Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » community » forum » cerca » incesto

Cerca incesto nei forum

elenco forum | discussioni | post | cerca | partecipanti | proponi discussione

Ordinati per importanza | Riordina per data

Sono presenti 19 post.

Criteri di ricerca



 
forumqualsiasi



















 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi



















 
sessoqualsiasi


 
etàqualsiasi






nessunoDuke79 giovedì 6 settembre 2007 09:56
Beh, benvenuta Lusitas...

Prima di tutto una precisazione.... il rapporto fra cugini, non è incesto! Tanto che non viene sanzionato nemmeno dal codice civile.

Il fatto è che vi è una certa disinformazione in materia, e molti nuclei famigliari soffrono di questa disinformazione estendendo il concetto di incesto dalla consanguineità a qualsivoglia grado di parentela. Oppure semplicemente disinformati non lo sono poi così tanto come si pensa ma l'unica cosa che invece pesa realmente è la preoccupazione del giudizio sociale.

Comunque.... oramai mi pare che questo, cioè il tentare di far capire alle vostre rispettive famiglie che non vi è nulla di riprovevole, non sia + il nocciolo della questione.

Il nocciolo a mio parere stà ora nel fatto che tuo cugino ha si subito un ricatto inaccettabile, ma ad esso si è anche sottomesso ed ha scelto il lavoro, e questo non lo sottovaluterei affatto.

Forum: Sesso e dintorni
Discussione: provocazione
charlie brown > charlie brown 2treviso_68 mercoledì 23 giugno 2004 08:56
mannaggia non sapevo che il mondo della fantasia fose così pieni di "incesti" cuginiferi.......
eheheheh
ebbene si succede anche questo....
che mistero il nostro mondo "animale"
600avatars45x45 > 171napulitanboy martedì 29 marzo 2005 22:18
per la serie: W l'incesto!

Ma guarda cosa ci tocca sentire...oramai veramente nn c'è + religione..
nessunoHurrykan lunedì 11 aprile 2005 16:38
io darei l'ergastolo a tutti quelli che fanno incesti o violenze o atti sessuali su minori!! se fossi io a comandare altro che 14 anni!!
simpsons > apu be sharpnikoniko mercoledì 30 novembre 2005 19:04
L'omosessualità in condizioni normali è una malattia.Potrebbe considerarsi normale in altre epoche o in carcere.Nelle culture dove l'uomo sposa diverse donne è una cosa normale e spontanea per la donna.Esistono anche altre fedi religiose in cui due uomini sposano una sola donna ma non c'è omosessualità.In alcune culture era normale l'incesto e pure la bibbia ne parla.Una volta erano normali gli schiavi e nessuno di quelli che avevano la piantagione ne poteva fare a meno.Alla fine dell'ultima guerra le truppe marocchine utilizzate per liberare l'italia attraverso i valichi alpini violentarono migliaia di donne italiane ed è ben documentato che fù propio il governo francese ad autorizzare questo incremento di popolazione
nessunoPulcinaRosa venerdì 13 luglio 2007 18:26
pure io ho sentito molte storie fra cugini, anche se non ho mai minimamente pensato che potesse essere per me il primo approccio sessuale... certo che se è una parentela così, che non te ne rendi neanche conto perchè non ci hai vissuto vicino come un vero parente..ci può stare...anche se per come la penso io..un po' di incesto..c'è...
avatar 25Dek giovedì 31 agosto 2006 11:23
A livello consanguineo, non siete germani diretti (poichè lei è FIGLIA di SORELLA di tua MADRE, e non figlia di fratello di tuo padre), non siete in rapporto di 1° grado, quindi andate tranquilli anche dal pdv di relazioni proibite dal tabù dell'incesto.

Quindi è come una qualsiasi relazione, dove non ci sono certezze per nessuno e ognuno deve SEMPRE mettersi in gioco. E' il bello dell'amore, ritengo, ma anche il suo lato più pericoloso.

