Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » community » forum » aforismi e insegnamenti di vita » stranezze della vita

Stranezze della vita

elenco forum | discussioni | post | cerca | partecipanti | proponi discussione

5780 visite

Sono presenti 28 post. Pagina 1 di 2: dalla 1a posizione alla 20a.

◄ indietro
1 2
messaggi per pagina
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina danut martedì 18 marzo 2008 06:131/28
Che strana la vita, da quando si inizia ad essere adulti si cercano punti stabili, punti fissi della propria vita come la stella polare lo era per i navigatori, si cercano alcune certezze, poche per davvero, ma sono quelle buone per riuscire a reagire a tutte le incertezze che ci rivela essere costellata la vita.
E' assurdo pensare quanto possa essere flebile quel filo che è la vita stessa, vedere un giorno un incidente, un attimo prima la pedrsona era viva, l'attimo dopo ne sei certo, la persona è inanimata, ha perso quella piccola scintilla che lo rendeva qualcosa di diverso e nasce da questa sensazione e da questa visione un dolore dentro che mi è tornato stanotte.
Un ricordo che mi ha fatto pensare alla mia vita e che alla fine davvero tutti siamo alla ricerca di quel piccolo punto fisso a cui rifarci quando la vita cambia troppo, per reagire e quando si è giovani si fanno molti errori, molti sbagli di valutazione, si vedono le cose o bianche o nere in preda forse ad un più alto idealismo per poi giungere alla fine a vedere che il bianco ed il nero, Dio e Satana non esistono in questo mondo materiale, sono solo pure astrazioni di quella che è la realtà, sempre mista tra bene e male, tra bianco e nero creando una vasta varietà di grigi.
La vita ci porta da giovani a cercare gli assolutismi, non accettare nessuna mediazione ma pian piano ci si rende conto che è solo una menzogna, tutto è pervaso da sentimenti più nobili ed altri meno nobili.
Mi si potrebbe far notare che l'amore è uno dei più puri e nobili sentimenti, ma alla fine neppure quello lo è, accompagnato com'è da necessità delle persone che lo inquinano, mettiamo conto l'amore più elevato, quello di una madre per il figlio. Si è puro assai, ma mi è capitato di conoscere una madre che lo era solo di fatto, solo per dimostrare al mondo di poter procreare, ma del resto del fatto di essere madre se ne fregava altamente, il figlio cosa era dopo? Una conseguenza della sua necessità di essere madre, non il fine ultimo.
Che buffo vedere gente affannarsi alla ricerca del supremo benessere, così come tutto non esiste neppure quello, esiste un grande benessere, ma è sempre condito da piccoli tratti di amarezza o di piccoli nei e forse questo accomuna sia le persone che stanno meglio che le persone che stanno peggio, nella ricerca di quel punto di riferimento siamo tutti uguali e tutto dipende da quello che cerchiamo, a volte non è la ricchezza a farci stare bene...a volte si!, dipende sempre cosa è per noi lo stare bene.
Adesso rivendo i miei errori e le mie incertezze del passato, rivedo le ingenuità e le colpe che mi sono state date qualche anno fa, me la rido di quanto la vita è soggettiva, di quanto una cosa può essere stravolta vista con occhi differenti per scoprire di essere passati dal pensarsi vittima di una persona non giusta ad essere il carnefice di quella dal suo punto di vista, che può essere falsato o sbagliato, ma quella persona la vive così.
Stranezze della vita che si imparano a conoscere di giorno in giorno, di anno in anno, di decennio in decennio ed è sempre un bagaglio che ci portiamo dietro, mai e poi mai non rifarei le scelte che ho fatto, mai e poi mai non accetterei dolori e felicità che ho avuto pur di diventare quello che sono.
Ditemi quelle che sono state per voi stranezze vere della vita, alla fine in un argomento così ci abbiamo tutti da guadagnare, perchè la condivisione delle esperienze porta a nuova conoscenza e ad una nuova coscienza della realtà che ci circonda.
Ciao

avatar 22stellina stellina stellina stellina stellina stellina gloria martedì 18 marzo 2008 12:512/28
Tutto questo discorso mi fa rivenire in mente 2 persone, il mio attuale ragazzo ed la mia precedente storia.

