Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » decise

Cerca decise nelle barzellette

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 518 barzellette. Pagina 26 di 26: dalla 501a posizione alla 518a.

Criteri di ricerca



 
categoriabarzellette












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi






















stelline voti: 14; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » mamma

.. " le tavole della legge " ..

.. Pierino da adulto è diventato un apprezzato psichiatra
.. ed esercita la sua professione
.. presso la clinica psichiatrica di Roma ..
.. Nel suo studio decide di ricevere contemporaneamente
.. due pazienti per cercare di capire il motivo per cui
.. essi litigano continuamente ..
.. Quindi.., chiede a uno di essi ... :
- Tu., chi sei..? ..
- Io sono Mosè.., e col mio bastone magico
.. avevo aperto le acque per far fuggire gli ebrei dall'Egitto..!! ..
.. Poi.., sul Monte Sinai..,
.. Dio mi aveva consegnato .. " le tavole della legge "..!! ..
.. Al che., il secondo matto .. interviene ... :
- Cos'è che ti avevo dato io..?!! . . . . .

ugo bischero - tratto da umorismomio di Paolo Festa

segnalata da Paolo Festa giovedì 13 settembre 2018

stelline voti: 11; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » mamma

.. " o latte .. o vino..!! " ..

.. I pastori che protestano per il prezzo del latte
.. decidono non solo di gettarlo per le strade
.. ma anche di regalarlo ..
.. Il padre di Pierino, appresa la notizia
.. si presenta in una cooperativa con un boccione da 5 litri
.. e dice al responsabile ... :
- Per favore.., mi può riempire di vino questo boccione..? .. -
.. E il tizio risponde ... :
- Ma guardi che noi diamo solo latte .. " ovino " ..
- Difatti.., io così avevo sentito
.. e credevo che si poteva scegliere .. " o latte .. o vino..!! " . . . .

ugo bischero - tratto da umorismomio di paolo festa

segnalata da Paolo Festa lunedì 25 febbraio 2019

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Undici persone si trovano appese alla corda di un elicottero:
erano dieci uomini e una donna.
Dal momento che la corda non era sufficentemente
resistente per sostenere tutte e undici le persone,
decisero che uno doveva lasciarsi cadere nel vuoto
altrimenti sarebbero dovuti morire tutti.
Non riuscivano a mettersi d'accordo su chi dovessere
compiere il gesto fino a quando la donna non tenne un commovente discorso dicendo che sarebbe stata lei a lasciare volontariamente la corda dal momento che le donne sono abituate rinunciare a tutto per i loro figli e i loro uomini, regalare tutto agli uomini senza ricevere nulla in cambio. Appena finì di parlare, tutti gli uomini iniziarono a battere le mani.

Non sottovalutate mai il potere di una donna...

segnalata da rITA giovedì 31 ottobre 2002

stelline voti: 40; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » mamma

.. " un valzer puzzolente " ..

.. Pierino e Carletto è da diversi giorni che
.. a casa di Pierino stanno facendo le prove ... :
.. Pierino fa le puzzette a ritmo di valzer
.. e Carletto gli risponde " a tono " . . . .
.. Ecco che decidono di esibirsi in classe
.. mentre la maestra sta correggendo i compiti ...
.. Incomincia Pierino ... :
- Pr .. pr .. pr ... pr.pr..!! . . . e Carletto risponde ... :
- pr.pr .. pr.pr..!! . . . e poi ricominciano ... :
. "pr .. pr .. pr ... pr.pr..!! "
. "pr.pr .. pr.pr..!! . . . .
.. La maestra è esterrefatta..!! .. Ed esclama ... :
- Ma che sfortuna che ho avuto..!! . . .
.. Che dovevano capitare due elementi simili
.. proprio nella mia classe..!! . . .
..Pierino..! . . . Vai subito a spalancare le finestre..!! ...
.. Il tuo compagno di banco Carletto
.. di cognome si chiama " Trombetta " ... e.,
.. se tu ti chiameresti " Trombone "..,
.. sareste proprio un bel duo di fiati " puzzolenti "..!! ...

ugo bischero - tratto da umorismomio di ugo bischero

segnalata da Paolo Festa lunedì 25 settembre 2017

stelline voti: 18; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » mamma

.. " la visita " ..

