Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » community » diari » diario di lamu

Diario di Lamu

elenco diari | pagine | cerca | commenti | partecipanti | scrivi nel tuo diario | impostazioni


archivio
novembre 2006ottobre 2006...
.........
.........
.........
.........
.........
Feed XML RSS 2.0Feed RSS 2.0

{ martedì 21 novembre 2006 }

Il mattino ha l'oro in bocca

Dicesi "Il mattino ha l'oro in bocca" per alludere all'idea che, x citare 1 altro detto, "il buongiorno si vede dal mattino"....Bene...la mia giornata è iniziata in modo pessimo direi...ed io nn riesco proprio a nn innervosirmi!! So di sbagliare, ma il nervoso mi parte senza che riesca a controllarlo...Tento di mettere valore e cause positive ma il più delle volte mi lascio prendere dall'ira e nn risolvo proprio un bel niente!!
Vorrei affiggere un bel cartello sulla porta di casa mia, con su scritto "Lasciate ogni speranza o voi che entrate", tanto per far comprendere l'atmosfera...
Nonostante tutto...voglio cercare di essere ottimista e inizio a cambiare le cose proprio da me...Resetto quanto successo e riprendo il sorriso...

Lamu - 09:20 - 1 commento - commentainizio

{ domenica 19 novembre 2006 }

E freddo fu....

E anche qui giù sono iniziate le belle giornate di freddo...Accidenti!Ho mani e piedi congelati!!

Che periodaccio ragazzi...in questi giorni sono successe tante cose, putroppo nn propriamente idilliache e spero di avere la forza di affrontarle...A buona ragione posso dire, quale luogo comune trito e ritrito, che i guai arrivano tutti insieme...E meno male ke c'è Thor (il mio cane) che mi mette gioia e allegria...anche se sta crescendo a vista d'occhio e nn riesco più a tenerlo quando lo porto a fare le sue passeggiatine ricreative!!!

...........Non credevo potesse mancarmi così una persona..........

Lamu - 09:55 - 2 commenti - commentainizio

{ martedì 31 ottobre 2006 }

HAPPY HALLOWEEN!!



La vera storia di Halloween

Il popolo dei Celti, che viveva in Irlanda, alla fine di ottobre celebrava l'arrivo dell'inverno con una festa chiamata "All Hallow even", cioè la vigilia di tutti i Santi. Si accendevano fuochi attorno ai quali tutti danzavano, indossando maschere per spaventare le streghe. In ricordo di quell'antica festa, ancora oggi si festeggia Halloween la notte del 31 ottobre; in questa notte i bambini solitamente si mascherano e bussano alle porte delle case, dicendo: "Trick or treat", cioè "dolcetto o scherzetto". Chi apre la porta offre loro biscotti e caramelle. Il giorno dopo Halloween è Ognissanti, cioè la festa di tutti i Santi. Simbolo di Halloween sono le zucche con dentro una candela: la loro luce serve a tenere lontani gli spiriti della notte.



Quella del "Dolcetto o scherzetto" deriva dalla tradizione americana del "Trick or treat", espressione tipica che i bambini travestiti pronunciano nel rituale giro per le case alla ricerca di dolci e piccoli doni. L'origine di questo rito è antica e deriva da un'antica usanza risalente al Nono secolo quando gli adulti vagavano di casa in casa il 1 Novembre chiedendo un po' di "pane d'anima".
13 dovranno essere le porte alle quali i bambini busseranno per chiedere "dolcetto o scherzetto", spaventando a morte coloro che non apriranno la porta o si rifiuteranno di riempire il cestino.

Per intero, la formula che i bambini americani pronunciano quando bussano alla porta è questa :
Trick or treat
Smell my feet
Give me something to eat
Non too big, not too small
Just the size of Montreal



Nel livido, triste chiarore lunare
svettano bianchi i campanili,

gli alberi si ricoprono d'argento

e sui comignoli volano i vampiri.

Guarda: le arpie del cielo profondo batton le ali,

ridono ed osservano.

Sul morto villaggio sotto la luna

mai ha brillato il sole al tramonto:

è emerso dal buio di ere perdute,

là dove scorrono fiumi di follìa

lungo abissi di sogno senza fondo.

Un vento gelido striscia fra i covoni

sui campi splendenti di pallida luce

e s'aggroviglia attorno alle lapidi nel cimitero

dove i ghoul ricercano l'orrida preda per la loro fame.

Neppure il soffio degli strani Dèi del mutamento

giunti al passato a reclamare ciò che gli appartenne

può rendere quest'ora meno immota:

una forza spettrale copre tutto,

diffonde il sonno dal suo seggio antico

e libera l'ignoto senza fine.

Si estendono di nuovo la valle e la pianura

che videro lune scordate ormai da tempo,

ebbri danzano i mostri sotto i fiochi raggi,

sorgendo dalle fauci del sepolcro

per scuotere il mondo col terrore.

Le cose che il mattino aspro rivela,

l'orrore e la miseria di campi desolati irti di sassi

si aggiungeranno un giorno a tutto il resto

tramando con le ombre maledette.

