Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » babbo natale

Cerca babbo natale nelle barzellette

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 38 barzellette. Pagina 1 di 2: dalla 1a posizione alla 20a.

Criteri di ricerca



 
categoriabarzellette












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi


















stelline voti: 14; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

E' Natale e Babbo Natale è in giro per il mondo per consegnare i regali ai bimbi buoni.
Si è infilato nell'ennesimo camino e ha depositato i vari regali per i bambini che vivono in quell'appartamento.
Sta per risalire per il camino quando sente una voce calda e suadente che gli dice: "Per favore, non andartene".
Babbo Natale si guarda in giro e vede una bellissima donna, poco vestita, sdraiata seducentemente sul letto.
Babbo Natale manda giù con fatica e dice: "Mi dispiace, ma questa notte ho molto da fare.
Debbo proprio andare!".
La donna si slaccia la vestaglia mostrando un corpicino veramente perfetto modellato da un bel reggiseno rosso e da provocanti slip e calze rosse, e poi quasi supplicando gli dice: "Per favore, ti prego, Babbo Natale, rimani qui con me!".
Babbo Natale deglutisce ancora più a fatica, si slaccia lo stretto colletto, ma alla fine dice: "Mi dispiace, debbo proprio andare.
Ho tanti regali da consegnare!".
La donna con fare molto seducente si toglie il reggiseno e gli slip rossi e poi supplica ancora Babbo Natale: "Per favore, rimani qui con me!".
Allora Babbo Natale, che sta sudando profusamente, guarda la donna, si guarda in basso e dice: "Cacchio, mi tocca rimanere! Non riesco più a risalire il camino con questo coso cosí !".

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Poco prima di Natale nell'Ufficio Postale di un paesino gli impiegati trovano nella cassetta una lettera con la scritta "Per Babbo Natale".
Decidono di aprirla e di leggerla: "Caro Babbo Natale, sono un bimbo di 7 anni di nome Marco e vorrei chiederti un regalo.
La mia famiglia è povera, perciò invece di giocattoli ti chiedo di inviarmi un milione di lire, cosí anche noi possiamo passare le Feste con gioia".
Gli impiegati della posta, commossi, fanno una colletta e, raggiunta la cifra di 500.000 lire, la spediscono all'indirizzo del povero bambino.
L'anno successivo, nello stesso periodo, nello stesso Ufficio Postale, gli impiegati trovano un'altra busta "Per Babbo Natale".
La aprono e leggono: "Caro Babbo Natale, sono Marco, il bimbo che ti ha scritto l'anno scorso.
Vorrei chiederti lo stesso regalo, un milione di lire.
Grazie per aver esaudito il mio desiderio lo scorso anno, ma quest'anno mandami un assegno non trasferibile, perchè l'altra volta quei ladri delle poste m'hanno fregato mezzo milione!".

stelline voti: 9; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

La colletta

Alcuni giorni prima di Natale. Nell'Ufficio Postale di un paesino gli impiegati trovano nella cassetta una lettera con su la scritta "Per Babbo Natale". Non sapendo dove mandarla la aprono e leggono:
"Caro Babbo Natale,
sono un bambino di sette anni, mi chiamo Marco e vorrei chiederti un regalo.
La mia famiglia è poverissima, perciò non ti chiedo giocattoli, ma che mandi al mio indirizzo un milione di lire, così anche noi possiamo festeggiare il Natale con gioia"
Gli impiegati della posta, commossi e impietositi, fanno una colletta e, raggiunta la cifra di 500.000 lire, spediscono le banconote all'indirizzo del povero bambino. L'anno successivo, nello stesso periodo, nello stesso Ufficio Postale, gli impiegati trovano un'altra busta "Per Babbo Natale". La aprono e leggono:
"Caro Babbo Natale,
sono Marco, il bambino povero che ti ha scritto l'anno scorso.
Vorrei chiederti lo stesso regalo dell'anno scorso, un milione di lire.
Ti ringrazio per aver esaudito il mio desiderio lo scorso anno, ma quest'anno mandami un assegno non trasferibile, perché l'altra volta quei ladri delle poste m'hanno fregato mezzo milione!"

stelline voti: 10; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » animali

La notte di Natale, quando Babbo Natale deve consegnare i regali, Babbo Natale trova le sue renne voltate con le zampe in su!!Allora decide di chiamare il veterinario; questi dopo 10 minuti fece ritornare le renne come nuove allora Babbo Natale gli chiede: "Ma come ha fatto?"e il veterinario: "e ho usato un po' di voltaren!!

