Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » community » forum » questioni sociali » aborto

Aborto

elenco forum | discussioni | post | cerca | partecipanti | proponi discussione

1025 visite

Sono presenti 50 post. Pagina 1 di 3: dalla 1a posizione alla 20a.

◄ indietro
1 2 3
messaggi per pagina
600avatars45x45 > 331Scilla lunedì 7 giugno 2004 22:321/50
L'aborto è sempre un gesto egoistico che provoca la morte di un essere vivente o può anche essere un gesto d'amore? Laddove ci fossero delle GRAVI malformazioni è giusto partorire un essere umano che sarà costretto alla sofferenza, e alla dipendenza a persone o macchinari per poter sopravvivere? E se ci fossero delle grosse difficoltà economiche che non potrebbero garantire le giuste cure mediche, è giusto abortire? Chi vorrebbe adottare un bambino con delle malformazioni?
Cosa ne pensate???

nessunostellina stellina stellina stellina stellina spaider lunedì 7 giugno 2004 22:502/50
io penso che ci siano casi in cui l'aborto non è affatto un gesto egoistico.
ci sono casi in cui resta come soluzione accettabile.
certo dalla teoria alla pratica la differenza c'è perchè credo che sia qualcosa di molto difficile da affrontare.
600avatars45x45 > 011stellina stellina stellina stellina stellina stellina Luka lunedì 7 giugno 2004 23:123/50
Anch'io sono dell'idea che non sempre sia un atto egoistico.

A volte può essere un atto d'amore, ma ci sono tante cose da valutare..
600avatars45x45 > 020stellina stellina stellina tenera89 lunedì 7 giugno 2004 23:144/50
DIARIO DI UNA BIMBA

13/02 Oggi sono nata, ma mamma ancora non lo sa

17/02 Oggi mamma è andata dal medico e ha saputo di me

18/02 Mamma ha detto a papà di me... lui non mi vuole... mamma ha pianto

20/02 Oggi papà ha portato dei fiori a mamma... lei era felice... hanno parlato di una cosa detta "aborto", so ke non mi riguarda

22/02 Oggi sono morta. Mia mamma e mio papà mi hanno uccisa
avatar 22stellina stellina stellina stellina stellina stellina gloria lunedì 7 giugno 2004 23:385/50
sono più che favorevole all'aborto!
certo bisogna analizzare caso per caso, ma credo che bisogna lasciare alla donna la libertà di scelta
porre fine ad una vita non è di certo facile per nessuno, ma dle resto non si può neanche imporre di far venire al mondo un figlio con gravi malformazioni, o frutto di una violenza...
..è un argomento delicato...
glò
600avatars45x45 > 171stellina stellina stellina stellina stellina stellina napulitanboy martedì 8 giugno 2004 00:426/50
non lo so...

credo dipenda dai casi, e dalla situazione familiare....

se le condizioni per la nascita di un bambino non ci sono...meglio evitare...anche se per me l'unico che può mettere fine alla vita di una persona, o meglio di un essere vivente sia Dio...e nessuno più

Ps...per condizioni intendo pure malformazioni gravi del nascituro...che ne causerebbero la mancata sopravvivenza se non mediante macchinari ospedalieri adatti...

Propongo un altro caso...
Se il nascituro presenta la malformazione del codice genetico, ad esempio del cromosoma 21( mi pare sia quello che caratterizzi la sindrome di Down, ma tu gloria ne sai di + e potresti correggermi eventualmente).....
Favorevoli o contrari all'aborto???

