Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » community » forum » questioni sociali » eutanasia...è giusta???

Eutanasia...è giusta???

elenco forum | discussioni | post | cerca | partecipanti | proponi discussione

1094 visite

Sono presenti 51 post. Pagina 1 di 3: dalla 1a posizione alla 20a.

◄ indietro
1 2 3
messaggi per pagina
avatar 8MeryDeby mercoledì 1 settembre 2004 18:151/51
da poki giorni in Olanda, il paese delle libertà, è stata emanata una legge per favorire l'eutanasia sui bambini di età inferiore a 12 anni.
che ne pensate?

avatar 17stellina stellina stellina Desideryo mercoledì 1 settembre 2004 19:182/51
Fin quando si applica al bambino che è ancora feto e che già si sa avrà problemi gravi di salute che lo faranno solo soffrire o peggio morire dopo pochi anni io sono favorevole. Ma applicarlo al bimbo già nato no. La decisione occorreva prenderla prima. Una volta nato è (e per me lo era in fondo anche prima) un individuo a tutti gli effetti. Ucciderlo sarebbe commettere un omicidio. Soprattutto se parliamo di ragazzi di parecchi anni...fino a 12 anni...è una persona a tutti gli effetti!!!
600avatars45x45 > 381stellina stellina stellina stellina kuket mercoledì 1 settembre 2004 20:323/51
ok........ma quando è solo una macchina a tenerti in vita?
perchè continuare a soffrire?A volte la morte diventa una liberazione in questi casi(no suicidio non c'entra niente)..
perchè l'accanimento terapeutico?in nome della medicina?
600avatars45x45 > 011stellina stellina stellina stellina stellina stellina Luka mercoledì 1 settembre 2004 21:054/51
Io considero l'eutanasia un gesto d'amore.

sono a favore.
600avatars45x45 > 516stellina stellina stellina stellina stellina Lamu mercoledì 1 settembre 2004 21:105/51
Ank'io a favore...
600avatars45x45 > 011stellina stellina stellina stellina stellina stellina Luka mercoledì 1 settembre 2004 21:176/51
pensandoci, mi chiedevo quale fosse il maggior limite degli italiani.

sono giunto alla conclusione che esso è il morlismo.
si bada così tanto all'etica,da ignorare ciò che invece potrebbe esser meglio..

no alla droga leggera, no agli OGM, no ale tecniche di clonazione umana a fini terapeutici,no all'eutanasia, no alle centrali nucleari, no a questo no a quello... sempliicemente perchè si va contro l'etica, contro la morale cattolica ecc..

quando invece droga libera vorrebbe dire indebolire la mafia e diminuirne la diffusione, OGM vorrebbe dire poter sfamare paesi in cui si muore di fame,clonazione degli embrioni vorrebbe dire ridurre molte malattie genetichecentrali nucleari vorrebbe dire minor spesa pubblica per l'energia tradizionale e passo significativo contro l'effetto serra..

ma la morale è ciò che conta, quando,al contempo, sempre su principio della morale, vediamo un premier sorridente che si cambia le leggi per non essere processato,e sponsorizza l'alleanza con gli Usa mettendo il paese in cima alla lista dei terroristi,con tanto di gente che muore decapitata.. (e gli attentati in italia devono ancora cominciare,si parla di armi chimico/batteriologiche).

si potrebbero costruire automobili ad idrogeno (i prototipi sono stati fatti da 10 anni già) ma prima è necessario che le multinazionali riprendano i soldi investiti nel petrolio (e noi paghiamo + di tutti in europa di benzina, considerando che 1 l di benzina costa qualche centinaio di lire a produrlo,il resto sono tasse).