Dai tempo al tempo, ma stalle vicino, e pian piano si convincerà a darvi un'opportunità ;)
nessunodipra85 sabato 21 aprile 2007 20:48
La figlia di tua cugina è tua cugina? Io i cugini di mio padre li considero zii!
Comunque io non starei mai con una persona che fa parte della mia famiglia. So per certo che tra cugini già non è più incesto (l'ho studiato a scuola), ma so che nei rapporti tra cugini o comunque consanguinei c'è un alto pericolo di avere figli disabili, perchè le tare ereditarie si sommano.
nessunoEvilEky sabato 10 novembre 2007 23:49
Allora voi siete cugini di III grado e va bene, ma ci sono alcuni punti da prendere in consideazione:
1) Non è detto che vi dobbiate sposare e avere prole!
2) Questo non è da considerarsi incesto poichè il legame di parentela non è stetto, e quindi anche se voi avreste figli un giorno questi nascerebbero malformati ad una probabilità molto bassa! E di ciò non mi preoccuperei quindi!
3) Nonostante sia un vincolo di natura sociale, comunque non è giurisdizionalmente una legge, ma solo una consuetudine!

Seguite l'amore, seguite il vostro sentimento, siete lontani parenti, ma questo cosa c'entra?! Il lgame ormai non è più percepito a livello genetico..
E' vero che è la società che vi porta a vederlo come sbagliato, ma c'è una bella differenza tra un rapporto fra fratelli, quindi individui geneticamente simili e cugini di III grado o IV..
Parlagliene, fagli capire che non deve pensare ai figli, non deve pensare al fatto che di solito non ci si mette insieme tra cugini.. ma deve pensare solo a ciò che prova per te..
nessunoAzuth giovedì 14 giugno 2007 22:04
Il 13/06 12:57 sfibrato ha scritto:
Ci mancherebbe qualche movimento a difesa degli incesti, dei rapporti sugli animali (rapporti interspecie) e magari anche qualche partito politico per la diffusione della Anoressia. A questo punto penso proprio che come stato ci stiamo auto-distruggendo.
Hai proprio ragione. Al medioevo bisognerebbe tornare,al medioevo,con la società tripartita(bellatores,oratores e laboratores).
Cavaliere,prete e contadino,non ci serve nient'altro e a tutti questi pervertiti solo una cosa: IL ROGO!
kamen riders > zo 14sfibrato mercoledì 13 giugno 2007 12:57
Non so....
penso che talmente tanto abbiamo cercato di ottenere un pò di "Libertà" e uno stato il più liberale possibile, che tanto abbiamo abbassato la disciplina e la serietà collettiva; ed ecco i risultati: gente che difende la pedofilia.
Come se postess esistere un orgoglio Pedofilo. Io non sapevo niente di questo Boy Love Day, ma penso che sia una delle cose più vergognose.
Poi figurarsi, io sarei a favore di una pena di morte per questi qui, altro che .....

Ci mancherebbe qualche movimento a difesa degli incesti, dei rapporti sugli animali (rapporti interspecie) e magari anche qualche partito politico per la diffusione della Anoressia.
A questo punto penso proprio che come stato ci stiamo auto-distruggendo.
japanime > angel girlvaly martedì 13 dicembre 2005 18:02
Il 13/12 17:14 nikoniko ha scritto:
realizzato.http://www.iomilu.com/ Io sono un autore di questo sito ma non vi dico quale.Spesso mi sono litigato col moderatore che mi censurava spesso e volentieri
ma che schifo , i racconti sull'incesto se li potevano anche risparmiare...
no no nikoniko vantatelo eh!
simpsons > apu be sharpnikoniko martedì 13 dicembre 2005 18:55
Il 13/12 18:02 valy ha scritto:
ma che schifo , i racconti sull'incesto se li potevano anche risparmiare... no no nikoniko vantatelo eh!
Concordo in pieno.Infatti come giustamente diceva Nap sono racconti erotici che offendono il comune senso del pudore.Che gente! che tempi! Ma la cosa che più mi disgusta è che non sono i racconti di una redazione ma i desideri inconfessabili di un'infinità di persone che quotidianamente danno il loro contributo.Il mio racconto dal titolo guerre tribali e rodei l'hanno censurato perchè secondo loro offendeva le tradizioni di un popolo.Qualche altro però l'hanno pubblicato.
simpsons > the devilplegine mercoledì 13 aprile 2005 00:46
Il 11/04 16:38 Hurrykan ha scritto:
io darei l'ergastolo a tutti quelli che fanno incesti o violenze su minori!!
è perchè non includere anche su maggiorenni?

