Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » community » forum » libri » una grande scrittrice

Una grande scrittrice

elenco forum | discussioni | post | cerca | partecipanti | proponi discussione

570 visite

Sono presenti 4 post.

messaggi per pagina
nessunosilentboy venerdì 2 novembre 2007 15:371/4
Conoscete Kristle Reed? No? Anche io non la conoscevo prima che un'amica mi prestasse un suo libro. Impossibile non innamorarsi del suo modo di scrivere, impossibile non affezionarsi ai suoi personaggi. Davvero in gamba, meriterebbe di essere letta da tutti quelli che amano la letteratura di qualità. Ve la consiglio. Ciao!

calvin and hobbes > hobbes 3stellina stellina stellina leRoi domenica 18 novembre 2007 01:212/4
Dacci qualche indicazione di piu'!!
avatar 22stellina stellina stellina stellina stellina stellina gloria domenica 18 novembre 2007 11:453/4
Non l'ho mai sentita.

glò
nessunoaliasjohnfly mercoledì 21 novembre 2007 17:244/4
Sono uno scrittore esordiente ed ho pubblicato un libro OYM che è una fanta storia su gli imbrogli e le malefatte delle grandi multinazionazionali del farmaco.Il libro è pieno di foto a colori che trasmettono al lettore: personaggi, luoghi, emozioni.Pubblicato su www.altromondoeditore.com. Non costa tanto solo 16 euro compreso la spedizione. Grazie delle vostra collaborazione Giovanni Mosca
TRAMA:
Racconta di un furto informatico (a fin di bene) in una multinazionale del farmaco, che tiene dentro un enorme computer dei segreti su importanti terapie per malattie molto frequenti e quasi sempre mortali. L’azienda si trova a Kalamazoo (Michigan), diretta da tre loschi figuri: Masterveety, Clarha e Dose, che con metodi subdoli tengono in pugno tutti i ricercatori dell’azienda, le associazioni mediche di tutto il mondo ed hanno l’aiuto di poteri occulti. Per ovvi motivi i personaggi e i luoghi sono camuffati, la storia è vera all’80% e per l’altro 20% quasi. Dopo alcuni anni il protagonista assieme alla fidanzata Anita riesce ad appropriarsi delle ricerche e fugge lungo un percorso che va da nord a sud dell’America, incontrando personaggi che lo aiutano a sfuggire alle forze dell’ordine USA e agli sgherri dell’azienda. Riescono ad imbarcarsi in un aereo che li riporta in Italia. Qui rincontra con il Prof. Archibugi (dermatologo), con cui aveva conservato buoni rapporti, che lo aiuta a nascondersi ed, attraverso una associazione di medici liberi, a presentare durante la premiazione del Nobel …………………………..
Ovviamente l’opera è un atto di accusa contro una certa classe medica, un ricerca farmaceutica più tesa a profitti illeciti ed ad un servizio d’informazione dei mass media asservita ai poteri dei potenti, che sono sempre vivi in questa nostra società. C’è anche una interessante corredo fotografico, che illustra: i personaggi del libro, i luoghi dove si svolge l’azione e le emozioni di posti forse mai visti..
INFO
18/10/2017: I forum di discussione sono da oggi disponibili solo in lettura. Ringraziamo gli utenti che vi hanno partecipato per tanti anni.


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 18:23 20 092019 fbotz1