Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » decise

Cerca decise nelle barzellette

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 515 barzellette. Pagina 1 di 26: dalla 1a posizione alla 20a.

Criteri di ricerca



 
categoriabarzellette












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi




















stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Mia moglie ed io avevamo deciso di perfezionare il nostro matrimonio mettendo al mondo delle marionette.

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Sorellina, la mamma ha deciso di lasciare il babbo.- Non a noi, spero!

stelline voti: 14; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » politica » osama bin laden

Finalmente Bin Laden ha deciso di costituirsi, andrà in America molto presto: IN AEREO!

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » indovinelli

Perché Monica Lewinsky ha deciso di diventare suora?

risposta:
Perché ad ogni capella si inchina!

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Un tizio compra un mungivacche, ma decide di collegarselo all'uccello per farsi masturbare. Lo attacca alla corrente e inizia. "aaaagh Siiiiiiiii chebbello uuuuuuuh... oooh. Dopo mezz'ora, con due occhiaie che gli arrivano già alla bocca, decide di spegnerlo, ma il dannato canchero non ne vuole sapere. Allora prova e riprova non ci riesce e nel frattempo viene altre 7 volte. Decide allora di telefonare alla ditta che gli ha venduto l'aggeggio infernale: "aaaaaah siiiiih scusi comeeeeeh aaaaah si faaaaaah a spegnere il muuuuuuhngivacche che mi avete venduuuuuiioto? ". "Non si preoccupi. Quando la botte da 12 litri si riempie si spegne da solo!".

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » uomini e donne

Due amici, in una capitale straniera, si fermano dinanzi a una casa di tolleranza.Uno dei due decide di entrare e, dopo mezz'ora, esce.-"Beh, com'e' andata?"-"Niente di eccezionale.Meglio mia moglie!"-Allora pure l'altro decide di entrare e dopo un po'esce pure lui.-"e a te com'e' andata?"-"Hai ragione tu.Molto meglio tua moglie!"

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Dalema muore e và all'inferno, lui incomicia organizzare scioperi mani festazioni allora decidono di trasferirlo i purgatorio, ma anche li diventa un'inferno e decidono di mandarlo in paradiso, chissà che con, chissa che con il suo buonismo! Appena arrivato, chiede di parlare con il capo, il padreterno.e viene da lui ricevuto con gli onori che si merita, e si chiudono in ufficio a discutere. Passano alcune ore e si sentono urla e strepiti, il padreterno urla" Va bene tu laggiù contavi molto, ma pretendere che io faccia solo il vice presidente mi sembra un po' troppo!

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » animali

Un leone e un asino, lontani da mesi dalle rispettive femmine, decidono di accoppiarsi. Per primo è l'asino che decide di essere sodomizzato e per dare all'amico leone l'impressione di piacere si dimena e si agita. Quando arriva il turno del leone di essere sodomizzato l'asino rimane deluso perché il suo partner rimane immobile. Grida allora la sua protesta ad alta voce e poco dopo il leone con voce soffocata risponde: "Senti, se ti tiri indietro anche solo di 5 centimetri, forse riesco almeno a muovere la testa!".

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

I medici di un manicomio decidono di effettuare delle prove per stabilire se qualche pazzo possa essere "liberato". Decidono di riempire una piscina di olio e farci tuffare dentro i pazienti per vedere se qualcuno se ne accorge. Fanno entrare i matti che con circospezione si aggirano a bordo-vasca, un po' intimoriti; ad un certo punto ad uno ad uno si tuffano come nulla fosse e iniziano a nuotare; solo uno è un po' restio a tuffarsi, ma finalmente si butta pure lui, ma prende una capocciata tremenda e riemergendo impreca contro i dottori: "Proprio Olio Sasso dovevate utilizzare?"

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Un vecchio industriale giunto oramai in fin di vita decide di convocare il nipote, suo unico erede, per l'ultimo saluto: - Caro nipote... sento che sto per andarmene... cosi' ho deciso di lasciarti tutta la mia eredita'! - Oh zio... non so proprio come ringraziarti... cosa posso fare per te? E lo zio con un filo di voce strozzato… - Tanto per cominciare leva il piede dal tubo dell'ossigeno...

