Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » arcobaleno

Cerca arcobaleno nelle poesie

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 67 poesie. Pagina 1 di 4: dalla 1a posizione alla 20a.

Criteri di ricerca



 
categoriapoesie












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi


















stelline voti: 24; popolarità: 3; 0 commenti

categoria: Poesie

...Irraggiungibile come arcobaleno

...Irraggiungibile come un'arcobaleno,
sei passata di fianco a me, e hai illuminato come un raggio di sole la mia vita ma con altrettanta rapidità sei svanita, lasciando nel buio più assoluto solo un ricordo che non dimenticherò mai più!

Nico

segnalata da Nico Gurr... giovedì 4 marzo 2004

stelline voti: 36; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Un arcobaleno

Un arcobaleno

Vorrei essere un arcobaleno.......
per donarti il rosso del tramonto,
l'arancione delle foglie d'autunno,
il giallo della mimosa in primavera,
il verde della natura circostante,
l'azzurro del tacito lago di Como,
l'indaco del cielo addormentato e
il violetto della consapevolezza.

Jean-Paul Malfatti - tratto da poesia personale

segnalata da Jean-Paul Malfatti giovedì 14 giugno 2007

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Al mio dolce arcobaleno

Se non dormo e sono ancora sveglio
è perché sono pazzamente innamorato di te...

Amore, ricordi il giorno in cui i nostri
cuori si sono incontrati la prima volta?
In cui i miei occhi chiari guardavano
i tuoi occhi scuri con la forza d'un uomo
e con l'ingenuità di un bambino?

Amore, ricordi il tuo primo sorriso,
il primo giorno di primavera?
io ti amo, ti amo, ti amo!
Me ne rendo conto ogni secondo della mia vita,
me ne rendo conto quando non sei con me,
quando ti penso e ti sogno,
quando faccio le mie follie d'amore...

Con te non ho paura di niente, il mio amore per te
non conosce ostacoli e difficoltà.
Sei la mia febbre, la mia droga, la mia ossessione.
Non capisco più niente da quando mi sono innamorato di te!

No, non è vero, c'è una cosa che capisco e che so bene:
tu su questa terra che sei la ragazza più dolce che io abbia mai conosciuto
e che ti amo da impazzire, sei l'unica acqua che può dissetarmi,
il mio caldo raggio di sole,
il fiore che sboccia nel mio cuore
e la stella che brilla in me…

Grazie di esistere, grazie per avermi fatto capire il significato
della parola più bella del mondo: AMORE!
Senza di te non potrei più vivere, senza di te sarei morto.
Tu sei la mia vita, a volte mi domando se sono proprio
io che ti sto amando te, se non è qualcun’altro.

Mi basta pensare ai tuoi meravigliosi occhi per capire
che sono perdutamente innamorato di te,
che amarti è stato facile ma dimenticarti sarà impossibile…
Dove mi trovo io? Non mi sento su questo mondo...
E in effetti non lo sono, non sono sulla terra,
non sono nemmeno in cielo, non sono da nessuna parte
perché perso nei tuoi sguardi, nei tuoi dolci occhi,
due stelle brillanti più dei diamanti.

Ti adoro, sei il tesoro che tutti i pirati invidiano!
Ma vorrei che fossi solamente mia, non permetterò a nessuno
di portarmi via l'unica cosa che è importante per me al mondo,
il mio amore e il mio affetto per te sono chiusi nella
cassaforte del mio cuore innamorato…

Mi dai così tanta ricchezza, tanta gioia e tanta forza!
Amore mio, grazie per avermi dato tutte queste bellissime sensazioni.
Grazie per avermi fatto innamorare.
Grazie perchè ogni mattina io mi sveglio e so che ci sei…

Vallant Langosco

segnalata da Vallant giovedì 14 gennaio 2010

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

il sole e l'arcobaleno

?... quando capirai quanto ti amo
sarà il giorno di gioia insieme,
in silenzio,nella penombra
in un giorno di pioggia luminoso
col mio sole accanto sarò arcobaleno
che si inarca nel cielo plumbeo
avvolti solo dalle nuvole
e dal rumore della pioggia che cade,
ci ameremo parlando di nulla per dire tutto... pensieri espressi con le mani,
con gli occhi, con la pelle...
K. A.

