Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » community » forum » questioni sociali » chattare diventa un reato

Chattare diventa un reato

elenco forum | discussioni | post | cerca | partecipanti | proponi discussione

437 visite

Sono presenti 12 post.

messaggi per pagina
flintstones > fredginoz martedì 23 ottobre 2007 09:091/12
Repubblica

Per chi adesca minorenni sotto i 16 anni on-line, inoltre, è prevista una pena fino a 3 anni. Per rischiare la condanna - recita il ddl - basterà chattare con un minore e intrattenere con lui una relazione "tale da carpire la sua fiducia". Un giro di vite riguarda anche l'applicazione delle misure cautelari per reati che più provocano allarme sociale, dallo sfruttamento dei minori ai furti negli appartamenti. Una clamorosa novità riguarda il contenzioso fra pm e gip, là dove il pubblico ministero che si vede respinta dal giudice dell'indagine preliminare la misura cautelare, si rivolge al tribunale del Riesame.scrivi qui

Quindi anche da queste parti attenti a intrattenervi con under16 o rischiate 3 anni!!!

600avatars45x45 > 171stellina stellina stellina stellina stellina stellina napulitanboy martedì 23 ottobre 2007 09:322/12
ed io come faccio a sapere che sono in chat con un under 16?

iaaaaaaaaaaaaaaaaaaa, abbiamo messo dei genii al governo!
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina danut martedì 23 ottobre 2007 13:553/12
Nap, la legge non ammette ignoranza, quindi da oggi in poi dovremo fare ricorso alla onniscenza.
Bhe, per fortuna chi abbiamo al governo non legifera sulla lunghezza e curvatura della banana per essere chiamata tale...come fanno invece gli organi europei, e poi ci si chiede del perchè dell'antipolitica, col cavolo è l'antipolitico che infiamma la gente.
simpsons > don homerDolceFarNien martedì 23 ottobre 2007 16:484/12
e della legge che potrà permettere di chiudere i BLOG a piacimento ne parliamo?? magari chiuderanno quelli SCOMODI??

L'informazione nn esiste più, stanno cercando di imbavagliare anche internet.. pazzesco.. qua ormai è peggio di un regime, e la maggior parte della gente nn se ne accorge..
nessunostellina stellina stellina stellina stellina PulcinaRosa martedì 23 ottobre 2007 17:145/12
quella dei blog non la so..me la puoi brevemente dire?
cioè chiudono i blog che vogliono..in base a che??...
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina danut martedì 23 ottobre 2007 17:216/12
Si ma chiuso un Blog... si apre uno uguale con i medesimi testi =) Semplice e cattivo verso lo stato.
Ammetto che ero solo scettico verso questo governo, ma almeno all'inizio pensavo che comunque sia avrebbe potuto fare bene, anche se distinto dal mio parere politico, mentre ogni giorno che passa noto sempre più norme, sempre più obblighi che stanno rendendo lo stato Italiano un tiranno.
Pensate che esiste uno stato che si fonda sul diritto ed il dovere di ribellarsi da parte dei cittadini se lo stato stesso diventa un tiranno insaziabile, a quando questo in Italia?
nessunostellina stellina stellina stellina stellina PulcinaRosa martedì 23 ottobre 2007 17:247/12
Il 23/10 17:21 danut ha scritto:
mentre ogni giorno che passa noto sempre più norme, sempre più obblighi che stanno rendendo lo stato Italiano un tiranno.
penso che sia abbastanza tiranno anche impedire che si facciano certi programmi televisivi perchè "di parte", mentre quelli della "propria parte" vengono trasmessi in una maniera alquanto martellante...
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina danut martedì 23 ottobre 2007 18:048/12
Non è la stessa cosa, la televisione non va bene? Bhe esiste ben altro per essere liberi di vedere e fare come si vuole, ma se lo stato decidedesse di aumentare le accise sui carburanti...chi riscalda con il gasolio e non sono pochi si troverebbe ormai un danno eccessivo e non si può non pagare. Noi viviamo in uno stato positivo non negativo...e nonostante la cosa possa sembrare buona di nome è uno shifo assoluto e cioè da noi non ci sono divieti e al di fuori da essi si è liberi di fare quello che si vuole, da noi ci sono delle concessioni su quello che è lecito fare, il risultato finale è che è ovvio che in Italia siamo meno liberi di altri stati.
Lo stato esisteva per fornire servizi ai cittadini nel cambio di avere le tasse, per colpa di tempi vecchi è divenuta da una parte una associazione di donazioni a deficienti, dall'altra una cosa che mi sa sia peggio della mafia.
Qua non centra destra e sinistra, ma chi sostiene lo status attuale di assurdità, io non concedo sovranità ad uno stato del genere, soprattutto per il debito che lo stato stesso ha verso di me e che mai potrà essere appianato data l'incapacità di un magistrato di Padova.
600avatars45x45 > 171stellina stellina stellina stellina stellina stellina napulitanboy martedì 23 ottobre 2007 18:159/12
Il 23/10 13:55 danut ha scritto:
Nap, la legge non ammette ignoranza,
...naaaaaaaaa