"Sei quello che poteva essere e non è stato..."

Credo che tutto quello che potrei cercare di spiegare si racchiude in queste parole.
Scelte sbagliate, decisioni sbagliate, un senso di colpa che mi porterò avanti non so per quanto tempo.
Senso di colpa ma giustificazionismo pensando che lui era molto più grande di me, dove non ero arrivata doveva esserci arrivato lui, senso di colpa perchè me la sono giocata all' 85% delle capacità che ha glò, ma è anche vero che lui non faceva passi per venirmi in contro, si era messo sul pulpito e giudicava, senza aiutare.

Il fatto è che le nostre vite posso cambiare radicalmente dal giorno alla notte per infiniti motivi: malattie, incontri, eventi il caso.
Infinitamente variabile il tutto. Difficilissimo dare la colpa ad una sola persona dei un determinato evento.
Come scrive tu Dan la vita ha infinite sfumature di colori, preferisco vederlo più come un arcobaleno...
E' un gran macello.
Per questo spesso si perde il punto focale della situazione, essere felici, consapevolmente felici di quello che si ha e di quello che si è.

La vita è un mozzico, non va sprecata!
Anche perchè è un'esperienza unica e straordinaria.

zia glò delirante!
smiles > smile 18stellina stellina stellina oiram martedì 18 marzo 2008 13:443/28
certo che chiunque tornando indietro cambierebbe tante cose siamo umani viviamo il momento nel modo migliore anche se a volte non si riesce
si cresce si cambia e ce sempre qualcosa da imparare
ne ho fatto tanti di errori e chissa quanti ne seguiranno spero meno possibile
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina danut martedì 18 marzo 2008 14:244/28
Sai Glo, io sono una delle poche persone che non ha rimorsi, ho sempre fatto tutto con la volontà di farla, ma decisamente preferisco il rimorso al rimpianto di non aver fatto quello che mi sentivo.
Sapete, tutti gli errori che ho fatto mi hanno fatto crescere, molti errori che ho fatti li ho fatti per non avere rimpianti nella vita e li rifarei, tutti!!!! Il mondo è una sfumatura completa, tra il bianco ed il nero in effetti c'è l'intero arcobaleno, ci sono infinite sfumature e quello che in un momento ci sembra bianco, in vero lo è perchè noi lo sentiamo tale, ma magari così bianco poi non è, l'illusione dell'assoluto, del tutto o niente ci porta a non vedere quello che abbiamo, le tante piccole azioni e cose che compongono la nostra vita, infiniti tasselli di un mosaico variopinto in cui magari le cose più importanti sono tasselli più grandi...ma in un'opera grande come è la vita diventano piccoli davvero.
Per esempio adesso per me è importante finire l'università ma ammetto che l'università in una vita non vale nulla, sopratutto in Italia che più che laurea dovremo chiamarlo post diploma dato che nulla è di più. Vedo che quello che vedo importante è nullo in tutto.
"Che fantastica storia è la vita. " come dice Antonello Venditti, ci sono infinite cose da conoscere, ma decisamente bisogna avere il coraggio e la voglia di farlo, temere è avere una vita a metà.
star trek > badge 4stellina stellina Zenborg martedì 18 marzo 2008 19:165/28
"Vivere, Gallio frater, omnes beate volunt, sed ad pervidendim quid sit quod beatam vitam efficiat caligant...." il che, più o meno, significa: "Gallione, fratello mio, tutti vogliamo essere felici, ma, quanto a conoscere la via che ad essa ci porta, brancoliamo come nelle tenebre..."
Questo è Seneca nel suo "De vita beata" ossia "La felicità".
Magari vi rovinerò la sorpresa rivelandovi il finale del libro, ma sapete che cosa conclude l'autore?
Beh, conclude che, se la nostra felicità la facciamo derivare da qualcosa che è al di fuori di noi, siamo degli scemi!
Se non provi gioia che quando la tua squadra del cuore vince, non sarai tu a decidere se la Domenica sera piangerai o riderai!
E se invece, come certi lunatici, diventi di umore nero quando ti alzi al mattino e vedi la pioggia fuori dalla finestra, dimmi, darai forse la colpa della tua gastrite all'Anticiclone delle Azzorre?
Infine il caso peggiore: sei forse tu come certi innamorati che fanno dipendere tutta la loro vita dall'essere corrisposti, anche per finta, dal cialtrone per cui hanno perso il senno? Oh, se tu sei fra questi, sarà ingrato ed infelice per sempre il tuo destino, a meno che non abbia tu promesso il tuo cuore ad una statua di bronzo!!!

