Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » autori » michele gentile

Tutte le frasi dell'autore Michele Gentile

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z


voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Capita di trattenere qualcuno che se n’é già andato, capita di restare aggrappati al riflesso
di una stella oramai spenta da tempo.

michele gentile

segnalata da Sara venerdì 27 gennaio 2017

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Il fiume corre verso il mare,
la notte abbraccia già il sole.
La vita torna a far morire il dolore.

Michele Gentile

segnalata da Sara venerdì 20 gennaio 2017

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Navigando

In queste acque senza tregua
che non conoscono parole, né luna
queste acque silenziose, tremende
ho navigato.
E vivendole come si vive l’inverno
ho respirato giorni di sale e sete
ridendo infine delle tempeste.
Oggi mite è il vento
dolce brezza mi dona il tuo aroma
dalle bianche spiagge dove ti sei nascosta
viene alla luce per un giuramento.
Fossero l’ultimo lembo di terra
o il porto più sicuro,
l’estrema regione di una speranza
o dinastia di stelle
gli occhi tuoi abbraccerò.
Mi prenderò cura delle tue labbra,
lontani dall’inganno,
ricameremo candide vele
sotto lo sguardo attento
dei ciliegi in fiore.
Guadagnandoci nuove isole
insieme
riprenderemo il mare.

michele gentile

segnalata da Sara venerdì 20 gennaio 2017

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Il filo

Torna la tua voce, Mare
a cantare la notte
così spietata, ruvida.
Indifeso il cielo respira
la magrezza del tempo
sul sentiero di uomini
confinati alla meta.
A chi importa brandire
queste parole, giovinezza
di disperate chimere,
triste rinuncia la nebbia
ad issare la vela.
E io continuo ad esistere
a cambiare rifugio
benchè sia già tardi
e quel filo di luce,
di dovuta speranza
resta impigliato
al tuo muto ricordo.

Michele Gentile

segnalata da Sara venerdì 13 gennaio 2017

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » amore

Dimora in questa valle
la memoria dei vinti,
indomita poesia
di selvagge reliquie.

Michele Gentile

segnalata da Sara giovedì 12 gennaio 2017

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Noi scampati alla vita
a poetiche rive devoti
ci tramandiamo radici d'argento

Michele Gentile

segnalata da Sara mercoledì 28 dicembre 2016

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

D'amaro e d'amore

D'amaro e d'amore
stillano cieli
e le onde dell'adorato mare
sanno. Accordo smarrito
dal vento, invito
a non perdere tempo.
Noi scampati alla vita
a poetiche rive devoti
ci tramandiamo radici d'argento
mentre alla morte sgraditi
voliamo più in alto di dio
sino a lenire l'oblio
dei giorni a venire.

Michele Gentile

segnalata da Sara martedì 27 dicembre 2016

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Biglietti » auguri » Natale

Il Natale lo trovi nell’abbraccio del mattino, nel prezioso canto del mare. Lo sorprendi nel crepitio del fuoco e nel tremolio delle stelle. Il Natale è un’immortale ode d’amore da serbare in fondo all’anima e condividere in ogni stagione del cuore.

Michele Gentile

segnalata da Sara lunedì 19 dicembre 2016

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Mattino

Si desta il giorno.
Orizzonti si fanno oro,
nulla resta tra le mie mani
del gracile cielo notturno.
Lungo la travagliata strada
villaggi in festa colgono
del sole lo stelo ma dio non
conosce ritorno.

michele gentile

segnalata da Sara martedì 8 novembre 2016

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Tormenti

Si libra il vento.
Nella sera un richiamo,
della pioggia è l’eco
che lenisce il fato
di chi ha perduto il mare
e tace la pena
di attendere la primavera
come ramo spezzato.

Michele Gentile

segnalata da Sara venerdì 28 ottobre 2016

1 ... 10 11 12 13 14 15 16 ... 20


© 2000-2020 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

15 ms 00:35 21 102020 fbotz1