Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » cortesia

Cerca cortesia nelle frasi

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 62 frasi. Pagina 2 di 4: dalla 21a posizione alla 40a.

Criteri di ricerca



 
categoriaqualsiasi












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi




















stelline voti: 13; popolarità: 2; 0 commenti

categoria: Aforismi

Dei pesci piranha hanno rinunciato ad aggredire un avvocato che era caduto in acqua: si è trattato di un gesto di cortesia tra colleghi

Michael Rafferty

stelline voti: 7; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Aforismi » comportamento

E' stato a causa di una donna che ho cominciato a bere e non ho mai avuto la cortesia di ringraziarla

Williams C. Fields

stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Il primato della cortesia: " bussare sempre sul guscio e con discrezione, prima di aprire un Ostrica..."

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Il primato della cortesia spetta a quel signore, che non si permette mai di aprire un’ostrica senza aver prima bussato al guscio con discrezione!

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Un italiano sta trascorrendo le ferie in Scozia.Ad un tratto, per la strada, incontra un abitante del luogo il quale, molto educatamente gli chiede: "Mi scusi signore.Lei per caso beve alcolici?"-"Beh, no.Sono astemio" gli risponde il turista un po'stupito."Benissimo!Allora vorreste avere la cortesia di tenermi la bottiglia di whisky, mentre mi sto allacciando la scarpa?"

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Un pittore, particolarmente colpito dal viso di un passante, lo ferma e gli chiede: "Scusi, mi piacerebbe molto dipingere il suo volto.Mi farebbe la cortesia di venire qualche volta presso il mio studio?"-"No!Come faccio poi io a ripulirmi dal colore?"

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » uomini e donne

Due psichiatri si incontrano: - Sai, sono nei guai, l'altra sera ho avuto un lapsus freudiano con mia moglie... - Davvero? - dice l'altro - e cosa è successo? - Beh... volevo dirle: "Cara per cortesia, passami il sale...". E invece le ho detto: "Brutta stupida, mi hai rovinato la vita!!"

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

"La mancanza di cortesia dei giovani d'oggi è vergognosa..!" - Esclama un distinto signore sull'autobus. "Di che si lamenta.?" - Ribatte un passeggero - "Lei è seduto perché un giovane le ha ceduto il posto..!" - "Si, ma guardi mia moglie: è ancora in piedi...!" -

stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Dobbiamo osservare che spessissimo gli aristocratici deformano i nomi dei loro medici, dal che si può dedurre che, in fondo, nonostante la cortesia che ostentano nei loro riguardi, in qualche modo li disprezzano

Sigmund Freud

stelline voti: 26; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Barzellette » uomini e donne

Il commissario presenta alla vittima di uno stupro (una vedova sui 65) quattro sospetti, mescolati a quattro agenti, tutti vestiti allo stesso modo. -Sapreste riconoscere, fra questi uomini, il vostro aggressore?? -no, ammette la vittima. E' accaduto di notte, e non ho potuto vederlo in faccia. Ma sono sicura di poterlo identificare con precisione, se questi signori avessero la cortesia di violentarmi a turno.

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » carabinieri

Un ventriloquo, con il suo pupazzetto, sta facendo il suo spettacolo in un piccolo teatro di provincia. Sta raccontando le sue solite barzellette sui carabinieri quando, dal pubblico, si alza un rappresentante dell'Arma in divisa che comincia a sbraitare:
- Adesso basta! Ne ho sentite abbastanza di queste battute denigratorie su noi Carabinieri. Che cosa le fa pensare di poter generalizzare così impunemente su chi sta facendo il proprio dovere? Come può permettersi di insultare chi rischia ogni giorno la propria vita per la cittadinanza? E' proprio la gente come lei che discredita la nostra immagine e rende sempre più difficile farci rispettare sul lavoro... e tutto per un dozzinale senso dell'umorismo.
Imbarazzato, il ventriloquo comincia a scusarsi, quando il Carabiniere si alza di nuovo: 
- Lei ne stia fuori, per cortesia. Sto parlando con quel piccolo bastardo che sta sulle sue ginocchia!

