Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » community » forum » sesso e dintorni » rapporti anali

Rapporti anali

elenco forum | discussioni | post | cerca | partecipanti | proponi discussione


divieto questa pagina non è adatta ai minori di 14 anni divieto

4609 visite

Sono presenti 73 post. Pagina 4 di 4: dalla 61a posizione alla 73a.

1 2 3 4
avanti ►
messaggi per pagina
looney tunes > tazdado74 giovedì 20 dicembre 2007 17:0461/73
si possono giudicare le cose rimanendo educati, non offensivi; esprimere un'idea non vuol per forza dire trincerarsi dietro apparenti barriere che separano il bene dal male, il lecito dal non lecito, l'accettabile dal non accettabile ...
Si esprime un'idea per farlo sapere agli altri; si ascoltano le idee degli altri per informazione; un'idea non deve per forza cambiare le altre; magari alcune altre cambienranno, perché ci sarà qualcuno che vedrà la medesima cosa sotto un altro angolo ... e lo sentirà più suo.
Poi ci sono i coraggiosi che ammettono di aver fatto certe cose pur sapendo che non sono considerate "lecite" dalla morale comune (chi l'avrà detto poi???), e ci saranno persone che non lo diranno ... pur facendo queste determinate cose incriminate, perché non vorranno essere giudicate da chi si sente santificato.

600avatars45x45 > 511stellina stellina stellina stellina angelique giovedì 20 dicembre 2007 17:3662/73
Il 20/12 15:20 danut ha scritto:
Schifo è un giudizio, orrore è un sentimento, sono cose ben distinte in Italiano e se la prima si può evitare di usarla la seconda no, dato che è un reale stato d'animo! Magari si pensa che in una persona non può avere orrore in un rapporto a###e, invece è garantito che questo esiste, non come non volontà ma proprio orrore nella cosa in se.
boh...parlare di "orrore" mi sembra cmq eccessivo...cmq ognuno ha i suoi tabù...
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina danut giovedì 20 dicembre 2007 19:2763/73
Chiedilo alle prono attrici che hanno avuto a che fare con Jhon Holmes e poi vediamo se non si parla di "orrore" =)
Comunque si esiste orrore nella cosa, dato che questo è relativo, pensate che per un necrofilo non c'è orrore nel far sesso con un morto, decisamente per me si e sarebbe ipocrisia nascondere un sentimento personale.
Più che altro si può provare disgusto per l'atto in se, non per le persone.
nessunoChicconofear venerdì 21 dicembre 2007 00:0264/73
Il 20/12 19:27 danut ha scritto:
Chiedilo alle prono attrici che hanno avuto a che fare con Jhon Holmes e poi vediamo se non si parla di "orrore" =) Comunque si esiste orrore nella cosa, dato che questo è relativo, pensate che per un necrofilo non c'è orrore nel far sesso con un morto, decisamente per me si e sarebbe ipocrisia nascondere un sentimento personale. Più che altro si può provare disgusto per l'atto in se, non per le persone.
dicendo così metti sullo stesso piano un necrofilo con una persona che pratica sesso a###e con il o la propria patner.
ripeto la tua liberta' finisce quando inizia la mia.epsprimi un parere e non un giudizio.
dire che non condividi una cosa è un conto esprimere un giudizio dettato dal tuo gusto è un altro.
tu mi fai orrore visto che mantieni delle posizioni da ottuso
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina danut venerdì 21 dicembre 2007 01:0765/73
Io sarò ottuso ma almeno quello che consiglio di fare lo provo
600avatars45x45 > 511stellina stellina stellina stellina angelique venerdì 21 dicembre 2007 12:0566/73
Il 20/12 19:27 danut ha scritto:
Comunque si esiste orrore nella cosa, dato che questo è relativo, pensate che per un necrofilo non c'è orrore nel far sesso con un morto, decisamente per me si e sarebbe ipocrisia nascondere un sentimento personale.
non puoi paragonare una deviazione sessuale con una cosa che di deviante nn ha nulla ma che può solo non piacere e quindi nn essere praticata!
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina danut venerdì 21 dicembre 2007 13:4967/73
Il 21/12 12:05 angelique ha scritto:
non puoi paragonare una deviazione sessuale con una cosa che di deviante nn ha nulla ma che può solo non piacere e quindi nn essere praticata!
Si che si può, perchè non è un parallelismo, ma un esempio forte per far vedere che esistono punti di vista diversi e chi pensa che non si può provare orrore nel farselo mettere nel sedere è semplicemente è semplicemente in errore.
Le due cose sono disgiunte ma se uno è leggero l'esempio forte rende comprensibile anche ai più testoni che la soggettività esiste eccome.
Sul fatto che può piacere o non, posso solo dirti che l'atto in se può persino fare davvero schifo e questo dipende dalle coppie, mas rimane il fatto che sono gli uomini che consigliano alle donne di giudicare solo dopo aver provato, mai le donne....ma che strano, non è che gli uomini lo fanno solo per proprio tornaconto?
nessunostellina stellina Masterkruel venerdì 21 dicembre 2007 14:0368/73
Il 21/12 13:49 danut ha scritto:
Il 21/12 12:05 angelique ha scritto:
non puoi paragonare una deviazione sessuale con una cosa che di deviante nn ha nulla ma che può solo non piacere e quindi nn essere praticata!