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Liz Taylor ha deciso di risposarsi. L'età non conta quando uno ha deciso di rifarsi una vita... e il seno, e il viso...

stelline voti: 25; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » politica » Berlusconi

Dopo la vittoria di Berlusconi, Santoro decide di andare in'esilio nella lontana Cina. Dopo qualche anno, un gruppo di colleghi gior nalisti decIde di andarlo a trovare, per prima cosa nella sua casa notano, delle maxifotogra fie di Bossi, Berlusconi Fini. Gli dicono"Ma come sei venuto in esilio e hai le foto di quelli?" "Sai nel caso mi venisse la nostalgia di casa"

stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » animali

In un pollaio il contadino arrabbiatosi con 10 galli, decide di rinchiuderli tutti per ben 1 mese in una stanzetta. Dopo un mese di prigionia, il contadino decide di liberarli. Esce il primo gallo e fa: "Coccodé" Esce il secondo gallo e fa: "Coccodé" Esce il terzo e fa: "Coccodé" e cosi' via fino a quando esce il decimo, che esce e fa: "Chiccirichi'" e di conseguenza tutti gli altri "galli": "Bugiarda"

stelline voti: 13; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » uomini e donne

Due coppie di amici decidono di passare una settimana insieme. Dopo alcuni giorni, pero', la monotonia prende ancora il sopravvento. Decidono di fare uno scambio di coppie. Dopo un paio d'ore di sesso sfrenato, un ragazzo si gira nel letto e dice soddisfatto: "Cacchio, non ho mai fatto tanto sesso come questa sera, è stata la migliore di tutta la mia vita. Sai percaso se le ragazze hanno già finito?"

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Due matti decidono di andare al cinema e quindi consultano la pagina degli spettacoli di un giornale per scegliere il film da vedere.-"Ho deciso!Andiamo a vedere questo!" dice uno.-"Quale?"-chiede l'altro."Questo al Metropolitan.Si intitola."Chiusura estiva."

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Una giovane coppia, durante il viaggio di nozze in Spagna, decide di andar a mangiare in un locale tipico. Il menù del giorno: testicoli di toro! Soddisfatti dal sapore dei testicoli decidono di ordinarne un'altra porzione. Quando il secondo piatto arriva, il marito abbastanza arrabbiato, rivolgendosi al cameriere: "Come mai questi testicoli sono così piccoli rispetto alla porzione precedente?!". Molto gentilmente, il cameriere: "Mi spiace, ma nella corrida quasi sempre il torero, ma volte ha la meglio il toro..."

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Una società italiana ed una giapponese decisero di sfidarsi annualmente in una gara di canoa, con equipaggio di otto uomini.
Entrambe le squadre si allenarono e quando arrivò il giorno della gara ciascuna squadra era al meglio della forma, ma i giapponesi vinsero con un vantaggio di oltre un chilometro.
Dopo la sconfitta il morale della squadra italiana era a terra. Il top management decise che si sarebbe dovuto vincere l'anno successivo e mise in piedi un gruppo di progetto per investigare il problema.
Il gruppo di progetto scoprì dopo molte analisi che i giapponesi avevano sette uomini ai remi e uno che comandava, mentre la squadra italiana aveva un uomo che remava e sette che comandavano. In questa situazione di crisi il management dette una chiara prova di capacità gestionale: ingaggiò immediatamente una società di consulenza per investigare la struttura della squadra italiana. Dopo molti mesi di duro lavoro, gli esperti giunsero alla conclusione che nella squadra c'erano troppe persone a comandare e troppe poche a remare. Con il supporto del rapporto degli esperti fu deciso di cambiare immediatamente la struttura della squadra. Ora ci sarebbero stati quattro comandanti, due supervisori dei comandanti, un capo dei supervisori e uno ai remi. Inoltre si introdusse una serie di punti per motivare il rematore:
"Dobbiamo ampliare il suo ambito lavorativo e dargli più responsabilità".
L'anno dopo i giapponesi vinsero con un vantaggio di due chilometri. La società italiana licenziò immediatamente il rematore a causa degli scarsi risultati ottenuti sul lavoro, ma nonostante ciò pagò un bonus al gruppo di comando come ricompensa per il grande impegno che la squadra aveva dimostrato.
La società di consulenza preparò una nuova analisi, dove si dimostrò che era stata scelta la giusta tattica, che anche la motivazione era buona, ma che il materiale usato doveva essere migliorato. Al momento la società italiana e' impegnata a progettare una nuova canoa. 