stelline voti: 21; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Nel grazioso tempo onde natura


Nel grazioso tempo onde natura
Fa più lucente la stella d'amore,
Quando la terra copre di verdura,
E li arboscelli adorna di bel fiore,
Giovani e dame ed ogni creatura
Fanno allegrezza con zoioso core;
Ma poi che 'l verno viene e il tempo passa,
Fugge il diletto e quel piacer si lassa.
Cosi nel tempo che virtù fioria
Ne li antiqui segnori e cavallieri,
Con noi stava allegrezza e cortesia,
E poi fuggirno per strani sentieri,
Si che un gran tempo smarirno la via,
Ne' del più ritornar ferno pensieri;
Ora è il mal vento e quel verno compito,
E torna il mondo di virtù fiorito.
Ed io cantando torno alla memoria
Delle prodezze de' tempi passati,
E contarovi la più bella istoria
(Se con quiete attenti me ascoltati)
Che fusse mai nel mondo, e di più gloria,
Dove odireti e degni atti e pregiati
De' cavallier antiqui, e le contese
Che fece Orlando alor che amore il prese.

Matteo Maria Boiardo - tratto da Canto Primo

stelline voti: 18; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Poesie

Non ti maravigliar, Roma, se tanto


Non ti maravigliar, Roma, se tanto
s'indugia a far del papa la elezione,
perché frà cardinai Pier con ragione
non trova chi sie degno del suo manto.

La cagion è che sempre ha moglie accanto
questo, e quel volentier tocca il garzone ,
l'altro a mensa dispu'ta d'un boccone
e quel di inghiottir pesche si dà il vanto.

Uno è falsario, l'altro è adulatore,
e questo è ladro e pieno di eresia,
e chi di Giuda è assai più traditore.

Chi è di Spagna e chi di Francia spia
e chi ben mille volte a tutte l'ore
Dio venderebbe per far simonia.

Sicche' truovisi via
di far un buon pastor fuor di conclavi,
che di san Pietro riscuota le chiavi

e questi uomini pravi,
che la Chiesa di Dio stiman si poco,
al ciel per cortesia sbalzi col fuoco.

Pasquinata Anonima

stelline voti: 27; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » ingegneri

Un giorno un signore, che sta facendo un giro in mongolfiera, per un colpo di vento, perde la bussola e le mappe. Decide allora di perdere quota e, visto un uomo in un campo, scende vicino a lui e si ferma a circa 2 m di altezza dal suolo. Getta la cima d'ormeggio a quest'ultimo, che subito la prende, e gli chiede: Per cortesia, mi sa dire dove sono? L'altro risponde: Lei è su una mongolfiera, in mezzo a un campo, a 2, 54 metri di altezza dal suolo. Senza scomporsi l'uomo sulla mongolfiera replica: Mi lasci indovinare il suo mestiere: Lei è un ingegnere! L'altro: Come ha fatto a capirlo? Il primo: Perché mi ha dato un'informazione esatta ma assolutamente inutile: Allora l'ingegnere, tranquillo, replica: Adesso indovino io: Lei è un Top Manager! L'uomo sulla mongolfiera, stupito: Come ha fatto a capirlo?! L'ingegnere: Perché Lei evidentemente non sta lavorando, non sa dove sta andando, non sa dov'e' e cerca di darne la colpa ai tecnici.

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Un balbuziente entra in un bar e dice:? "bbbbuong-g-g-giorno, v-v-v-vorrei un c-c-c-c-affe’, gr-gr-gr-grazie!" Il cameriere glielo serve e risponde:? "P-p-p-prego, s-s-s-signore, ec-c-c-c-co il s-s-s-suo ca-ca-caaffe'" Nel frattempo entra un altro signore:? "Cameriere, per cortesia, un caffe': veloce, che ho fretta!" e il cameriere: "Eccoilcaffe’signoretengapuregrazieearrivederci" Il balbuziente, che ha assistito alla scena, rivolgendosi al cameriere:? "M-m-m-mi p-p-p-p-prendi per il c-c-c-cu-cu-cu-lo?" e il cameriere:? "N-n-n-n-no! Stavo p-p-p-pren-prendendo per il c-c-c-cu-cuuulo l’altro!"

