Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » mosca

Cerca mosca nelle frasi

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 110 frasi. Pagina 6 di 6: dalla 101a posizione alla 110a.

Criteri di ricerca



 
categoriaqualsiasi












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi




















stelline voti: 9; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: barzellette » pierino

la moschea

la maestra chiede a pierino:
-cos'è una moschea?
-ill tempio delle mosche maestra!!
hahahaahahahahah

illy - tratto da illy

segnalata da ilenia domenica 1 febbraio 2009

stelline voti: 10; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » mamma

.. " un moschettiere " ..

.. La maestra ... :
- Qualcuno di voi sa cos'era .. " un moschettiere "..? ..
.( per i bambini ... : era un soldato armato
.. di spada e moschetto .. ) ..
- Pierino ... :
.. Io lo so..!! .. Ma non capisco perchè lei ha detto .. " era "..!! ..
.. Guardi che li vendono ancora..!! ..
.. La mia nonna l'ha comprato da poco un .. " moschettiere " ..
.. Quella paletta per uccidere le mosche..!! . . . .

ugo bischero - tratto da umorismomio di Paolo Festa

segnalata da Paolo Festa giovedì 1 novembre 2018

stelline voti: 21; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: SMS pronti » fratello-sorella

Stiamo crescendo e ancora nn ce ne siamo accorti, il tempo passa e noi stiamo sempre +insieme, tu 6 geloso di me cm lo sono io di te, tu 6 la notte e io sn le stelle, tu 6 la nuvola e io sn l'acqua, tu 6 il cielo ed io il sole....
Fra qualke mese tu avrai 18 anni e mi abbandonerai, mi lascerai sola x 3 anni,ad aspettare i miei 18 da sola!!
Quei 3 anni ke ci dividono avvolte sembrano secondi altre secoli.
Ti 6 fatto 1 ragazza ma io nn l'ho accettato, ma dovrò iniziare a farlo. Al solo pensiero ke 1 giorno dovremmo dividerci mi sento morire, cm farò senza il mio fratellone ke mi protegge?
Dove sarai tu quando io sn in difficoltà?
Siamo diventati grandi e ognuno di noi ha le sue amicizie a la sua vita, se 1 giorno mi lascerai rikordati ke io nn l'avrò fatto a sarò lì con te sempre, anke quando sarai tu a New York e io a Mosca!!!
TI VOGLIO BENE TROPPO BENE!!!

Kikka89 - tratto da il mio bene per te

segnalata da kikka89 venerdì 12 marzo 2004

stelline voti: 174; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » mamma

Classe mista...

Mamma mosca dice alla sua moschina che sta andando a scuola... : - .. Ti raccomando...: .. fai la brava., perché la maestra mi ha detto che stai sempre litigando con la zanzarina..!! .. - .. Dopo qualche minuto... : La maestra incomincia a fare l'appello... :
- .. Zanzarina..!! .. . . . . . . "Presente"..!! . . . .
- .. Moschina..!! .. . . . . . . "Presente"..!! . . . .
- .. Apetta..!! . .. .. . . . . . . "Presente" ..!! . . . .
- .. Vespina..!! .. .. . . . . . . "Presente" ..!! . . . .
- .. Formichina..!! . . . . . . "Presente"..!! . . . .
- .. Lumachina..!! . . . . . . "Hem..!! .. mi scusi signora maestra..,
.. purtroppo, per me, per arrivare
al banco., ci vogliono ancora
10 minuti..!! . . . .
La maestra guarda l'Apetta e la Vespina che siedono nello stesso banco.., e loro... : - .. Abbiamo capito signora maestra..!! - .. e., levatesi in volo, afferrano la lumachina e la portano nel suo banco, affianco alla formichina...
Mentre la maestra sta correggendo i compiti che le sue alunne hanno fatto a casa.., l'apetta e la vespina incominciano a litigare... .. l'apetta... : - .. Voi vespine., siete così veloci., perché vi "truccate" i motori..!! .. - .. Anche la zanzarina inveisce contro la moschina... : .. - Puzzi da fare schifo..!! .. e la moschina... : - .. Non ne ho colpa..!! ... : La mia mamma per colazione mi ha fatto mangiare un pezzo di cozza marcia..!! .. - .. La formichina litiga anche lei con la lumachina... : - .. La vuoi smettere di spruzzare quella bava..?!! .. Mi fai schifo..!! . . . - .. Al che la maestra, infastidita, .. urla... : - .. Se non la smettete vi do una spruzzata di DDT..!! . . . .