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

C'erano una volta un uomo perfetto e una donna perfetta. Si incontrarono e, siccome la loro relazione era perfetta, si sposarono. Il matrimonio fu semplicemente perfetto. E anche la loro vita insieme era ovviamente perfetta. In una notte di Natale buia e tempestosa, l'uomo perfetto e la donna perfetta stavano viaggiando in macchina su una strada molto tortuosa, quando all'improvviso notarono al lato della strada un uomo, che aveva evidentemente problemi con il suo mezzo di trasporto. Siccome erano una coppia perfetta, si fermarono per aiutarlo. L'uomo era Babbo Natale, e aveva un enorme sacco pieno di regali. Siccome non volevano deludere tutti i bambini del mondo la sera di Natale, l'uomo perfetto e la donne perfetta si offrirono di accompagnare Babbo Natale con la loro auto, e presto si ritrovarono a distribuire i regali. Purtroppo le condizioni della strada e del tempo continuarono a peggiorare, finche' l'uomo perfetto, la donna perfetta e Babbo Natale ebbero un incidente. Solo uno di loro riusci' a sopravvivere. Quale dei tre? (La risposta si trova alcune righe sotto) La donna perfetta è l'unica che si salva: era l'unico personaggio reale, perché' Babbo Natale non esiste, e neanche un uomo perfetto. (Donne alla lettura vi ho fatto un bel complimento, vero?) Per le donne la E-mail finisce qui. Gli uomini ma, ripeto, non le donne, scendano ancora di alcune righe. Se Babbo Natale e l'uomo perfetto non esistono, vuol dire che al volante c'era la donna perfetta. Questo spiega perché' c'è stato l'incidente. Tra l'altro, se sei una donna e stai leggendo, abbiamo la prova anche di qualcos'altro: che le donne non fanno mai quello che gli si dice. Che perla di saggezza!! (Alberto - 06/10/99)

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Esiste Babbo Natale? Nessuna specie conosciuta di renna può volare. Ci sono però 300.000 specie di organismi viventi ancora da classificare e, anche se la maggioranza di questi organismi è rappresentata di insetti e germi, ciò non esclude completamente l'esistenza di renne volanti, che solo Babbo Natale avrebbe visto. Ci sono 2 miliardi di bambini (sotto i 18 anni) al mondo. Però, dato che Babbo Natale non tratta con bambini Musulmani, Indù, Buddisti e Giudei, questo riduce il carico di lavoro al 15% del totale, cioè a circa 378 milioni di persone. Con una media di 3,5 bambini per famiglia, si ha un totale di 91,8 milioni di locazioni (si può presumere che ci sia almeno un bambino buono per famiglia). Ora, Babbo Natale ha 31 ore lavorative, grazie ai fusi orari e alla rotazione della terra, assumendo che viaggi da est verso ovest. Questo porta a circa 822,6 visite per secondo; questo significa che, per ogni famiglia cristiana con almeno un bambino buono, Babbo Natale ha poco più di un millesimo di secondo per trovare parcheggio (cosa, questa, semplice, dato che lui parcheggia sul tetto e non ha problemi di divieti di sosta), saltar giù dalla slitta, scendere dal camino, riempire le calze, distribuire i doni sotto l'albero, mangiare ciò che i bambini mettono a sua disposizione, risalire dal camino, rimontare sulla slitta e raggiungere la destinazione successiva. Assumendo che le abitazioni siano distribuite uniformemente (cosa che sappiamo essere falsa, ma accettiamo per semplicità di calcolo), stiamo parlando di 1,25 Km per ogni fermata, un viaggio totale di 120.000.000 Km. Questo implica che la slitta di Babbo Natale viaggia ad almeno 1040 Km/s, ovvero 3000 volte la velocità del suono. Per comparazione, la sonda spaziale Ulisse (la cosa più veloce creata dall'uomo) viaggia appena a 43,84 Km/s, e una renna media a circa 30Km/h. Il carico della slitta aggiunge un altro interessante elemento. Assumendo che ogni bambino riceva una scatola media di Lego da 1 Kg, la slitta porterebbe un carico da 378.000 tonnellate, escludendo Babbo Natale (notoriamente sovrappeso). Sulla terra, una renna può esercitare una forza di trazione di circa 150 Kg; ma anche assumendo che una "renna volante" possa trainare 10 volte tanto, non è possibile muovere quella slitta con 8 o 9 renne, come si immagina: ne serviranno circa 214.000. Questo porta il peso, senza contare la slitta, a 575.620 tonnellate (per comparazione, circa quattro volte il peso della nave Queen Elizabet II). Sicuramente, 575.620 tonnellate che viaggiano alla velocità di 1040 Km/s generano un'enorme resistenza: questa resistenza riscalda le renne allo stesso modo di un'astronave che rientra nell'atmosfera; il paio di renne di testa assorbirà 14,3E18 (18 zeri) joules per secondo; in breve, si vaporizzerà quasi istantaneamente, esponendo il secondo paio di renne e creando assordanti onde d'urto (il cosiddetto "bang supersonico"); l'intero team verrà quindi vaporizzato in 4,26 millesimi di secon