Verrebbe da chiedersi se a fare i moralisti (con una guancia) e i ladri (con l'altra) sia necesario solo in politica
, o anche nella vita di tutti i giorni della gente comune..
winnie the pooh > tiggerstellina stellina stellina KLELY giovedì 2 settembre 2004 00:187/51
Il 01/09 20:32 kuket ha scritto:
ok........ma quando è solo una macchina a tenerti in vita?
perchè continuare a soffrire?A volte la morte diventa una liberazione in questi casi(no suicidio non c'entra niente)..
perchè l'accanimento terapeutico?in nome della medicina?
sono daccordissimo cn te!!!!!!!!
avatar 22stellina stellina stellina stellina stellina stellina gloria giovedì 2 settembre 2004 01:478/51
come per l'aborto anche l'eutanasia va fatta con intelligenza....

si per i casi "disperati" quando la vita non è più vita ma si riduce ad una sopravvivenza di dolore stenti e perdita della dignità, o quando ormai non c'è più nulla da fare (es. coma depassè) credo sia una gesto di civiltà praticare l'eutanasia!

ci sono anche casi di malati oncologici per i quali, personalmente, accetterei l'eutanasia.
non capisco perchè una persona deve continuare a soffrire (visto che in italia la cultura della terapia del dolore è quasi nulla), soprattutto se non ce la fa più e nel possesso delle facoltà mentali chiede di morire.
glò
charlie brown > violet 2stellina stellina stellina stellina stellina nau_ giovedì 2 settembre 2004 22:569/51
sono favorevole all'eutanasia.
ognuno ha il diritto di dire "basta", se il dolore è troppo forte, se le conseguenze sono inacettabili (parlo del diventare "vegetali", non più autosufficienti).
non solo nei riguardi dell'interessato, ma anche per le persone che gli stanno vicine. genitori, oppure figli o nipoti che devono guardare i loro cari soffrire... dev'essere terribile.
certo, quando un bambino muore è straziante. ancora di più quando è un figlio a morire, ma non è straziante allo stesso modo vederlo in letto di ospedale, deperito dalla leucemia, oppure in coma irreversibile... e sapere che avrebbe potuto giocare a palla, andare in piscina, fare castelli di sabbia al mare?

certo, si parla di casi estremi. se c'è la possibilità di lottare io lo farei con tutte le mie forze.
poi è tutto relativo, ora parlo così, ma non so se la penserei allo stesso modo dopo qualche ciclo di chemioterapia e qualcosa di simile...

ma credo mi farebbe piacere pensare di avere questa "via di fuga", permettetemi di chiamarla così...
600avatars45x45 > 003stellina stellina stellina stellina AMORE giovedì 2 settembre 2004 23:2510/51
Per me ogni situazione,ogni caso in cui non si sa se applicare o meno l'eutanasia è un caso a sè.
Non si può generalizzare dicendo se è giusta o meno l'eutanasia ,ma solo kiedendosi magari xkè è giusta o xkè no.Rientra ,secondo me,tra le scelte di vita e ,x kesto,nn è facile.
avatar 8MeryDeby venerdì 3 settembre 2004 01:0911/51
"Come si può contestare il diritto di morire a un uomo che, per esempio, colpito dai primi sintomi dell'Alzhaimer e quindi ancora in grado di capire a cosa va incontro, si rifiuta di ridursi a un vegetale che non ricorda più nemmeno il proprio nome, non riesce ad andare da solo nella stanza da bagno, e diventa, per la famiglia, per gli amici, per tutti, soltanto un peso materiale e uno strazio sentimentale? E cosa debbo pensare di una scienza che, per legge, si sente tenuta ad allungare questa agonia, perché il suo dovere è «difendere la vita» ? (…)"

tratto da un'intervista fatta ad Indro Montanelli qualche anno fa.
600avatars45x45 > 019stellina stellina stellina stellina stellina balis venerdì 3 settembre 2004 12:2112/51
"uccidetemi quando nn potrò più godere delle gioie della vita" , così diceva epicuro!!
ed io lo appoggio vivamente!!

se dovessi restare vivo solo se attaccato ad una macchina, come ho detto ai miei, STACCATELA!!!