stelline voti: 9; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

L'arcobaleno

Tinto di colori pastello,
tiene in se
i sentimenti
celati tra le nuvole
nel suo castello.
D’azzurro serenità, innonda
I nostri cuori alla sua vista.
Di rosso infuoca,
gli innamorati,
i loro cuori,
di rovente passione.
Di giallo,
irradia di gioia,
tutti insieme rubando
al sole parte della sua solarità.
Di verde, la speranza,
d’abbracciare un giorno,
un mondo migliore,
dopo tempestosi momenti,senza
guerre, violenze e dolori.
Di bianco, per preservare
la purezza candida dei
bambini, dalla adulta
malvagità.
Di nero, vestirsi mai vuole
alla notte la lasciato l’abito nero,
portatrice sempre di nefaste notizie.
Le sue sfumature,
solo i colori delle nostre
anime rispecchiate dalle stelle
nell’universo.

Antonio de Lieto Vollaro - tratto da 3 raccolta di poesie

segnalata da wolf23 martedì 15 marzo 2011

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

ho visto nascere l'arcobaleno

ho visto nascere l'arcobaleno
accanto ai miei piedi,

splendeva nei suoi colori,
scintillava sotto le goccie di pioggia,

avrei voluto salire tra quei colori,
avrei dipinto il mondo intero

di gioia e amore!
verità e sogno,

rispetto e sincerità,
tolleranza e pace,

senza piu notti buie
sorrisi eterni che splendono al sole,

canzoni e abbracci,
balli e corse,

niente piu odi, no rancori,
no guerre, no oppressioni,

e il dolce vento regala
una stella a tutti noi.

Questo Trasmette l'arcobaleno

daniela cesta

segnalata da daniela cesta venerdì 11 gennaio 2013

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

frasi d'amore

Da qualche parte, lassù, sopra l'arcobaleno; i tuoi dolci pensieri. I raggi di luce, la leggerezza delle nubi; lassù, sopra l'arcobaleno, ci sono i tuoi sogni. Quei dolci attimi del tuo sognare, i pensieri; da qualche parte, lassù, nell'arcobaleno volano i sogni che hai fatto. Un giorno esprimerò un desiderio su una stella cadente e mi sveglierò quando le nuvole saranno lontane; dietro di me. Mi troverai lassù, vicino ai camini e alle cime montuose; lassù in alto, da qualche parte, sopra l'arcobaleno. Vedo gli alberi del prato e anche le rose rosse; le guarderò mentre fioriranno per me e per te; e pensando, tra me e me, che mondo meraviglioso! Vedo cieli blu e nuvole bianche e la luminosità del giorno; mi piace il buio e pensando tra me e me che mondo meraviglioso! I colori dell'arcobaleno così belli nel cielo sono anche sui visi delle persone che passano ; vedo degli amici che salutano e ti chiedono come stai? In realtà stanno dicendo ti voglio bene. Ascolto i pianti dei bimbi e li vedo crescere; impareranno molto di più di quello che sapremo . Penso tra me e me che mondo meraviglioso! Un giorno esprimerò quel desiderio, lo stesso sulla medesima stella cadente. Mi troverai lassù, sopra l'arcobaleno.

flo95 - tratto da floriana lombardo

segnalata da flo95 lunedì 25 marzo 2013

stelline voti: 7; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: poesie

la quiete dopo la tempesta

E mentre tutto tace, il rumore del vento echeggia a tal punto da far paura...tutto grigio, tutto scuro, tutto opaco , la pioggia scende e lenta va posandosi nelle buche fatte da Shelly per poi riempirle e straripare...tutto buio , tutto incredibilmente scuro...gli uccelli non cantano , la natura piange , Shelly tace...all'improvviso un dissidio malinconico mi attraversa l'anima....è davvero cosi' buia la mia vita? e mentre i pensieri si fanno piu' forti e accesi , un fascio di luce mi accarezza il viso...è ritornato il sereno , Shelly esce allo scoperto e scodinzola , alzo lo sguardo...un arcobaleno ,un arcobaleno bellissimo sospeso nell'aria nato dal nulla mi riporta indietro nel tempo....ero felice , ero davvero felice e spensierata , devo riprendermi la mia vita , non devo arrendermi... ritornero' la bimba sorridente e vivace....dopo la tempesta il sole risplende sempre !!

