Frasi.Net
       
barzellette

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » barzellette » parenti » pagina 8

barzellette


stelline voti: 35; popolarità: 0; 0 commenti

Cara mamma, ...

Un ragazzo ventenne studia a Bologna condividendo l'appartamento con una ragazza stupenda. Un giorno la madre del ragazzo lo viene a trovare per cena, nota l'enorme attrazione fisica della ragazza e comincia a chiedersi se loro due hanno un rapporto. Il figlio, conoscendo la natura di sua madre, anticipa la domanda assicurandole che si tratta solo di una inquilina che, fra l'altro, è anche una bravissima ragazza, molto religiosa.
Dopo circa una settimana la ragazza dice allo studente: "Da quando è venuta tua madre per cena manca la mia padella".
Il ragazzo risponde: "Non credo proprio che mia madre abbia preso la tua padella, ma se ti fa stare meglio glielo chiedo la prossima volta che la sento".
Così, nella successiva lettera alla madre, il ragazzo aggiunge la seguente frase: "Cara mamma, non voglio dire che hai preso o che non hai preso la padella della mia coinquilina, ma il punto è che da quando sei venuta per cena non si trova più"
Dopo un paio di giorni arriva una lettera della madre che scrive: "Caro figlio, non voglio dire che ti trombi o che non ti trombi la tua coinquilina, ma il punto è che se lei nelle ultime settimane avesse dormito nel suo letto avrebbe già trovato la padella"

stelline voti: 19; popolarità: 0; 0 commenti

Alcuni turisti stanno visitando un bel posto di campagna dove vorrebbero passare qualche settimana di vacanza. Il posto è bello, ma è pieno di zanzare. Il padrone di casa cerca di convincere i turisti in tutti i modi, ma il problema zanzare è il più preoccupante: "Ma vedete, se le zanzare sono un problema noi possiamo risolverlo spalmando di miele il nonno, così tutte le zanzare andranno da lui..." i turisti sono inorriditi: "Che orrore, ma il vostro povero nonno si gratterà a sangue!" "No di certo! E' paralizzato!"

stelline voti: 20; popolarità: 1; 0 commenti

Spero di morire nel sonno, come mio nonno, e non gridando come i suoi passeggeri

stelline voti: 14; popolarità: 0; 0 commenti

La mamma trova un mozzicone di sigaretta sotto al letto di suo figlio di tredici anni. Molto comprensiva, lo chiama e gli dice gentilmente: "Capisco che tu abbia avuto voglia di provare a fumare, ma sai, non devi troppo abituarti alla sigaretta, è pericoloso per la salute..." Il ragazzo la interrompe: "Non preoccuparti, mamma, sono già due mesi che ho smesso!"

stelline voti: 29; popolarità: 0; 0 commenti

“ Se ti tocco che fai? “
“ Chiamo il nonno “
“ Se ti bacio che fai? “
“ Chiamo il nonno “
“ Se ti spoglio che fai? “
“ Chiamo il nonno “
“ Ma perché proprio il nonno? “
“ Perché è sordo “

Sono presenti 54 barzellette. Pagina 8 di 11: dalla 36a posizione alla 40a.

11 10 9 8 7 6 5 4 ... 1

 

in tutte le frasiin questa categoria


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

20 ms 16:02 23 082019 fbotz1