il decreto è facilmente aggirabile... alla fine basta accertarsi del fatto che la suddetta ragazza ha + di 16 anni anche in maniera non formalissima.. nel senso che per esempio, si controlla il profilo... le si chiede l'età.. le si ripete di dirci la verità...

se conferma di avere + di sedici anni... e ci chatt, magari te la scopi pure... il problema non dovrebbe proprio sussistere... io non essendo un pubblico ufficiale non posso chiedere i documenti ad una persona, ed ho fatto tutto quello che è nelle mie possibilità per far in modo di non andare contro la legge... ergo, ho evitato DOLO e COLPA penale!
games > pacman ghostcorona Miki [Amministratore] martedì 23 ottobre 2007 20:1510/12
Ecco l'ennesimo provvedimento che dimostra l'ignoranza dei nostri governanti su Internet trattandolo come fosse un covo di criminali.

Un paio di giorni fa il decreto legislativo che vorrebbe imporre ai proprietari di tutti i siti Internet italiani di iscriversi al registro degli operatori di comunicazione, equiparando qualsiasi blog o sito ad una testata giornalistica
http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2092327
Con tutta la burocrazia e i costi che comporterà obbligherà tutti i siti personali o piccoli a chiudere, perché trasferire l'hosting all'estero non conta.

A seguire la proposta che la Internet italiana dovrebbe finanziare il cinema europeo

Articolo 40 della Legge Finanziaria 2008
“Gli operatori di comunicazioni elettroniche su reti fisse e mobili contribuiscono, gradualmente e tenuto conto delle condizioni del mercato, alla promozione e al sostegno finanziario delle opere audiovisive europee, destinando una quota dei ricavi derivanti dal traffico di contenuti audiovisivi offerti al pubblico a pagamento”

E infine questa proposta che con un espressione così vaga criminalizza chiunque osi chattare con una o un under 16!
Che cavolo vuol dire "tale da carpire la sua fiducia"????
Cioé mi contatta una persona per chiedere assistenza relativa al sito, io le dico cosa deve fare per ... che ne so registrarsi al sito, lei si fida e quindi compila il modulo di registrazione, a quel punto siccome lei si è fidata del mio consiglio e magari ha meno di 16 anni, io sono un criminale?

Spero che sia un errore del giornalista,
in ogni caso credevo che con il precedente governo avessimo raggiunto il fondo ma pure questi stanno per distruggere Internet, la libera informazione e quel che resta della nostra Italia.
simpsons > don homerDolceFarNien mercoledì 24 ottobre 2007 15:5211/12
mi riferisco a quel che ha postota miki...
ciao!
street fighter > kenstellina stellina stellina stellina stellina theIdealBoy venerdì 26 ottobre 2007 14:5812/12
Il 23/10 18:15 napulitanboy ha scritto:
[/QUOTE]
...naaaaaaaaa il decreto è facilmente aggirabile... alla fine basta accertarsi del fatto che la suddetta ragazza ha + di 16 anni anche in maniera non formalissima.. nel senso che per esempio, si controlla il profilo... le si chiede l'età.. le si ripete di dirci la verità... se conferma di avere + di sedici anni... e ci chatt, magari te la scopi pure...
Ebbene sì... tutto era falso... SONO UNA PICCOLA NINFOMANE DI QUINDICI ANNNIIIIII!!! VI HO FREGATO TUUUUTTTTTIIIIII!!! Nap, vuoi ancora uscire con me?

Dai, forza, tutti voi che avete "carpito la mia fiducia", su, mettetevi in fila davanti alle carceri... forza...
INFO
18/10/2017: I forum di discussione sono da oggi disponibili solo in lettura. Ringraziamo gli utenti che vi hanno partecipato per tanti anni.


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

36 ms 00:22 17 092019 fbotz1