Io non dico che nella vita non ci debbano essere dei punti fermi, anzi, dico però che questi devono essere davvero fermi e non invece comandati dal capriccio ora della sfortuna, ora del destino, ora del capriccio di qualche volubile donna capricciosa!

Si trovino quindi dentro di noi i veri e solidi pilastri su cui poggiare tutto il resto: solo quello che intimamente ci appartiene nessuno ce lo potrà mai togliere.

Ora non dovete pensare che questo renda insensibili od indifferenti di fronti sia alle gioie che ai dolori della vita, perchè questo non potrà mai accadere, però magari se la mia squadra del cuore perde me la caverò con una scrollata di spalle, se vedo che fuori piove penserò che almeno ho un ombrello e se la ragazza a cui volevo tanto bene mi lascia non mi occorrerà molto a ricordarmi che sopravvivevo discretamente anche prima di incontrarla...
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina DottCacchiuc mercoledì 19 marzo 2008 11:086/28
la vita è bella quando non c'è!
avatar 7stellina stellina stellina Ulllallah mercoledì 19 marzo 2008 13:177/28
Penso che il segreto della vita non consista nel cercare a tutti i costi certezze,sicurezze.
Il segreto sta nel non aspettarsele.
Quando non facciamo programmi,castelli in aria,quando non abbiamo troppe aspettative circa una determinata situazione,riuciamo ad essere felici di tutto quello che arriva.Godiamo delle piccole cose,se non ce le aspettiamo.
Gli strepotipi che l'amore sia il sentimento più nobile andrebbero bruciati. Quanti casi di amore vero ci sono?
Pochi.Spesso i tradimenti,le bugie,le delusioni irrompono.
Fondamentalmente,l'uomo è egoista per natura,lo si sa.
Riguardo al tema da te toccato circa l' instabilità di questa nostra esistenza e il fatto che oggi ci siamo e domani chissà,si potrebbero aprire mille parentesi.
Niente è certo oggigiorno.
Per questo,dobbiamo vivere tutti i nostri giorni senza sprecarli,senza buttarli.
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina danut mercoledì 19 marzo 2008 13:268/28
Le uniche certezze sono la nascita e la morte e quello che abbiamo dentro di noi, io credo nel vero amore, ma credo anche che abbia un tempo, un tichettio che può durare quanto la nostra vita o anche meno, quindi non è una cosa su cui fare affidamento per essere felici con se stessi. Si bisogna saper godere di ogni tassello bello della vita seppur piccolo e se ci sono anche quelli grandi ben venga, ma diciamolo, non sono così importanti.
Alla fine come dice Zenborg alla fine la felicità va trovata dentro di noi, quello che è fuori è puro optional, una cosa che se c'è tanto meglio, ma se non c'è si scrollano le spalle e si continua ad anadare avanti.
Forse adesso è il caso di non fare più promesse nella vita, forse è il caso di agire e basta quando arriva il tempo, perchè decisamente il tempo è poco e le cose da voler fare sono troppe, io una l'ho fatta e mi ha reso estremamente felice, ma come tutte le cose belle ha dovuto avere una fine, decisamente aqdesso guardo il tutto con un sorriso felice di quello che è stato e felice comunque di quello che sarà, giornoper giorno vivrò tutto quello che mi deve capitare ed anzi, più e bello più non crederò nella sua durata nel tempo.
Meglio vivere e fare molto che vivere facendo poco, meglio vivere senza sacrifici enormi piuttosto che farne ed alla fine non avere nulla in mano.
avatar 22stellina stellina stellina stellina stellina stellina gloria mercoledì 19 marzo 2008 15:169/28
Il 19/03 13:26 danut ha scritto:
meglio vivere senza sacrifici enormi piuttosto che farne ed alla fine non avere nulla in mano.
Questo è il momento che ti fa ragionare così.
Perchè sono pronta a scommetterci che se ti capita l'occasione e devi fare un sacrificio, se in quel momento ritieni la scelta giusta lo farai.

