Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » autori » pedro salinas

Tutte le frasi dell'autore Pedro Salinas

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z


stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: aforismi » amore

- Ma tu dimmi, perchè mi servi, angelo? -
" Io non so, mi comandano. Tu non mi piaci, tu sei goffo e opaco, il tuo corpo è il mio esilio, io sono il servo, un angelo missionario. "
- Allora chi ti manda? -
" Tu pensa a chi ti ama e saprai chi mi guida. Io sono soltanto le mani che tende colui che ama l'altro. "

Pedro Salinas

segnalata da Noel Danese mercoledì 9 luglio 2008

stelline voti: 18; popolarità: 3; 0 commenti

categoria: Aforismi

E sto abbracciato a te
senza chiederti nulla, per timore
che non sia vero
che tu vivi e mi ami.
E sto abbracciato a te
senza guardare e senza toccarti.
Non debba mai scoprire
con domande, con carezze,
quella solitudine immensa
d'amarti solo io.

Pedro Salinas

segnalata da Anonimo lunedì 29 novembre 2004

stelline voti: 15; popolarità: 2; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

....

stò abbracciato a te
senza chiederti nulla, per timore
che non sia vero
che tu vivi e m ami.
e stò abbracciato a te
senza guardare e senza toccarti.
non debba mai scoprire
con domande,con carezze
quella silitudine immensa
d'amarti solo io.

pedro salinas

segnalata da kyty mercoledì 28 luglio 2004

stelline voti: 8; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Dolce carezza per l'Angelo della mia vita

"...Nè voltare la testa nè guardare lontano abbiamo saputo quel giorno tu ed io. Non ne avevamo bisogno. Baciarci, si. Ma con labbra così distanti dalla loro causa, che inauguravano tutto, bacio, amore, nel baciarsi, senza dover chiedere perdono a nessuno, a nulla..."

Pedro Salinas

segnalata da Aquila Nel Vento sabato 22 febbraio 2003

stelline voti: 17; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Poesie

Prolungamento di un bacio

Ieri ti ho baciato sulle labbra.
Ti ho baciato sulle labbra.Intense,
rosse.Un bacio così corto
durato più di un lampo,
di un miracolo,più ancora.
Il tempo
dopo averti baciato
non valeva più a nulla
ormai,a nulla
era valso prima.
Nel bacio il suo inizio e la sua fine.
Oggi sto baciando un bacio;
non solo con le mie labbra.
Le poso
non sulla bocca,no,non più
-dov'è fuggita?-
Le poso
sul bacio che ieri ti ho dato,
sulle bocche unite
dal bacio che hanno baciato.
E dura questo bacio
più del silenzio,della luce.
Perché io non bacio ora
né una carne né una bocca,
che scappa,che mi sfugge.
No.
Ti sto baciando più lontano.

Pedro Salinas

segnalata da Daniela sabato 11 maggio 2002



© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

16 ms 02:03 20 112019 fbotz1