Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » domino

Cerca domino negli aforismi

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 15 aforismi.

Criteri di ricerca



 
categoriaaforismi












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi





















voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Colui che controlla il passato, domina il futuro. Colui che domina il futuro, conquista il passato

George Orwell

stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Il fascino dell'ignoto domina tutto

Omero

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Il valore non serve a nulla, la sorte domina su tutto, e i più coraggiosi spesso cadono per mano dei codardi

Tacito

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Nessuno osa dire addio alle proprie abitudini. Più di un suicida s'è fermato sulle soglie della morte pensando al caffè dove andava a giocare tutte le sere la sua partita a domino.

Honoré de Balzac

stelline voti: 11; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » uomini e donne

La storia delle donne è la storia della peggiore forma di tirannia che il mondo abbia conosciuto: quella del debole che domina il forte. E' l'unica tirannia che resiste al mondo

Oscar Wilde

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Ho avuto la critica più breve che sia mai stata pubblicata. Diceva: Ieri sera al teatro è stato rappresentato "Domino". Perché?

Marcel Achard

stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: aforismi » religione

da Te, dalle Tue immagini
e dalla Tua paura,
dai preti d'ogni credo, da ogni loro impostura,
da Inferni e Paradisi, da una vita futura,
da utopie per lenire questa morte sicura,
da crociati e Crociate, da ogni Sacra Scrittura,
da fedeli invasati d'ogni tipo e natura,
LIBERA NOS, DOMINE...

Guccini, "Libera nos, Domine"

segnalata da amber90 lunedì 30 luglio 2007

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » comportamento

.

la razionalita domina il desiderio, ma quello che ci rende liberi è il nostro pensiero

segnalata da adriano lunedì 7 giugno 2010

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » comportamento

la debolezza della carne

lo spirito forte domina sulla debolezza della carne.

c.p.

segnalata da pasquale martedì 19 febbraio 2013

stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

“È più responsabile, perché più immaturo, chi si fa dominare che chi domina”. (Gabriele Palombo)

gabriele palombo - tratto da personale

segnalata da gabriele palombo lunedì 2 aprile 2012

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

“Chi si fa dominare è masochista, chi domina è sadico: chi è più colpevole?” (G. Palombo)

gabriele palombo - tratto da personale

segnalata da gabriele palombo lunedì 2 aprile 2012

stelline voti: 9; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

Un castello meraviglioso riluce come cristallo ai raggi del sole e domina l'infinito, verso cui talvolta osiamo sollevare lo sguardo... Un castello le cui fondamenta sono solide, come le esperienze della vita, dove on si fugge la realtà ma la si colora di fantasia, di sogno... Dove nell'acqua che lo circonda si specchiano i nostri volti e i nostri sogni, le nostre fantasie...

segnalata da Joey sabato 11 marzo 2006

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » società

A volte dobbiamo metterci in posizioni fisse, ogni volta che ho scelto il grigio al posto del bianco o nero, ogni volta che cercavo di rispondere con un 3 a ogni 2+2, la gente pensava che questa era un indecisione o una paura di prendere una posizione fissa escludendo delle altre. Il fatto è che la vita mi ha sempre sorpreso con colpi di scena a effetto domino, e a volte voglio solo lasciare in bilico le situazioni perchè non sò dove possano cadere..