zia glò
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina danut mercoledì 19 marzo 2008 15:3510/28
Purtroppo no Glò, ho deciso di fermarmi e se anche volessi sacrificarmi per qualcosa....mi bloccherò. Da oggi starò io a guardare perchè sono convinto che fare troppo per una persona comporta solo il perderla, maglio dare poco e vivere benissimo.

E' bello che ogni tanto siano gli altri a fare le cose e non te, che siano gli altri ad agire e te aspettare, a volte è bello subire un poco la vita e non solo doverla domare di giorno in giorno!
avatar 22stellina stellina stellina stellina stellina stellina gloria mercoledì 19 marzo 2008 16:2411/28
Il 19/03 15:35 danut ha scritto:
ho deciso di fermarmi e se anche volessi sacrificarmi per qualcosa....mi bloccherò.
Spero di poter riaffrontare con te questo discorso tra qualche anno...quando mi darai ragione!

zia glò che ama aver ragione, anche se la ragione è dei fessi.
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina danut mercoledì 19 marzo 2008 19:4012/28
Lo so, è una cosa che mi dicono tutti, ma anche allo stesso tempo mi dicono che c'è qualcosa di strano in me e tentano di convincermi che devo fare delle cose che io non farei.
Mi sono accorto che dando a prescindere come volevo fare diventa sempre difficile far quadrare i conti della mia persona e sono giunto all'idea che devo dare non a prescindere, ma quello che posso e voglio dare che può essere molto ma molto inferiore a quello che per me era prima.
In tutto ho notato che dare troppo è negativo per se stessi, certamente per le persone è un bellissimo pregio, ma mi si può credere quando dico che pregio sarebbe se non ci avessi un danno, purtroppo la sensibilità di una persona porta a vivere cose in maniera differente e cose stupide per altri per me possono essere vicende enormi.
La vita va vissuta ed assaporata, ed ora è il caso di viverla in pieno senza aspettarmi qualcosa ma senza che nessuno si aspetti qualcosa da me, voglio vivere alla giornata per godermi tutti i momenti che possono esistere, per poter andare a provare la mia Alfa Romeo in circuito a Imola con il mio carrozziere e vedere chi fa il tempo migliore (lui di certo ha una corvette), poter tornare a Mirabilandia e fare quello che avevo paura di fare e coì via.
Sensazioni che voglio vivere senza troppi impegni adesso per poi arrivare nel futuro a poter dire che è ora di crescere.
star trek > badge 4stellina stellina Zenborg mercoledì 19 marzo 2008 20:3813/28
Dare per il gusto di dare è da scialacquatori insensati.
Dare a chi ha bisogno è per i generosi.
Dare a chi si ama è come investire in obbligazioni Parmalat: tu pensi di aver accumulato qualcosa che ti verrà restituito con gli interessi ed invece è stato tutto gettato al vento, inoltre chi doveva gestire quel capitale ora magari se la spassa con qualcun altro alle Canarie!

