Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » community » forum » questioni sociali » riapire le case chiuse:

Riapire le case chiuse:

elenco forum | discussioni | post | cerca | partecipanti | proponi discussione

2745 visite

Sono presenti 122 post. Pagina 7 di 7: dalla 121a posizione alla 122a.

1 ... 5 6 7
avanti ►
messaggi per pagina
avatar 5Korsakov lunedì 12 giugno 2006 11:50121/122
Checchè se ne dica, io sono favorevole, perchè tanto non si può arginare il fenomeno della prostituzione, e tanto vale che stiano in determinati luoghi, almeno sono più al sicuro che in strada.

cartoons > woody woodpeckerstellina stellina stellina stellina stellina EL11100568 lunedì 12 giugno 2006 16:54122/122
Il 11/06 11:26 Diablo12 ha scritto:
E invece si riduce, te l'ho già spiegato il perchè e te lo ripeto: attualmente devono già pagare una tassa molto alta al protettore (sicuramente più alta di quella che pagheranno allo stato italiano). Con la regolamentazione potranno addirittura abbassare le tariffe!
Vedremo "tributarista" se sarà come dici tu, io dico di no, ci sono troppe voci da considerare e comunque non è detto che la "tassa" (io non la chiamerei così,... in termini fiscali la tassa è qualcosa altro, vediamo di non abusare della terminologia giuridica per favore.... piuttosto potresti chiamarla "pizzo" già più vicina di sgnificato,....) non verrebbe più pagata al protettore, anzi.... il traffico di carne umana è piuttsto difficile da gestire e controllare anche per la guardia di finanza attraverso ispezioni e accertamenti vari,....

Il 11/06 11:26 Diablo12 ha scritto:
Cioè mi stai dicendo: "è meglio non regolamentare perchè ci sarà comunque una parte di mercato nero". Benissimo (anch'io riconosco che non sparirà del tutto): allora perchè non abolisci anche la regolamentazione del lavoro (lo dici tu stessa: il lavoro nero è il motore dell'economia italiana), oppure che ne so la regolamentazione del mercato dei CD musicali o del software, dato che la pirateria è un fenomeno preoccupante in continuo aumento? Ottima idea, no?
Ti sto dicendo che l'atteggiamento del parlamento italiano è "coerente" con un obbiettivo di fondo: cioè quello di non incentivare il fenomeno, cioè regolamentando la prostituzione e parificandola agli altri lavori, si da il via libera per un intensificazione sul territorio nazionale di quest'attività: anche se secondo me questo timore in realtà è irrilevante , il mercato italiano non è fatto per accettare la prostituzione se non come canale sotterraneo,difficilmente concorrerà all'economia del paese... Comunque meglio premunirsi e ribadisco concentrare le residue disponibilità finanziarie verso qualcos'altro, cioè promuovere la valorizzazione dell'essere umano.... Che poi quella di legalizzare la prostituzione è attualmente l'ultima delle preoccupazioni del Governo, con il tasso di inflazione prospettato per il prossimo biennio di oltre quattro punti percentuali (fuori dei parametri di Maastricht) prostitute e non rischiamo di uscire dall'UE e allora si sono c.azzi,....Ok scusate non volevo andare off topic,....
1 ... 5 6 7
avanti ►
INFO
18/10/2017: I forum di discussione sono da oggi disponibili solo in lettura. Ringraziamo gli utenti che vi hanno partecipato per tanti anni.


© 2000-2020 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

63 ms 22:58 09 042020 fbotz1