Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » estate

Cerca estate negli aforismi

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 95 aforismi. Pagina 5 di 5: dalla 81a posizione alla 95a.

Criteri di ricerca



 
categoriaaforismi












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi




















voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

anima di farfalla
leggera e vibrante nell'aria,
profumata di libertà e di fiori,
vive tra colori tocca i petali con ardore,
nella sua brevità di vita
così stupefacente e straordinaria
melodiose ali tra cielo e terra
così piena d'amore
abbracciata da caldi raggi solari
nella meravigliosa estate che passa,
tra brezze indescrivibili
e stupendi sguardi magici,
io sono la piccola farfalla
senza tempo.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta domenica 18 agosto 2013

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: aforismi » desiderio

notti estive

brillano le stelle nel firmamento
nelle silenziose notti d'estate,
guardare le stelle ha un azione calmante,
entrare nel loro luccichio è come
entrare in uno stato di calma
di serenità interiore...
rasserenano le anime,
placida quiete che prende,
senza preoccupazioni,
le stelle augurano sempre
una notte tranquilla,
nell'abbraccio del cielo notturno.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta sabato 3 agosto 2013

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

un nuovo tempo

nell'ultimo tempo di estate
i pensieri arrivano dal profondo
mentre piano l'aria calda
comincia ad allontanarsi
ed inizia un nuovo tempo
piu calmo e tranquillo
gli umori di settembre
circondano il cuore
e abbracciano la natura
arriva il tempo di scrivere nuove poesie,
perchè l'autunno malinconico e tranquillo
tra poco tempo abbraccerà tutti noi!

daniela cesta

segnalata da daniela cesta lunedì 26 agosto 2013

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

rilla la luce del tramonto

nella foresta brilla la luce del tramonto
sensazione misteriosa e profonda
intorno agli alberi silenziosi,
nell'aria ferma di fine estate
così dolce, mormora sospirando
all'unisono con terra e cielo,
la luce prima di ritirarsi
accarezza ancora una volta
tutta la natura dall'alto del firmamento,
con angelico dispiacere,
lentamente lascia che il buio
filtri coprendo ogni cosa.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta martedì 27 agosto 2013

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » desiderio

nella vita

cammino nella vita con dolcezza
osservo il mondo da queste cime

sensazioni indefinite che sono nel profondo
amo il silenzio e lo sciabordio delle onde

l'aria salmastra che entra dentro la mia bocca
il mare ama la mia compagnia,

come un cavaliere di altri tempi,
sussurra parole d'amore tra una onda e l'altra...

il mare calma me, fa chiudere i miei occhi
in un dolce sonno, trasporta me

dentro sogni luminosi e teneramente coinvolgenti.
Il sole dell'estate guarda me con nostalgia

io cerco di aggrapparmi ai suoi raggi caldi
ma inesorabilmente è andato via.

Lasciando ai miei piedi una foglia di autunno.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta domenica 22 settembre 2013

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

settembre

aria di settembre è arrivato
umore autunnale circonda ogni cosa
alcune foglie di noci
sono già gialle,
le giornate sono piu corte
il tramonto arriva presto,
la terra si prepara al cambiamento
le farfalle svolazzano ancora
ma solo nelle ore piu calde,
io guardo il sole che tramonta
e grido:" no lasciare me estate per favore!"
ma, le mie parole si perdono nel vento,
mentre all'orizzonte compaiono le prime ombre della sera.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta domenica 1 settembre 2013

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

sotto le quercie

aspetto la sera sotto le quercie
nelle prime ombre tra gli alberi

nel respiro del silenzio e i sussurri della terra
avvolgono me con tenerezza

nella brezza di autunno che raffredda il corpo
e dona sensazioni sconvolgenti allo spirito,

io ascolto i sussurri degli alberi
mentre una lacrima scende dagli occhi

per dire addio all'estate e a tutto
ciò che racchiude e se ne va.