In amore meglio pagare a cottimo e, se possibile, tirare sul prezzo!
avatar 7stellina stellina stellina Ulllallah mercoledì 19 marzo 2008 21:1914/28
ma allora non è amore.
star trek > badge 4stellina stellina Zenborg giovedì 20 marzo 2008 18:1815/28
Il 19/03 21:19 Ulllallah ha scritto:
ma allora non è amore.
Forse non è il tio più nobile d'amore ma di certo è quello di cui tolleri la fine senza morirci...
Vita (l'unica, per quanto ne so) batte amore (uno fra i tanti possibili!) 3 a 0...
cartoons > hagar the horriblestellina stellina stellina roadwolf venerdì 21 marzo 2008 00:1516/28
Sono tutti discorsi di chi l'amore non l'ha mai conosciuto
star trek > badge 4stellina stellina Zenborg venerdì 21 marzo 2008 18:3517/28
Il 21/03 00:15 roadwolf ha scritto:
Sono tutti discorsi di chi l'amore non l'ha mai conosciuto
L'amore è solo quello che ti sbatte per terra e ti salta sulla schiena con gli scarponi chiodati?
Io non credo.

Se a me piace la cioccolata al latte non sono legittimato a dire che quella fondente non è cioccolata, nè tantomeno che chi apprezza la suddetta non conosce la VERA cioccolata.

Ogni persona conosce a fatica quello che prova nel suo intimo, sarebbe presuntuoso affermare che se gli altri esprimono sentimenti differenti dai nostri sono in errore.

Ognuno ha in sè l'amore e questo è il proprio vero amore... ma ognuno è anche diverso dagli altri... ergo...
cartoons > hagar the horriblestellina stellina stellina roadwolf sabato 22 marzo 2008 12:0418/28
Il 21/03 18:35 Zenborg ha scritto:
L'amore è solo quello che ti sbatte per terra e ti salta sulla schiena con gli scarponi chiodati?...
non ho detto questo.

c'è anche chi sostiene che esistono tante verità quante sono le persone, ma si va al di fuori e completamente del significato di verità poichè la verità, per il suo stesso senso, può solo che essere una sola, anche se non raggiungibile.
star trek > badge 4stellina stellina Zenborg domenica 23 marzo 2008 13:4419/28
Il 22/03 12:04 roadwolf ha scritto:
c'è anche chi sostiene che esistono tante verità quante sono le persone, ma si va al di fuori e completamente del significato di verità poichè la verità, per il suo stesso senso, può solo che essere una sola, anche se non raggiungibile.
Anche senza voler ricadere nel relativismo spinto, vorrei solo ricordarti che l'amore è un sentimento e quindi un'intima percezione...
(Chi si ricorda la clssica distinzione tra fenomeno e noumeno?)
Chiedi a 1000 persone cosa ritengono che sia il vero amore ed avrai 1000 definizioni differenti...
Se io credo di amare qualcuno quello che provo è amore e lo stesso vale per chiunque altro.
Saranno tutto amori con la A maiuscola, nessuno escluso.
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina DottCacchiuc giovedì 27 marzo 2008 09:5320/28
Il 19/03 11:08 Raptor ha scritto:
la vita è bella quando non c'è!
vi è poi un'altra stranezza...
qualcuno o qualcosa fa di tutto per farti avere una precisa identità....poi qualcuno o qualcosa fa di tutto per fartela perdere...e così per sempre!!
c'è "qualcuno o qualcosa" che non la raccontano giusta!!
◄ indietro
1 2
INFO
18/10/2017: I forum di discussione sono da oggi disponibili solo in lettura. Ringraziamo gli utenti che vi hanno partecipato per tanti anni.


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

78 ms 18:29 17 102019 fbotz1