Il 11/04 23:10 Luka ha scritto:
Quei figli adesso c'hanno il padre che è anche il nonno..
questo è l'unico lato positivo... hanno una data di compleanno in meno da ricordare.
games > pacman ghostcorona Miki [Amministratore] martedì 17 giugno 2003 00:08
caro Fefy
quello che tu chiami il diverso che è in noi
molti chiamano "subconscio" e ci hanno costruito sopra una scienza: la psicologia.
E per fortuna che è una scienza!
Perché ogni ipotesi viene verificata con metodo scientifico.
Non è come la filosofia dove chiunque puo' dire tutto e il contrario di tutto

Non credo che nel diverso... lo chiamo con il suo nome, subconscio, ci celino dei mostri.

Sigmund Freud diceva che c'è il complesso di Edipo (attrazione sessuale del bambino verso la madre ), e quello di Elettra (bambina verso il padre)... che la femmina sente la mancanza di "potere" data dal pene, quindi tende a odiare la madre che non glielo ha fatto, e quando cresce si gratifica con la maternità...
...e si potrebbe proseguire

Ma queste pulsioni primitive (e mostruose?) sono naturali, e chiunque anche se lo nega le ha (così diceva), l'importante è che non si tramutino in "cattive" azioni, e magari riconoscerle .
Perché abbiamo anche un cervello, e la civiltà ci ha insegnato, ad esempio, a considerare l'incesto un reato (principalmente per una ragione teleonomica: la riproduzione fra parenti non consente quell'incrocio di patrimoni genetici differenti utile per la sopravvivenza della specie umana)

Concordo pienamente con te che bisogna conoscere meglio il proprio subconscio,
e per farlo sarebbe utile studiare un po' di psicologia (o al limite rivolgersi ad uno psicologo).
Sono ormai 150 anni che si studia il subconscio, ci sarà pure qualcosa di utile da imparare

Bye

Miki x la scienza
simpsons > apu be sharpnikoniko domenica 20 novembre 2005 11:03
Il 20/11 07:15 napulitanboy ha scritto:
Il 19/11 15:27 nikoniko ha scritto:
ma in un ambiente normale e in normali condizioni psicologiche si viene semplicemente respinti dagli uni ed attratti dagli altri.

cioè praticamente io c'avrei i genitori pazzi...o quanto meno non normali...giusto???
Assolutamente no!Il dubbio alla normalità era riferito all'ambiente e non alle persone e le condizioni psicologiche anomale solo un estemporaneo effetto dello stesso e questo come chiarimento letterale.In pratica io penso che se loro avessero avuto una maggiore possibilità di scegliere avrebbero scelto persone diverse ciò è confermato dalla statistica e dalla naturale tendenza a respingere ciò che si avvicina all'incesto.In condizioni di estremo isolamento è già noto che l'essere umano si adatta facilmente ed è potenzialmente persino un cannibale.Ma tu hai una pur vaga idea di cosa succede ad esempio tra i detenuti?
cartoons > woodstockPersefone domenica 29 maggio 2005 15:56
Mi sembra che tu ti condraddica da sola affermando che i bambini sono "plasmabili"... bene o male vengono plasmati da altri esseri umani, e quindi nn c'è cmq la certezza che la tua forma sia quella esatta....
(Va bè, cmq questo particolare nn lo vuoi afferrare e quindi smetto di ripetermi)... cmq se vogliamo sono puri.
Penso che sia a cuasa di come siamo stati "plasmati" che riusciamo a concepire l'amore per una persona sola... anche se in realtà io amo e sono portata ad amare più di una persona... i miei genitori per primi, mia sorella, i miei nonni, un paio di amiche e il mio ragazzo... e l'amore è lo stesso, stessa ntensità, anche se si manifesta in forma diversa... credo piuttosto che la monogamia sia una conseguenza dell'evoluzione della società (come la storia di nn farlo prima del matrimonio) in un ipotetica era primordiale, quando cibo risorse scarseggiavano... se no sarebbe stato un crogiuolo di incesti e figli di nessuno in sovrabbondanza! Cmq oggi conosciamo diversi metodi anticoncezionali...

