Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » community » forum » tempo libero » motori due tempi iniezione diretta

Motori due tempi iniezione diretta

elenco forum | discussioni | post | cerca | partecipanti | proponi discussione

1176 visite

Sono presenti 4 post.

messaggi per pagina
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina danut venerdì 11 maggio 2007 22:351/4
Ebbene sto cercando per una mia idea informazioni su motori di questo genere, che da quanto ne so risolvono il problema dei motori 2 tempi (utilizzo di miscela o miscelatori e quindi inquinamento) facendo rimanere una potenza maggiore dei 4 tempi con consumi abbastanza bassi.
Le uniche notizie che ho avuto sono sui motori E-Tec della evinrude e di una moto del '93, la bimota 500 vdue con motore bicilindrico due tempi ad iniezione diretta con la bellezza di 100 CV.
Questa mia ricerca non è per il mio piacere di sapere, ma per perseguire una piccola idea ed in essa i motori 2 tempi sarebbero molto ma molto accetti, molto più dei 4 tempi troppo grossi e pesanti.
Ciao ciao

looney tunes > baby mousestellina stellina stellina topoid lunedì 23 luglio 2007 08:412/4
nn so parlo...pero credo ke l unico problema pratico se che siano un po carenti di coppia...i motori a due tempi...kuindi nn so se a livello pratico possano essere installati su automobili in genere...su moto e motorini ce ne sono gia ke utilizzano kuesta tecnologia mi pare ke la piaggio vespa 50cc e anche l Honda Zx nelle ultime versioni....consumano molto poco e hanno un erogazione molto lineare e priva di strappi....
cartoons > hagar the horriblestellina stellina stellina roadwolf domenica 5 agosto 2007 12:383/4
Il problema della iniezione diretta sul 2T è che deve essere fatta in un tempo troppo breve (dalla chiusura completa della luce di scarico) per la vaporizzazione della benzina e che gli iniettori devono essere ad alta pressione (con conseguente maggior apporto di energia) e che devono resistere alle alte temperature della camera di scoppio. Ci sono esempi sui motori Aprilia ditech e (mi pare) sull'Honda Pantheon ma lo scoglio più grande e che le normative di parecchi stati vogliono mettere al bando il 2T. Il discorso cambia per il diesel 2T.
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina danut domenica 5 agosto 2007 13:154/4
Bhe ho studiato i problemi, ma questi sono felicemente superati ormai, ho visto che un Ditech è Euro 2 senza avere il catalizzatore, pensate come sarebbe con il catalizzatore, in più pensiamo un 2T a lubrificazione separata, quello sarebbe abbastanza pulito rispetto al Ditech classico e consentirebbe di usare cucinetti decenti per l'albero motore, dato che la lubrificazione sarebbe molto più consistente.
INFO
18/10/2017: I forum di discussione sono da oggi disponibili solo in lettura. Ringraziamo gli utenti che vi hanno partecipato per tanti anni.


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 08:24 16 092019 fbotz1