Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » imbrunire

Cerca imbrunire nelle poesie

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 8 poesie.

Criteri di ricerca



 
categoriapoesie












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi





















Cerca anche

stelline voti: 25; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Nel portico


Guardavo lassù nel soffitto
del portico, all'imbrunire,
seduto alla base
d'una colonna e riverso
contemplavo quel buio di polvere
indurita in un tartaro di secoli.
Immensi salivano a picco,
immensi in curva ala
i fusti giganti. In alto
s'intrecciavano in nodi fitti e scuri
come il tetto della foresta
che non lascia più scorgere il cielo.

Incastrati nel folto
fogliame delle colonne
erano i nidi e le grandi uova
cilestrine.
Si aprirono,
ne uscirono a volo
con l'uovo della cupola
favolosi uccelli Roch,
in una covata di nuvole bianche.

Giorgio Vigolo - tratto da Fra le due guerre

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Imbrunire

Gli ultimi raggi di sole con il loro tepore accarezzano
le languide acque del fiume nel loro perpetuo scorrere in
sinuose curve disegnate nel tempo. Un riflesso di luce gioca
sull'acqua mentre una leggera brezza increspa la superficie
regalando danze dorate. Le ultime imbarcazioni scivolano calme
verso il porticciolo e i pescatori, con un sorriso stanco e la
pelle brunita dal sole, si salutano con gesti lenti e antichi
incorniciati dall'aggraziato volteggiare d'un airone in cerca della
sua compagna. Un ultimo guizzo d'un raggio di sole regala fiochi
riflessi a salutare il giorno che scivola nell'imbrunire.

vincenzo corsaro

segnalata da vincenzo corsaro giovedì 4 ottobre 2012

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

All'imbrunire il mare dona carezze e si ritrae, languido, come un bizzarro amante..

Grazia

Grazia T Lipska

segnalata da grazia sabato 13 settembre 2014

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Finalmente è arrivato, come se fosse l’unica cosa bella.
Lentamente come l'ombra che s'allunga d'estate,
caldo come le note di un sonnolento sax all'imbrunire, con tanti sorrisi, quanti sono i sorrisi per figlio
Ma è questo l’unico modo in cui l’amore quando arriva sa guardare.

© grazia 2011

G.Tamagno

segnalata da grazia mercoledì 14 novembre 2012

stelline voti: 18; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Adesso,come il domani,adesso,come due lustri,o un millennio.Pensami,pensami amore mio,e non smettere mai.Ricordati di me,quando ti svegli il
mattino,pensami all'imbrunire del giorno.Perchè io ti penserò sempre,ogni attimo,ogni palpito del mio cuore.Ti penserò,anche quando un camice
bianco,mi dirà ke manca poco all' epilogo della mia vita.E quei ultimi istanti,tutti i miei ricordi,rimpianti,nostalgie gremiranno,la mia
testa.Ma tu sarai sempre il rikordo più chiaro e limpido,ke io abbia.
Quando,la percezione di carenza d'aria,mi segnalerà che sto per lasciare kesto sadico mondo,che tu hai reso speciale,i ricordi continuerannò,ad invadere la mia mente,a una velocità sempre maggiore,cercando di cogliere i momenti più belli,trascorsi con te.
Vorrei continuare a descriverti questo momento,ma nn posso,il mio cuore a smesso già di battere,ma nn preoccuparti,in quel preciso
momento,avevo la tua immagine,(l'immagine di un'angelo) indelebile impressa nei miei avviliti occhi.

GABRIELE D'AQUILA

segnalata da GABRIELE D'AQUILA martedì 26 settembre 2006

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Un brivido avvolgente cresce,
in quest’ora nell'imbrunire dall' increspata onda del lago.
E’ immobile,statica, quì la sera,come si odono offuscati e lontani i rumori!
A fior d’acqua scorrono lenti anche i pensieri,mulinelli silenziosi,tra flutti e bagliori lunari.
Mi sento libera, meravigliosamente libera...
soltanto per un attimo, nell'affogare del silenzio lacustre, tutto l’affanno, di un altro giorno inutile
passato senza di Te amor mio..

Grazia © Settembre 2008

segnalata da grazia mercoledì 5 settembre 2012

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

è solo l'inverno

vibra l'aria del crepuscolo invernale,
come le note di un violino malinconico e solo,
lontano nell'orizzonte poca luce, fosca,

nel finire di un giorno invernale è come decadenza,
declino, fine, morte, scomparsa, termine della luce,
imbrunisce l'aria, il giorno scompare piano, nelle tenebre

nell'affanno del cuore, nelle bruttezza o bellezza
di tutte le cose del giorno o che opprimono noi,
nella sensazione di freddo, di fame, di dolore

ma questo è solo l'inverno.

daniela cesta

segnalata da DANIELA CESTA venerdì 29 gennaio 2016

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

scritto in inverno

nel fondo del mare profonfo..
nella notte dalle lunghe strisce..
passa come un cavallo correndo..
il tuo silenzioso silenzioso nome

ospitami nella tua spada,ahi,rifugiami,comparimi nel tuo specchio,d'improvviso..
sulla foglia,solitaria,notturna,che sboccia dall'oscuro,dietro di te.

fiore della dolce luce completa..
dammi la tua bocca di baci..furiosa di separazioni,esatta e fine bocca..

orbene nella lunga distanza
da oblio oblio risiedono con me
le rotaie,il grido della pioggia
cio che l'oscura notte preserva..

ospitami nella seradi filo
quando l'imbrunire lavora..
il suo vestiario e palpita nel cielo..
una stella piena di vento

avvicinamila tua assenza fino al fondo..
pesantemente,mentre si tappa gli occhi..
attraversami la tua esistenza,supponendo..
che il mio cuore sia distrutto...

segnalata da angelo martedì 13 marzo 2007


 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

47 ms 08:49 19 092019 fbotz1