Assolutamente contrario....ma come ha detto spa...tra la teoria e la pratica...c'è un abisso...
japanime > a kostellina stellina stellina stellina stellina stellina giacomina martedì 8 giugno 2004 07:017/50
ciao....
io penso ke l'aborto sia giusto solo in casi particolarissimi,...cm qnd una ragazza troppo giovane rimane incinta...sia x violenza ke x un rapporto senza preservativo...oppure qunado si sa già ke il bambino nascerà cn gravi malformazioni....e quindi la vita ke farebbe nn si potrebbe kiamare vita...
600avatars45x45 > 054stellina stellina stellina stellina stellina stellina stellina87 martedì 8 giugno 2004 08:258/50
secondo me dipende appunto dai casi.....
nel caso in cui ha detto giacomina.....cioè nel caso di una nascita prematura qnd i genitori sono troppop giovani...sono contraria....xkè in quel caso si devono prendere le loro responsabilità....
nel caso in cui nn si puo garantire una vita al bambino x condizioni economiche precarie...secondo me sarebbe meglio dare in adozione il bambino..dato ke c sono molte coppie ke vogliono un figlio ma nn riescono....xkè uccidere un bambino?????
se invece c sono condizioni fisiche del bambino "brutte" (mallattie gravi....)credo sia meglio mettere fine alla sua vita piuttosto ke sottoporlo ad una vita di sofferenze....
detto ciò...devo anke dire ke sono d'accordissimo cn napy.....la fine di una vita la deve decidere solo Dio.....
charlie brown > charlie brown 2stellina stellina treviso_68 martedì 8 giugno 2004 10:029/50
sono scioccato
ma al mondo d'oggi dobbiamo sempre riparare?
volete che non si possa pensare prima??????????
daiiiiiiiiiiiiii
600avatars45x45 > 054stellina stellina stellina stellina stellina stellina stellina87 martedì 8 giugno 2004 10:4310/50
io nn ho detto ke si deve riparare una nascita indesiderata xkè nn s sono usate dovute precauzioni.....qll è ingnoranza....e c si deve prendere le proprie responsabilità....
charlie brown > charlie brown 2stellina stellina treviso_68 martedì 8 giugno 2004 10:5111/50
non c'e ragione per uccidere
600avatars45x45 > 171stellina stellina stellina stellina stellina stellina napulitanboy martedì 8 giugno 2004 11:2612/50
treviso.....quando decidi di volere un bambino...ma ti rendi conto che portarlo alla luce è un rischio....e per il bambino(malformazioni) e per la mamma che lo tiene in grembo...che fai lo prevedi???

Prevedi che quel bambino nascerà così, o in un altro modo....talvolta bisogna pure riparare!!!
600avatars45x45 > 019stellina stellina stellina stellina stellina balis martedì 8 giugno 2004 11:3613/50
io la domanda che mi pongo è:" è giusto dare alla luce una creatura senza poi poterle garantire una vita degna di tale nome??"

per me no!

poi dipende dalla coscienza singola e da cosa si intende per "vita" .... ma questo è soggettivo e lasciato al libero arbitrio di cui siamo dotati!!

per me è un po la storia di chi prende un cane per ludibrio e poi lo abbandona quando si accorge che comporta anche problemi!!

è meglio abortire piuttosto che lasciare un figlio in mezzo alla mondezza e al destino!!
in questo caso, come in altre situazioni limite, l'aborto è un gesto d'altruismo e d'amore ... un po come l'eutanasia!!!

bye
Balis
600avatars45x45 > 011stellina stellina stellina stellina stellina stellina Luka martedì 8 giugno 2004 11:3814/50
Treviso capitano gli incidenti..

Ad esempio capita che si rompa il preservativo.

Che fai? cresci un figlio a 15 anni senza un lavoro?

Ci sono i nonni, vabbè. ma se la mamma non troverà un lavoro sufficiente quando loro non ci saranno più?

Oppure se c'è un alto rischio di malattie genetiche, che fai lo condanni ad una vita di sofferenze?

Non sono d'accordo sul concetto di uccidere..

Il primo mese non si uccide altro che un gruppo di cellule, non un bambino che pensa, o che "avverte" qualcosa..

Ma se vogliamo fare un discorso teologico anche sulle cellule, allora non troverei giusto neanche che si uccidano gli spermatozoi ogni volta che vengono sprecati...

Ma se si tratta di cellule, esse altro non sono che un potenziale bambino, non uno vero e proprio...