Nel silenzio delle ombre che avanzano
io penso a mille domande

e a qualcosa di lontano.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta mercoledì 11 settembre 2013

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

TEMPORALE D'AUTUNNO

il temporale di autunno è scuro e tetro,
tuoni e lampi si alternano
mentre il cielo piange con forza,

le foglie scosse dal vento,
cadono sulla terra con dolcezza
baciandola e abbracciandola,

guardando in alto il ramo dove sono cresciuti
con un poco di nostalgia, il loro peniesro
prima che la morte arrivi definitivamente,

dal basso hanno nostalgia del loro albero
che con amore le ha tenute strette a se..
non torneranno piu lassù!

quanti ricordi.... l'allegria della primavera,
piccoli e verdi germogli erano,
mentre il cinguettio degli uccelli

passa loro davanti come una visione,
e il caldo dell'estate bollente,
lo scintillante sole e la brezza calda

che giocavano con loro...
la piccola foglia sta per esalare l'ultimo respiro
tornerà polvere nella sua polvere.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta lunedì 30 settembre 2013

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

ama me

ama me sotto l'acqua
negli ultimi giorni di un estate quasi finita,
sotto la carezza di cristalli bagnati al tramonto
per ricordare il vivere di una vita,
nel ricordo perenne di un amore,

due cuori che brillano tra le stelle,
tu uomo se mi ami
farai felice me, nei minuti, ore,
giorni, mesi, anni,
anche prima della nostra morte,

donandomi l'ultimo sorriso,
per varcare quel tunnel
che porterà entrambi nella luce.
In questa vita amami,
donami la tua dolcezza,

non perdere tempo
l'amore aspetta nell'ombra della notte.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta sabato 31 agosto 2013

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

LA VITA Per tanto tempo ho avuto la sensazione che la vita sarebbe presto cominciata,
la vera vita! Ma c'erano sempre ostacoli da superare, strada facendo qualcosa di irrisolto, un affare che richiedeva ancora tempo,
dei debiti che non erano stati ancora regolati, in seguito la vita sarebbe cominciata. Finalmente ho capito che questi ostacoli erano la mia vita.
Questo modo di percepire le cose mi ha aiutato a capire che non c'è un mezzo per essere felici, ma che la felicità è un mezzo.
Di conseguenza, gustate ogni istante della vostra vita,
e gustatelo ancora di più perché lo potete dividere con una persona cara,
una persona molto cara per passare insieme dei momenti preziosi della vita,
e ricordatevi che il tempo non aspetta nessuno.
E allora smettete di pensare di finire la scuola, di tornare a scuola, di perdere 5 chili, di prendere 5 chili, di avere dei figli, di vederli andare via di casa.
Smettete di aspettare di cominciare a lavorare,
di andare in pensione, di sposarvi, di divorziare.
Smettete di aspettare il venerdì sera, la domenica mattina,
di avere una nuova macchina o una casa nuova.
Smettete di aspettare la primavera, l'estate, l'autunno o l'inverno.
Smettete di aspettare di lasciare questa vita,
di rinascere nuovamente, e decidete che non c'è momento migliore per essere felici
che il momento presente.
La felicità e le gioie della vita non sono delle mete, ma un viaggio.
Lavorate come se non aveste bisogno di soldi.
Amate come se non doveste mai soffrire.
Ballate come se nessuno vi guardasse.-

ALFRED SOUZA

segnalata da marines lunedì 15 aprile 2013

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

Il signore del nulla

In groppa al suo destriero alfine giunse
sulla cima dell'agognata collina.
Infinite praterie, foreste e città si paravano
ai suoi occhi, fin dove lo sguardo riusciva ad
abbracciare l'orizzonte...e oltre...
ancora oltre...sempre più in là...
fino a sfidare l'immaginario...fino ad estasiare
il suo ego...fino a saziare la sua sete di potere.
Il mondo era suo.
Povero illuso...tu possiedi il nulla...
il tuo mondo è solo un guscio vuoto,
perchè per quanto tu possa sottomettere la gente,
non potrai mai incatenare la loro anima...
la loro voglia di vivere...di amare...
di cibarsi delle meraviglie che la vita ci dona...
come guardare il sole scivolare fra gli alberi
al tramonto...guardare il cielo spruzzato di stelle
in una notte d'estate...il lento levarsi del fumo
da un comignolo...il placido scorrere di un fiume...
l'inebriarsi del profumo dei fiori...
sentire il contatto della pelle della persona che ami...
ricevere il sorriso da un bambino
che ti riempie l'anima...
No..tu non possiedi nulla...
solo il vuoto...come la tua anima...

