Frasi.Net
       
barzellette

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » barzellette » parenti » pagina 3

barzellette


stelline voti: 21; popolarità: 0; 0 commenti

Viva la mamma... con quella gonna un po' lunga...

Caro figlio,
ti scrivo queste poche righe per farti sapere che sono ancora viva. Scrivo lentamente perché so che non sai leggere in fretta.
Tuo padre ha un nuovo lavoro molto soddisfacente. Ora ha 500 uomini sotto di lui. Taglia l'erba al cimitero. Ho trovato una lavatrice nella nuova casa quando ci siamo trasferiti, ma non funziona tanto bene. La scorsa settimana ci ho messo dentro una dozzina di camicie, ho tirato la catena e non le ho più ritrovate. Tuo zio Mario è morto affogato in una vasca di vino della azienda vinicola. Alcuni suoi colleghi si sono tuffati per salvarlo, ma li ha respinti con coraggio. Abbiamo cremato il corpo. Ci sono voluti tre giorni per spegnere il fuoco. Ha piovuto solo due volte la scorsa settimana. La prima volta per quattro giorni e la seconda per tre.
E' meglio che vada ora, tua sorella Lucia ha appena avuto un bambino questa mattina. Non so ancora se è un maschietto o una femminuccia, quindi non posso dirti se sei diventato zio o zia.
Con affetto, Mamma

stelline voti: 21; popolarità: 0; 0 commenti

Ops...

Avevo un acquario con due coccodrilli, mi si è rotto.
Non trovo più mia suocera

Fichi d'India

stelline voti: 22; popolarità: 0; 0 commenti

Se mi sposi non guardero' mai più un altro cavallo

stelline voti: 13; popolarità: 0; 0 commenti

Un cane cattivo... ma utile!

Un uomo stava uscendo di casa una mattina subito dopo aver bevuto il caffè, quando si fermò ad osservare uno strano funerale, con uno strano seguito, che si avviava al vicino cimitero. C'era una vettura funebre, nera che apriva il funerale, seguita ad una quindicina di metri da un'altra vettura funebre nera. Dietro la seconda vettura funebre c'era un uomo vestito di nero, da solo, che seguiva i feretri con un cane Pit Bull al guinzaglio. Appena dopo c'erano circa 200 uomini che seguivano il corteo in fila indiana. L'uomo non poté resistere alla curiosità e, con molto rispetto, si avvicinò al l'uomo col cane e gli chiese: "sono molto spiacente per la sua perdita, e capisco che è un brutto momento per disturbare, ma io non ho mai visto un funerale come questo. Che tipo di funerale è?". L 'uomo in lutto cominciò a spiegare: " La prima carrozza funebre è per mia moglie". "E che cosa gli è successo?". L 'uomo rispose: "Il mio cane l'ha attaccata e l'ha uccisa". Il primo ritornò a chiedere: "E chi c'è nella seconda carrozza?". L 'uomo rispose: "Mia suocera. Lei stava tentando di aiutare mia moglie, quando il cane si è girato ed ha attaccato anche lei". Tra i due uomini trascorse qualche momento di silenzio intenso e pieno di pensieri.
"Posso avere il cane in prestito?"
"Si metta in fila"

stelline voti: 12; popolarità: 0; 0 commenti

Cose d'altri tempi... mio nonno contadino lavorava cosi' tanto, ma cosi' tanto, che l'arrestarono per abuso di podere!

Sono presenti 54 barzellette. Pagina 3 di 11: dalla 11a posizione alla 15a.

11 ... 5 4 3 2 1

 

in tutte le frasiin questa categoria


© 2000-2020 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

18 ms 06:46 29 092020 fbotz1