Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » naso

Cerca naso nelle barzellette

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 73 barzellette. Pagina 2 di 4: dalla 21a posizione alla 40a.

Criteri di ricerca



 
categoriabarzellette












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi





















stelline voti: 46; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » scuola

Danny, hai un dito nel naso! -
Lo so, signorina, è il mio

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Un anziano accompagnatore turistico si incontra con un collega: "Dove vai domenica?". "Mah, devo andare ad Assisi... con dei sordomuti. Capirai, non l'ho mai fatto e sono preoccupato". "Ma no! Se i sordomuti alzano due dita, vuol dire che devono andare in bagno. Se mettono la mano di taglio sullo stomaco, vuol dire che hanno fame. Tutto qui. E' semplice". Arriva domenica e il gruppo parte. Dopo un po' di strada, l'accompagnatore vede che tutti alzano due dita. Fa fermare l'autista alla prima stazione di servizio e tutti scendono diretti verso la toilette. Dopo un paio d'ore di viaggio, l'accompagnatore vede che tutti fanno segno con la mano sullo stomaco. Fa fermare l'autista al primo ristorante e tutti scendono per mangiare. L'accompagnatore, oramai rilassato, fa ripartire la corriera. A un certo punto vede che sono tutti con la bocca aperta e il naso in aria. Non sapendo che fare, chiama col telefonino il collega anziano che gli chiede coma vada: "Ah guarda, fin qui tutto bene: hanno alzato le dita, e li ho portati in bagno; hanno messo la mano sullo stomaco, e li ho portati al ristorante; adesso, pero', sono tutti con il naso in su e la bocca aperta: non staranno male?". "Ma no, stanno cantando!".

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Due muti decidono di raccog.. con dei sordomuti. Capirai, non l'ho mai fatto e sono preoccupato". "Ma no! Se i sordomuti alzano due dita, vuol dire che devono andare in bagno. Se mettono la mano di taglio sullo stomaco, vuol dire che hanno fame. Tutto qui. E' semplice". Arriva domenica e il gruppo parte. Dopo un po' di strada, l'accompagnatore vede che tutti alzano due dita. Fa fermare l'autista alla prima stazione di servizio e tutti scendono diretti verso la toilette. Dopo un paio d'ore di viaggio, l'accompagnatore vede che tutti fanno segno con la mano sullo stomaco. Fa fermare l'autista al primo ristorante e tutti scendono per mangiare. L'accompagnatore, oramai rilassato, fa ripartire la corriera. A un certo punto vede che sono tutti con la bocca aperta e il naso in aria. Non sapendo che fare, chiama col telefonino il collega anziano che gli chiede coma vada: "Ah guarda, fin qui tutto bene: hanno alzato le dita, e li ho portati in bagno; hanno messo la mano sullo stomaco, e li ho portati al ristorante; adesso, pero', sono tutti con il naso in su e la bocca aperta: non staranno male?". "Ma no, stanno cantando!".

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » religione » preti e suore

Un uomo va a confessarsi e comincia a inveire contro il prete: "Non è possibile che Dio si comporti così crudelmente con me! Prima mi crea e poi mi fa venire una caterva d'acciacchi: ho i reumatismi, la scoliosi, la rinite cronica, le coliche renali, i piedi piatti, il naso storto." Il prete lo ascolta un po' e poi lo interrompe: "Senta, io capisco tutto, ma, mi creda, c'è anche chi sta molto peggio di lei!" "Ecco, appunto, stavo scordando di parlargli di mia moglie che è paralitica."

stelline voti: 19; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » parenti

Galateo

La piccola Anne è sul treno con la mamma, quando, improvvisamente, inizia a bisbigliare qualcosa all'orecchio.
"Anne", dice bruscamente la mamma, "ti ho detto mille volte che è maleducato parlare all'orecchio, se devi dire qualche cosa, dilla ad alta voce"
La piccola Anne, quasi urlando, dice: "O.K., perché quella signora grassa e brutta ha un naso così grande?"

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Un professore dà un tema ai suoi alunni; "Che cosa fareste se foste miliardari?" Gli studenti incominciano a scrivere febbrilmente, tranne uno che se ne rimane col naso per aria guardando fuori dalla finestra e, alla fine, consegna il foglio in bianco. "Perché lei non ha fatto nulla?" "Beh, ho fatto quello che farei se fossi miliardario".