vincenzo corsaro

segnalata da vincecorsa sabato 17 marzo 2012

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

RICORDI

quando avevo 14 anni
avevo due lunghe code di cavallo
legate, con due piccoli, fiocchi rossi

um abito da bambola, molto corto
sopra due gambe, molto magre e abbronzate
correvo sotto il caldo sole,

giocavamo a nascondino
erano le lunghe estati, della mia giovinezza,
vivace, instancabile, sempre sorridente,

una ragazzo della mia età
era follemente innamorato di me
seguiva ogni mio passo,

dall'alba al tramonto.
E un giorno, prese dai miei capelli
uno dei miei fiocchi rossi.

Io tornavo a casa, con una coda sciolta
e un altro amico domandò"
"Ehyy hai perduto un fiocco...."

io risposi maliziosa, che l'aveva preso, un mio ammiratore
lui rimase a guardare me, senza nulla dire
fino a quando, io scomparii dalla sua vista.

Il giorno dopo, giocando a nascondino,
domandai a me stessa, dove stava il ragazzo
che aveva preso il mio fiocco.

quando all'improvviso, comparve il secondo ragazzo
che mise tra le mie mani, il mio fiocco!
Il piccolo fiocco era pieno di scritte

il mio nome e il nome di lui,
il mio nome, e il nome di lui,
"Cosa significa?" domandai

"io ho tolto il tuo fiocco a quel tipo,
abbiamo lottato per te...
ma io ho vinto e riconsegno il tuo fiocco a voi"

"ma come hai osato? cosa importa a te?
io sono libera di regalare qualcosa di me!"
gli voltai le spalle e lui in silenzio,

rimase a guardare me,
finchè non scomparii dalla sua vista.
Chissà forse qualcuno ha amato me,

nel corso della mia vita...
Bel ricordo.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta lunedì 10 marzo 2014

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » stati d`animo

RACCONTO SERALE DI UN GIORNO DI SETTEMBRE

bello il tramonto di settembre
il ruscello mormora con dolcezza
gli uccelli sono silenziosi
le ultime farfalle estive
si nascondono al freddo,
il freddo arriva al tramonto
abbraccia monti e boschi
insieme all'oscurità
il crepitio del fuoco risuona per le case
e il profumo di legna bruciata
aleggia per i vicoli vuoti.
L'uva è quasi matura e anche quest'anno
diventerà un ottimo vino rosso!
pere e mele pesano sui rami degli alberi
gli orsi scendono dai monti per mangiare
questa frutta che a loro piace molto,
i corgnoli sono di coloro rosso nero,
carichi di vitamina C, diventeranno
un ottimo sciroppo o liquore,
gli alberi di noci sono carichi
io sono golosa di noci fresche
sono cresciuta mangiando questi frutti!
Anche i grappoli di more, sono tante e saporite!
Faremo della ottimo marmellata,
è tornata anche la buona cicoria dei campi
cotta con olio e aglio è super!
le foglie hanno iniziato a ingiallire
ma lentamente, il caldo afoso non c'è piu
possiamo camminare bene nei campi
e nei sentieri delle foreste, l'aria pulita
abbraccia i polmoni e il cuore,
entra energia nel corpo e nella mente!
ohoo! L'autunno è così bello
perchè rimpiangere l'estate?

