Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » attesa

Cerca attesa nelle poesie

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 143 poesie. Pagina 4 di 8: dalla 61a posizione alla 80a.

Criteri di ricerca



 
categoriapoesie












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi




















stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

giubileo della misericordia

Il Giubileo è l'anno della remissione dei peccati
e delle pene. È anche l'anno della solidarietà,
della speranza e della penitenza sacramentale.

questo è il Giubileo della Misericordia, potente, importante
efficace, imponente, non rinunciare a chiedere perdono!
è l'autorità di Cristo che vuole dare amore e perdono,

non bisogna arrivare a Roma ma nella vostra chiesa,
pregare, confessarsi, fare la comunione sacramentale,
i peccati verranno perdonati da Cristo misericordioso!

passate la porta del cuore di Cristo, trasformatevi
attraverso la misericordia di Dio, nella dolcezza del suo cuore,
questo è il Giubileo della Misericordia, voluto da Gesù,

verranno perdonati anche gli aborti e altri peccati importanti..
rivolgete la vostra anima a Dio che chiama
e attende ognuno di noi, a braccia aperte.

daniela cesta

segnalata da DANIELA CESTA venerdì 4 dicembre 2015

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

LA LUCE DEL NATALE

un sole freddo, l'autunno sta andando via,
lascia la terra all'inverno, gelido dalle stelle lucenti,
alla terra brulla, spoglia, di piante e fiori,

nel tacito silenzio, di un tempo finito,
un altro abbraccia noi, nella vita che continua,
tra gioie e dispiaceri, nel sorriso e pianto,

accendiamo candele, che illuminino, il buio crepuscolo,
il nostro spirito, nell'attesa del Natale, che arriva,
lascia che lo stupore, avvolga noi, con intensità,

il Natale è la luce che illumina,tutto il buio inverno,
illumina ogni cuore solo, e ogni anima malinconica,
nella semplicità, di ogni piccolo gesto, d'amore.

Daniela Cesta

segnalata da DANIELA CESTA sabato 20 dicembre 2014

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Frontiere

Scorci di luce
inattesi
imprevisti vagano
per questo inferno.
Acque di oblio
lacrime, grida senza vita.
Ho sognato un bimbo
che non piangeva,
libero di sbagliare.
Un vago ricordo di dio
sarà il mio domani.
Un principio senza senno
una casa dove annoiarsi,
il canto dei gabbiani.
Scorza di luce in attesa...
gli abissi sono il mio approdo.

Michele Gentile

segnalata da Sara giovedì 18 giugno 2015

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

MATTINO D'ESTATE

nel primo mattino, caldo di fine giugno,
le piccole stelle, scintillano sull'acqua,
ondeggiano, come piccoli angeli,
che scivolano giu, dal firmamento,
ascolti la loro melodia, armoniosa e gloriosa,
mentre la natura, vive l'estate, godendo del sole,
i grappoli di noci di cocco, appesi alle palme,
attendono la maturazione completa, per essere gustati,
campanule viola, negli angoli, della spiaggia assolata,
serfisti che sfidano le onde, sfavillanti sotto la luce,
mentre il pensiero, si ferma all'orizzonte,
dentro il magico cerchio, dell'amore.

daniela cesta

segnalata da DANIELA CESTA giovedì 2 luglio 2015

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

passi verso casa

sfavillano le fiamme nel fuoco
insieme al luccichio delle luci di natale
alberi che brillano nella notte buia

i presepi sono composti sopra il muschio
tra le piccole case di cartapesta,
con i pastori di gesso che

sembrano andare tutti, nella stessa direzione
verso la piccola capanna di Maria e Giuseppe,
freddo oltre i vetri della finestra,

l'aria è gelida, ma le luci riscaldano tutti i cuori
siamo in attesa del Natale, ogni casa, ogni persona
tutti i passi riportano a casa, Natale è casa, famiglia, amore.

Dio ha donato a noi questa grande festa
di gioia, pace, luce, fraternità, rispetto,
gli angeli circondano la terra in un grande abbraccio.

daniela cesta

segnalata da DANIELA CESTA mercoledì 14 dicembre 2016

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

VERSO L'ETERNITÀ

lascia che il nostro cuore venga avvolto
da meravigliose sensazioni, sotto uno
scintillante firmamento.