.. Pierino sapeva che la sua mamma
.. e la sua maestra erano amiche dall'infanzia..,
.. quindi informa la maestra
.. che la sua mamma ha dei problemi di salute
.. e ., a causa di ciò .. non sta andando a lavorare ...
.. La maestra quindi decide quello stesso pomeriggio
.. di fare una visita alla sua amica ...
.. Verso le 16., suona il campanello
.. e Pierino va ad aprire la porta ...
- Oh..!! ... La signora maestra.., che piacere..!!
.. la mamma sarà contentissima di vederla..!! ... -
.. La fa entrare e., nel soggiorno
.. sposta una poltroncina e gli dice ... :
- Si accodomi..,
.. che intanto vado a chiamare la mamma..!! ... -
.. La maestra subito lo corregge..!! ... :
- Pierino..!! .. Si dice .. " si accomodi "..!! ... -
.. E lui ... :
- E perché.., io non ho detto ... : .. " si accodomi "..?

ugo bischero - tratto da umorismomio di ugo bischero..

segnalata da Paolo Festa martedì 26 dicembre 2017

stelline voti: 105; popolarità: 3; 0 commenti

categoria: Barzellette » carabinieri

Lettera di una mamma al figlio carabiniere

Caro figlio,
ti scrivo queste poche righe perche tu sappia che ti ho scritto. Se ricevi questa lettera, vuol dire che è arrivata. Se non la ricevi, fammelo sapere, così te la rimanderò. Scrivo lentamente perché so che tu non sai leggere in fretta.
Qualche tempo fa tuo padre ha letto sul giornale che la maggior parte degli incidenti capitano entro un raggio di un chilometro dal luogo di abitazione.
Allora abbiamo deciso di traslocare un po' più lontano. La nuova casa è meravigliosa. C'è una lavatrice, ma non sono sicura che funzioni.
Proprio ieri ci ho messo dentro il bucato, ho tirato l'acqua e poi il bucato è sparito completamente.
Il tempo qui non è troppo brutto. La settimana scorsa ha piovuto due volte: la prima volta per tre giorni e la seconda per quattro.
A proposito della giacca che mi avevi chiesto, tuo zio Piero mi ha detto che spedirtela coi bottoni sarebbe stato molto caro (per via del peso dei bottoni).
Allora li ho staccati. Se pensi di riattaccarli, te li ho messi tutti nella tasca interna.
Tuo fratello Gianni ha fatto una grossa sciocchezza con la macchina: è sceso e ha chiuso di scatto la portiera lasciando dentro le chiavi. Allora è dovuto rientrare a casa a prendere il secondo mazzo di chiavi, e così anche
noi abbiamo potuto scendere dalla macchina.
Se vedi Margherita salutala da parte mia. Se non la vedi, non dirle niente.

La tua mamma che ti vuole tanto bene!

P. S.: volevo metterti anche un po' di soldi, ma avevo gia chiuso la busta.

segnalata da Fiamma martedì 17 luglio 2007

stelline voti: 25; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Barzellette

Due carabinieri si incontrano e si mettono a parlare di hobby.
- Lo sai cosa faccio io la sera per passare il tempo?
- No... - risponde l'altro.
- Faccio il puzzle!!!
Allora l'altro incuriosito gli chiede:
- Ma cos'è questo puzzle??
- Allora, è semplice... tu compri una scatola dove ci sono tanti pezzettini colorati e li devi unire fino a quando non formano l'immagine che è davanti alla scatola.
L'altro tutto eccitato decide di provarci anche lui, passano due settimane e si riincontrano.
- Allora ci sei riuscito?
L'altro:
- Macchè non riesco a incastrare tutti quei pezzettini arancioni per fare il gallo che è sulla scatola...
- Scusa ma che marca è???
-Boh!!! Davanti c'è scritto Kellog's Corn Flakes...

