Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » community » forum » scienza e tecnologia » gunther von hagens

Gunther von Hagens

elenco forum | discussioni | post | cerca | partecipanti | proponi discussione

1416 visite

Sono presenti 8 post.

messaggi per pagina
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina EvilEky mercoledì 3 settembre 2008 08:171/8
Lo sapevate che i corpi possono conservarsi intatti e inalterati tramite un processo chiamato "plastinazione"?!
Gunther von Hagens ha utilizzato questo procedimento, da lui inventato, su corpi umani e ora lo adopera per organizzare delle mostre! Vi trascrivo parte di quello che ho trovato su wikipedia:

Gunther von Hagens (1945) è l'anatomopatologo tedesco inventore della plastinazione, un procedimento che permette la conservazione dei corpi umani tramite la sostituzione dei liquidi con dei polimeri di silicone. Questa tecnica rende i reperti organici rigidi ed inodori, mantenendo inalterati i colori. Von Hagens è l'autore delle mostre intitolate "Körperwelten" (in inglese "Body World"), in cui espone i corpi umani da lui elaborati in pose che riprendono celebri opere d'arte. Ha rivelato di aver compiuto in passato riti satanici ed esoterici.
Alcune scene del film Agente 007 - Casinò Royale sono state girate in una mostra di Gunther von Hagens.

La plastinazione è un procedimento che permette la conservazione per dei corpi umani tramite la sostituzione dei liquidi con dei polimeri di silicone. Questa tecnica rende i reperti organici rigidi ed inodori, mantenendo inalterati i colori. La plastinazione è stata inventata e brevettata dall'anatomopatologo tedesco Gunther von Hagens.
Von Hagens espone i corpi plastinati, in pose che riprendono celebri opere d'arte, nelle mostre intitolate Körperwelten (in inglese Body World).

PROCEDIMENTO

1. Imbalsamazione e dissezione anatomica: Il primo passo del processo consiste nel bloccare i processi degenerativi pompando formalina nel corpo attraverso le arterie. La formalina uccide i batteri e blocca il decadimento tissutale. Usando strumenti da dissezione vengono preparate le strutture anatomiche rimuovendo la pelle, il tessuto connettivo ed il tessuto adiposo.

2. Rimozione dal corpo di grasso e acqua: L’acqua ed i grassi solubili del corpo sono sciolti immergendo il cadavere in un bagno di acetone.

3. Impregnazione a forza: Questo secondo processo di scambio è il passaggio centrale della plastinazione. Durante l’impregnazione a forza del silicone (o un altro polimero analogo) rimpiazza l’acetone. Queste operazioni vengono svolte in contenitori sigillati ed il silicone viene inserito in questi contenitori in pressione in modo da penetrare in ogni cellula.

4. Posizionamento: Il corpo viene posizionato nella posizione desiderata ed ogni struttura anatomica è fissata con l’aiuto di spaghi, aghi e molette.

5. Solidificazione: Il passaggio finale è la solidificazione e il tempo ed il modo dipendono dal polimero usato. Certi polimeri solidificano per esposizione a gas, altri per esposizione a radiazioni UV ed altri ancora per esposizione a fonti di calore.

Il processo di plastinazione richiede in genere 1500 ore di lavoro ed un anno per essere completato.

Questo è tutto, per eventuali video:

http://it.youtube.com/watch?v=2zJyTZWg8-g

http://it.youtube.com/watch?v=gg7FuKqKY4E&feature=related

Cosa ne pensate?!

street fighter > kenstellina stellina stellina stellina stellina theIdealBoy mercoledì 3 settembre 2008 08:372/8
Una mente decisamente contorta, l'orripilante come arte, inoltre inutile: quegli organi vanno DONATI, non esposti per la gloria ed i soldi ad uno.
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina EvilEky giovedì 4 settembre 2008 08:123/8
Bhe, a mio parere questo utilizzo del corpo morto è sempre meglio di una cremazione, fondamentalmente INUTILE! In fondo apparte le forme artistiche si va a mostrare il corpo umano dall'interno: per degli studenti di medicina è fondamentale avere un modello anatomico, se reale meglio ancora.
Certo, gli organi andrebbero donati. Spero che il Von Hagens abbia preso persone che non potevano donare nulla o quasi nulla del loro corpo.. sai, se il corpo è mal ridotto a livello salutare non si può donare nulla.
Ad esempio le parti dell'occhio di un individuo che ha dei problemi di vista non possono essere donate perchè inutili.
Poi penso che anche i medici dell'obitorio abbiano cercato di soddisfare le esigenze dell'antropologo ma sempre facendole sottostare alle prerogative ospedaliere...
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina DottCacchiuc martedì 16 dicembre 2008 12:564/8
Il processo di plastinazione richiede in genere 1500 ore di lavoro ed un anno per essere completato.

..mbhè una bella consolazione se si considera che un morto dal punto di vista biologico poco si differenzia dalla cassa che lo contiene e che comunque a distanza di qualche miliardo di anni sarà cotto a puntino e sublimato dal nostro caro ed amato sole in fase espansiva terminale...
sigh!
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina EvilEky giovedì 25 dicembre 2008 18:215/8
Mi sà che quando il Sole morirà noi saremo già morti e sepolti..
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina DottCacchiuc martedì 30 dicembre 2008 11:206/8
Il 25/12 18:21 EvilEky ha scritto:
Mi sà che quando il Sole morirà noi saremo già morti e sepolti..
magari...saremo solo qualche chilo di materia secca e pulvirulenta dispersa chissà dove su una terra sempre più calda e bollente, poi il sole fagociterà tutto mercurio venere e la terra stessa...
insomma diventeremo un bel plasma solare fino a che il sole si spegnerà del tutto collassando in un astro freddo delle dimensioni della terra stessa...
..poi il tempo farà ancora scempio di noi tra le stelle
cartoons > hagar the horriblestellina stellina stellina roadwolf sabato 3 gennaio 2009 10:327/8
a meno che materia ed antimateria non decidano prima di annichilirsi a vicenda trasformando il tutto in energia...
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina DottCacchiuc mercoledì 7 gennaio 2009 11:488/8
Il 03/01 10:32 roadwolf ha scritto:
a meno che materia ed antimateria non decidano prima di annichilirsi a vicenda trasformando il tutto in energia...
mah...ritengo più possibile l'annichilimento del protone per il superamento del tempo di stabilità media (valutabile in 60 miliardi di anni circa dal big bang)..e quindi tra circa 43/45 miliardi di anni....un bel "puff" e via!!
sigh!
INFO
18/10/2017: I forum di discussione sono da oggi disponibili solo in lettura. Ringraziamo gli utenti che vi hanno partecipato per tanti anni.


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

34 ms 00:07 17 092019 fbotz1