daniela 83 - tratto da "la mia vita"

segnalata da daniela 83 mercoledì 20 febbraio 2008

stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

La luce intensa dei tuoi occhi illumina i miei pensieri come una stella, ma l'ombra della notte si sporge da una collina sovrastante alla mia mente che scende come una nebbia fitta ed intensa, coprendo la vista come un lenzuolo bagnato da lascrime appena versate.
Fermerei il tempo per poter ascoltare la tua voce, cavalcherei l'arcobaleno per veder i tuoi occhi, ma il tempo è tiranno...l'arcobaleno è sfuggente come un lepre e l'ipossibilità di farti mia si solidifica come il ghiaccio.

Nico Gurr...

segnalata da nico giovedì 27 giugno 2002

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

per te amica mia

Sei arrivata all'improvviso-come l'arcobaleno dopo la pioggia-Come il sole dopo la tempesta-Come i petali di un fiore che si aprono al mattino-Con la tua semplicità-amore e solarità hai preso un posto nel mio cuore-sei ora più che mai unica nel tuo essere-Non credo sia solo un battito d'ali-ma un lungo volo nel corso della vita-un legame indelebile chiamato "AMICIZIA"

segnalata da maria martedì 5 luglio 2011

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

si potrebbe

si potrebbe cospargere questa notte di stelle f ilanti si potrebbe colorare il mondo dell azzurro piu intenso si potrebbe navigare nel mare aperto senza orientamento si potrebbe innalzare le mani per colorare la vita dei colori dell arcobaleno tutto si puo fare ricercando dentro se stessi la liberta dello spirito che s innalza nell aria volteggiando sensa misure

katia lazzeroni - tratto da un pensiero

segnalata da katia giovedì 11 marzo 2010

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Vorrei

Vorrei essere un gabbiano per volare nel tuo cuore, vorrei o mia principessa che mi porti in volo con il tuo cavallo alato, vorrei poter vincere la mia tristezza con il sapore dolce dei tuoi baci, vorrei poterti regalare un fiume di arcobaleni, vorrei portarti sulla luna a cenare a lume di stella , vorrei poter essere un pennello per dare colore a i tuoi giorni bui,vorrei vorrei poter fare sempre tutto per te.

io - tratto da dal mio notes

segnalata da stralunato martedì 15 giugno 2010

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

SORRISI DI BIMBI

SORRISI DI BIMBI

Illuminano il cielo,

sorrisi giocondi di bimbi.

Ed il cielo ricambia

con un azzurro raggio calante

all’immensità trasversale

quasi un policromo arcobaleno

umile e divino, silenzioso,

fatuo, ricurvo come la soma

di un paziente asino di collina,

come la chioma di una pudica fanciulla

che comunica al mondo la sua evoluzione.

L’arcobaleno, così come appare,

saluta, si allontana e scompare.

Catello Nastro

segnalata da Catello Nastro lunedì 28 gennaio 2008

stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

amore perduto

mi sono svegliata e mi sono ritrovata qui tra una tempesta di baci ed un uragano di carezze credevo di stare in paradiso ma mi sono accorta che stavo solo tra le tue braccia morbide e muscolose,poi o guardato i tuoi occhi e mi sono accorta che sulla tua guancia ti scendeva una lacrima,tu mi hai guardata e tene sei andato per sempre da me lasciandomi sola in una tempesta di tristezza ,in un arcobaleno ormai spento senza colori ma solo di un nero oscuro il mio cuore si è oscurato non c'era più ombra di luce perchè la mia luce eri tu,tu solo e unico il mio amore perduto da all'ora mi hai spezato le ali dell'amore e non ho potuto più volare mi hai incatenata a questa vita oscura senza colori senza felicità ma solo tristezza e per questo o deciso di smettere di amarti
e da all'ora tutto è tornato come prima pieno di luce e colori mi è bastato dimenticarti per poter tornare a ricostruire le mie ali e volare per un nuovo orizzonte .