cucciolo

segnalata da cucciolo mercoledì 10 marzo 2004

stelline voti: 12; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Un padre decide di comperare un bel paio di scarpe, dopo averle tanto
desiderate. Felicissimo le indossa subito e fa il suo ritorno a casa.
Nessuno dei suoi familiari nota però il suo nuovo acquisto.
Ci rimane piuttosto male, così va in camera da letto e si spoglia
completamente restando solo con le sue sfavillanti scarpe ai piedi.
Pensa: "così non potranno fingere di non vederle!."
Torna in cucina raggiante, ma l'unica osservazione che ottiene è quella
della sua figliola che, indicando il pene a penzoloni domanda:
" Papà ma cosè quello "
Deluso per lo scarso effetto della sua scelta, risponde: " E' la freccia
che indica le mie scarpe nuove"
e la moglie (possibilmente in dialetto locale): " Allora era meglio se
ti compravi un cappello...."

segnalata da ROBYMILLELUCI lunedì 2 maggio 2005

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Un uomo porta la moglie incinta in ospedale per farla partorire;
il dottore dice loro che ha appena inventato una macchina sperimentale e chiede se vogliono provarla.
Egli spiega accuratamente che la macchina puo' togliere una parte del dolore del parto alla madre e trasferirlo al padre.
Sia il padre che la madre pensano che sia una magnifica idea e decidono di provarla.
Il dottore regola la macchina al 10% per cominciare, avvertendo l'uomo che il 10% e' probabilmente piu' dolore di quanto lui abbia mai potuto sperimentare.
Ma l'uomo resta sorpreso di quanto poco dolore senta e chiede al dottore di aumentare la potenza.
Il dottore gira la manopola fino al 20% e controlla la pressione del sangue, che risulta regolare.
Stupefatto, il dottore aumenta fino al 50%.
Non sentendo ancora nulla, il marito incoraggia il dottore a trasferirgli TUTTO il dolore.
Ancora stupito, il dottore accresce il carico fino al 100%!!
Dopo il parto, il marito si alza, si stiracchia un po' e accompagna la moglie alla macchina:
si sentono entrambi molto bene.
Arrivati a casa, trovano il postino morto sull'uscio

segnalata da Libera! mercoledì 4 dicembre 2002

stelline voti: 24; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » sport » calcio » Totti

MONDIALI

Il "pupone" Francesco Totti, invidioso dei suoi compagni di squadra
Del Piero e Vieri, testimonial della CEPU prima di lui, decide di
riprendere gli studi interrotti durante la terza elementare.
La prima lezione che lo vede impegnato è quella con la maestra di
italiano che, viste le evidenti carenze lessicali del pupone, comincia
con un ripasso dei principali verbi italiani. La maestra lo raggiunge
a casa dove trova una playstation fumante ad accorglierla ed esordisce:
- Allora Francesco, oggi faremo un ripasso delle coniugazioni del
verbo "essere" e del verbo "avere". In particolare del gerundio. Sai
qual è il gerundio del verbo essere e quale quello del verbo avere?
Er pupone fissa lo sguardo nel vuoto con la tipica espressione da
appuntato dei carabinieri e poi si illumina in volto:
- Aoh!!! Sì... sì... 'a sò: ESSENDO e AVENDO!!!
- Bravo Francesco! Esatto! Ora sapresti inserirle nel contesto di una
frase reale? Prova a fare un esempio con questi due gerundi...
Totti risprofonda in una simil-estasi mistica e rischia di cominciare
a fumare come la playstation, quando tutto ad un tratto, schiocca le
dita e sorride compiaciuto:
- ESSENDO che er Presidente Franco Senzi m'ha regalato 'a Ferari gialla.
ESSENDO che a me 'a Ferari gialla nun me piace... AVENDO.

