Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » cascata

Cerca cascata negli aforismi

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 15 aforismi.

Criteri di ricerca



 
categoriaaforismi












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi




















stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

A stare sotto la quercia prima o poi una ghianda ti casca addosso

detto popolare

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Chi non scava mai la fossa agli altri, ci casca dentro lui

Karl Kraus

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Il casco omologato è obbligatorio dal 1986; la testa omologata, da molto prima

G.P. Lepore

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

Cascata...

Chiacchierano le note d'acqua della cascata mentre rinfrescano la natura.

Angela Randisi

segnalata da Angela Randisi martedì 1 novembre 2016

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Un pensiero criptico

"il miele che casca in terra non diventa amaro "

candida riva - tratto da la pittura A-straccia

segnalata da candida riva mercoledì 10 maggio 2017

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » stati d`animo

Le note

La musica è come una cascata di note che inonda gli animi.

Angela Randisi

segnalata da Angela Randisi sabato 12 luglio 2014

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Non c'è desiderio di bene ma brama di dominio

L' ossessione della causa e dei principi della pseudo-carità per tenere il monopolio di tutte le pie e buone azioni, insomma, la politica del" ghe pensi mi" = no democrazia , ancora peggio NO libertà ... Ahh aahh aaah, non ci casco!!

candida riva - tratto da la pittura straccia

segnalata da candida riva venerdì 16 agosto 2013

stelline voti: 11; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: aforismi » vita

Un consiglio mai seguito

Il destino finale
è uguale per tutti,
e la sorte se lo porta in braccio.
Te e solo te
puoi evitare che esso scivoli
cascando nel punto del non ritorno.

Memmedesimo - tratto da "La morte di un mio caro amico"

segnalata da Daniele martedì 19 dicembre 2006

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » amore » bacio

Tu La Mìa Rovina...!

Tu seì stato la mìa rovina..mi hai rubato rubato il cuore l'hai tenuto per te 6 mesì e ìo credevo veramente in te... con i tuoi gesti i tuoi baci mi hai illusa e io ci son cascata...
Tu mi hai rovinato tutte le mie giornate a partire dal 22-12-2010 fino Ad oggi cioè 7-01-2011...
Perchè oggì ho kapito veramente che tu non mi meriti e non sei il mio ragazzo ideale...
Non tì auguro maì dì stare come sono stata io xkè ho sofferto .. ho sofferto veramente e adesso ti dimostrerò Che Per Te Non Cì Sarò Più ... !

segnalata da IllusaDaTe...! venerdì 7 gennaio 2011

stelline voti: 25; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Aforismi » ricordo

Odio le foto!!

Chiamiamolo caso, ma ormai non sono più certa della casualità di certe cose... aprendo l'armadio dello studio è cascato l'intero ripiano delle foto... centinaia di scatti e custodie colorate sfracellate al suolo!! Per un attimo lo studio è stato il regno del caos, poi nel tentativo di riordinare approssimativamente il tutto si è trasformato nella terra dei ricordi sperduti (e forse se erano sperduti un motivo c'era)... e adesso la paranoia e l'angoscia crescono!
Avrei voglia di vedere questa scatola di foto diventare cenere, già immagino la fiamma disinfettante e disinfestante che la consuma, quasi sento il profumo della plastica e del passato bruciati... a che servono le foto, mi mettono solo malinconia e angoscia per il tempo che in esorabile passa e lascia tracce colme di rimpianti e rimorsi!
Non mi posso vedere in foto, non voglio più farmi foto... non voglio altre prove che di anno in anno confermano la mia inettitudine, la mia anomalia psicologica manifesta... alimentando lo schifo e la rabbia verso me stessa! Ogni sorriso stampato mi ricorda l'angosciosa solitudine e sofferenz Non mi merito tutto questo male che continuo a farmi da sola!
Cavolo dove eri tu negli anni passati... perchè mi hai lasciato da sola ad agonizzare nell'autocommiserazione... devo impedire a qualcunaltro di farsi il male che mi sono fatta!!
Devo fare qualcosa... per me... per non finire di bruciare troppo presto...

Erin - tratto da Paranoie invernali

segnalata da Erin martedì 1 marzo 2005

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

io sono..

con le mie poesie
io metto a nudo la mia anima
sono così come sono
non ho nulla da nascondere
io sono l'elfo sotto la quercia
sono lo scoiattolo vivace
sono l'acqua prorompente
di una cascata,
sono la farfalla che svolazza
per tutto il prato pieno di sole,
io sono colei che tu ami.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta giovedì 29 agosto 2013

