Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » cielo

Cerca cielo nelle poesie

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 73 poesie. Pagina 3 di 4: dalla 41a posizione alla 60a.

Criteri di ricerca



 
categoriapoesie












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi





















voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

tra cielo e terra

tra cielo e terra, nell'immensità
di questo universo senza confini,
tra melodiose stelle brillanti
lacrime salate come il mare
il canto del cuculo nei boschi
lo struggente verde di primavera,
che prende l'anima e lo spirito,
un pianeta così bello e pieno di dolore,
voglio restare in silenzio, nella mia meditazione,
restare in silenzio con me stessa.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta venerdì 25 aprile 2014

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Tra i nuovi cieli

Cerco la strada che ho perso
tra le lancette del tempo
Quella rinchiusa nella morsa
chiamato destino
nei suoi rigurgiti di vita,
manipolando il presente.
Morirei pur di viverla intensamente
senza nemmeno conoscere cos'é la felicità...
.. non temo il dolore ma l'assenza di un'emozione .

Giulia Gabbia

segnalata da Giulia Gabbia mercoledì 10 settembre 2014

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

cielo notturno

il cielo notturno brilla
nell'estate calda, seducente e carezzevole

la brezza notturna arriva dalle stelle,
sfiora la pelle con dolcezza e refrigerio,

le stelle brillano misteriose e lontane,
ascolto i sussurri del firmamento,

entrano nel cuore e nel mio profondo spirito,
donano pace, nel silenzio notturno è bello

osservare le stelle e il loro bagliore.
Il corpo vuole riposare, l'armonia della notte

abbraccia ogni cosa, nel bosco tutti riposano,
anche gli elfi e gli gnomi....

solo gli alberi continuano a respirare per noi,
le foglie vive, la corteccia, le radici,

succhiano acqua, donano energia
nel loro ciclo di amore infinito,

inconfondibile silenzio d'amore.

daniela cesta

segnalata da DANIELA CESTA domenica 12 luglio 2015

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

il cielo

Nel cielo dei miei pensieri,
rossastro o grigio, tra le nuvole d'autunno,
io amo il cielo è il mio sussurro, e il mio respiro,

i nostri pensieri, e le nostre parole,
vagano nel vuoto del cielo per l'eternità,
lassù dove il sole sorge e tramonta,

tra lacrime dolorose, e sospiri di gioia,
tra l'azzurro, il rosso, il grigio e il bianco,
il cielo è sempre affascinante, e pieno di speranza,

perchè il nostro corpo terreno, appartiene alla terra,
la nostra anima appartiene al cielo
noi osserviamo il firmamento, con gli occhi dell'anima,

e i pensieri corrono sempre verso il cielo,
burrascosi, emozionanti, languidi, o sentimentali,
nei sentieri del cielo, ci sono i palpiti del nostro cuore,

ascolta il cielo, nel silenzio della notte,
oppure al mattino, nella sua gloria e potenza,
ascoltate il rumore del cielo...

è la scia dei nostri pensieri.

daniela cesta

segnalata da DANIELA CESTA mercoledì 25 novembre 2015

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

terra, cielo e mare

amo il cielo, la terra e il mare,
sono infinita bellezza senza tempo

emozione, sensibilità, poesia di questo universo
sentimento, arte, intelligenza del Dio supremo.

Il suo soffio è dappertutto, immagini indimenticabili
nel cielo spazio dei volatili, grido di libertà che genera stupore,

armonia delle acque di questo pianeta
che donano felicità,

splendore del mondo vegetale sulla terra,
serenità, pace e vita.

Anime ancestrali del mondo,
eterna armonia che dona forza

ingenito, innato, profondo, radicato,
noi siamo in voi.

daniela cesta

segnalata da DANIELA CESTA venerdì 24 febbraio 2017

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

neve che cade dal cielo

grandi fiocchi di neve, batuffoli bianchi
cadono dal cielo bianco, silenziosi e diritti
delicati volteggiano misteriosi come stelle cadenti
piene di mistero, carezzano alberi e terra
con estrema delicatezza, baciando ogni cosa
la neve è una poesia soave, che eccita il cuore
è una danza silente che riempie lo spirito
è un armonie di note musicali che solo l'anima
può sentire.