La terra sta morendo, perchè noi l'abbiamo uccisa
ma, non dobbiamo sentire avvilimento o scoraggiati,
importante avere sempre la coscienza a posto!

godiamo di questa meravigliosa estate infinita
del suo particolare cielo profondo
sulla terra le ere e i tempi passano

l'eternità attende ognuno di noi
le lacrime rimarranno su questa terra
solo le nostre anime avranno l'onore

di raggiungere qualcosa che
non riusciamo neanche ad immaginare

DANIELA CESTA

segnalata da DANIELA CESTA mercoledì 30 agosto 2017

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Una breve a Sarah

E’ pronta la luna di fuoco, compare in questo meriggio d’estate
Agosto è il tuo giorno, preparato forse atteso
dopo i tuoi anni.
Lunghi i tuoi giorni,
mancano i treni sulla strada ferrata
che ci possano portare sulla terra ed oltre,
girovagando nel suo cielo e le sue stelle, oltre
attraverso secondi invisibili () universi.
E’ pronta la luna di fuoco che compare nel meriggio d’estate,
illumina il suo cielo nero, si espande all’occhio
e ci risparmia le sue lacrime.

vito luciano rattoballi

segnalata da vito luciano rattoballi lunedì 28 settembre 2015

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

dea primavera

brilla il sole, tra le nuvole minacciose,
accarezza i prati verdi, con le prime margherite
silenzio irreale, tra il cinguettio di un uccellino

l'orizzonte pieno di emozione, il bosco muto
respira per il cambiamento, armonia della nuova stagione,
la dea primavera non ha fretta, pigrizia tiepida,

nel mormorio dei ruscelli, note dolci di musica celestiale
di angeli che con gioia, volano tra il cielo e la terra,
ed io sorrido nel silenzio, mentre i raggi del sole

riscaldano la mia pelle, assetata di sole, caldo, gioia,
sorriso, fiori e cielo azzurro di immensità,
la natura riempie ogni spirito sperduto

il tocco della dea, tutta la terra attende.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta lunedì 28 marzo 2016

stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

I miei anni sereni

Si rincorrono
si giocano il futuro
sulle sponde d'uno sguardo.
Hanno atteso e
aspetteranno
un'ora ancora
un secolo,
tirati a lucido
da una passata di luna.
Non pensano a pregare
ma restano in equilibrio
sospesi,
sull'altare polveroso
di un tempio
caduto in rovina.

Michele Gentile

segnalata da Marcella venerdì 3 gennaio 2014

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

DAL FREDDO E DAL GELO

nel freddo gelo invernale
una melodia dolce arriva
da uno piccolo squarcio

nel cielo, dove brilla il blu,
un blu che da speranza,
un blu che respira nel profondo,

gli alberi dormono, la terra riposa
nell'attesa del tempo gioioso,
io piccola farfalla ho chiuso le mie ali,

attendo lo scintillio delle stelle
l'armonia dello spirito dormiente
il bacio del principe invisibile,

il suo tocco magico,
che apra le mie ali dorate
e lasci volare me per

l'itero firmamento.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta mercoledì 16 gennaio 2013

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

Prendi la mia mano

Prendi la mia mano,
anima persa nel buio della tua esistenza,
cammina insieme a me,
il futuro ti attende.
In ogni angolo della terra,
tu puoi rinascere.
Non ci sono barriere nel mondo,
che possono ostacolare
la tua voglia di vivere.
Il mondo è di tutti,
e tutti appartengono a lui.
Siamo essere diversi,
ma tutti uniti
da una infinita
voglia di amare.

Tiziana Cesta

segnalata da Tiziana Cesta lunedì 19 novembre 2012

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

la morte danza

e la notte circonda noi
mentre la morte continua a danzare
noi no avere paura della morte
perchè è solo un mutamento di mondi,
importante avere sempre il cuore
gonfio di amore per
l'intero universo!
tra le stelle respiriamo
la nostra vera casa è lassù
l'universo intero attende le nostre anime
e noi tutti insieme ameremo la sua profondità,
perchè noi tutti siamo one

daniela cesta

segnalata da Daniela cesta domenica 28 ottobre 2012

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

via inverno

via inverno!
fuggi lontano,
ti spingo con la mia spada di fuoco!
vai via! cattivo freddo!
ghiaccio e neve,
tu sei stato terribile!
la mia spada ti punge forte!
voglio il respiro della primavera!
il sorriso degli alberi,
con lo splendore
delle sue gemme al sole!
vieni splendida donna,
vieni scintillante primavera,
tutta la terra attende voi!
perchè l'intero universo
ama voi!

daniela cesta

segnalata da Daniela cesta mercoledì 14 marzo 2012

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

IO SONO IL LUPO

la foresta è il mio regno,
la luna attende il mio ululato,
e carezza il mio pelo
con la sua luce,
nella notte io vivo,
il buio è mio amico,
i miei occhi vedono lontano,
oltre le stelle!
Perchè io sono il lupo,
così pieno d'amore e solitario,
e come tutti gli animali
Dio ha dato a me un'anima.

daniela cesta

segnalata da Daniela cesta mercoledì 11 luglio 2012

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

stanotte..

