Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » alba

Cerca alba nelle poesie

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 164 poesie. Pagina 2 di 9: dalla 21a posizione alla 40a.

Criteri di ricerca



 
categoriapoesie












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi




















stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

All' alba

Non ha voce l' anima
s'agita inquieta vagando
sperduta nell'immenso dolore
dispera al ritorno nel sole
all'alba della vita
nella luce d'un morto tramonto!28/5/2002

Gabriella C. - tratto da Lemie poesie

segnalata da Gabriella C. venerdì 29 marzo 2013

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

L'Alba

Dopo la calda notte estiva, trasuda l'aria di rugiada mattutina che vellutata, sa scoprire i primi bagliori, di un sole sorgente, a questo giorno, ormai nato.

bertini eugenio

segnalata da eugenio bertini venerdì 5 luglio 2013

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

è l'alba

è l'alba
sorge il sole a nuova vita
tra cielo e terra l'ultimo bacio
toccarsi un istante
nell'attimo che fugge
nell'abbraccio di un amore perduto
fugge la notte mentre lascia spazio alla luce
alla luce del mattino
tutto è ormai chiaro.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta martedì 16 luglio 2013

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

L'Alba dei miei pensieri

Quando sorge l'alba nel mare dei miei pensieri
io vorrei allungarmi con le braccia
e dare un bacio al sole
Ma dei demoni folli che hanno voluo la loro morte
stringono i loro tentacoli attorno alla mia gola ...
... Ma io vivo ancora bevendo una goccia di rugiada per poter rinascere

segnalata da Sunita Jassal venerdì 11 settembre 2015

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Se il mondo crollasse in questo momento io resterei in piedi, non per vedere un'altra alba, ma per poter sorreggere te e vedere ancora il tuo sorriso.

segnalata da iole lunedì 23 agosto 2010

stelline voti: 142; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Respiro

Si odono armoniosi canti nell’essenza dell’anima mia; si intrecciano le note quando inspiro la vita ed espiro l'amore; tutt'intorno il paese è simbolo d'azione. Un gesto d'affetto vince il torpore di un passato occluso da un tiepido sole. Rinasci o alba continua e costante sotto lo sguardo incantato della stella calante che brilla ormai fioca nel cielo pensante . E nel pensar rivivo con semplice passione l'ultimo respiro che la vita in me ripropone come il gioco eterno del dio ingannatore.

Marcello Civale - tratto da mie

segnalata da Marcello Civale martedì 8 dicembre 2009

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

ogni istante

Ogni istante accarezzerei il tuo viso ogni lacrima bacerei se solo tu fossi qui con me ogni angolo di paradiso conoscerei se solo potessi averti accanto .......ma non e un sogno, una sinfonia é il nostro grande amore che percorre la musica della pace e risuona il fruscio delle foglie e ogni alba e nuova nella vecchia citta che racchiude le due strade che dividono questa immensità......

betty

segnalata da betty giovedì 13 novembre 2008

stelline voti: 13; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

E' l'alba,
finestre che si aprono, profumi che saziano,
m'avvolge il tuo aroma, preziosa essenza sulla pelle,
abbiamo inventato la notte, ogni viaggio tra noi un mistero, sorpresa che divampa, lenimento alle rosse ferite della tua assenza.
Languendo,nell'attesa di un nuovo tramonto.
fervide ..accoppiate albe..

Grazia 7.12.11©

Grazia Tamagno

segnalata da grazia mercoledì 5 settembre 2012

stelline voti: 8; popolarità: 0; 1 commenti

categoria: poesie

Amica

Solo per te che mi rendi tutto
più allegro.
Solo per te che mi hai guardato come
se fossi l'unica che ti capisse
Solo per te che abbiamo passato tante
albe insieme.
Albe allegre & albe tristi
Solo per te che abbiamo condiviso tutto
anche le sofferenze dei nostri spiriti
Solo per te che mi hai offerto la tua
spalla per disperarmi
Solo per te che mi hai raccontato
tutto.
Solo per te che mi hai dato un
posto dove stare quando non ne avevo.
Solo per te che hai dato un pezzetto
di cielo anche quando non lo volevo
Solo per te che mi hai fatto sorridere
quando ero disperata
Solo per te che mi hai dato
dei piccoli dolori
Solo per te che mi hai dato un
barlume di affetto.