segnalata da NARCISO martedì 11 giugno 2002

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Una bella giovane signora sta giocando a golf quando una pallina finisce
in una pozza di acqua nascosta. Va per ricuperarla e vede una rana che
le dice: se mi dai un bacio io ritorneró ad essere la potente maga che
ero e ti ricompenseró avverando tre desideri. La giovane signora lo
pensa e poi decide di baciare la rana. La rana si trasforma in maga e
dice: dimmi il primo dei tuoi 3 desideri ma sappi che qualunque cosa tu
mi chiederai tuo marito lo riceverá 10 volte maggiore.
La giovane signora chiede: voglio essere la donna piú bella del mondo!
Bene, dice la maga, ma ricorda che tuo marito sara il piú bello del mondo!
Non é un problema, io saró la piú bella del mondo e cosi non avro
concorrenti.
Detto e fatto il 1° desiderio si avvera.
Il mio secondo desiderio é di essere la donna piú ricca del mondo. La
maga le ricorda che suo marito sará 10 volte piú ricco di lei ma lei
contesta che non hai problema. É la piú bella, é la piú ricca e suo
marito la ama.
Detto e fatto il 2° desiderio si avvera.
É quale é il tuo 3° desiderio? domanda la maga; la signora la guarda e
le dice" vorrei avere un piccolo infarto"

segnalata da ROBYMILLELUCI lunedì 2 maggio 2005

stelline voti: 22; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » religione » preti e suore

Il parroco del paese decide di andare a far visita alla signora
Mariuccia, in occasione del suo ottantacinquesimo compleanno.
Mariuccia e' l'unica maestra in paese di organo e pianoforte. Tutti
i musicisti della zona sono stati praticamente forgiati da lei.
Quando il parroco entra, nota sopra l'organo un bicchiere con un
preservativo che fluttua nell'acqua. Il parroco non crede ai propri
occhi, tuttavia cerca di dissimulare la sorpresa per non mettere in
imbarazzo la vecchietta.
Mentre questa racconta tutto quello che ha fatto in 85 anni di
vita, il parroco non riesce a distogliere lo sguardo dal bicchiere col
preservativo che ballonzola nell'acqua. Ad un certo punto, non
potendo piu' trattenere la curiosita' e dopo aver preso coraggio con un
paio di bicchierini di vermouth, il parroco indicando il bicchiere chiede
:"Perdona, figliola, mi potresti spiegare cos'e' quello?
"Quello? Oh, ma e' meraviglioso! L'anno scorso stavo camminando per
la piazza del paese quando notai per terra una bustina che diceva, in
lettere molto piccole: collocare sull'organo, mantenere umido e
preverra' qualsiasi malattia e da allora, pensi, neanche un raffreddore!"

segnalata da kiarulla lunedì 31 ottobre 2005

stelline voti: 70; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » mamma

il Pierino extraterrestre ...

A circa 8,6 anni luce dalla Terra, noi possiamo vedere a occhio
nudo la stella Sirio, che è una delle più vicine al nostro sistema
solare ... Ebbene., intorno ad essa gira un pianeta che è molto
simile al nostro e che gli astronomi hanno battezzato "Sirio H" ...
Su quel pianeta esiste un popolo molto evoluto e fra i suoi
abitanti esiste un bambino che si chiama Pierino., come il nostro.
Il Pierino "Siriano" ., un giorno dice al suo papà ... :
- Papà.., quando tu andrai con la "spedizione" per fare amicizia
col popolo terrestre.., mi porti con te..? .. Io vorrei fare amicizia
con il Pierino Terrestre che tu avevi scoperto e del quale avevi fatto studiare il suo comportamento ...