Si che si può, perchè non è un parallelismo, ma un esempio forte per far vedere che esistono punti di vista diversi e chi pensa che non si può provare orrore nel farselo mettere nel sedere è semplicemente è semplicemente in errore.
Io concordo con Ange e credo che il tuo esempio non sia perfettamente in linea.
Necrofilia e Pedofilia ad esempio vanno oltre il gusto sessuale, scadono nella perversione vera e propria, condannabile a mio avviso per molti aspetti, legali e morali.
Il fatto della penetrazione a###e invece, ricade nella sfera dei gusti. Puo piacere o no, puo essere "considerato" orribile o meno.
Io non giudico chi lo definisce orribile il solo pensare a questa pratica o chi dice che è bellissima questa "abitudine", non giudico chi esprime un parere su un qualcosa che puo piacere o meno.
Giudicherei se al posto dei quel "orribile" ci fosse un "sono tutte teste di c###o e dei pervertiti" quelli che provano, perchè allora si andrebbe oltre al semplice giudizio
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina danut venerdì 21 dicembre 2007 14:2169/73
Ripeto che era un esempio volutamente forte per far capire che le cose sono soggettive, anche perchè quello che avevo scritto per ben 2 volte prima non era stato recepito ed alcuni hanno sminuito l'orrore che qualcuno potrebbe provare.
Se si vuole essere compresi bisogna anche capire gli altri, se non si fa questo passo nella comprensione delle ritrosie altrui non si potrà mai pensare di poter essere compresi nelle proprie, ma chi pensa questo è naturalmente "ottuso", mentre chi sminuisce i sentimenti su una certa azione è "un grande".
Ho fatto forse un esempio troppo forte, ma posso dire che conosco uno che adora cose che per alcuni qua sarebbe un deviato mentre a sentire lui farsi fare la Plin plin addosso è la cosa più normale del mondo, a me personalmente fa schifo la cosa, non lui che è un mio ottimo amico e compagno di studi, ma non accetterei mai a provare la cosa! questo esempio è già migliore? Ma comunque sia è uguale all'altro, cioè dice solo una cosa, che la soggettività esiste e va rispettata e chi qua ha accusato di non essere rispettato è il primo che è mancato di rispetto a qualcuno.
nessunostellina stellina Masterkruel sabato 22 dicembre 2007 11:3770/73
Il 21/12 14:21 danut ha scritto:
Ma comunque sia è uguale all'altro, cioè dice solo una cosa, che la soggettività esiste e va rispettata e chi qua ha accusato di non essere rispettato è il primo che è mancato di rispetto a qualcuno.
E la penso come te.
Non giudico il fatto che Giuggiola definisca orribile la pratica, è un suo modo di pensare, e non giudico chi dice che è da provare perchè bellissima.
Non giudico chi ama fare "plin plin" perchè se sotto ha una che ama farsi fare "plin plin" addosso sono fatti loro.
Giudico male il necrofilo il pedofilo perchè credo che la controparte non sia..... consenziente in modo totale.
Il fatto di pensare ed esprimere un parere deve essere possibile e deve essere accettato.
Deve essere accettato il pensiero tuo, di Giuggiola, di Angelique, di Chiccofer, ed è giusto sia discusso.
Meno accettabile è il pensiero che qualcuno pensi che non sia giusto esprimere il proprio modo di apprezzare o meno una pratica.
Sbagliato è etichettare in modo diretto.
Farlo in quel modo ed esprimere il gusto o il piacere o meno di farlo è giusto, deve essere accettato il pensiero, ma se si dicesse... chi lo fa è un cretino o un depravato, andiamo oltre il pensiero o l'espressione del pensiero, andiamo al giudizio e li si sbaglia
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina giuggiola sabato 22 dicembre 2007 13:5571/73
Il 22/12 11:37 Masterkruel ha scritto:
Farlo in quel modo ed esprimere il gusto o il piacere o meno di farlo è giusto, deve essere accettato il pensiero, ma se si dicesse... chi lo fa è un cretino o un depravato, andiamo oltre il pensiero o l'espressione del pensiero, andiamo al giudizio e li si sbaglia
parole sante
nessunostellina stellina skema martedì 25 dicembre 2007 18:5972/73
a me piace si mi e' successo che si sporcasse ,ma nn vedo dov'e' il problema d'ltronde lo stai mettendo nel c##o....
nessunostellina stellina Masterkruel martedì 25 dicembre 2007 19:2873/73
Il 25/12 18:59 skema ha scritto:
a me piace si mi e' successo che si sporcasse ,ma nn vedo dov'e' il problema d'ltronde lo stai mettendo nel c##o....
vedi??? a te è piaciuto hai espresso un parere personale, ad alcune non è piaciuto ed hanno espresso il loro parere, altre non lo vogliono provare ed hanno espresso il loro parere.....
l'importante è non giudicare direttamente la persona che ha o non ha gradito.
1 2 3 4
avanti ►
INFO
18/10/2017: I forum di discussione sono da oggi disponibili solo in lettura. Ringraziamo gli utenti che vi hanno partecipato per tanti anni.


© 2000-2020 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

43 ms 07:43 15 072020 fbotz1