Pallastrelli Francesca

segnalata da FrauJupiter domenica 1 giugno 2008

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Domani amore mio!!!!!

Domani.....domani quando all'alba ti sveglierai sfiorerò le tue bellissime affusolate mani e faremo assieme colazione: caffè e cappuccino ...come al solito. Domani...domani ti osserverò mentre lentamente, come ogni mattina infilerai i tuoi vestuti così incurante...come se tu portassi un semplice lenzuolo. Domani...domani ti accompagnerò, come un'entità non presente ...come al solito alla porta di casa nostra....anche se domani quella porta si chiuderà per sempre. Tra te e me una porta...una vecchia chiave e la strana convinzione di non rivderci più! Addio amore mio.......aspettiamo domani....tra il sogno e la realtà.

Laura

segnalata da Laura martedì 2 agosto 2011

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

ALLA DONNA

Cosa si nasconde dietro il volto di una donna??? Dietro il volto di una donna ci sono mille albe e altrettanti tramonti. Dietro il volto di una donna c'è la sofferenza dell'esistenza. Dentro gli occhi di una donna ci sono mille occhi: gli occhi di quel figlio che soffre e di quello che invece si offre alla vita. Gli occhi di un marito o di un compagno che scrutano di nascosto quel "volto" " velato da mille emozioni, molto spesso difficili da capire. Dietro il volto di una donna ci sono mille racconti .... mille tramonti.... mille aurore... mille sfumature e mille storie. Mentre gli occhi sorridono e la bocca trema dentro il corpo della donna nasce "la vita".

Laura

segnalata da Laura.P venerdì 8 marzo 2013

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

La notte.

La notte è il silenzio che al tuo cuore inquieto è rimasto, la notte e’ addormentarsi, con una triste parola o un verso di speranza, con una confusa preghiera o la solita noia. Questa rara notte e’ un sogno, oppure stanotte sognerò; potrei realizzare per te, ma posso sognare soltanto per me. Se la notte porta consiglio, tu fai di quel consiglio la prima pietra del tuo giorno. Stanotte è colpa della luna, ma hai cominciato prima tu. La notte è accantonare i tuoi dubbi, nell’unica stanza che hai dato per certa. Chi ti racconta la sua favola, per essere ascoltato, e chi ti rassicura sopra le tue incertezze, facendoti capire che la vera incertezza, non è una notte dove non sai più cosa pensare, ma è il tuo domani. La notte e’ silenzio, parla il resto. La notte è un muro, che soltanto con l’alba crolla.

Antonio

segnalata da Antonio Paladini domenica 22 maggio 2011

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

Il senso della vita

IL SENSO DELLA VITA
Non ho idee particolari o grandi gesti di eroismo da fare, non mi aspetto ricompense. Voglio solo assaporare il profumo intenso di un campo erboso e magari osservare il volo delizioso di un colibrì o il battito d'ali di una farfalla. Immortalare il sole quando gioca a rimpiattino quando all'alba appare e poi la notte di nuovo scompare. Immaginare l'universo così complesso e immenso contando le stelle ad una ad una in una notte di luna. Voglio solo respirare il senso della vita.

Laura

segnalata da Laura sabato 1 giugno 2013

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

vado via

Ancora sono qui a vivere quel incontrollato pensiero che si diffonde senza tempo e modo nella mente.La luce dei fari della mia auto mi precede mentre la coperta del cielo notturno avvolge la luce delle città lontane .percorro la strada e penso il tuo nome ,lo chiamo e penso che a volte possa arrivare a bussare al tuo cuore . La musica mi fa compagnia e aspetto questo nuovo giorno con i colori dell' alba .ma tutto ciò mi tormenta .ma che passione mi dico ,non riesco a dimenticarti ,mi faccio una domanda con solo una risposta . Ma io ti AMO? Da tempo non so che cosa è Amare,passione,desiderio,tenerezza ho voglia di nutrirmi di parole mie ,di momenti dove gli sguardi fermano il tempo e rimangono li per tutta la vita.ecco cosa vivo mentre vado via senza dirti Ti AMO

lollo - tratto da vita

segnalata da lorenzo.lollo sabato 26 luglio 2014

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Dal tramonto alle luci dell'alba
tra il silenzio e l'assenza
nel buio e nei pensieri
io cerco te
Soltanto Te nel mio esistere
All'alba d'ogni tuo giorno
al tramonto d'ogni tua sera
io muoio senza lamento
sei nella gioia
sei nella tristezza...
tu nel mio esistere

