Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » cancello

Cerca cancello negli aforismi

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 18 aforismi.

Criteri di ricerca



 
categoriaaforismi












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi




















stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » amore

Chi vuol fare il bene picchia al cancello; chi ama trova aperto il cancello

Tagore Rabindranath Thakur

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » amore

L'amore è la chiave che apre i cancelli della felicità.

Oliver Wendell Holmes

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Se per sfortuna la tua sorte sarà di mendicare, bussa soltanto ai cancelli grandi

proverbio arabo

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Il mio sguardo si stupisce, si inchina, il mio cuore chiude tutti i suoi cancelli, per meditare di nascosto sul miracolo - sei tanto bella!

Federico Garcia Lorca

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi


se ami le rose del tuo giardino, non lasciare sempre aperto il cancello...qualcuno potrebbe calpestartele!!

segnalata da chiara giovedì 23 agosto 2001

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » amore

satissi il tuo nome...

scrissi il tuo nome sul vetro e la pioggia lo cancello...
lo scrissi sul muro e sul muro pittarono...
lo scrissi sulla sabbia e il mare lo cancello...
lo scrissi nel torreno e il vento lo cancello...
lo scrissi nel cuore e nel cuore ci resto.

noemi celentano - tratto da noemi celentano

segnalata da noemi martedì 7 dicembre 2010

stelline voti: 16; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: aforismi » amicizia

Un uomo camminava per una strada con il suo cane. Si godeva il paesaggio, quando ad un tratto si rese conto di essere morto. Si ricordò di quando stava morendo e che il cane che gli camminava al fianco era morto da anni. Si chiese dove li portava quella strada.
Dopo un poco giunsero a un alto muro bianco che costeggiava la strada e che sembrava di marmo. In cima a una collina s'interrompeva in un alto arco che brillava alla luce del sole. Quando vi fu davanti, vide che l'arco era chiuso da un cancello che sembrava di madreperla e che la strada che portava al cancello sembrava di oro puro. Con il cane s'incamminò verso il cancello, dove a un lato c'era un uomo seduto a una scrivania.
Arrivato davanti a lui, gli chiese:
- Scusi, dove siamo?
- Questo è il Paradiso, signore, - rispose l'uomo.
- Wow! E non si potrebbe avere un po' d'acqua?
- Certo, signore. Entri pure, dentro ho dell'acqua ghiacciata.
L'uomo fece un gesto e il cancello si aprì.
- Non può entrare anche il mio amico? - disse il viaggiatore indicando il suo cane.
- Mi spiace, signore, ma gli animali non li accettiamo.
L'uomo pensò un istante, poi fece dietro front e tornò in strada con il suo cane.
Dopo un'altra lunga camminata, giunse in cima a un'altra collina in una strada sporca che portava all'ingresso di una fattoria, un cancello che sembrava non essere mai stato chiuso. Non c'erano recinzioni di sorta.
Avvicinandosi all'ingresso, vide un uomo che leggeva un libro seduto contro un albero.
- Mi scusi, - chiese. - Non avrebbe un po' d'acqua?
- Sì, certo. Laggiù c'è una pompa, entri pure.
- E il mio amico qui? - disse lui, indicando il cane.
- Vicino alla pompa dovrebbe esserci una ciotola.
Attraversarono l'ingresso ed effettivamente poco più in là c'era un'antiquata pompa a mano, con a fianco una ciotola. Il viaggiatore riempì la ciotola e diede una lunga sorsata, poi la offrì al cane. Continuarono così finché non furono sazi, poi tornarono dall'uomo seduto all'albero.
- Come si chiama questo posto? - chiese il viaggiatore.
- Questo è il Paradiso.
- Beh, non è chiaro. Laggiù in fondo alla strada uno mi ha detto che era quello, il Paradiso.
- Ah, vuol dire quel posto con la strada d'oro e la cancellata di madreperla? No, quello è l'Inferno.
- E non vi secca che usino il vostro nome?
- No, ci fa comodo che selezionino quelli che per convenienza lasciano perdere i loro migliori amici.

segnalata da v1ndy martedì 27 maggio 2008

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » amore » bacio

potrei chiudere il cuore e la mente verso mondi nuovi ma sarebbe come chiudere il cancello per vivere,.posso rinunciare a te mettendo da parte cio che provo solo il giorno che fossi sicura che questa sarebbe la tua felicita ,.amare veramente e saper rinunciare tempestati dalle lacrime che sarebbero le compagne di tutta una vita

segnalata da katialazzeroni martedì 28 settembre 2010

stelline voti: 33; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » stati d`animo » tristezza

tristezza

Lascio che il tempo cancelli il mio dolore
e che l'amore riaccenda il mio cuore!!!