In questa notte il sonno non si accende,
mi tiene compagnia la musica,
il mio respiro attende un sospiro o uno sbadiglio.
Mi chiedo dove vorrei essere:
in qualunque notte,
al limite di me,
senza vincoli,
senza catene,
in un luogo in cui devo solo pensare a ballare sulla mia libertà,
ascoltare le mie emozioni sconfinare,
le mie note accordarsi
,catturare le notti e i giorni senza avere paura che arrivino le successive…
abitare un sogno e pensare di essere sveglia….
……..perdermi dentro di me e ….VIVERE!

Anna S. - tratto da me stessa

segnalata da anna lunedì 29 ottobre 2007

stelline voti: 11; popolarità: 0; 1 commenti

categoria: poesie

il tramonto

Il tramonto

Cammino lentamente nei miei passi,
E le immagini proiettate dai miei occhi,
Mi riportano ai ricordi più intensi,
Dove il luccichio sullo sfondo del mio cuore,
Mi trascina sempre più oltre,
E il culmine del mio fervore ti attende spensierato.
Nella mia stessa direzione segui la mia onda,
E quei raggi che ci accompagnano,
Sono la morsa del nostro sentimento,
Dove l’arancione del suo sfondo ti incanta,
Dove il tuo cuore unito al suo vola
Fino alla nuvola rosa del tuo amore.
E in quel paesaggio sublime ho dato vita alla mia parte
Più importante e significativa.
-------------------------------------------------------------------

Marco poeta siracusano - tratto da dai suoi brani poetici

segnalata da Marco sabato 27 dicembre 2008

stelline voti: 34; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

Nascita

Eccolo è arrivato, il giorno più atteso
un aria nuova entra nella casa
due raggi di sole mi tengon sospeso
la vita continua, innocente, meravigliosa.

Il miracolo dell'amore mistero conteso
riaccende l'ardore per una vita favolosa
non si spiega a parole ma si legge nel viso
non sono più sola e non più solo sposa
quando un figlio ti guarda e ti regala un sorriso

Ma il ciel è costellato di astri, figli dell'universo
questo giorno il ciel si colora di un sole e di una luna
io sono loro padre e madre e non ho perso
il tempo in cui li cercavo filando l'ago nella cruna.

vulca - tratto da dedicato a una coppia

segnalata da vulca martedì 8 gennaio 2008

stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Chiudo gli occhi e nei miei sogni più segreti ci sei tu,
creatura nobile e fiera
sempre all’altezza dei suoi sogni…
il tuo sguardo così serio si scioglie in dolce mistero
si perde nella natura,
risplende della luce filtrata dai rami degli alberi
si bagna dello scintillio di acqua di fonte
e si posa nel mio emozionandomi e facendomi sentire infinitamente piccola…
labbra rosse da baciare che si allargano in un sorriso e in una risata contagiosa
questo sei tu
la cosa che ora voglio di più….
Il mio cuore batte velocissimo
Nell’attesa che i tuoi occhi si riflettano di nuovo nei miei
Ti guardo…
Ti voglio…si ciò che desidero…
L’amore irraggiungibile di una creatura irraggiungibile

sguardoxso

segnalata da sguardoxso lunedì 19 giugno 2006

stelline voti: 17; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

amare per gioco

Le ginocchia sulle quali
il mio cuore prende fiato
é donato da un innato amore per te.
Recupero energie in attesa di svegliarmi
capire e riconoscere emozioni lontane.
Altalenante amore questo pungente episodio
vita passata all'insegna di te
cuore ricambiato da parole bruciate
fretta di volere amare per gioco
ripudio le tue frasi ritenute irreali.
Guardandoti negli occhi detterò il mio pensiero
qui termina tutto,sia il falso che il vero.

alberto fertillo - tratto da il mio libro overniente pensieri oltre il limite

segnalata da alberto fertillo sabato 28 agosto 2004

stelline voti: 9; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Notturno di preghiera

Quando il sole non dà calore,
e la notte diventa densa...

se dolci lagrime di cristallo
spuntano da una stella...

un rimpianto, muto dolore,
brilla l'angoscia nell’anima.

Ma la violetta, che ho serbato,
profuma ancora del Suo Amore.

La speranza, che torni mia,
brucia da sola fra la cenere...

attende tuttora il suo risveglio
al più caldo e tenero amplesso.

Anna, se puoi, non mi condannare.
Tesoro, se vuoi, non dimenticare.

FernyMax

segnalata da FernyMax domenica 8 giugno 2003


1 2 3 4 5 6 7 8

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

63 ms 09:38 15 112019 fbotz1