S'alzi pure nel buio il gemito dei lemuri,

guglie rose di lebbra giungan fino al cielo...

non cambia nulla:

chè l'antico e il nuovo insieme son ravvolti

nelle pieghe del costume destino, morte e orrore.

I Segugi del Tempo sono pronti

le carni d'entrambi a dilaniare.

( H. P. Lovecraft)

Lamu - 14:33 - 2 commenti - commentainizio

{ domenica 22 ottobre 2006 }

Poesia



Stanchi pensieri affollano la mente,
in questa notte insonne, affamata di pace...
Desideri inespressi,
come barbari prigionieri,
gridano libertà ad un cuore sordo...

Lamu - 14:26 - 1 commento - commentainizio

{ domenica 15 ottobre 2006 }

Poesia

Finalmente posso pubblicare le mie poesie in uno spazio dedicato solo a me...fino ad ora lo facevo sulla sezione frasi ma adesso posso ritagliare uno spazio solo per loro!!



Rimango ad osservare il cielo stanotte,
così immenso, così profondo....
Nella silenziosa oscurità,
le sue stelle,
come piccoli e glaciali occhi,
sembrano volermi scrutare,
sembrano penetrare all'interno della mia anima,
alla ricerca del mio dolore...
Ad un tratto,
tra quelle stelle,
mi appare il tuo volto,
inesorabile,
con tutta la sua forza, la sua bellezza....
Le lacrime,
come spine,
iniziano a pungere i miei occhi,
la mia carne a tremare,
il mio cuore a battere più forte....
Vorrei morire adesso,
tra i tormenti dell'amore,
perchè....
Tutto ciò che sono....
Tutto ciò che faccio
non trova più senso a questo mondo,
da quando il tuo mondo
si è allontanato dal mio....

Tiziana

Lamu - 18:21 - 1 commento - commentainizio

Partenza!!

Ragazzi oggi torno a messina!!Iniziano le lezioni domani e xciò per una settimana circa vi libererete di me!! Vi mando un grosso, forte abbraccio virtuale e mi raccomando...fate i bravi!!Specie Tod (attento alle corna!!) e Pive82 (tratta bene Angy!!)....Saluto poi gli amici di vecchia data, Nap, Gloria e gli altri....Vi lascio con il pensiero del giorno:

"Non c'è deserto peggiore che una vita senza amici..."
B. Graciàn



Vi abbraccio....Tiziana

P.S.: CIAO NINIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!

Lamu - 08:55 - 1 commento - commentainizio

{ mercoledì 11 ottobre 2006 }

DOH!!

"SVEGLIA E CAFFE', BARBA E BIDET, PRESTO CHE PERDO IL TRAM, SE IL CARTELLINO NON TIMBRERO'...."

La mia giornata è iniziata all'incirca 1 ora fa...caffè, colazione e...presto sui libri...Purtroppo le mie condizioni sono molto simili a quelle di Homer!!Da giorni ho un mal di testa continuo e nn so a cosa sia dovuto...sarà sto caspito d'esame?!?

Lamu - 07:57 - 2 commenti - commentainizio

{ martedì 10 ottobre 2006 }

...



Io sono l’unica il cui destino
lingua non indaga, occhio non piange;
non ho mai causato un cupo pensiero,
né un sorriso di gioia, da quando sono nata.

Tra piaceri segreti e lacrime segrete,
questa mutevole vita mi è sfuggita,
dopo diciott’anni ancora così solitaria
come nel giorno della mia nascita.

E vi furono tempi che non posso nascondere,
tempi in cui tutto ciò era terribile,
quando la mia triste anima perse il suo orgoglio
e desiderò qualcuno che l’amasse.

Ma ciò apparteneva ai primi ardori
di sentimenti poi repressi dal dolore;
e sono morti da così lungo tempo
che stento a credere siano mai esistiti.

Prima si dissolse la speranza giovanile,
poi svanì l’arcobaleno della fantasia;
infine l’esperienza mi insegnò che mai
crebbe in un cuore mortale la verità.

Era già amaro pensare che l’umanità
fosse insincera, sterile, servile;
ma peggio fu fidarmi della mia mente
e trovarvi la stessa corruzione.

(Emily Bronte)

Lamu - 09:16 - 1 commento - commentainizio

{ sabato 7 ottobre 2006 }

STO A -1...FA FREDOOO!

Ragazzi, manca 1 giorno al mio esame e sono diventata un ghiacciolo!!
Non vedo l'ora di fare fuori questa materia, un pacco pesantissimo...Cmq, nonostante tutto mi sento positiva ma il vostro in bocca al lupo serve ugualmente!!
Domani (domenica) sarà un giorno importante per me...conoscerò nuove persone, praticheremo all'unisono e nell'aria si sentirà un unico grande suono, armonioso e vitale!

Lamu - 22:44 - 1 commento - commentainizio


© 2000-2020 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 16:10 26 052020 fbotz1