Anna Rita - tratto da me

segnalata da Anna Rita martedì 4 luglio 2006

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » comportamento

Inerte come la sabbia attende
l'onda successiva perchè la bagni
e cancelli le orme di allegri bagnanti...
Così io attendo quell'onda che il tempo
vorrà donarmi riportandoti da me o
cancellarti dalla mia mente....

segnalata da Giulia venerdì 19 ottobre 2012

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » stati d`animo » tristezza

...e rileggendo quei messaggi che continui a spedirmi, vorrei scriverti che neanche io voglio perderti, che ti amo con tutto il cuore e che farei qualsiasi cosa per averti qui accanto a me anche solo per un minuto...
il cuore mi dice di perdonarti, che tornerai buono e dolce come una volta, che mi amerai per sempre, come giurasti quella sera...
comincio a scriverti...ti apro il mio cuore...scrivo che ti perdono, che sei la cosa più importate della mia vita...che non importa se mi hai trattata male, che io ti amo lo stesso e che non so resistere senza di te...
tuttavia essere trattati da zerbino non è razionalmente giusto...me lo dicono gli amici, i genitori, persino gli sconosciuti...e anche in un angolo remoto della mia mente si sta facendo strada questo funesto pensiero...
vorrei chiamarti, scriverti e vederti...con tutto il cuore...ma mi costringo a non farlo, per quanto questo mi strazi nel profondo...
così cancello il messaggio e ricomincio a bagnare di lacrime il cuscino...mi costringo a pensare che non mi manchi per niente e che, anzi, sto meglio senza di te...si ma...il cuore mi dice tutt'altra cosa...

lindabella - tratto da un <3 spezzato

segnalata da lindabella lunedì 6 luglio 2009

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: aforismi » stati d`animo » tristezza

Somme che non tornano
Tiro le somme i conti non tornano
cancello qualche errore rifaccio i conti
ancora non quadrano.
Il dolori restano, i ricordi non perdonano
i “se” e “avrei “sommati danno come risultato
di nuovo : “Avrebbe”.

silvana stremiz

segnalata da marines lunedì 25 luglio 2011

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » stati d`animo » tristezza

Amore... Brancolo nell'oscurità della mia anima, cammino fra le urla silenti del cuore. Sono vivo o sono morto?
La sofferenza mi consuma come un pasto senza fine; il tempo s'è fermato eppur velocemente invecchio.
Sangue, putrido sangue sgorga dal mio corpo e nelle ferite invisibili, ho perduto la ragione, ho abbandonato me stesso...
Sono vivo e sono conscio; dunque m'appresto a varcare l'ultimo cancello. Mi volto dando uno sguardo alla vita, le sorrido e la saluto per sempre!
Sono morto e giunto finalmente a casa; qui troverò la mia pace...
Buio, calano le luci, si chiude il sipario... cosi finisce una miserabile carriera d'attore!
Un'altra stella cadente, viene inghiottita dal vorace buco nero; nato e cresciuto, sotto il triste segno del mio universo smarrito...
Addio Amore!

segnalata da marines mercoledì 10 novembre 2010

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

Vorrei tanto…
Avere una bacchetta magica…
cancellare le sofferenze,
o almeno renderle meno angosciose..
sapere le persone che amo felici…
e non sentire il pianto nella loro voce,
o vedere la paura nei loro occhi..
Vorrei tanto…
poter avere una spugna magica…
che cancelli le ansie…le brutture…
che faccia sorridere tutti sempre…
Poter soffiare sui problemi e i dolori
per vederli dissolvere in un lampo…
Si lo vorrei davvero.

segnalata da marines domenica 12 febbraio 2012

stelline voti: 30; popolarità: 2; 0 commenti

categoria: Aforismi » amore

dimenticare

DIMENTICARE...
a volte si desidera così tanto dimenticare le cose o le xsone ke si finisce col ricordare x sempre...
beh a pensarci quando finisce qlke cose alla fine rimangono solo i ricordi, belli o brutti...
A volte la vita è così dura ke nn ce la facciamo a guardare avanti, ma viviamo di passato solo dei ricordi,
a volte si cerca di sfuggire dalla cruda realtà e si pensa a quel tempo ormai passato dove tutto andava bene ,
dove si viveva con la classica frase delle fiabe "E VISSERO TUTTI FELICI E CONTENTI"
A volte nn si riesce ad accettare la realtà, e ci si kiede xkè ?? xkè??'
qlke tempo fà eri mio e adesso nn lo 6 più...
E a volte i ricordi ti fanno un pò stare meglio xkè pensi e rivivi pensando tutto quello ke hai già vissuto,
tutte le emozioni ke hai provato, e mentre pensi il cuore ti batte forte forte come se avessi ricominciato a vivere
Poi ti svegli e alla fine sono solo ricordi, nn esiste +, tutto quello ke ke dava senso alla tua vita
nn c'è più... Pensando ti viene in mente ke forse l'unico modo x stare meglio
è ke quella parte di vita si cancelli , ke da un giorno all'altro si possa dimenticare tutto
xkè forse è solo dimenticando ke si può tornare a vivere.....