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » animali

Per la strada ci sono due barboncine e una di esse avverte l'altra: "Accucciati Lilla, oppure scappiamo, sta arrivando quel cocker con il naso ghiacciato!"

stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » dal medico

Da qualche settimana una fanciulla venessiana si sente poco bene, stanca, gonfia e sotordita. Prega la mamma di portarla dal Dottore e questa, seppure un rtantino recalcitrante, acconsente. Quando arrivano dal professionista, appena la ragazza dice di non sentirsi bene, la madre commenta: "Xe stanchessa, Dotor, xe stanchessa!" Il Medico guarda la ragazza, e arriccia il naso. La madre perservera: " Xe stanchessa, Dotor!". Al che, il dottore: "No signora, xestancasso!"

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » dal medico

Un uomo si presenta dal dottore con un melone sotto al naso, una carota in un orecchio e una banana nell'altro: Che ne pensa di me, dottore?". "Mi sa che lei non si alimenta correttamente!".

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » dal medico

Un tale entra nello studio di uno psicanalista, si sdraia sul lettino, tira fuori il tabacco da pipa e comincia ad infilarselo nel naso. Lo psicanalista lo lascia fare e poi gli chiede tutto comprensivo: "Ha bisogno di qualcosa, signore?"-"Si, ha un fiammifero?"

stelline voti: 9; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Un omosessuale è in cerca di un partner e si affida ad un'agenzia. Il responsabile gli chiede che tipo di uomo voglia e l'omosessuale risponde: -Vorrei qualcuno stempiato, strabico, col naso storto, i denti sporgenti e giallognoli, un po' di pancetta, alto all'incirca 1.40 e che si lavi poco-. Il responsabile insospettito gli chiede: -Mi scusi, potrei sapere perché lei desidera un partner così poco curato- -Beh, perché così sarebbe più grossolano-.

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Una bambina fa saltellare in mano una pallina e canta: -io ho la caramellina! Io ho la caramellina! Io ho la caramellina! Il fratello arriva da dietro, agguanta la caramella al volo e la mangia: -adesso non ce l'hai piu'u'u'! La piccola, senza scomporsi, si mette un dito nel naso: -e io me ne faccio un'altra...

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Un accanito bevitore, temendo di poter rimanere a secco, gira sempre portandosi una bottiglia di vino infilata dentro il cappotto.Un giorno mette il piede in fallo e cade atterrando proprio sul lato della bottiglia.Immediatamente sente un rivolo di liquido che gli scorre lungo il fianco. Preso dal panico infila una mano sotto il cappotto intingendo il dito nel liquido e portandolo poi al naso esclama tirando un sospiro di sollievo: "Per fortuna è sangue! Per un attimo ho pensato che fosse vino!!"

stelline voti: 11; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » animali

Un coniglio mentre correva va a finire sotto un cavallo: il coniglio: - AhAhAh! Il cavallo: - ma che te ridi! Il coniglio: - rido perché c'hai il naso grosso!Ah!ah! Il cavallo: - ridi e'! Provaci tu a levatte le caccole co'gli zoccoli!

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » animali

Un topo e una biscia si incontrano al buio in un tubo.La biscia allora inizia a tastare il topo e dice "Orecchie grandi, naso a punta, peli corti...ma tu sei un topo!" "Esatto!" e il topo inizia a tastare e dice: "Pelle viscida,

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Un bambino sale su un autobus e si siede vicino a una signora. Inizia a tirare su col naso e la signora, ormai stufa, gli dice "Hai un fazzoletto??" e il bambino risponde "Sì, ma la mamma mi ha detto di non darlo a nessuno!". "da Biemme"

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Riunione di famiglia. La piccola Lucia è al centro dell’attenzione generale. – Lucia ha proprio gli occhi di sua madre – dice la zia. – e il naso di suo padre dice la nonna. – e il vestito smesso di sua sorella – sbuffa Lucia!

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Lo sapete che per diventare miss mondo occorrono 5 passi fondamentali? 1 rifarsi le labbra... 2 rifarsi il naso (se occorre) 3 rifarsi i fianchi... 4 rifarsi i glutei... 5 ma più importante... farsi l'organizzatore!!

stelline voti: 17; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » dal medico

"Dottore, ho un problema, faccio scoregge che non puzzano". "Faccia
sentire". Il paziente scoreggia e il dottore: "La cosa è grave, bisogna
operare". "Al sedere?". "No, al naso!".

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Un ragazzo,andato a fare il servizio militare,vuole mandare una foto alla sua fidanzata e a sua nonna:si fa una foto nudo e la taglia a metà,la parte di sopra dovrebbe andare alla nonna e quella di sotto alla fidanzata, ma si sbaglia e inverte gli indirizzi. Quando la foto arriva alla nonna, la vecchia esclama:"è tutto suo nonno, naso lungo e capelli sugli occhi.


1 2 3 4

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2020 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

70 ms 15:44 27 102020 fbotz1