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Un giovane dall'aria un po' svagata va allo sportello della stazione e chiede: "Vorrei un biglietto per Bonzi, per cortesia." Il funzionario controlla sul computer, ma non trova la stazione di Bonzi. Un po' seccato, chiama il suo collega e i due iniziano a consultare l'elenco di tutte le stazioni d'Italia. Niente da fare! Il funzionario e il collega chiamano allora la sede principale delle ferrovie per avere qualche indicazione in piu'. Ma non c'è proprio niente da fare: la stazione di Bonzi non risulta. Un po' con la coda tra le gambe, il funzionario torna dal giovane e gli dice: "Mi dispiace ma non abbiamo un biglietto per Bonzi.". Allora il giovane si gira verso la persona dietro di lui dicendole: "Bonzi, per te il biglietto non c'e'.".

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

2 turisti passano in un sentiero sulle montagne della Corsica quando trovano un vecchietto coricato all'ombra di un albero con un mulo legato a quest'ultimo, i turisti chiedono all'omino se per cortesia sa che ore sono il tipo allunga una mano e sposta itesticoli dell'asino poi dice le 15 e 23 minuti, i turisti ringraziano salutano e se ne vanno poi pensano ma come ha fatto? All'indomani ripassano nello stesso posto e trovano la stessa persona che li saluta cordialmente avendoli riconosciuti, i turisti anche oggi chiedono l'ora l'omino allunga la mano sposta i testicoli dell'asino e dice le 17, 52, al che' i turisti più incuriositi che mai chiedono ma scusi come fa a sapere l'ora spostando i testicoli del mulo?, spostando i testicoli del mulo vedo l'orologio del campanile

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » carabinieri

Un maresciallo spedisce due appuntati in tabaccheria per acquistare una marca da bollo da 20.000 lire. I due appuntati si mettono in cammino quando uno dei due si rende conto che il maresciallo non aveva dato loro nemmeno una lira. Quindi l'appuntato dice all'altro: "Il maresciallo non ci ha dato i soldi ma non fà niente: gli facciamo un regalo, la marca da bollo la compriamo noi e chissà mai che non ci scappi qualche giorno di licenza extra!". Quindi i due, con tal proposito, entrano nella tabaccheria e, una volta pagata la marca, dicono al tabaccaio: "Senta, siccome si tratta di un regalo, ci farebbe la cortesia di cancellare il prezzo?"

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Proverbi

Domandar non é villana,
Mà offrir è cortesia

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Sul treno Palermo-Milano.-"Senta mi scusi signor controllore, le posso chiedere un favore?"-"Prego, dica pure."-"Sto andando a Firenze.Mia moglie mi ha lasciato, ho perso il lavoro, percio' ho deciso di andare al vagone bar e di ubriacarmi fino a dimenticare.Pero' vorrei essere sicuro di scendere a Firenze, è molto importante.Mi può usare la cortesia di farmi scendere alla fermata giusta anche se non saro' in grado di capire niente?" Il controllore, commosso dal racconto del passeggero, accetta di collaborare.Arrivati a Milano, l'uomo è ancora sul treno.Malgrado sia ormai mezzo ubriaco comprende l'errore e va in cerca del controllore con il quale esprime tutta la sua rabbia.Un altro controllore assiste alla scena e poi, quando l'uomo si allontana continuando ad inveire, chiede al collega: "Hai mai visto uno così arrabbiato?" "Si, quell'altro ubriaco che ho costretto a scendere a Firenze!"


1 2 3 4

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più su frasi.net vieni al CENTRO INFORMAZIONI

47 ms 14:33 20 062019 fbotz1