io sn a favore dell'eutanasia solo quando necessaria o richiesta!!
Restare attaccati ad un polmone d'acciaio per tutta la vita senza potersi muovere e avendo come unico contatto visivo .... uno specchio, o avere un tumore allo stato terminale che ti risucchia lentamente la vita costringendoti in un letto .... beh! nn fa per me !! e credo che anche molta gente nn lo voglia!!
e allora ... staccate stà spina , fate del bene a chi ve lo chiede!!!

bye
Balis

ps: il problema del ns paese è che è uscito dal moralismo bigotto-religioso nn più di 25 - 30 anni fa ...
e in più questo distacco è ancor più rallentato dalla presenza degli organi clericali massimi proprio sul ns territorio
japanime > a kostellina stellina stellina stellina stellina stellina giacomina sabato 4 settembre 2004 01:0613/51
abbastza favorevole...ma nn a ragazzini di 12anni...
600avatars45x45 > 381stellina stellina stellina stellina kuket domenica 5 settembre 2004 17:2514/51
Il 03/09 12:21 balis ha scritto:

il problema del ns paese è che è uscito dal moralismo bigotto-religioso nn più di 25 - 30 anni fa ...
e in più questo distacco è ancor più rallentato dalla presenza degli organi clericali massimi proprio sul ns territorio


non solo per l'eutanasia anche per altri argomenti......è propio così
simpsons > the devilstellina stellina stellina stellina stellina plegine domenica 5 settembre 2004 22:4615/51
son d'accordo.
600avatars45x45 > 011stellina stellina stellina stellina stellina stellina Luka lunedì 6 settembre 2004 11:5816/51
Il 03/09 12:21 balis ha scritto:
presenza degli organi clericali massimi proprio sul ns territorio


eh eh..

parola di cannabinoide italiano:

legalizzare? macchè finchè ce sta il papa in vaticano, è fiato perso..
600avatars45x45 > 171stellina stellina stellina stellina stellina stellina napulitanboy lunedì 6 settembre 2004 20:0717/51
Il 01/09 21:17 Luka ha scritto:

no alla droga leggera, no agli OGM, no ale tecniche di clonazione umana a fini terapeutici,no all'eutanasia, no alle centrali nucleari, no a questo no a quello... sempliicemente perchè si va contro l'etica, contro la morale cattolica ecc..

..


D'accordo du tt i punti elencati...con la relativa spiegazione..ma assolutamente NO all'eutanasia...
Nemmeno i dottori sanno con certezza MATEMATICA se la vita di una persona è destinata a spegnersi o meno...E per di + io ritengo che la vita sia un dono di Dio..e solo lui è degno di decidere quando farla finita o meno!
Ogni persona reagisce a modo proprio agli stimoli esterni..anche se si è tenuti in vita meccanicamente usando strumenti tecnologici...Staccare la spina significherebbe togliere la speranza anche a chi crede nei miracoli...e ritiene un miracolo possibile..
Qui nn si parla di etica, di morale....altro che gesto d'amore l'eutanasia...
Non lo considero un omicidio...ma poco ci manca!!
600avatars45x45 > 381stellina stellina stellina stellina kuket martedì 7 settembre 2004 01:1518/51
Il 02/09 00:18 KLELY ha scritto:
Il 01/09 20:32 kuket ha scritto:
ok........ma quando è solo una macchina a tenerti in vita?
perchè continuare a soffrire?A volte la morte diventa una liberazione in questi casi(no suicidio non c'entra niente)..
perchè l'accanimento terapeutico?in nome della medicina?


pensa anche a questo nap...........
600avatars45x45 > 171stellina stellina stellina stellina stellina stellina napulitanboy martedì 7 settembre 2004 09:5019/51
si d'accordo...ma perchè spegnera la speranza di un possibile miracolo??
600avatars45x45 > 011stellina stellina stellina stellina stellina stellina Luka martedì 7 settembre 2004 14:4820/51
costringendo ad anni di sofferenza il poveraccio?
◄ indietro
1 2 3
INFO
18/10/2017: I forum di discussione sono da oggi disponibili solo in lettura. Ringraziamo gli utenti che vi hanno partecipato per tanti anni.


© 2000-2020 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

47 ms 17:27 05 042020 fbotz1