- Sono spiacente di doverti deludere., ma il nostro "Consiglio degli Anziani"., proprio giorni fa ha deciso di sospendere l'idea di fare
amicizia con i Terrestri, poiché ultimamente stanno dimostrando
quello che essi sono ... : .. un popolo primitivo.., più o meno come eravamo noi 10.000 anni fa ... : si uccidono fra di loro.., amano
le guerre.., compiono atti di terrorismo che procurano migliaia
di morti.., la maggior parte dei governi è impostata per curare gli interessi dei governanti e non quelli del popolo... ed in più la corruzione è il loro male peggiore..!! ... No.., caro Pierino ..,
proprio non andremo a far amicizia con quel popolo e.., in più
ti dirò una cosa ... : .. se saremmo andati., ti avrei sconsigliato
di fare amicizia col "Pierino Terrestre" e lo sai perché..? ... :
quello fa delle puzzette "terribili"..!! . . . .

Ugo Bischero - tratto da Umorismomio di U. Bischero

segnalata da Paolo F. mercoledì 20 luglio 2016

stelline voti: 71; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » mamma

La parigina ...

Pierino e tutta la sua classe si trovano in treno per un viaggio
che la sua scuola ha organizzato con destinazione "Parigi" ...
Ma.. Pierino., sempre a causa delle sue "puzzette terribili".,
viene inveito dai suoi compagni di classe e., per evitare questioni
decide di uscire da quel vagone per andare a trovare un po
di pace da un altra parte ... Pierino che in quel momento frequenta le scuole medie., è diventato un bel ragazzo... :
è leggermente biondo e ha gli occhi azzurri... Egli, nel vagone
sucessivo, entra in un vano dove si trova solo una ragazzina
molto carina... Gli si siede difronte e nota subito che la "tipa"
lo osserva con un certo interesse ... : è un colpo di fulmine..!! ...
La ragazzina si innamora di Pierino e gli dice subito ... :
- Sei italiano..? ...
- Si.., e tu..?
- Io sono Parigina.., sto rientrando a Parigi, la mia città.,
da un viaggio che abbiamo fatto a Roma con la mia classe ...
Mi sono allontanata dal mio vagone perché i miei compagni
sono troppo chiassosi ...
- Per me è la stessa cosa ... : con la mia classe stiamo andando
in visita a Parigi ...
- Come ti chiami..?
- Pierino ..., e tu..? ...
- Silvie... Senti Pierino.., ti devo dire una cosa
però mi vergogno un po..!! ... : Sei un bel ragazzo ...
mi piaci molto..!! ... -
Pierino si fa un po rosso sulle guance e dice ... :
- Grazie.., anche tu mi piaci molto ...
Quindi continuano a conversare un po e.., ad un certo punto,
lei pensa ..."adesso glielo dico" ... -
Il loro vagone sussulta., forse a causa di qualche scambio ...
Appena finisce il trambusto Silvie gli dice ... :
Pierino je t'aime..!! ... e lui risponde ... :
Non temere.., ti proteggo io..!! . . . .

Ugo Bischero - tratto da Umorismomio di U. Bischero

segnalata da Paolo F. sabato 23 luglio 2016

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Padre, madre e figlio decidono di andare allo zoo una domenica. Sono
lì che girano tra le gabbie quando arrivano davanti al recinto degli
elefanti. Il bambino nota che l'elefante ha una specie di tronco in
mezzo alle gambe posteriori, allora chiede alla mamma:
- Mamma, che cos'è quella cosa lunga?
- E' la proboscide...
- Ma no, mamma... dall'altra parte!
- Ah... è la coda!
- No, quella cosa SOTTO all'elefante!
La mamma imbarazzata, dopo un attimo di silenzio risponde:
- Non è niente...
Poi, per evitare altre domande, lascia il bambino al padre e va a
comprargli dello zucchero filato alla bancarella. Il bambino con
la curiosità ancora insoddisfatta, domanda al padre:
- Papà, che cos'è quella cosa lunga dell'elefante?
- E' la proboscide...
- No... dall'altra parte!
- E' la coda!
- No, papà... quella cosa lunga sotto all'elefante!
- Quello è il pene dell'elefante. Ma perché me lo chiedi?
- Mamma mi aveva detto che non era niente!
- Eh... io l'ho sempre detto che la vizio troppo quella donna...

