Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » bosco

Cerca bosco nelle poesie

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 205 poesie. Pagina 4 di 11: dalla 61a posizione alla 80a.

Criteri di ricerca



 
categoriapoesie












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi



















stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

scintilla la primavera

la luce della primavera è inimitabile!
scintilla, luccica, brilla! tra cielo e terra e nelle acque
gioia, sorrisi, respiri d'amore,

ogni spirito vola nel gaudioso momento
tempo di struggente bellezza
sotto gli occhi del cielo, la terra si riveste a festa,

cinguettano i passeri, garriscono le rondini,
il cuculo canta continuamente,
corrono le volpi tra cespugli e anfratti,

l'orso è sveglio cerca il miele e frutti
l'aquila porta il cibo ai suoi piccoli nel nido,
il falco osserva le uova della sua femmina,

i formicai impazziti, costruiscono gallerie
lucertole e ragani sulle rocce, prendono il sole,
le rane cantano sulle rive degli stagni

il bramito del cervo innamorato, attraversa il bosco
i piccoli cinghiali seguono la loro madre,
il lupo ama la sua femmina.

Le farfalle maliziose nel loro splendore
civettano, volano di fiore in fiore
esibiscono la loro bellezza!

Melodie nel bosco, nella valle, sui monti
la luce della primavera illumina tutto
anche il mio piccolo cuore.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta venerdì 9 maggio 2014

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

A piedi nudi stregata dalla musica…
tra sogno e magia,
vorrei danzare con te,
nel bosco delle fate..
tra rosse bacche profumate
© Grazia

G.Tamagno

segnalata da grazia venerdì 23 novembre 2012

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

BIANCANEVE (Tanka)

E Biancaneve...
passeggiava nel bosco
mentre lo specchio
di bellezza parlava
al male del reame.

Angela Randisi

segnalata da Angela Randisi sabato 22 ottobre 2016

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

luce del mattino

la luce del mattino entra prepotente
conquista i boschi, svegliando gli alberi
insinuandosi dietro ogni cespuglio
ogni roccia, oltre l'acqua di ogni ruscello,
illumina ogni prato, radura, campo,
entra dentro la mia finestra
e mi bacia.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta domenica 3 novembre 2013

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Musa, Dea sinuosa
Primavera tu, che nell'aria espandi
fragranze d'erba fresca e d'agrumati fiori..
Son fuoco i tuoi capelli che del bosco i frutti
son tesori
Musa, dea sinuosa,amata,dipinta
da poeti e sognatori,tua è l'immortalità.

Grazia

grazia Tamagno

segnalata da grazia giovedì 21 marzo 2013

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

magia

magia della vita e di quello che circonda noi
amo il selvaggio bosco senza orario,
amo l'acqua e lo scorrere veloce,
mi disseta e rinfresca quando sono accaldata,
amo gli animali della foresta, sono one con loro,
amo l'aria e la libertà che dona a me,
amo il mio spirito libero.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta domenica 17 novembre 2013

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Infanzia ( ver.v)

Io sono il santo,in preghiera sulla terrazza come le bestie pacifiche pascolano in Palestina

Io sono il dotto della poltrona scura.I rami e la pioggia si gettano contro la finestra della biblioteca

io sono il viandante della strada maestra che attraversa i boschi nani : il frastuono delle chiuse copre i miei passi.
Osservo lungamente il malinconico bucato d'oro del tramonto.

Sarei davvero il fanciullo abbandonato sul molo che si slancia verso l'alto mare,il piccolo valletto che segue il viale la cui fronte tocca il cielo.

I sentieri sono aspri.I dossi si ricoprono di ginestre.L'aria è immobile.Come sono lontani gli uccelli e le fonti !.Non può essere che la fine del mondo più in là.

Arthur Rimbaud - tratto da Illuminazioni

segnalata da jdh23 giovedì 14 ottobre 2004

stelline voti: 1; popolarità: 0; 1 commenti

categoria: Poesie

nel tempo

prese la mia mano e mi portò con se
guidò il mio cuore nel profondo amore
andammo insieme tra vivaci strofe
in boschi incantati e cieli blu
tra solitari terre e pianeti lontani,
ci incontrammo in un tempo lontano
non so dove ne quando...
e non ci lasceremo piu.

daniela cesta

segnalata da Daniela cesta martedì 22 novembre 2011

stelline voti: 19; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: poesie

Paesaggio

Paesaggio incantato
desolate praterie di boschi
silenziose sono quando
sole restano.
C'è la neve a far loro compania
silenziosa scende su i suoi rami
che sambrano attenderla.

Calzino Alessio

segnalata da alessio calzino martedì 13 dicembre 2011

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

da bambina

da bambina scrivevo sui muri di casa,
sui banchi della scuola,
su ogni sedia,sui tavoli, sulle porte,
ovunque andavo,
scrivevo scrivevo,
senza ritegno..
senza vergogna...
un giono tutti mi rimproverarono..
ed io sono fuggita verso il bosco..
e scrissi sul sentiero polveroso.

daniela cesta

segnalata da Daniela cesta giovedì 3 novembre 2011

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

malinconia

nell'autunno dorato..
tutto è quiete..
nel silenzio del bosco..
solo il mormorio del ruscello..
accarezza le bianche pietre..
mentre le foglie..
cadono in vibrante armonia..
tu anima mia..
malinconica e piangente..
guidi i passi silenziosi..
sospirando all'unisono..
con gli alberi.

daniela cesta

segnalata da Daniela cesta giovedì 10 novembre 2011

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

memole

il tuo nome infonde dolcezza
sublima i colori dell'aurora
il tuo esistere scandisce il tempo nel cuor,
sei come un fiume in piena
sei come una tempesta di lampi a ciel sereno,
ogni tuo passo
ogni tuo singol respiro
nel tetro bosco della vita diffonde colori.
anche le pietre non san tacere,
perchè dovrei tacer io?