Matteo barbieri

segnalata da Matteo Barbieri giovedì 9 dicembre 2010

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » stati d`animo

stavo pensando a quest'ora della notte che il Dalai Lama diceva: Nessuno e' nato sotto una cattiva stella, ci sono semmai uomini che guardano male il cielo?
In ogni istante abbiamo la nostra vita tra le mani, sta a noi decidere cosa farne, il problema è che spesso non sappiamo come muoverci e cosa vogliamo esattamente, come uscire dall'impasse?
Come uscire dall' impasse: con l' accettazione del proprio karma, e comprendendolo capire che è tutto dentro di noi ed è in noi anche il potere di mutare il proprio destino. Comprendere profondamente quanto dipenda sempre tutto da noi, quindi non piangersi addosso, non lamentarsi, non incolpare, bensì iniziare una trasformazione dall' interno all' esterno di noi stessi che si rifletta nel mondo esterno. Ed ancora: provare compassione per se stessi, cioè amarsi ed accettarsi come si è, cercando costantemente di migliorarci lì dove manchiamo, e di distribuire bellezza lì dove la riconosciamo in noi.
Gli occhi possono scegliere dove orientarsi, ma la scelta parte dalla nostra mente-cuore.
Non ci domini l' indifferenza, quella che ci piega e ci fa guardare in basso, ma la grandiosità di guardare in alto, verso ciò che è puro e che ci fa onore di essere osservato.
L' onore e l' amore saranno sempre reciproci.

dino di girolamo

segnalata da dino di girolamo venerdì 16 marzo 2012

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » comportamento

Il potere può essere conquistato, può essere donato o può essere derubato e usurpato. Finora l’umanità sostanzialmente ha conosciuto l’ultima forma di potere, per cui come possiamo sperare in un cambiamento reale se non cambia il cuore dell’uomo, se non cambia il cuore di ciascuno di noi?

Il potere senza amore alla fine degenera in volontà di potere, sempre. Chi usa il potere con e per amore, può donarlo e rinunciarci. Coloro che lo utilizzano per dominare il prossimo, non lo cederanno mai, nemmeno a costo di perire. Chi esercita il potere e non è amato o è adulato, significa che se n’è impossessato con la violenza e con inganni. E tale potere, il potere derubato, è un potere avvelenato (tutto ciò che è derubato è avvelenato).

La volontà di potere è un cancro dello spirito umano; è la passione e la perversione umana più potente e più funesta. Ciò che rende di più gli individui insensibili e violenti è proprio la passione per il potere. Tale passione umana è talmente imperiosa che l’uomo ha sempre utilizzato e usa qualsiasi ambito e ruolo in cui egli opera, nessuno escluso, pur di esercitare il potere sui propri simili, che è ciò che lo inebria di più. L’ambizione sfrenata è il fondamento e la maschera dell’avidità di potere. L’eros dell’uomo, in specie di quello odierno, è la passione per il potere.

In ogni caso, il potere sugli altri è impotenza, l’impotenza conduce all’onnipotenza, l’onnipotenza riconduce all’impotenza sia chi domina sia chi è dominato in una coazione perenne. È la storia umana a tutt’oggi. Quanto più gli esseri umani si estraniano da se stessi e sono incapaci di governare la loro vita, tanto più si struggono nel voler dominare quella del prossimo. Quando l’uomo è posseduto dalla volontà di potere, diventa una macchina da guerra e la vita diventa un inferno senza fine.

Gli individui che occupano il potere, gli esseri umani in generale, che non si sono confrontati con la loro volontà di potere, di dominio e di potenza e se ne sono sbarazzati, al di là delle loro buone intenzioni e degli ideali con cui suppongono di vivere e operare, comunque eserciteranno il potere malsano sugli altri. Tuttavia è anche vero che colui o coloro che esercitano tale potere sul prossimo, prima o poi ne pagheranno le ineluttabili tragiche conseguenze: è solo questione di tempo.

Per proteggersi dal suddetto potere, può essere utile sapere che il nostro potere, in atto e in potenza, è enorme. Si tratta solo di assumerlo per la seguente ragione: che il potere o si assume o si subisce. O assumiamo il potere reale sulla e della nostra vita e la trasformiamo e ci trasformiamo costantemente oppure subiremo passivamente, o attraverso il lamento e la violenza, il potere sadomasochistico altrui. Infine, fatto non secondario, c’è da ricordare che chi si trasforma e vive la propria vita, limita la possibilità di opprimere e di volersi impossessare della vita del prossimo.


gabriele palombo - tratto da Aforismi e pensieri

segnalata da Gabriele Palombo giovedì 16 luglio 2015


 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2020 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

47 ms 21:41 28 012020 fbotz1