DANIELA CESTA

segnalata da DANIELA CESTA giovedì 22 febbraio 2018

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Pallidi sguardi celano ostinate sentenze e urlo al cielo pensieri stonati...

io - tratto da il fuoco della mia anima..(scherzo)

segnalata da inner martedì 27 aprile 2004

stelline voti: 10; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Siamo lì.Io e te...tre metri sopra il cielo.Dove solo gli innamorati possono stare!

michela - tratto da federico moccia

segnalata da michela giovedì 31 agosto 2006

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

LA RESSURREZIONE (THE RISING)

Non riesco a vedere niente davanti a me
Non riesco a vedere niente dietro a me
Mi faccio strada attraverso questa oscurità
Riesco a sentire solo questa catena che mi lega
Non so quanto lontano sono andato,
Quanto lontano sono andato, quanto in alto ho scalato
Sulla mia schiena un masso da sessanta libbre
Sulle mie spalle mezzo miglio di corda

Forza alzatevi per la resurrezione
Forza alzatevi, mettete le vostre mani nelle mie
Forza alzatevi per la resurrezione
Forza alzatevi per la resurrezione stanotte

Ho lasciato la mia casa questa mattina
Il suono delle campane impregnava l'aria
Con addosso la croce della mia chiamata
Sto arrivando qua giù su ruote di fuoco

Forza alzatevi per la resurrezione
Forza alzatevi, mettete le vostre mani nelle mie
Forza alzatevi per la resurrezione
Forza alzatevi per la resurrezione questa notte

Ci sono spiriti sopra e dietro di me
Le facce annerite e gli occhi infuocati
Possa il loro prezioso sangue avvolgermi
Signore, mentre sto di fronte alla tua luce incandescente

Maria,ti vedo nel giardino
Nel giardino da dove vengono centinaia di lamenti
Ci sono immagini sacre dei nostri figli
Che ballano nel cielo illuminato
Fammi sentire le tue braccia intorno a me
Fammi sentire il tuo sangue che si mescola al mio
Un sogno di vita mi appare
Come un pesce gatto che ondeggia in cima alla mia lenza

Cielo di oscurità e dolore (un sogno di vita)
Cielo d'amore, cielo di lacrime (un sogno di vita)
Cielo di gloria e tristezza (un sogno di vita)
Cielo di pietà, cielo di paura (un sogno di vita)
Cielo di memoria e ombra (un sogno di vita)
Il tuo vento infuocato riempie le mie braccia questa notte
Cielo di desiderio e di vuoto (un sogno di vita)
Cielo di abbondanza, cielo di vita benedetta

Forza alzatevi per la resurrezione
Forza alzatevi, mettete le vostre mani nelle mie
Forza alzatevi per la resurrezione
Forza alzatevi per la resurrezione questa notte

LucaG - tratto da THE RISING

segnalata da LucaG domenica 26 agosto 2007

stelline voti: 7; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Poesie

stelle

Esistono miliardi di stelle nell’universo, basta guardare il cielo per vederle; esistono milioni di persone che scrutando il cielo cercando la più luminosa, grande, distante. Tutti però commettendo lo stesso errore, la cercano lontano; non capendo che l’infinito con la sua stella più brillante la si osserva qui sulla terra, e non servono stazioni spaziali, osservatori, cannocchiali, basta solo avere di fronte a se la persona giusta eche si vuole bene e ke si tiene tantissimo tu lo 6 x me!!!!!!!!guarisci presto amore buona notte principessa!!!!

stendal

segnalata da carlo sabato 17 settembre 2005

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

non si puo cancellare cn un colpo di spugna tt quello ke è stato fatto anke solo in 2 settimane...ci vuole del tempo... tanto tempo sprattutto se ci sono di mezzo i sentimenti e se non si vuole rinunciare a quello ke è stato "costruito"... mi vien voglia di piangere...se piangessi nn lo farei x tristezza.. ma x la sicurezza ke tt quello ke ho pensato nn accadrà mai... lo sapevo di non avere chance..ma mi aggrappavo cn forza a quel sottile filo chiamato speranza.. che ora nn esiste più...sai ho chiesto al mondo di vivere..e questo mi è stato concesso...ho chiesto al mondo di avere amicizie, e mi sono state date(es. tu e l'ale...), ho chiesto di poter provare emozioni verso le altre xsone e ne ho avuta la possibilità.. ho chiesto di poter essere contraccambiata e non ho ricevuto risposta nè affermativa, nè negativa... a questo punto ho ignorato il mondo e ho iniziato a correre.... sono arrivata ad un burrone e mi sono fermata...e qui sono stata buttata dentro...e per la caduta ho pianto...poi mi sono accorta ke nessuno si era accorto dei solci sul mio viso lasciati dalle lacrime...NESSUNO... e allora ho inziato a scrivere: almeno il foglio si ricorda dei solchi lasciati dalle mie mani(sudate...)....vivo come mi pare, vivo e nn permettero a nessuno di dirmi cosa devo scrivere sul mio libro, chi mi deve piacere................. ho ripensato al mondo e gli ho fatto un ultima domanda... gli ho chiesto 1 pezzo di cielo tutto mio, dove vivere la mia vita con chi voglio io... sai cosa mi ha risposto???... solo chi può essere ricambiato puo avere un pezzo di cielo tutto suo... allora ho salito le scale che portavano al cielo e ne ho rubato un pezzo, piccolo, piccolo...sono scappata via e lo stretto forte a me, poi l'ho nascosto nel mio cuore cosi che nessuno me lo possa portar via...e ora mi sento gia meglio dopo essermi sfogata un po'.... ora posso guardare il cielo e sorridere ugualmente..perche lui è felice ed io lo sono perche questo taglietto sul mio dito è comparso dopo che ho rubato il mio pezzo diCIELO, non ho fatto del male a nessuno forse solo un poco a me... ma ce nè di tempo ancora prima che io getti la spugna... scusa se ti sto scaricando tt i miei probl... se vuoi falla vedere anke all'ale.......... non so cosa farei senza di voi....

