Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » fiori di pesco

Cerca fiori di pesco nelle poesie

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

ATTENZIONE
La seguente parola è stata ignorata perché molto comune:
di.

Sono presenti 6 poesie.

Criteri di ricerca



 
categoriapoesie












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi




















stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

fiori di poesia....
tu che splendi nel cielo di primavera,
tu giglio del mio candore,
margherita dei miei momenti tristi,
tu oleandro della mia anima,
orchidea del mio cuore,
tu rosa blu della mia vita,
cosa fare per te...
cosa dirti se non che
TI AMO DA MORIRE
mio bellissimo fiore di pesco...

segnalata da giorgio martedì 22 maggio 2007

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

fiori di primavera

fiore di mandorlo, speranza, delicatezza, fragilità
fiore di pesco, prosperità e immortalità
fiore di margherita, allegria di un amore fedele
viola di primavera, dolcezza di un intenso profumo,

i fiori di primavera parlano d'amore,
di gioia intensa, speranza di vita, ma anche
fragilità d'animo che appartiene ad ognuno di noi!
lasciate che il loro intenso profumo, ci abbracci

una vigorosa stretta piena di amore che inquieta,
sorridete anche se c'è confusione, la primavera
vi riempirà di vigore, i raggi del sole accarezzano la nostra pelle
la brezza del vento fa sognare, gli uccelli cinguettano

i prati verdi sorridono, i ruscelli gorgoglianti cantano
non pensiamo al passato, ne al futuro, la giovane stagione
trascina tutti con i suoi prorompenti capricci.

daniela cesta

segnalata da DANIELA CESTA giovedì 31 marzo 2016

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Parlo poco

Parlo poco
così risparmio fiato
per baciarti ancor di più
dolce amore ombra di luna
fiore di bosco gioia e fortuna.

Parlo poco
così ti sorrido di più
foglia d’autunno fiore di maggio
sapore di gelso e lavanda
fiore di pesco rugiada all’aurora.

Parlo poco
ma domani ti amo un poco di più
sabbia di mare aria di nuovo
oggi ti perdo…ma per poco…
al mio ritorno ti ritrovo.

Parlo poco
per non riempire l’aria di sciocchezze
per cullarti fra mille e più carezze
per guardarti nel fondo dei miei occhi
per tenerti sullo sfondo del mio cielo…

Vallant Langosco

segnalata da Vallant giovedì 14 gennaio 2010

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

La radice

Radice profonda,
tu che mieti in umile cuore,
e da un piccolo seme
hai ramificato il mio amore,
e la goccia di rugiada che cadde in me
assetò la mia consuetudine.
Ha reso forte le mie virtù
per stare in un terreno buono
e per donare i miei frutti più sinceri
alla tenera mano che si posò
sulla mia anima e che mi
dimostra quanto essa sia la linfa vitale
nel corso del mio cammino.
Contornato da fiori di pesco
sento la sua pelle con la stessa vellutatezza.
essa per sempre mi darà calore,amore e dolcezza.

Marco poeta siracusano - tratto da dai suoi brani poetici

segnalata da marco martedì 30 dicembre 2008

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

L'invocazione del re

vivo in una realtà,
vivo in un sogno
di tanta immensità,
ma di tanto conforto ho bisogno

una dolce mano
che sfiori il mio viso,
dal profumo di un tulipano,
riavendo il mio sorriso

un soave canto
che rassereni la mia mente,
per non aver rimpianto
da tutta la mia gente

una carezza di vento
che alleggerisca i miei capelli,
cancellando tutto il mio lamento
per la morte dei miei fratelli

oh dea!
dal viso fanciullesco
saresti tu a farmi questo?
ricoperta da fiori di pesco,
prima che la morte mi raggiunga presto...

Seretur

segnalata da seretur venerdì 25 luglio 2008

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Una poesia

Ti dedico una poesia figlio mio
il tramonto.
Ti dedico una casa
che odora di primavera,
il mare e mille stelle
al risveglio del cielo.
Ti dedico fiori di campo
un sorriso sempre.
Ti mostro un sentiero
per non perdere altro tempo
ti svelo la notte
per non temere il giorno.
Ti dedico una poesia
prima di andare,
i giorni, la bruma
il pesco e le vette.
Ti auguro sogni, canzoni
un nome da pensare
ogni carezza di felicità.

Michele Gentile

segnalata da Sara venerdì 24 luglio 2015


 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più su frasi.net vieni al CENTRO INFORMAZIONI

47 ms 15:47 23 032019 fbotz1