Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » finite

Cerca finite nelle barzellette

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 266 barzellette. Pagina 10 di 14: dalla 181a posizione alla 200a.

Criteri di ricerca



 
categoriabarzellette












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi




















stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » carabinieri

Un signore vede un carabiniere che sta spingendo una gazzella: "e' finita la benzina?" "no...il fatto è che il maresciallo mi ha detto di fare indagini a Piacenza e in caso di neccessità di...spingermi fino a Cremona!

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Due spermatozoi stanno nuotando velocemente verso una prevedibile destinazione. Dopo alcuni interminabili minuti, uno dei due, esausto esclama: -Ehi! Ma dove cavolo è finito quest'ovulo?Ed il secondo - L'ovulo?! Hai voglia! Siamo ancora alle tonsille

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Da Mcdonald's: "Mi da un Chesseburger?" "Mi dispiace sono finiti!" "Allora mi dia un hamburger normale" "Lo vuole con o senza formaggio?"

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Papa'! Urla un ragazzetto entrando di corsa in casa. E' successa una terribile disgrazia! Ero in macchina con la mamma e nel fare manovra siamo finiti contro un albero. Vedessi com'e' conciata! Il padre impreca fra se, poi chiede: e la mamma? Non si è fatta niente? Ma è di lei che stavo parlando papa'!

stelline voti: 48; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » carabinieri

Uno carabiniere pilota deve fare il primo volo in solitaria. Lo si sente comunicare con la torre di controllo: - Torre di controllo... torre di controllo... qui cessna ekm74... ho finito il carburante! Dalla torre di controllo risponde il suo istruttore preoccupatissimo: - Ricevuto cessna ekm74, riduci la velocità al minimo. Hai la pista di atterraggio in vista? - Veramente sono sulla rampa ad ovest, volevo sapere dov'e' il camion del carburante...

stelline voti: 6; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Barzellette » dal medico

Il signor Maxwell ha dei terribili dolori allo stamaco, va dal medico il quale, dopo averlo visitato, gli prescrive delle pillole: "Queste pillole sono molto forti - dice il medico, - le raccomando di prenderne una il lunedì, saltare il martedì, una il mercoledì, saltare il giovedi, una il venerdi, saltare il sabato e così via fino a quando non le avrà finite." Un paio di settimane dopo il signor Maxwell ritorna dal medico che gli chiede: "Va meglio il suo stomaco?". "Il mio stomaco adesso va bene, ma - aggiunge il paziente - potrebbe darmi qualche cosa per le gambe? Con tutto quel saltare, mi fanno un male tremendo."

stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » uomini e donne

Marito e moglie stanno parlando. Il marito annuncia, suo malgrado, che hanno finito i soldi in banca. Cosi' propone alla moglie di cominciare a fare il mestiere più vecchio del mondo. Vedendosi costretta, la donna accetta e la sera stessa esce di casa per "lavorare". Quando rientra E' distrutta, ma il marito, ansioso, le chiede quanti soldi ha guadagnato. Quella risponde £151000, e il marito, che si aspettava un po' di piu', le chiede: "e chi ti ha dato mille lire?" e la moglie: "tutti, caro!"

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Un distinto signore si entra in un negozio di animale e chiede 100 pulcini. Il negoziante glie li da, lui paga e va via. Dopo due giorni il signore torna e chiede altri 100 pulcini. Il negoziante riesce a racimolarli e glie li da, lui paga e va via. Dopo due giorni il signore si ripresenta e chiede altri 100 pulcini. Il negoziante rimane perplesso e gli dice che li ha finiti. "Ma, giusto per curiosita'" - gli dice - "Come mai prende cosi' tanti pulcini?" e l'altro: "Vede, volevo tirare su un allevamento ma o li pianto troppo in basso o li innaffio poco."

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Al castello del principe c'è un grande ballo. Un cavaliere arriva e vede dall'altra parte della sala una dama bellissima; cerca di raggiungerla, ma viene fermato da una ragazza veramente brutta che gli chiede: "Minuetto, messere?". "e minuetto, madonna!". Controvoglia il cavaliere balla e appena finisce la musica prova di nuovo a raggiungere la bellissima dama, ma viene fermato da un'altra ragazza più brutta della prima che gli chiede: "Valzer, messere?". "e valzer, madonna!". Al termine del ballo vede ancora la bella dama e sta per raggiungerla, ma una donna bruttissima lo ferma ancora: "Polka, messere?". "e polka madonna!".