voti: 0; popolarità: 0; 1 commenti

categoria: Barzellette

Un uomo di nome John vive una vita tranquilla, ha una bella moglie ed un buon lavoro. Ma da circa un anno soffre di terribili giramenti di testa e fitte allo stomaco.
Si decide ad andare dal medico che dopo un attenta visita gli dice che i suoi guai sono dovuti all'altra pressione sui testicoli e deve operarsi d'urgenza per asportarli.
John cade in depressione e dopo una settimana si decide ad operarsi.
Dopo una settimana esce dall'ospedale confuso ma saldamente deciso nel ricostruirsi una nuova vita.
Passeggiando vede un bel negozio di abiti e vi entra.
Gli viene incontro un commesso sulla quarantina ben vestito e sorridente.
John gli chiede un abito elegante ma sportivo nello stesso tempo.
Il commesso gli da un occhiata e dice :"46 di pantalone e 50 di spalle" John rimane stupito e gli chiede come abbia fatto ad indovinare al volo le sue taglie ed il commesso:"è il mio lavoro".
John dice al commesso vorrei anche una camicia ed il commesso:"lei ha una quaranta di collo e preferisce le camicie button down", john rimane sempre più stupito ed il commesso ribatte:" è il mio lavoro".
John chiede anche un bel paio di scarpe ed il commesso :"mi lasci indovinare lei porta un42 e mezzo pianta larga!" john si complimenta con il commesso e lui :"è il mio lavoro".
John chiede al commesso un paio di boxer ed il commesso "le prendo subito una quarta".
John risponde: "no mi spiace porto la terza da quando ho vent'anni" ed il commesso :" mi spiace ma con una terza lei rischia di premere troppo i testicoli e potrebbe avere forti dolori!"

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Un impiegato del ministero è indaffarato nel suo ufficio, cioe' sta con i piedi sulla scrivania a leggere il giornale. Oggi proprio non passa. Allora decide che per passare il resto della giornata deve andare a rovistare nel magazzino a fianco al suo ufficio. Entra e fruga nei vari scatoloni e cassetti. Trova una lampada e gli da una sfregata. Come al solito esce un genio. "mi hai liberato e hai diritto a tre desideri" Impulsivamente l'impiegato chiede "vorrei un caffe' ristretto" Pooof! Compare un caffe' Si beve il caffe' e decide che forse è il caso di pensarci un attimino per il prossimo. "Ecco, voglio essere in un isola caraibica nella mia villa con una bella donna che stia a soddisfarmi". Pooof! e si trova sull'isola. "L'ultimo desiderio è che non voglio più lavorare" Pooof! E si ritrova nell'ufficio del ministero.

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » uomini e donne

Edward, giovane brillante ed affascinante, non si decide a fidanzarsi e la mamma, preoccupata, gli dà frequentemente consigli. Mamma - Edward, che ne pensi di Sally? Edward - Mamy, ha i capelli rossi e le puzza il fiato. Mamy - Di Liza, che ne pensi? Edward - E' volgare, si veste male, è poco intelligente... mamy - Ma la dolce Glenda?... edward - Mamy, è fredda come il ghiaccio, non la sopporto, non è il mio tipo. Ti prego, mamy, lasciami pensare. Qualche giorno dopo. Edward scioglie la riserva. Edward - Mamy, mamy, ho deciso! Mamy - Bene, caro, chi e'? Edward - E' John, il figlio del giardiniere. Mamy - Ma...Edward... è cattolico!


◄ indietro
1 2 3 4 5 ... 26

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più su frasi.net vieni al CENTRO INFORMAZIONI

94 ms 16:34 21 012019 fbotz1