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » stati d`animo » tristezza

L'albero della vita

La vita mi aveva offerto il frutto più bello del suo albero dicendomi:
"Coglilo, è tuo!" Lo guardavo incredulo...e mentre mi accingevo a coglierlo
una moltitudine di domande e risposte affollarono il mio cuore e la mia mente
bloccando la mia mano...
"Prendilo" diceva impaziente il mio cuore, "Non puoi" rispondeva calma
la mia mente. "Ma io posso donare un amore infinito ed eterno" ribatteva il cuore...
"E poi?" chiese la mente "Cos'altro ancora? No...non hai più nulla oltre l'amore,
non coinvolgere più nessuno nella tua già precaria esistenza...
A queste parole la mia mano piano piano si ritrasse e il mio cuore si rattrappì
come un grappolo appassito...
Lentamente girai le spalle e mi allontanai...e mentre dai miei occhi sgorgava una
cascata di lacrime...udivo il mio cuore urlare..."Perchè?...Perchè?"
finchè non divenne che un rantolo sommesso...

vincenzo corsaro

segnalata da vincenzo corsaro sabato 24 marzo 2012

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

L’albero della vita

La vita mi aveva offerto il frutto più bello del suo albero dicendomi:
“Coglilo, è tuo!” Lo guardavo incredulo…e mentre mi accingevo a coglierlo
una moltitudine di domande e risposte affollarono il mio cuore e la mia mente
bloccando la mia mano…
“Prendilo” diceva impaziente il mio cuore, “Non puoi” rispondeva calma
la mia mente. “Ma io posso donare un amore infinito ed eterno” ribatteva il cuore…
“E poi?” chiese la mente “Cos’altro ancora? No…non hai più nulla oltre l’amore,
non coinvolgere più nessuno nella tua già precaria esistenza…
A queste parole la mia mano piano piano si ritrasse e il mio cuore si rattrappì
come un grappolo appassito
Lentamente girai le spalle e mi allontanai… e mentre dai miei occhi sgorgava una
cascata di lacrime… udivo il mio cuore urlare… ”Perchè?… Perchè?”
finché non divenne che un rantolo sommesso…

segnalata da marines mercoledì 30 maggio 2012

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » ricordo

Il mercatino dei ricordi

Ti trascini annoiato fra quelle bancarelle piene
di cianfrusaglie quasi senza vederle,
degnandole appena di uno sguardo superficiale.
Proprio quando non vedi l'ora di andar via,
un oggetto cattura la tua attenzione... un giocattolo...
un carroarmato, uguale a quello che avevi da
bambino...quante emozioni suscita in te.
Una miriade di ricordi si riversano nella
tua mente...quanti pomeriggi passati a giocare...
ti ritrovi a rivivere le tue epiche battaglie...
sempre vittoriose,
Ti senti chiamare e stai quasi per rispondere:
cosa c'è papà?
E'il tuo amico a chiamarti...vieni riportato alla realtà...
e quasi lo rimproveri...e allora la tua
diventa una ricerca del passato e del tempo che fu. Adesso guardi
con occhi diversi quelle bancarelle... e difatti trovi
un altro oggetto non più in vendita da tempo immemore...
un accendino...e ancora una volta una cascata di ricordi
ti sommerge trascinandoti nelle viuzze del tuo paese,
dove con gli amici e col batticuore fumavate le prime
sigarette di nascosto...per poi osare di più facendolo
sul corso principale, esibendovi davanti alle ragazze...
E' ora di andar via...lo fai quasi a malincuore... e mentre ti allontani...ti giri a guardare
quasi con le lacrime agli occhi...quante emozioni...
in quel mercatino dei ricordi...

vincenzo corsaro

segnalata da vincecorsa sabato 17 marzo 2012

stelline voti: 25; popolarità: 10; 0 commenti

categoria: Aforismi » sorriso

Non togliermi il tuo sorriso...

Toglimi il pane, se vuoi,
toglimi l'aria, ma non togliermi mai il tuo sorriso.
Non togliermi la rosa, la lancia che sgrani,
l'acqua che d'improvviso
scoppia nella tua gioia,
la repentina onda d'argento che ti nasce.
Dura è la mia lotta e torno con gli occhi stanchi, a volte, d'aver visto la terra che non cambia,
ma entrando il tuo sorriso
sale al cielo cercandomi ed apre per me tutte le porte della vita.
Amor mio,
nell'ora più oscura sgrana il tuo sorriso,
e se d'improvviso vedi che il mio sangue macchia le pietre della strada,
ridi, perchè il tuo riso sarà per le mie mani come una spada fresa.
Vicino al mare, d'autunno,
il tuo riso deve innalzare la sua cascata di spuma,
e in primavera, amore, voglio il tuo riso
come il fiore che attendevo, il fiore azzurro,
la rosa della mia patria sonora.
Riditela della notte, del giorno, della luna,
riditela delle strade contorte dell'isola,
riditela di questo rozzo ragazzo che ti ama,
ma quando apro gli occhi e quando li richiudo,
quando i miei passi vanno, quando tornano i miei passi,
negami il pane, l'aria, la luce, la primavera,
ma il tuo sorriso mai,
perchè io ne morirei.

Neruda

segnalata da VoLaVeRuNt domenica 30 novembre 2003


 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più su frasi.net vieni al CENTRO INFORMAZIONI

94 ms 23:43 15 072019 fbotz1