficile, che attraversa deserti e rocce
e mette noi alla prova, tra passioni

malattie, angustie e morti, ma è l'unica strada sicura
perché i nostri sacrifici servono alla conversione
di tante anime e a condurre noi

nella beatitudine della resurrezione.

DANIELA CESTA

segnalata da DANIELA CESTA martedì 13 febbraio 2018

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

luce invernale

e la luce piano si allontana,
nell'inverno gelido, tra le tacite foreste
volano gli angeli sulla soffice neve

tutto è candido e puro, soffice e freddo
penetra dentro con potenza, arriva al cuore
la bellezza della foresta in inverno non ha eguali

il candore copre ogni cespuglio, sembra incantata
come grovigli di pietra bianca, che scintillano al velato sole
osservo il freddo del bosco, e sento calore nello spirito

questa è la sua forza invisibile, come un energia brillante
che entra dagli occhi e invade la mente, guarisce l'anima
e fa fuggire il gelo spirituale. Non permettete al gelo, di penetrare dentro di voi

di impossessarsi del vostro inconscio, ascoltate l'armonia
di tutte le bellezze di questo creato perfetto,
combattete tormenti e dispiaceri con coraggio

arriverà la primavera e con essa il tepore che avvolge con gioia!
Ma quella luce che piano si allontana, nel momento del tramonto
chissà quale spazio di firmamento andrà ad illuminare...

correrei dietro alla fuggente luce per appagare la mia
insaziabile curiosità.

DANIELA CESTA

segnalata da DANIELA CESTA sabato 10 febbraio 2018

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

DANIELA CESTA

bella la solitudine tra i boschi
tra ruscelli ghiacciati e l'acqua cristallina
armonia di febbraio con un sole raggiante

che fa capolino tra nuvole basse che
producono neve pioggia e freddo
nel meraviglioso spettacolo del mattino

come il bosco invernale, respiro dell'anima
e lo spirito si esalta, tutto si dimentica
le chiacchiere inutili, solo note splendide

nel silenzio della foresta bianca, che attira a se
melodie dell'essere, consapevoli dell'amore supremo,
nella solitudine della natura, c'è Dio, che aspetta.

DANIELA CESTA

segnalata da DANIELA CESTA venerdì 9 febbraio 2018

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

L'ORIZZONTE

quando guardo l'orizzonte la mia fantasia
vaga tra sogno e realta, la scintillante luce

tra il cielo e la terra, sublime apoteosi
del pensiero verso l'anima, che vorrebbe librarsi

leggera e candida verso il cielo,
oppure alzarsi sopra gli alberi, toccare le

cime di alti monti, sfiorare le acque impetuose
di torrenti che scorrono tra rocce lisce e pulite

fragorosamente armoniche, ogni brandello di territorio
è un piccolo mondo di esseri viventi,

l'orizzonte sembra sussurrare e sorridere
i nostri occhi scintillano, osservandolo

come un sogno di bambino, tra fate e gnomi
affascina, incanta, oltre quella luce infinita

c'è l'universo incomprensibile.

DANIELA CESTA

segnalata da DANIELA CESTA mercoledì 7 febbraio 2018

1 ... 6 7 8 9 10 11 12 ... 179


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

39 ms 11:26 20 082019 fbotz1