segnalata da NARCISO martedì 11 giugno 2002

stelline voti: 50; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Barzellette » sport » calcio

Un tifoso della Juve, uno dell' Inter e uno del Toro sono su una
spiaggia In Arabia Saudita a bersi una cassa di alcool di
contrabbando, quando all'improvviso arriva la polizia e li arresta. Il
solo possedere alcool in Arabia Saudita è un crimine grave quindi, per
l'ancor più terribile crimine del consumo di alcool, vengono condannati
a morte.
Dopo molti mesi d'appello con l'aiuto di avvocati molto in gamba
riescono a tramutare la sentenza di morte a prigione a vita.
Fortuna vuole che, il giorno della fine del processo, in Arabia
Saudita era festa nazionale e lo Sceicco essendo di buon umore decide
che questi possono essere liberati e puniti solo con 20 frustate a
testa. Mentre si preparano per la punizione, lo sceicco dice: "Oggi è
il compleanno della mia prima moglie e lei mi ha chiesto di
esaudire un desiderio ad ognuno di voi prima di farvi frustare."
Il tifoso della Juve (che aveva bevuto di meno) ci pensa un po' e
dice: "Legatemi un cuscino sulla schiena!" Così vien fatto, ma il
cuscino dura solo 10 frustate e le altre 10 gli lacerano la schiena.
Lo juventino viene portato via sanguinante.
Poi tocca al tifoso dell Inter (che aveva bevuto abbastanza) che, vista
la scena, dice: "Legatemi 2 cuscini sulla schiena!" Ma i due cuscini
durano solo per 15 frustate, le altre 5 gli lacerano la schiena e
anche lui viene portato via sanguinante e piagnucolante come una
bambina.
E' il turno del tifoso del Toro (che aveva bevuto più di tutti) ma
prima che questo potesse dire qualcosa, lo sceicco dice: "Tu sei un
tifoso della squadra coi colori più belli del mondo. I tifosi
del Toro sono i migliori e i più fedeli del mondo: per questa
ragione ti concederò ben due desideri." "Grazie, Sua Altezza! In
ammirazione della Vostra clemenza come primo desiderio voglio che mi
siano date 100 frustate invece di 20..." "Non solo sei una persona
d'onore, bello e simpatico, sei anche coraggioso!", esclama lo Sceicco
con ammirazione. "Ora dimmi... qual è il tuo secondo desiderio?"
"Legatemi lo Juventino sulla schiena"

segnalata da ROBYMILLELUCI lunedì 23 maggio 2005

stelline voti: 9; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » mamma

.. " lo sportello " ..