framora

segnalata da framora mercoledì 4 aprile 2007

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

il sole

la mia vita era scura e triste perchè non potevo amare,un giorno camminai per strada, alzando lo sguardo per cogliere lo splendore del cielo incontrai i tuoi occhi ancor piu dolci e belli del cielo, da allora ho trovato il sole il mio sole ....tu

cignonero

segnalata da cignonero mercoledì 26 dicembre 2007

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Te

Il cielo si riempe all'infinito di stelle, mi appaiono milioni di percorsi che mi incatenano a te. Cercando quello più breve e luminoso, mi accorgo che quel percorso disperde in questo cielo, in te.

segnalata da Daniela sabato 29 giugno 2019

stelline voti: 31; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

Non importava che le stelle
fossero entrate
nella tua stanza
perchè il cielo
era sotto di te,
perchè il cielo
era dentro di te.
Non importava
che la notte fosse così buia
nella tua stanza
perchè il cielo era chiaro
ed era sotto di te,
perchè il cielo era dentro di te.
Non importava che il sogno
fosse un sogno
e nella tua stanza
c'era il sogno di me
e di te sopra il cielo,
perchè il cielo
è sotto di te.

segnalata da fanny martedì 13 febbraio 2007

stelline voti: 2; popolarità: 2; 0 commenti

categoria: Poesie

L'attimo sta nel fermare il tempo per cogliere quelle sensazioni che ti fanno toccare il cielo con un dito...

segnalata da ely venerdì 5 marzo 2004

stelline voti: 9; popolarità: 2; 0 commenti

categoria: Poesie

nuova stella

vorrei guardare a lungo il cielo stellato e cercare una nuova stella per dargli il tuo nome e cosi chi pronuncera quel nome parlera d amore!!!!!!

stendal

segnalata da carlo sabato 17 settembre 2005

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

Un giorno un vecchio cieco mi chiese di descrivergli il mare,sorridendo glielo descrissi,mi chiese di descrivergli il cielo,sorridendo glielo descrissi,mi chiese di descrivergli il mondo...................piangendo glielo inventai!

segnalata da favola2009 mercoledì 1 aprile 2009

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

ti aspetto

quando la luna medaglia preziosa in cielo alta sta il mio cuore innamorato qui al porto ti aspetterà

eiko

segnalata da rossella sabato 28 maggio 2011

stelline voti: 30; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Stella

Appare lungo il cammino la stella che cerco, la stella dalle cento corolle. La guardo con i miei occhi ormai stanchi, per cercare finalmente il sentiero del cielo che porta alla felicità; come un bambino che scruta dalla riva la marea e indietreggia spaventato e confuso all'arrivo dell'onda. Passa il tempo, passa la vita e la stella splende ormai sempre più lontana e stancamente muore al volgere del giorno. L'aria è fredda e il pensiero diventa confuso , il calore è ormai fioco, le nubi avvolgono l'orizzonte e il cielo perde colore quando arriva la pioggia. le gocce mi bagnano il viso e si confondo con le mie lacrime al solo pensare di non poter ancora amare.

Marcello Civale - tratto da mie..

segnalata da Marcello Civale martedì 20 dicembre 2011

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

per mamma

mamma e papa io vi amo e siete molto belli nel cielo esistete solo voi i love you

gina

segnalata da gina venerdì 27 luglio 2012


1 2 3 4

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2020 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

62 ms 03:46 28 022020 fbotz1