stelline voti: 47; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » religione

Babbo Natale allo stadio

Lo sapete cosa fa Babbo Natale in mezzo a un campo da calcio?
DONADONI!!!

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » indovinelli

Perché Babbo Natale non può avere figli?

risposta:
Perché viene una sola volta l'anno

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » indovinelli

Che cosa chiedono le lucciole a Babbo Natale?

risposta:
Le lucciole non vivono in inverno

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Alcuni giorni prima di Natale. Nell'ufficio postale di un paesino gli impiegati trovano nella cassetta una lettera con su la scritta "Per Babbo Natale". Non sapendo dove mandarla la aprono e leggono: "Caro Babbo Natale, sono un bambino di sette anni, mi chiamo Marco e vorrei chiederti un regalo. La mia famiglia è poverissima, perciò non ti chiedo giocattoli, ma che mandi al mio indirizzo un milione di lire, così anche noi possiamo festeggiare il Natale con gioia.". Gli impiegati della posta, commossi, decidono di fare una colletta e, raggiunta la cifra di 500.000 lire, spediscono le banconote all'indirizzo del povero bambino. L'anno successivo, nello stesso periodo, nello stesso ufficio postale, gli impiegati trovano un'altra busta "Per Babbo Natale". La aprono e leggono: "Caro Babbo Natale, sono Marco, il bambino povero che ti ha scritto l'anno scorso. Vorrei chiederti lo stesso regalo dell'anno scorso, un milione di lire. Ti ringrazio per aver esaudito il mio desiderio lo scorso anno, ma quest'anno mandami un assegno non trasferibile, perché l'altra volta quei ladri delle poste si sono fregati mezzo milione!".

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » indovinelli

Perché Babbo Natale non puo' avere bambini?

risposta:
Perché viene una sola volta all'anno e per di piu' con una renna!

stelline voti: 28; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » indovinelli

Cosa ci fa Babbo Natale in un campo da calcio?

risposta:
Donadoni.

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Babbo Natale sta male: ha una colica rennale...