.. Pierino.., ormai diventato adulto fa il tassista..,
.. si trova all' aeroporto per ricevere un suo zio
.. che dovrà ospitare per qualche giorno ...
.. Incontratolo., dopo i dovuti convenevoli.,
.. lo fa accomodare nel sedile posteriore.
.. Mentre stanno attraversando la città
.. Pierino dice ... :
- Zio.., mi devi credere.., io per lavoro
.. passo su queste strade tutti i giorni
.. e mi innervosisco nel dover vedere
.. tanti vecchietti e vecchiette
.. che attraversano le strade dappertutto
.. e non sulle strisce pedonali..!! . .
.. In certi momenti devo fare lo slalom prr evitarli..!! ..
- E tu., ammazzane qualcuno..!! ..
.. Così di sparge la notizia
.. e vedrai che incominceranno
.. ad attraversare sulle strisce pedonali..!! .. -
.. Pierino., che è un burlone per natura.,
.. decide di fare uno scherzo allo zio ... :
.. Appena vede un vecchietto
.. che sta attraversando la strada..,
.. lo punta e dice ... :
- Guarda zio.., questo lo facciamo fuori..!! .. -
.. Però., all'altezza momento.., con destrezza,
.. lo sfiora solamente..!! ..
- Accidenti..!! ... : L'ho mancato..!! .. -
.. Dopo un po vede una vecchietta,
.. la punta .. e dice ... :
- Ah.., questa la metto sotto..!! .. -
.. Ma, ancora una volta, riesce ad evitarla..!! ..
.. Ed ecco che un altro vecchietto
.. si sta accingendo ad attraversare la strada
.. e dice ... :
- Se sbaglio anche questo..,
.. giuro che cambio mestiere..!! ..
.. Mi compro un carretto e un asinello
.. e vado al mercatino a vendere frutta e verdura..!!
- Quindi., all'ultimo momento evita
.. anche questo vecchietto ..
.. però .. sente un botto ..
.. e dallo specchietto retrovisore
.. vede il vecchietto che sta ruzzolando per terra..!!
.. Al che lo zio, con fierezza.., gli dice ... :
- Eh.., caro nipote..!! ..
.. Se non aprivo lo sportello..,
.. col cavolo .. che lo prendevi..!! . . . .

ugo bischero - tratto da umorismomio di Paolo Festa

segnalata da Paolo Festa lunedì 3 settembre 2018

stelline voti: 28; popolarità: 3; 0 commenti

categoria: Barzellette

un po' maschilista

COME RENDERE FELICE UNA DONNA:
Per rendere felice una donna occorre solo essere:
1. amico
2. compagno
3. amante
4. fratello
5. padre
6. maestro
7. educatore
8. cuoco
9. carpentiere
10. idraulico
11. meccanico
12. decoratore d'interni
13. stilista
14. sessuologo
15. ginecologo.ostetrico
16. psicologo
18. psichiatra
19. terapeuta
20. audace
21. organizzato
22. buon padre
23. molto pulito
24. simpatico
25. atletico
26. affettuoso
27. attento
28. cavaliere
29. intelligente
30. fantasioso
31. creativo
32. dolce
33. forte
34. comprensivo
35. tollerante
36. prudente
37. ambizioso
38. capace
39. coraggioso
40. deciso
41. affidabile
42. rispettoso
43. appassionato
44. complimentoso
45. uno che ama far compere
46. uno che non fa problemi
47. molto ricco
48. non un peso
49. uno che non guarda le altre
ALLO STESSO TEMPO DEVI FARE ATTENZIONE A:
50. non essere geloso, ma nemmeno disinteressato
51. andar d'accordo con la sua famiglia, ma non dedicarle più tempo che a lei.
52. darle il suo spazio, ma mostrarsi preoccupato per dove va
ED INOLTRE E' MOLTO IMPORTANTE:
53. Non dimenticare le date di:
- anniversario (nozze, fidanzamento, primo incontro...)
- laurea
- onomastico
- mestruazioni
Purtroppo anche osservare perfettamente queste istruzioni non vi dà la garanzia al 100% della sua felicità, perché lei potrebbe sentirsi sommersa da una vita di soffocante perfezione e fuggire con il primo figlio-di-buona-donna-bohemien-ubriaco-e-gran-viveur che incontra...
Dev'essere per questo che Dio (bontà sua...) disse:
"Amala!" Ma non disse mai:
"Comprendila!!!!!!!!!!"
COME RENDERE FELICE UN UOMO
1. concediti
2. non rompergli le scatole

segnalata da Miki lunedì 17 marzo 2003


1 ... 24 25 26
avanti ►

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2021 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

78 ms 08:14 27 022021 fbotz1