Grazia 1.07. 10©

segnalata da grazia mercoledì 5 settembre 2012

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

Esercizio di titoli

Nubi,
ondeggiano.
Metamorfosi di sogni.
Luna,
vestita d'argento.
Un'alba gentile,
spiagge deserte.
La sera ha divorato
silenzio.
I tuoi pensieri,
una farfalla (senza le ali).
L'innocenza dell'alba,
coriandoli d'arcobaleno.

me medesimo - tratto da dalla mia mente!

segnalata da Raptor venerdì 9 maggio 2008

stelline voti: 3; popolarità: 2; 0 commenti

categoria: Poesie

Raggi diagonali di un'alba color porpora
bagnano di luce i miei pensieri,
illuminando l'amore che è in me.
Un amore ferito e maltrattato
coperto da schegge di dolore
taglienti come le lame della fiducia tradita.
Nella risacca del mare
sulla spuma di un'onda
nasce la speranza di credere
ancora all'amore.
I sogni muoiono all'alba
si dice.
Spero che il mio, invece,
nasca
mescolandosi al rosso mattutino
di questo sole.

puccina - tratto da un amico speciale

segnalata da puccina mercoledì 1 settembre 2004

stelline voti: 5; popolarità: 2; 0 commenti

categoria: Poesie

Enigma

Il giglio, candido di colori pallidi, riflette la tua bellezza e si scopre lentamente....un'alba pare.
Impensabile a reggerne lo sguardo.
Unica ma diversa agli animi di ognuno di noi.
Un leggero vento porterà via la malinconia di un'attimo, ma eterno resterà l'enigma del tuo comportamento!

Nico

segnalata da Nico Gurr... venerdì 12 marzo 2004

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

nell'incatesimo notturno quale cuore soffrirà
per il risplendere fatale di due corpi che si amano!
Mentre le colline sonnecchiano e il mormorio
del fiume screzia il silenzio della notte che è in attesa del giorno. Entrambi speravano che la luce dell'alba non giungesse mai.

daniela cesta - tratto da dal romanzo FABULA FACTUS EST

segnalata da Daniela cesta mercoledì 23 novembre 2011

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Il bene in mano agli uomini mi spaventa. Esso diviene l'arte mendace con cui si occulta il sangue. Il male in mano agli uomini mi spaventa. Lo padroneggiano e sanno disporne sempre nel più letale dei modi. Come la riconoscenza, di cui abusarono per schiavizzare chi verso essi ebbe motivo di nutrirla. Ed anche chi conobbe la disumanità di ogni costrizione, comprese, suo malgrado, che la gratitudine fosse la più crudele delle prigionie. Ho idealizzato la donna più bella rendendola ai miei occhi la più onesta. Ho battezzato come "inizio" un giorno qualsiasi affinché "ieri" mi sembrasse remoto, mi sembrasse non appartenermi. Ho perdonato un aguzzino lontano per l 'impossibilità di farmi su egli vendetta. Ho perdonato gli abomini altrui per poter fare altrettanto con me quando farò altrettanto. Ho sacrificato il tuo ricordo post morte per continuare a vivere. Ho accettato qualsiasi cosa piuttosto che rassegnarmi al niente. Io sono come te, e per te vorrei la mia stessa felicità. Forse è questa l'autentica felicità. Se ci fosse un lieto fine vorrei fosse il tuo. Te lo lascerei senza ingannarti o distrarti, senza spacciarlo per un nonnulla e farlo mio quando tu sarai distante e disilluso. Lei era come stregata dai boccioli schiudenti mentre moriva, e sullo sfondo illusi tardano il crollo della fiducia premendovi contro colonne di menzogne, una partoriente nega la luce alla prole per sottrarsi alla pena delle doglie. Argenteria e vasellame dal piedistallo al suolo in un'eternità, può l'alba esser supplizio e la morte un dono?

marco saglimbene

segnalata da marcouno martedì 28 gennaio 2014


1 2 3 4 5 6 ... 9

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

63 ms 19:22 21 112019 fbotz1