DICONO KE è MEGLIO UNA DELUSIONE VERA KE UNA FELICITà FINTA...
Beh io nn sò più cos'è meglio....

piccolo cuore invaso dal dolore - tratto da un tempo ke nn c'è più

segnalata da nunzia venerdì 9 novembre 2007

stelline voti: 31; popolarità: 4; 0 commenti

categoria: Aforismi » stati d`animo

dimenticare

DIMENTICARE...
a volte si desidera così tanto dimenticare le cose o le xsone ke si finisce col ricordare x sempre...
beh a pensarci quando finisce qlke cosa alla fine rimangono solo i ricordi, belli o brutti...
A volte la vita è così dura ke nn ce la facciamo a guardare avanti, ma viviamo di passato solo dei ricordi,
a volte si cerca di sfuggire dalla cruda realtà e si pensa a quel tempo ormai passato dove tutto andava bene ,
dove si viveva con la classica frase delle fiabe "E VISSERO TUTTI FELICI E CONTENTI"
A volte nn si riesce ad accettare la realtà, e ci si kiede xkè ?? xkè??'
qlke tempo fà eri mia e adesso nn lo 6 più...
E a volte i ricordi ti fanno un pò stare meglio xkè pensi e rivivi pensando tutto quello ke hai già vissuto,
tutte le emozioni ke hai provato, e mentre pensi il cuore ti batte forte forte come se avessi ricominciato a vivere
Poi ti svegli e alla fine sono solo ricordi, nn esiste +, tutto quello ke dava senso alla mia vita
nn c'è più... Pensando ti viene in mente ke forse l'unico modo x stare meglio
è ke quella parte di vita si cancelli , ke da un giorno all'altro si possa dimenticare tutto
xkè forse è solo dimenticando ke si può tornare a vivere.....

DICONO KE è MEGLIO UNA DELUSIONE VERA KE UNA FELICITà FINTA...
Beh io nn sò più cos'è meglio....pino

segnalata da pino domenica 20 gennaio 2008

voti: 0; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

SONO FRAGILI LE TUE ALI
Nel tuo bozzolo dorato ti rifugi.
Per difesa.
La tua mente crea fantasmi.
Soffri.
Con il tuo filo di seta t'incateni all'irreale.
Piangi.
Nello strazio tu cancelli ogni dono della vita.
Tremi.
Lente scorrono le immagini del sogno.
Hai paura.
Aggrappati alla speranza e cancella il dolore.
Ti prego, sorridi.
Trasformati e... vola!
Ma sono fragili le tue ali,
farfalla.
I sogni esistono per essere realizzati,
le promesse per essere mantenute,
le delusioni …
per rifarci cominciare a sognare!

segnalata da marines venerdì 31 dicembre 2010

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » amore

solo te

Parlare con te è bello anzi molto meglio..
Perché mi piaci,
non è facile per me parlare ma dopo tute queste parole ce la metterò tutta,
e sto ancora qui..
quando manchi quando non siamo vicini stringi un nodo;
mi sento soffocare come se ogni cosa brutta di questo mondo diventasse proprietà mia.

Io non mi stancherò mai e poi mai,
perché sei sempre più dentro di me;
lo sai di essere bello.

Ogni notte voglio fare l’amore proprio come fosse l’ultima,
stringerti e farti immaginare i miei pensieri,
sfiorarti e sentire il tuo calore dolce del tuo corpo,
perché tutto il resto si cancelli,
sei solo tu;
nei giorni miei sempre più dentro me.

Vorrei dirti che mi dai punti fermi,
tu sei l’unico che mi accetta con tutti i miei difetti,
e in ogni mia perfezione,
con ogni tuo sorriso stai azzerando tutti i dubbi miei.

Questo è uno dei motivi perché voglio stare con te,
e de chiaro che non devo insistere,
ma so già cosa voglio,
già lo so da tempo.

sensible-sensibol - tratto da x te

segnalata da Sensibol mercoledì 31 marzo 2010


 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più su frasi.net vieni al CENTRO INFORMAZIONI

63 ms 12:10 24 052019 fbotz1