Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » autori » h. hesse

Tutte le frasi dell'autore H. Hesse

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z


stelline voti: 42; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » società » pace

La pace non è una paradisiaca condizione originaria, nè una forma di convivenza regolata dal compromesso. La pace è qualcosa che non conosciamo, che soltanto cerchiamo e immaginiamo. La pace è un ideale.

H. Hesse

segnalata da Kicca sabato 29 gennaio 2005

stelline voti: 18; popolarità: 10; 0 commenti

categoria: Poesie

NELLA NEBBIA

Strano, vagare nella nebbia!
Solo è ogni cespuglio e pietra,
nessun albero vede l’altro,
ognuno è solo.
Pieno di amici mi era il mondo,
quando la mia vita era ancora luminosa
adesso, che la nebbia cala,
nessuno si vede più.
Veramente, non è saggio
chiunque non conosca il buio,
che piano ed inesorabilmente
da tutti lo separa.
Strano, vagare nella nebbia!
Vivere è solitudine.
Nessuno conosce l’altro,
ognuno è solo.

H. HESSE

segnalata da basilicom martedì 13 aprile 2004

stelline voti: 20; popolarità: 9; 0 commenti

categoria: Poesie

CANZONE DI VIAGGIO

Sole illumina il mio cuore,
vento disperdi le mie pene e i miei lamenti!
Piacere più profondo non conosco sulla terra
se non di andare lontano.

Per la pianura seguo il mio corso,
il sole deve ardermi, il mare rinfrescarmi
per condividere la vita della nostra terra
dischiudo festoso i miei sensi.

E così ogni nuovo giorno mi deve
nuovi amici, nuovi fratelli indicare,
finché lieto posso tutte le forze celebrare,
e di ogni stella diventare ospite e amico.

H. HESSE

segnalata da basilicom martedì 13 aprile 2004

stelline voti: 28; popolarità: 11; 0 commenti

categoria: Poesie

IL PRINCIPE

Volevamo costruire assieme
una casa bella e tutta nostra
alta come un castello
per guardare oltre i fiumi e i prati
su boschi silenti.

Tutto volevamo disimparare
ciò che era piccolo e brutto,
volevamo decorare con canti di gioia
vicinanze e lontananze,
le corone di felicità nei capelli.

Ora ho costruito un castello
su un'estrema e silenziosa altura;
la mia nostalgia sta là e guarda
fin alla noia, ed il giorno si fa grigio
- principessa, dove sei rimasta?

Ora affido a tutti i venti
i miei canti arditi.
Loro devono cercarti e trovarti
e svelarti il dolore
di cui soffre il mio cuore.

Devono anche raccontarti
di una seducente infinita felicità,
devono baciarti e tormentarti
e devono rubarti il sonno -
principessa, quando tornerai?

H. HESSE

segnalata da basilicom martedì 13 aprile 2004

stelline voti: 18; popolarità: 9; 0 commenti

categoria: Poesie

COSI' PERCORRONO LE STELLE

Così percorrono le stelle la loro orbita
inalterabili ed incomprese.
Noi ci contorciamo in mille vincoli.
Tu procedi di splendore in splendore.

La tua vita è un'unica luce.
Io dalle mie oscurità devo tendere
le mie desiderose braccia verso di te.
Tu mi sorridi e non mi comprendi.

H. HESSE

segnalata da basilicom martedì 13 aprile 2004

stelline voti: 28; popolarità: 7; 0 commenti

categoria: Poesie

ALLA MALINCONIA

Fuggendo da te mi sono dato ad amici e vino,
perché dei tuoi occhi oscuri avevo paura,
e nelle braccia dell’amore ed ascoltando il liuto
ti dimenticai, io tuo figlio infedele.

Tu però in silenzio mi seguivi,
ed eri nel vino che disperato bevevo,
ed eri nel calore delle mie notti d’amore,
ed eri anche nello scherno, che t’esprimevo.

Ora mi rinfreschi le mie membra sfinite
ed accolto hai nel tuo grembo il mio capo,
ora che dai miei viaggi son tornato:
tutto il mio vagare dunque era un cammino verso di te.

H. HESSE

segnalata da basilicom martedì 13 aprile 2004

stelline voti: 22; popolarità: 11; 0 commenti

categoria: Poesie

IO TI CHIESI

Io ti chiesi perché i tuoi occhi
si soffermano nei miei
come una casta stella del cielo
in un oscuro flutto.

Mi hai guardato a lungo
come si saggia un bimbo con lo sguardo,
mi hai detto poi, con gentilezza:
ti voglio bene, perché sei tanto triste

H. HESSE

segnalata da basilicom martedì 13 aprile 2004

stelline voti: 12; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Aforismi » amore

L'amore non deve implorare nè pretendere. Deve avere la forza di diventare certezza dentro di se...allora non è trascinato ma trascina.

H. Hesse

segnalata da ely venerdì 5 marzo 2004

stelline voti: 8; popolarità: 2; 0 commenti

categoria: Aforismi » amore

Il mio amore è una barca silenziosa, che con remate sognanti si spinge incontro a scuri frangenti.

H. Hesse

segnalata da Diane giovedì 8 maggio 2003

stelline voti: 10; popolarità: 3; 0 commenti

categoria: Aforismi » amore

Tutti sanno per esperienza che è facile innamorarsi, mentre amare veramente è bello ma difficile. Come tutti i veri valori, l'amore non si può acquistare. Il piacere si può acquistare, l'amore no .

H. Hesse

segnalata da Diane giovedì 8 maggio 2003

◄ indietro
1 2


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

29 ms 06:19 19 102019 fbotz1