luisa napolitano

segnalata da luisa lunedì 23 marzo 2009

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Ho il tuo ritratto appeso dinnanzi ai miei occhi...
e giorno dopo giorno....ora dopo ora la luce che traspare attrverso riflette lo scintillìo dei miei occhi nell'ammirare la tua docile bellezza come una larva appena schiusa e pronta a spiccar il volo.
e quando non ci sarai più...i miei occhi continueranno a scutare il cielo cercando quell'arcobaleno...oramai svanito tra le nubi.

Nico Gurr...

segnalata da nico venerdì 31 maggio 2002

stelline voti: 16; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Occhi sotto la luna

La luna splendente nel cielo riflette nei tuoi occhi il suono di un pianoforte triste,
la voglia di sfiorar la tua pelle con dei petali di rosa mi inebria l'animo,
trasformerei l'arcobaleno in una sciarpa di seta per avvolgerti e portarti via con me...
anche per una sola ora!

Nico Gurr...

segnalata da nico lunedì 29 luglio 2002

stelline voti: 10; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

I miei sogni stagnanti in un cassetto
sono liberi ora.
Volaranno vividi tra i colori dell'arcobaleno

© G.10.11.12

grazia tamagno

segnalata da grazia sabato 10 novembre 2012

stelline voti: 13; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Poesie

a chi

A chi

A chi è solo e è consapevole della sua solitudine
A chi non piange perché non ha più lacrime
A chi non ride perché non ne vede il motivo
A chi non festeggia una ricorrenza perché un giorno vale l’altro
A chi non sa più vedere l’arcobaleno a colori
A chi non vede più il cielo azzurro perché c’è sempre la nebbia
A chi non canta perché non ha più voce
A chi non ascolta un pianto perché non ha più cuore
A chi non prende la mano a chi la tende perché ognuno per sé e Dio per tutti

Dico

Da soli la strada è troppo lunga e noiosa
Piangere aiuta ad accettare gli ostacoli
Ridere distoglie dai dolori
I giorni devono essere tutti diversi
L’arcobaleno è bello solo a colori e i colori sono il bello della vita
La nebbia è momentanea e poi deve tornare l’azzurro del cielo
Se proprio non vuoi cantare almeno parla, che tiene svegli
Il pianto lo devi ascoltare, e farlo smettere, con dolcezza
Se ti tendono la mano, accoglila nella tua

Non costa nulla

Camminare in compagnia
Guardare il sole negli occhi di una donna
Sentire il calore in un sorriso
Apprezzare il vento nei capelli
Gioire al freddo di un’alba
Riflettere alla serenità di un tramonto
Bere le lacrime di un amico ricambiandole con un abbraccio
Stringere una mano scambiandosi emozioni

Fallo, ti sentirai meno solo, e, soprattutto, vivo.

bigbruno - tratto da pensieri

segnalata da bigbruno sabato 31 dicembre 2005

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

perchè....

Galeotto fu quell'incontro.....
fatal è stato rivereder i tuoi occhi,
inutile è stato l'urlar al vento il tuo nome,
quel momento...lungo una vita ha attraversato
il cuor come arcobaleno dopo la tempesta!
perchè.......

Nico Gurr....

segnalata da niko sabato 10 settembre 2005

stelline voti: 7; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Poesie

Ti ho rivista....

Ho rivisto i tuoi occhi, felini al mio cuore.
Ho udito la tua voce, stridula al mio animo.
Ho scrutato il tuo viso nella penombra della luna,
illuminando un ricordo a me triste.
Avrevi voluto sfiorar le tue labbra come un pennello sfiora la sua tela, ma sei apparsa come un'arcobaleno raggiante di colori e impossibile al raggiungimento.

Nico

segnalata da Nico Gurr... domenica 14 marzo 2004


◄ indietro
1 2 3 4

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2017 copyright
Per contattarci o saperne di più su frasi.net vieni al CENTRO INFORMAZIONI

78 ms 20:06 18 082017 fbotz1