Ho un po' enfatizzato la spiegazione, ma credo che il significato sia chiaro.

Ora nel caso dell'islam nn piace nemmeno a me la storia delle n mogli, nn perchè è un porcaio, ma semplicemente perchè la donna viene trattata come un oggetto (e nn obiettate che a loro va bene così, perchè come detto all'inizio sono state plasmate da bambine)!!
nessunoDottCacchiuc martedì 1 aprile 2008 14:17
Il 21/04 20:48 dipra85 ha scritto:
La figlia di tua cugina è tua cugina? Io i cugini di mio padre li considero zii! Comunque io non starei mai con una persona che fa parte della mia famiglia. So per certo che tra cugini già non è più incesto (l'ho studiato a scuola), ma so che nei rapporti tra cugini o comunque consanguinei c'è un alto pericolo di avere figli disabili, perchè le tare ereditarie si sommano.
quoto dipra85 al 100%!!
600avatars45x45 > 360SEMPLICE giovedì 31 agosto 2006 11:52
Se lei è figlia di tua cugina ( in quanto questa è figlia della sorella di tua madre), tu per lei sei zio di secondo grado non cugino e quindi secondo me, un po' più distante di un cugino... (che giri di parole spero di essere riuscita a spiegarmi )
Ma al di là di queste precisazioni che sono superflue, anche se foste cugini di secondo grado, forse non è così preoccupante la cosa, ne ho sentiti altri, addirittura tra cugini di primo grado!

La storia dei due fratelli la lascerei da parte perchè è un caso eccezionale e non voluto, erano stati separati da piccoli o dalla nascita non so, non sapevano dell'esistenza l'uno dell'altro e quando hanno scoperto di essere fratelli i figli li avevano già avuti.

Effettivamente è un peccato lasciar perdere, io la lascerei tranquilla finchè non da questo esame, dopo di che le parlerei nuovamente cercandole di spiegare che la parentela non è così vicina da comportare rischi di salute (magari consultate un medico insieme che vi tranquillizzerà in merito), dopodichè, superate le vostre paure cercate di affrontare la cosa con i vostri parenti... non sarà facile ma alla fine vedrai che capiranno.

In bocca al lupo!!!!
Semplice

Il 31/08 11:23 Dek ha scritto:
A livello consanguineo, non siete germani diretti (poichè lei è FIGLIA di SORELLA di tua MADRE, e non figlia di fratello di tuo padre), non siete in rapporto di 1° grado, quindi andate tranquilli anche dal pdv di relazioni proibite dal tabù dell'incesto.
A parte che il rapporto di parentela è diverso, e cioè lei non è figlia della sorella di sua madre, perchè così sarebbe sua cugina di 1° grado, è la madre di lei che è sua cugina di 1° grado per cui lui è suo zio di 2° ( altro terribile giro di parole ), ma tu fai una differenza in base al sesso.. che c'entra? Figlidelsol, tranquillo perchè a meno che tu non vada con qualche "cugino" non corri rischi!!
Scusate la battutaccia ma è venuta spontanea .
Dek puoi spiegarmi meglio?

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2020 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

78 ms 10:44 02 062020 fbotz1