Nico Gurr...

segnalata da Nico giovedì 28 settembre 2006

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

tra cielo e terra

tra cielo e terra, nell'immensità
di questo universo senza confini,
tra melodiose stelle brillanti
lacrime salate come il mare
il canto del cuculo nei boschi
lo struggente verde di primavera,
che prende l'anima e lo spirito,
un pianeta così bello e pieno di dolore,
voglio restare in silenzio, nella mia meditazione,
restare in silenzio con me stessa.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta venerdì 25 aprile 2014

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

nessuno ama me

nessuno ama me, come io voglio
tra il cielo e la terra, nessuno ama me

io amo il bosco, i fiori e l'acqua
amo il mare, e il suo tramonto

ascolto il suo mormorio, e il sorriso
della scia rossastra, sull'acqua

ascolto il sussurro, delle conchiglie,
i sibili delle sue creature, all'interno,

la brezza dolce, che inonda il mio respiro
nessuno ama me, solo l'acqua, la terra

gli alberi, i fiori, il cielo e Dio.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta venerdì 28 marzo 2014

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

il vento trascina me tra nubi e fiocchi di neve
il sole sembra scomparso oltre il gelo

i boschi bui della notte che svelta arriva,
il giorno è corto, piovoso e freddo,

sembra che mai faccia giorno,
i monti grigi e silenziosi coperti di pioggia continua

cercano il mio sorriso che sembra ormai perduto,
nel cuore dell'autunno tra le foglie morte,

i miei passi nessuno ascolta, e le stelle sono lontane.
e l'universo vive nel tacito silenzio.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta lunedì 11 novembre 2013

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

sorridi

sorridi alla persona che ti odia
sorridi al cielo, perché è li che stiamo andando
sorridi al tramonto perchè è così bello!

a coloro che vi insultano, sorridi
se la tua vita è storta, sorridi alle avversità
quando sei malato, sorridi al tuo angelo custode

quando sei in povertà, il sorriso è la vostra forza
quando si è nel bosco, gli alberi sorridono perchè ci amano
e quando siete soli, sorridi a Dio, è con te.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta giovedì 28 agosto 2014

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

stupirci

stupirci di un aurora
di un tramonto, nel sentiero di un bosco
è un dono di Dio, che fa spalancare i nostri occhi,
quando noi ci stupiamo della primavera, dello sbocciare di un fiore
dello spuntare delle foglie, dell'erba che cresce
il profuma della resina, delle erbe aromatiche
della corteccia degli alberi, dei funghi..
del cinguettio degli uccelli e della carezza del vento
profumo di vita!

Daniela Cesta

segnalata da DANIELA CESTA venerdì 20 febbraio 2015

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

tempo di inverno

fluente ed evanescente, nebbia umida
coperti i boschi spogli, nel silenzio opprimente,
nel tempo che veloce passa, i momenti si susseguono,

in questo inverno primordiale, nello spirito e nell'anima,
negli occhi che osservano il gelo, la neve,
che copre la brulla campagna,

il battito del mio cuore, cerca di raggiungere il tuo,
attraverso lo spazio e il tempo,
nella melodia del sangue che scorre.

Daniela Cesta

segnalata da DANIELA CESTA domenica 18 gennaio 2015

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

magiche favole

la regina delle nevi, respira sotto le gelide stelle
la luna illumina i suoi capelli e il suo smagliante sorriso,
è la piu bella delle fate, quando passa nel bosco

gnomi e folletti corrono a vederla respirando il suo profumo,
porta luce fosforescente, intorno a lei fiocchi scintillanti bianchi
il suo meraviglioso abito lascia una scia luminosa,

sogno o realtà? non importa è bello sognare
nel magico piccolo mondo di ogni bambino,
e noi adulti abbiamo dimenticato la magia
delle favole

daniela cesta

segnalata da daniela cesta giovedì 21 gennaio 2016

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

CON GLI OCCHI DI UN BAMBINO

vedo delle bellissime stelle, lucenti
nella profondità dello spazio, e nebulose variopinte,
pianeti grandi e piccoli, dove volano gli angeli

immense galassie lontane, dove vivono le fate,
invece gli gnomi abitano nel mio bosco, tra le felci del sottobosco
hanno come casa i funghi, piu nascosti e inacessibili

e di notte escono le fatine volanti, come lucciole d'amore,
ognuno di noi, con cuore puro, deve rimanere, un bambino...
e io questa notte lo sono, e ho anche la febbre

DANIELA CESTA

segnalata da DANIELA CESTA martedì 1 settembre 2015


1 2 3 4 5 6 7 8 ... 11

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2018 copyright
Per contattarci o saperne di più su frasi.net vieni al CENTRO INFORMAZIONI

78 ms 03:42 19 072018 fbotz1