Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » community » forum » tempo libero » mercato senza denaro

MERCATO SENZA DENARO

elenco forum | discussioni | post | cerca | partecipanti | proponi discussione

424 visite

Sono presenti 3 post.

messaggi per pagina
nessunobilbobogus venerdì 24 novembre 2006 10:521/3
Il mio progetto è quello di costituire un mercato che racchiuda in sé elementi delle Banche del Tempo, del tradizionale baratto, dei mercatini dell’usato e delle società per azioni.

Per partecipare occorrerà iscriversi gratuitamente alla comunità: automaticamente verrà costituito un conto corrente virtuale il cui saldo sarà di pubblico dominio grazie al nostro portale. Il conto potrà anche essere contraddistinto da un nickname fittizio, purché almeno gli amministratori del programma siano a conoscenza dei reali dati anagrafici e recapiti.
Chiunque vorrà mettere in vendita beni, servizi, o prestazioni lavorative occasionali (lezioni private, consulenze, riparazioni ecc.) pubblicherà on-line un annuncio contenente tipo di offerta e prezzo. Anche chi sarà alla ricerca di un bene o servizio da acquistare, potrà pubblicare un annuncio nella sezione “Ricerche”. Nel momento in cui qualcuno deciderà di acquistare il bene offerto [al prezzo indicato, oppure ad un altro prezzo, concordato dalle parti] o di vendere il bene ricercato, non vi sarà alcun trasferimento di denaro. Sul conto del venditore verrà attribuito un credito, che sarà spendibile per acquistare beni e servizi, non necessariamente dal debitore, ma da qualunque membro della comunità. Analogamente, al compratore sarà contabilizzato un debito, che potrà saldare cedendo beni e servizi, non necessariamente al creditore, ma a qualunque membro della comunità. Come in ogni partita doppia, la contabilità complessiva della comunità risulterà sempre in pareggio.
Affinché nessuno approfitti della possibilità di indebitarsi a piacimento senza pagare, dovrà saldare il proprio passivo con un pagamento in denaro chiunque risulterà avere un saldo complessivo in rosso per 4 settimane consecutive (il saldo sarà aggiornato continuamente, ma il dato rilevante per il controllo sarà quello riscontrato il sabato pomeriggio alle ore 18 – per facilitare le operazioni, il funzionamento del portale per le compravendite verrà interrotto ogni sabato dalle 17 alle 19): la somma pagata sarà ripartita tra tutti coloro che, al momento del controllo che avrà determinato la sanzione, avranno registrato un saldo attivo - la ripartizione sarà effettuata proporzionalmente all’ammontare del saldo stesso. Chiunque rifiuterà di pagare la sanzione o, quantomeno, di saldare la propria passività con i propri beni e servizi (a tal fine sarà necessario trovare acquirenti interessati) entro, al massimo, altri sette giorni, sarà espulso dalla comunità.

Per dare vita ad un simile mercato ho bisogno di un elevato numero di adesioni e, soprattutto, di alcuni volontari collaboratori: in particolare, un webmaster esperto per realizzare il portale, un consulente per le questioni legali ed un gruppo di persone che possano alternarsi al sottoscritto nell’amministrazione.

Se siete interessati all’iniziativa, o siete a conoscenza di altre simili, scrivetemi a
spendipoco@alice.it.

nessunobilbobogus venerdì 5 gennaio 2007 16:352/3
Sono lieto di annunciarvi che una simile "ECONOMIA PARALLELA" esiste già da alcuni giorni. Dovete entrare nel forum all'indirizzo e registrarvi. Potrete vendere ciò che vorrete ed essere pagati in "euro virtuali", o meglio PUNTI non convertibili in euro, ma riutilizzabili all'interno dell'economia parallela. Qual è il vantaggio, mi chiederete voi, rispetto a un normale mercatino dell'usato, in cui almeno si guadagnano soldi veri? Il vantaggio è che ogni membro del forum potrà autoaccreditarsi 500 punti in cambio di nulla. Ciò comporterà un forte incentivo dal lato della domanda (tutti saranno disposti a comprare qualcosa e voi stessi potrete fare acquisti utilizzando i punti bonus). Le spese di spedizione saranno a carico del compratore, salvo diverso accordo. L'unica condizione, affinchè l'iniziativa decolli definitivamente, è che i membri siano disposti a vendere, vendere, vendere, per far fronte alla crescente domanda di beni. In ogni caso, una certa percentuale di punti sarà decurtata periodicamente dagli amministratori in modo che la quantità di "Euro virtuali" circolante si stabilizzi nel lungo periodo. Ciò permetterà di continuare l'autoaccredito di 500 punti mensili da parte di tutti i membri. Perchè non provare? Non costa nulla! http://www.antropocrazia.com/forum2
avatar 38stellina stellina stellina stellina stellina Pedana85 venerdì 5 gennaio 2007 23:283/3
Il 24/11 10:52 bilbobogus ha scritto:
Il mio progetto è quello di costituire un mercato che racchiuda in sé elementi delle Banche del Tempo, del tradizionale baratto, dei mercatini dell’usato e delle società per azioni.
Appoggio in pieno il tuo progetto, e spero vada a buon fine, ma ti avviso che è una cosa che già stanno facendo in molte parti d'Italia...

cmq l'idea non è affatto cattiva!!!
INFO
18/10/2017: I forum di discussione sono da oggi disponibili solo in lettura. Ringraziamo gli utenti che vi hanno partecipato per tanti anni.


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 16:32 17 092019 fbotz1