Ugo Bischero - tratto da Umorismomio

segnalata da Paolo venerdì 27 novembre 2015

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

estate che passa

nella mente e nel cuore
la malinconia dell'estate che sta passando,
lucciole, tafani, mosche, farfalle
i miei amici dei prati
anche loro sono tristi,
il vento è cambiato, sbuffa agitato
le nuvole sono nere e gli scrosci di pioggia
violenti e impetuosi,
l'aria è piu fresca l'uva sta maturando,
io grido:"non andare via estate bella!"
ma la bella stagione non ascolta me,
si allontana lasciandomi sola.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta martedì 27 agosto 2013

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

Considero valore ogni forma di vita, la neve, la fragola, la mosca.
Considero valore il regno minerale, l’assemblea delle stelle.
Considero valore un sorriso involontario.
Considero valore la stanchezza di chi non si è risparmiato, due vecchi che si amano.
Considero valore quello che domani non varrà più niente quello che oggi vale ancora poco.
Considero valore tutte le ferite.
Considero valore risparmiare acqua, riparare un paio di scarpe, tacere in tempo, accorrere a un grido,
chiedere permesso prima di sedersi, provare gratitudine senza ricordare di che.
Considero valore il viaggio del vagabondo, la clausura della monaca,la pazienza del condannato,
qualunque colpa sia.
Considero valore l’uso del verbo amare e l’ipotesi che esista un creatore.
Molti di questi valori non ho conosciuto.

Erri De Luca

segnalata da marines giovedì 11 agosto 2011

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

NEL VUOTO

nel mondo ci sono i potenti
che vogliono manipolare i popoli
che abitano in questo pianeta
sperduto nel buio di un firmamento
misterioso e infinito, tra le nebulose
le galassie, le stelle, pianeti,
nel silenzio siderale, in un vuoto scuro,
abisso che non conosciamo, spaventevole
agghiacciante, scioccante, terrificante,
noi siamo un pugno di mosche,
di un piccolo pianeta, nella galassia
dentro lo sconfinato spazio.

DANIELA CESTA

segnalata da DANIELA CESTA mercoledì 30 maggio 2018

stelline voti: 6; popolarità: 0; 1 commenti

categoria: Aforismi » vita

Considero
Considero valore ogni forma di vita,
la neve, la fragola, la mosca.
Considero valore il regno minerale, l’assemblea delle stelle.
Considero valore il vino finché dura il pasto,
un sorriso involontario, la stanchezza di chi non si e’ risparmiato,
due vecchi che si amano.
Considero valore quello che domani non varrà piu’ niente,
e quello che oggi vale ancora poco.
Considero valore tutte le ferite.
Considero valore risparmiare acqua, riparare un paio di scarpe,
tacere in tempo, accorrere a un grido,
chiedere permesso prima di sedersi, provare gratitudine senza ricordarsi di che.
Considero valore sapere in una stanza dov’e’ il nord,
qual’e’ il nome del vento che sta asciugando il bucato.
Considero valore il viaggio del vagabondo,
la clausura della monaca,
la pazienza del condannato, qualunque colpa sia.
Considero valore l’uso del verbo amare
e l’ipotesi che esista un creatore.
Molti di questi valori non ho conosciuto.

mauro corona

segnalata da MARINES giovedì 16 dicembre 2010

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

il ruggito dell'estate

molto luminoso il cielo,
la terra è accarezzata. da un sole cocente,
l'afa è nell'aria, moscerini, mosche e zanzare,

sono assetati, cercano acqua e pizzicano la pelle,
i raggi del sole, sono potenti, asciugano la terra,
i giovani godono di libertà, amori nuovi, divertimento,

l'estate è nel suo pieno vigore, ruggisce, come un leone
i campi di grano sono incandescenti e dorati,
tra poco inizierà la mietitura, le spighe ormai ingiallite

ondeggiano sotto il vento caldo, come onde nel mare,
l'estate è una favola vivente, rende bello ogni cosa!
la grande luce estiva, illumina le lunghe giornate,

passeggiate, chiacchiere, sorrisi, abiti freschi,
le abbronzature che rende, tutti piu belli e giovani,
desiderosi di amore, forte attrazione, smania e voluttà,

tutti vogliono che, l'estate resti per sempre.

daniela cesta

segnalata da DANIELA CESTA sabato 1 agosto 2015

stelline voti: 35; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Invidio i mari che lui attraversa-
invidio i raggi delle ruote
della carrozza che lo porta in giro-
invidio le curve colline
che osservano il suo viaggio.
Tutti possono vedere facilmente
quel che invece-ah, cielo-
a me è vietato assolutamente.

Invidio i nidi dei passeri
che punteggiano le sue lontane grondaie-
la mosca soddisfatta sul suo vetro-
e le foglie felici-felici-

che fuori dalla sua finestra
scherzano approvate dall'estate-
gli orecchini di Pizzarro
non potrebbero acquistare ciò per me.

Invidio la luce che lo sveglia-
e le campane che gli annunciano con forti
rintocchi il mezzogiorno.Fossi io
per lui il mezzogiorno.

Ma mi vieto di fiorire-
e annullo la mia ape-
per paura che il mezzogiorno
sprofondi me e Gabriele nelle notte infinita.

E.Dickinson

segnalata da fanny sabato 3 giugno 2006


1 ... 4 5 6
avanti ►

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

47 ms 14:41 12 112019 fbotz1