daniela cesta

segnalata da daniela cesta martedì 17 settembre 2013

stelline voti: 32; popolarità: 3; 0 commenti

categoria: Aforismi » stati d`animo » felicità

ballate come se nessuno vi guardasse

Siamo convinti che la nostra vita sarà migliore quando saremo
sposati, quando avremo un primo figlio o un secondo.
Poi ci sentiamo frustrati perché i nostri figli sono troppo piccoli
per questo o quello, e pensiamo che le cose andranno meglio quando
saranno cresciuti.
In seguito siamo esasperati per il loro comportamento da adoloscenti.
Siamo convinti che saremo più felici quando avranno superato questa
età. Pensiamo di sentirci meglio quando il nostro partner avrà risolto i
suoi problemi,
quando cambieremo l'auto, quando faremo delle vacanze meravigliose,
quando non saremo più costretti a lavorare.
Ma se non conduciamo una vita piena e felice ora, quando lo faremo?
Dovrete sempre affrontare delle difficoltà di qualsiasi genere.
Tanto vale accettare questa realtà e decidere di essere felici,
qualunque cosa accada.
Una delle mie citazioni preferite ha per autore Alfred Souza:
"Per tanto tempo ho avuto la sensazione che la vita sarebbe presto
cominciata, la vera vita!
Ma c'erano sempre ostacoli da superare strada facendo, qualcosa di
irrisolto, un affare
che richiedeva ancora del tempo, dei debiti che non erano stati
ancora regolati, in seguito la vita sarebbe cominciata.
Finalmente ho capito che questi ostacoli erano la mia vita."
Questo modo di percepire le cose mi ha aiutato a capire che non c'è
un mezzo per essere felici, ma che la felicità è il mezzo.
Di conseguenza, gustate ogni istante della vostra vita, e gustatelo
ancora
di più perché lo potete dividere con una persona cara, una persona
molto cara per passare insieme dei momenti preziosi della vita, e
ricordatevi
che il tempo non aspetta nessuno. E allora smettete di pensare di finire la scuola, di tornare a scuola,
di perdere 5 kg, di prendere 5 kg, di avere dei figli, di vederli andare
via di casa,. Smettete di aspettare di cominciare a lavorare, di andare in pensione, di sposarvi, di divorziare.
Smettete di aspettare il venerdì sera, la domenica mattina, di avere
una nuova macchina o una casa nuova. Smettete di aspettare la primavera, l'estate, l'autunno o l'inverno. Smettete di aspettare di lasciare questa vita, di rinascere
nuovamente, e
decidete che non c'è momento migliore x essere felici che il momento presente.
La felicità e le gioie della vita non sono delle mete, ma un viaggio.
Lavorate come se non aveste bisogno di soldi.
Amate come se non doveste mai soffrire.
Ballate come se nessuno vi guardasse.

segnalata da Pietro venerdì 11 gennaio 2002

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

VECCHIO!

Stai per partire
chissà dove andrai?
Chissà se penserai
a tutti noi!
Ricordo ancor
la notte del
tuo arrivo!
Tutto il mondo
rimase in attesa
allo scoccar
la Mezzanotte!
La nostra euforia
esplose di gioia!
Accogliendoti
con frastuoni
di giochi pirotecnici
Aprimmo porte
finestre
abbracciandoti
con fervore
Amico dei nostri giorni!
Insieme son
trascorse
settimane
mesi...
Annotando tutti
i tuoi mutamenti
Tristi
cupi
malinconiche
luttuosi...
Quando scherzavi
ridevi con il cuore
della Primavera
Giubilavi
all'ebbrezza
dell'estate!
Non hai smesso di agire!
Per te
non c'è stato
un momento di fermo
Nonostante la tua stanchezza
la tua vecchiaia
Aspetti
un altro
che pigli il tuo posto
speri
che sia
migliore di te!
Sei tanto caro
buono!
Non hai preteso nulla
la tua...
come una
missione!
Dare gioia
speranza
Amore!
Hai pianto
per disgrazie
morte
guerre
Ingiustizie
offese
tradimenti
Hai lottato.
Combattuto
per la Pace
di tutti noi
Hai riso
per le nostre
gioie.
Compiaciuto
negli avvenimenti
pieni di gaudi
Non avendo niente
per te!
Andartene
non significa
dimenticarti!
Sarai sempre
presente!
Ricorderemo
rivivremmo
ogni cosa
che tu ci hai
donato...
Sarai nei nostri
quotidiani
archivi
diari
album
i nostri momenti
condivisi
Caro... Anno !

EGIZIA RUSSO

segnalata da EGIZIA venerdì 2 dicembre 2011


1 2 3 4 5
avanti ►

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

63 ms 13:21 21 092019 fbotz1