E se devo decidere,io, quando sia il momento migliore per averne uno (meglio per lui) allora trovo giusto che fin che si è in tempo si possano fare le scelte..

Poi è normale, se si parla già di diversi mesi, allora il discorso cambia..
600avatars45x45 > 171stellina stellina stellina stellina stellina stellina napulitanboy martedì 8 giugno 2004 11:4615/50
Il 08/06 11:36 balis ha scritto:
io la domanda che mi pongo è:" è giusto dare alla luce una creatura senza poi poterle garantire una vita degna di tale nome??"

per me no!

Non abortisci...lo dai in adozione....ANCHE QUESTO é UN GESTO D'AMORE nei confronti del nascituro....


Il 08/06 11:38 Luka ha scritto:

Poi è normale, se si parla già di diversi mesi, allora il discorso cambia..


3 mesi mi pare sia il limite massimo entro il quale si può abortire....alla scadenza del termine non è più legale l'aborto....
600avatars45x45 > 020stellina stellina stellina tenera89 martedì 8 giugno 2004 13:1016/50
MAMMA TREVISO QUANTO HAI RAGIONE!!! TI ADORO!!!!!
japanime > a kostellina stellina stellina stellina stellina stellina giacomina martedì 8 giugno 2004 14:0117/50
l'aborto va usato solo in casi gravi...
io un figlio a 15anni nn lo vorrei mai...xke nn saprei prendermi la responsabilità...magari nn sarei capace,data la mia tenera età,a dare al bambino l'amore di cui ha bisogno...e quindi crescerebbe senza l'affetto materno...
600avatars45x45 > 331Scilla martedì 8 giugno 2004 18:5918/50
Sono favorevole all'aborto perchè credo che l'aborto, in quanto atto volontario sia della donna che dell'uomo (non credo sia giusto escludere l'uomo, essendo la paternità importante per la crescita di un figlio) non sia una decisione presa in modo superficiale e quasi mai credo sia un atto egoistico, proprio perchè decidere di non mettere al mondo il proprio figlio, per i motivi già detti, è una decisione difficile e sofferta.
Ho letto i vostri post e nasceva in me un'altra domanda: Secondo voi l'embrione è o non è un essere umano?

Sono a conoscenza di una pratica di aborto che si effettua in america di cui non ricordo il nome che permette ad una donna di abortire anche durante il travaglio, attraverso una pratica devastante anche per la donna...
avatar 22stellina stellina stellina stellina stellina stellina gloria martedì 8 giugno 2004 19:1219/50
si nap hai ragione, scientificamente si chiamma trisomia del 21 perchè per un errore genetico nel corredo cromosomico ci sono 3 cromosomi 21 invece di 2. questa malattia è però compatibile con la vita e la persona può arrivare a circa 35\40 anni svolgendo una vita piuttosto normale. ecco perchè in linea di massima sono contraria all'aborto di bambini down, certo che se i genitori non se la sento non li si può mica obbligare!

il limite per l'aborto è entro il terzo mese di gestazione, a meno che non si riscontrino patologie così gravi da mettere in pericolo la vita della mamma, allora si può ricorrere all'aborto anche dopo il primo trimestre.

comunque la pratica dell'aborto segue un iter burocratico nel quale è compreso anche il colloquio con psicologi appunto per verificare la situazione e l'effetiva volontà della donna ad abortite.

l'ho fatta un pò lunga, scusate!
glò
600avatars45x45 > 054stellina stellina stellina stellina stellina stellina stellina87 martedì 8 giugno 2004 19:5420/50
mamma mia scilla...ke tristezza uccidere tuo figlio proprio nel momento in cui sta per venire al mondo....
se la metti così...sono sicuramente contraria...
◄ indietro
1 2 3
INFO
18/10/2017: I forum di discussione sono da oggi disponibili solo in lettura. Ringraziamo gli utenti che vi hanno partecipato per tanti anni.


© 2000-2020 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

47 ms 23:13 29 052020 fbotz1