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Esiste Babbo Natale? Nessuna specie conosciuta di renna può volare.
Ci sono però 300.000 specie di organismi viventi ancora da classificare e, mentre la maggioranza di questi organismi è rappresentata di insetti e germi, questo non esclude completamente l’esistenza di renne volanti, che solo Babbo Natale ha visto.
Ci sono 2 miliardi di bambini (sotto i 18 anni) al mondo.
Però, dato che Babbo Natale non tratta con bambini Musulmani, Indu, Buddisti e Giudei, questo riduce il carico di lavoro al 15% del totale, cioè a circa 378 milioni.
Con una media di 3.5 bambini per famiglia, si ha un totale di 91.8 milioni di locazioni.
Si può presumere che ci sia almeno un bambino buono per famiglia.
Babbo Natale ha 31 ore lavorative, grazie ai fusi orari e alla rotazione della Terra, assumendo che viaggi da est verso over.
Questo porta a circa 822.6 visite per secondo.
Questo significa che, per ogni famiglia Cristiana con almeno un bambino buono, Babbo Natale ha circa 1/1000 di secondo per trovare parcheggio (cosa, questa, semplice, dato che lui parcheggia sul tetto e non ha problemi di divieti di sosta), saltare giù dalla slitta, scendere dal camino, riempire le calze, distribuire il resto dei doni sotto l’Albero di Natale, mangiare ciò che i bambini mettono a sua disposizione, risalire dal camino, saltare sulla slitta e decollare per la prossima destinazione.
Assumendo che le abitazioni siano distribuite uniformemente (che sappiamo essere falso, ma accettiamo per semplicità di calcolo), stiamo parlando di 1.248Km per ogni fermata, un viaggio totale di 120.000.000 Km.
Questo implica che la slitta di Babbo Natale viaggia a circa 1040 Km/sec, ovvero 3000 volte la velocità del suono.
Per comparazione, la sonda spaziale Ulisse (la cosa più veloce creata dall’uomo) viaggia appena a 43.84 Km/sec, e una renna media a circa 30 Km/h.
Il carico della slitta aggiunge un altro interessante elemento.
Assumendo che ogni bambino riceva una scatola media di Lego (1Kg), la slitta porta 378.000 tonnellate, escludendo Babbo Natale (notoriamente sovrappeso).
Sulla Terra, una renna può esercitare una forza di trazione di circa 150 Kg.
Anche assumendo che una "Renna Volante" possa trainare 10 volte tanto, non è possibile muovere quella slitta con 8 o 9 renne, ne serviranno circa 214000.
Questo porta il peso, senza contare la slitta, a 575620 tonnellate (per comparazione, circa 4 volte il peso della nave Queen Elizabeth II).
Sicuramente, 575620 tonnellate che viaggiano alla velocità di 1040 Km/sec generano un’enorme resistenza. Questa resistenza riscalderà le renne allo stesso modo di un’astronave che rientra nell’atmosfera.
Il paio di renne di testa assorbirà 14.3 quintilioni di joules per secondo.
In breve, si vaporizzerà quasi istantaneamente, esplodendo il secondo paio di renne e creando assordanti onde d’urto soniche (bang).
L’intero team verrà quindi vaporizzato in 4.26 millesimi di secondo.
Conclusione: Babbo Na

stelline voti: 10; popolarità: 2; 0 commenti

categoria: Barzellette » carabinieri

Ci sono per la strada Babbo Natale, un Carabiniere intelligente e un Carabiniere scemo. Camminando vedono mille lire per terra. Chi le raccoglie per primo? - Il Carabiniere scemo: Babbo Natale e il Carabiniere intelligente non esistono!!

stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » uomini e donne

Babbo Natale, la Fata Turchina, una bionda stupida ed una bionda furba camminano lungo la strada, quando vedono una banconota da 100.000 lire. Chi la raccoglie? - La bionda stupida, perché Babbo Natale, la Fata Turchina ed una bionda furba sono personaggi immaginari.

stelline voti: 10; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » politica

Lettera a Babbo Natale: "Caro Babbo Natale, quest'anno sono stato buonissimo, diciamo buono, vabbè... così così. Però ti voglio bene. Mi riporteresti gli aeroplanini, che li ho rotti? Tuo Osama".

stelline voti: 29; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » soldi

La mia famiglia era cosi' povera che a Natale mio padre usciva di casa e sparava un colpo di pistola; poi rientrava dicendo: Babbo Natale si è suicidato

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Figlio del pastore sardo. Siamo verso Natale, e il figlio del pastore vorrebbe ricevere un regalo. Prende carta e penna e si mette a scrivere la letterina per Babbo Natale. "Carro Babbo Nattale. Per il ggiorno della tua festa, vorrei riccevvere una biccicletta rrossa". Arriva la mattina di Natale, il bambino va a vedere sotto l'albero e non trova nulla. Un po' perplesso, si rimette al tavolo a scrivere un'altra letterina: "Carra Beffana. Per il ggiorno della tua festa, vorrei riccevvere una biccicletta rrossa". Arriva anche il giorno dell' Epifania, ma la bicicletta rossa non arriva. Allora guardandosi intorno, il bambino osserva il presepe, prende la statuina del bambin Gesu', se la mette in tasca e si rimette al tavolo a scrivere un'altra letterina. "Carra Maddonna. Se vvuoi rivvedderre ttuo ffiglio...".

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » indovinelli

Davanti allo stadio c'è babbo natale, un carabiniere scemo e uno furbo e per terra tutti e tre allo stesso momento vedono 100 euro...
chi li raccoglie?

risposta:
il carabiniere scemo perche quello furbo e babbo natale non esistono..


◄ indietro
1 2

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2017 copyright
Per contattarci o saperne di più su frasi.net vieni al CENTRO INFORMAZIONI

78 ms 12:23 28 062017 fbotz1