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » carabinieri

A pochi giorni dall’inizio delle celebrazioni del Giubileo, il sindaco di Roma Rutelli si accorge che non e’ stata adeguatamente illuminata una importante strada. Decide, per fare in fretta, di assegnare i lavori a Carabinieri, Finanza e Polizia. "Dovete piantare cento pali in quattro giorni -ordina- e farmi rapporto tutte le sere!" Il primo giorno lavorano i finanzieri che, a sera, comunicano orgogliosi di avere piantato 38 pali. Il secondo giorno tocca ai poliziotti che, per fare di piu’, ne piantano 42. "Bene -pensa il sindaco- domani sera abbiamo finito..." La sera successiva arriva il maresciallo dei Carabinieri: "Signor sindaco -dice- abbiamo piatato due pali!" "Cosaaa? -sbotta Rutelli- ma gli altri hanno fatto molto di piu’!" "Per forza, signor sindaco, li hanno lasciati quattro metri fuori terra!"

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » uomini e donne

C'era una nave da crociera che navigava in brutte acque e finì per affondare giusto vicino alla costa di una piccola isola deserta. Solo tre sopravvissuti: due uomini e una donna. Vissero lì per un paio d'anni facendo ciò che era naturale per uomini e donne. Dopo diversi anni di sesso casuale per tutto il tempo, la ragazza ebbe una brutta impressione su quello che aveva fatto fino a quel momento. Sentì che fare sesso con entrambi gli uomini era così sbagliato che si uccise. Fu una vera tragedia ma i due uomini riuscirono a superare la cosa, e dopo un po' la natura ancora una volta prese il suo inevitabile corso. Beh, ancora un paio d'anni trascorsero, e i due uomini ebbero una sensazione assolutamente orribile di quello che stavano facendo. Così... la seppellirono.

stelline voti: 10; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » fortuna

Errori umani

Un turista prende un treno notturno e chiede all'addetto di svegliarlo prima che il treno arrivi alla stazione dove deve scendere. Si addormenta e quando la mattina seguente si sveglia si accorge che il treno ha superato di gran lunga la sua destinazione. Si arrabbia moltissimo e chiama l'addetto per dirgli tutto quello che pensa di lui. L'addetto non apre bocca fino a quando il passeggero non ha finito e poi commenta: "Signore, lei è davvero arrabbiatissimo, ma avrebbe dovuto vedere l'uomo che ho fatto scendere alla sua stazione. Lui sì che era violento!"

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Un napoletano su un terrazzo san gennaro famme fa 13; paf..nuvoletta ed ecco che compare san gennaro che risponde: io te faccio fa 13 ma tu ti devi butta dal terrazzo; il napoletano attonito risponde: ma se me butto dal terrazzo me spiaccico e che me ne faccio del 13... non te preoccupa te salvo io sono san gennaro o no!?e fu così che il napoletano si butto' dal terrazzo e si spiaccico al suolo e finì in paradiso il quale incontro' l'arcangelo gabriele che gli chiese: e tu che ci fai qui?il nap rispose io sono vittima di un errore e gli racconto' che san gennaro gli aveva promesso un 13 se si fosse buttato dal terrazzo e che il santo gli avrebbe salvato la vita, a quel punto l'arcangelo fece l'adunata santi e quando tutti i santi si schierarono gli chiese: ora indicami tra questi chi è sangennaro, il nap non ebbe dubbi, è lui è lui il disgraziato, allorche l'arcangelo si avvicino' al santo e gli disse: san't ambros piantela de copa tocc i terun...

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Ci sono 2 fratelli, Tutiro e Tutoro, che giocano sempre assieme. Un giorno decidono di andare nel bosco a giocare a nascondino. Tutiro fa la conta e Tutoro si nasconde. Finita la conta Tutiro inizia a cercare il fratello. Cerca, cerca ma non riesce a trovarlo. Inizia a preoccuparsi e allora lo chiama a gran voce: "Tutoro, Tutoro, dove 6?", senza ottenere risposta. Cerca tra i cespugli, sopra glia alberi, ma niente da fare. Ad un certo punto arriva in prossimità di una grotta. Guarda dentro e vede in fondo alla grotta tutta buia una luce. Tutiro decide di entrare e prova sempre a chiamare il fratello, senza ottenere risposta. Tutiro avanza e si avvicina sempre più alla luce, finche' ad un certo punto spunta un orso che fa un sol boccone di Tutiro. Morale della favola? Non è Tutoro quello che luccica!

stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Poco dopo l'ultima guerra ad Amsterdam un olandese va in chiesa a confessarsi.-"Perdonatemi, padre, perché ho peccato."-"Dimmi, figliolo, qual'e' il tuo peccato?"-"Durante la guerra ho tenuto nascosto un ebreo in soffitta."-"Questo non è un peccato, anzi un'opera buona che ti fa meritare il Paradiso!"-"No, padre, invece credo proprio che io abbia commesso un peccato.Vede...io mi sono fatto pagare da questa persona 200 fiorini al giorno."-"Beh, potevi farne a meno.Comunque, lo hai fatto per una giusta causa."-"Allora mi assolve?"-"Certamente"- "Un'altra domanda, padre..."-"Dimmi figliolo."-"Pensa che dovrei dirglielo che la guerra è finita?"

stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » uomini e donne

Un gay finisce in Paradiso: putroppo la sua "indole" ancora integra e tutti quelli che incontra li inchiappetta. Ad un certo punto Gesù non ce la fa più e lo manda in Purgatorio. Ma anche li' non c'è anima che venga risparmiata. Alla fine viene cacciato all'Inferno. Il tempo passa e nessuno sente più parlare di lui. Gesù incuriosito scende all'Inferno e con suo grande stupore vede che tutto freddo, spento, non c'è nessuno in giro. Allora gira un po' e ad un certo punto scorge Lucifero poggiato con le spalle al muro in punta di piedi. Gli si avvicina e incuriosito gli chiede come mai tutto cosi' freddo. Lucifero lo guarda con aria disperata e risponde: "Prova tu a chinarti a prendere la legna

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Gesu’ gioca a golf con San Pietro. San Pietro colpisce la palla e questa arriva sul green vicino alla buca. Gesu’ tira e la palla finisce in mezzo ai cespugli. Una lepre che passa di li’ la prende in bocca e scappa. Un’Aquila si precipita sulla lepre e se la torta in alto. Un cacciatore vede l’aquila e le spara. L’Aquila colpita lascia andare la lepre, la lepre lascia andare la palla che cade dall’alto centrando la buca del campo di golf. Gesu’ allora leva gli occhi al cielo e dice: "Padre, posso giocare anche da solo!".

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Dovrebbe essere raccontata ad un amico da cui attendere le risposte, ma la scrivo con domande e risposte lo stesso. 1) Cosa fà il 5% delle donne dopo che finisce di fare l'amore? ^^^^^ (quando si racconta alle donne). 2) Boh?, si fumerà una sigaretta. 1) Ok, e un'altro 5%? 2) Magari si gira dall'altro lato e dorme. 1) Bene, e il restante 90%? 2) Mah!, non ne ho idea! 1) Si alza dal letto e torna a casa dal marito!

stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » politica

A scuola, durante una ricreazione, tre ragazzini discutono. Uno fa: "Il mio papà è l'uomo più veloce d'Italia! Guida uno di quei treni superveloci, alle 2 parte da Roma e alle 6 è già a Milano!". Un altro commenta: "Pfui! Mio padre è molto più veloce: pilota un concorde, e in quel tempo è già a New York...". "Robetta!" li deride il terzo "Mio padre è ancora più veloce: fa il ministro, finisce alle 5, e alle 4 è già a casa!".

stelline voti: 26; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Romano Prodi è in visita in una scuola elementare della Padania. Chiede agli studenti se qualcuno è in grado di fargli un esempio di "tragedia". Un ragazzino alza la mano e dice: "Una tragedia è quando il mio miglior amico esce di casa e finisce sotto una macchina morendo". Ma Prodi lo interrompe: "No, questo sarebbe un incidente". Una bambina alza la mano: "Una tragedia è quando l'autobus della scuola con 50 bambini cade in un burrone e muoiono tutti". Ma Prodi contesta: "Mi dispiace, questo è quello che noi chiamiamo una 'Grande Perdita'". Tutti tacciono finche' Pierino alza la mano e dice: "Se il suo aereo mentre ritorna a Roma precipita per lo scoppio di una bomba, questa sarebbe una vera tragedia". E Prodi: "Perfetto, meraviglioso! E mi sai dire perché questa sarebbe una tragedia?". E Pierino: "Certo! Perché ciò non sarebbe un incidente e non sarebbe neppure una gran perdita!".


1 ... 8 9 10 11 12 13 14

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

62 ms 04:32 21 082019 fbotz1