Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » seme

Cerca seme negli aforismi

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 37 aforismi. Pagina 2 di 2: dalla 21a posizione alla 37a.

Criteri di ricerca



 
categoriaaforismi












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi




















stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Non molestare la formica che sta trascinando un seme, perchè ha la vita e la dolce vita è cara.

Persian poet Ferdowsi - tratto da The Shahnameh The book of the kings (Persian

segnalata da candida riva venerdì 14 dicembre 2012

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » desiderio

se...

se i nostri sogni potessero diventare realtà , chiederesti tutto ciò che vorresti . se pensi di aver sognato e che ciò che volevi non è accaduto del tutto , non temere... pensare è frutto di immaginare ed immaginare è il seme del desiderio.

eli - tratto da canzoni

segnalata da elisabetta pannacci domenica 15 agosto 2010

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » società

Le folle non si lasciano influenzare dai ragionamenti. Le folle sono colpite soprattutto da ciò che vi è di meraviglioso nelle cose. Esse pensano per immagini, e queste immagini si succedono senza alcun legame. L'immaginazione popolare è sempre stata la base della potenza degli uomini di Stato, dei trascinatori di folle, che il più delle volte, non sono intellettuali, ma uomini d'azione. Questi sono poco chiaroveggenti, ma non potrebbero esserlo, poiché la chiaroveggenza porta generalmente al dubbio e all'inazione. Essi appartengono specialmente a quei nevrotici, a quegli eccitati, a quei semi-alienati che rasentano la pazzia. Per quanto assurda sia l'idea che difendono o lo scopo che vogliono raggiungere, tutti i ragionamenti si smussano contro la loro ferma convinzione (nella neuro-psichiatria essa prende il nome di "Pseudologia fantastica" - chi crede alle sue stesse bugie). Tutto è sacrificato, interesse personale e famiglia. (G. Le Bon)

Le Bon - tratto da Le Bon

segnalata da Gabriele Palombo martedì 14 aprile 2015

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

L'odio è quel seme avvelenato da cui hanno origine solo frutti marci.
(Rosario Norrito)

Rosario Norrito

segnalata da Rosario Norrito domenica 9 settembre 2012

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

Se pensi in termini di anni, pianta un seme;
se pensi in termini di decenni, pianta alberi;
se pensi in termini di centenni, insegna alla gente.

Confucio

segnalata da marines venerdì 10 dicembre 2010

stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

La gentilezza viene elargita
con tale dolcezza e delicatezza
che cade come piccoli semi
sul nostro cammino, allietandolo di fiori.

Pam Brown

segnalata da marines mercoledì 28 settembre 2011

stelline voti: 12; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » amore

Maestro Oogway

Non esistono notizie belle o brutte

Mollare non mollare, spaghetti non spaghetti…ti preoccupi troppo di ciò che era e di ciò che sarà!

C'è un detto: ieri è storia, domani è un mistero, mo oggi è un dono...per questo si chiama presente!"

Spesso ci si imbatte nel proprio destino sulla strada per evitarlo!

La tua mente è come quest'acqua, amico mio: quando viene agitata diventa difficile vedere, ma se le permetti di calmarsi la risposta ti appare chiara.

Il caso non esiste!

L'acqua agitata non ci fa vedere attraverso. Solo se si placa, vediamo oltre...

Il panda non adempirà mai al suo destino, e tu al tuo, se non rinuncerete all'illusione del controllo. Guarda quest'albero non posso farlo fiorire quando mi aggrada, né farlo fruttificare prima del tempo. Qualunque cosa tu faccia, quel seme crescerà e diventerà un pesco, magari tu desideri un melo o un arancio, ma otterrai un pesco.

Maestro Oogway

segnalata da Ema martedì 5 marzo 2013

stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

gli angeli avvolgono la terra
in un abbraccio d'amore,
discende l'amore dal cielo
per essere deposto sulla terra
il figlio di Dio, seme di bontà,
nasce povero e semplice
per dimostrare agli uomini che
le ricchezze della terra
non sono importanti,
come le ricchezze dell'anima!

daniela cesta

segnalata da daniela cesta lunedì 24 dicembre 2012

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

adoro il respiro del mare

io adoro il respiro del mare
nella completa solitudine

nella semi oscurità,
prima della notte completa,

il profumo salmastro sul mio corpo
dona vigore d'amore,

mentre le mie orme sulla sabbia
scompaiono poco dopo

portate via dal vento della sera,
amo il mare nella solitudine,

ascolto il suo fragore come
una melodia inquieta

che penetra nel mio cuore

daniela cesta

segnalata da daniela cesta lunedì 3 giugno 2013

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

autunno ha molte giornate uggiose
e non si vede il tramonto

l'aria è semi buia, il silenzio opprimente,
autunno teneroso cche conquisti tutto

ma non il mio cuore!
il vento soffia da nord, il declino del giorno arriva,
aulico autunno respiri me ed i miei sentimenti,
io no Voglio te ma tu circondi il mio cuore,

con ardore il mio spirito, avvolgendo la mia anima di malinconia
ogni giorno che passa l'autunno si aggrappa a tutti noi,

con i suoi stati d'animo, colori, pioggia e vento.
La voce melodiosa accarezza la terra

cambiando i vestiti di tutti gli abitanti,
mentre il coro celestiale del vento spira...

daniela cesta

segnalata da daniela cesta lunedì 30 settembre 2013

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » religione

La visione della donna nella religione e nel pensiero filosofico occidentale

Ecco cosa hanno sostenuto degli uomini di Chiesa per affermare la loro presunta supremazia sulla donna e del celibato rispetto al matrimonio, rispetto al rapporto di coppia tra un uomo e una donna.

“La donna è un animale né saldo né costante. È maligna e mira a umiliare il marito. È piena di cattiveria e principio di ogni lite e guerra. Via e cammino di tutte le iniquità”. (Sant’Agostino)

"La donna è il diavolo tentatore, il sesso una tremenda malattia ed il matrimonio è solo quell'espediente (comunque da disprezzare rispetto all'ascesi) per permettere che lo sfogo degli istinti non sia peccato". (San Paolo)

“La donna è un errore della natura. Essa è fisicamente e spiritualmente inferiore. È una specie di uomo mutilato, fallito e mal riuscito. La piena realizzazione della specie umana è costituita solo dall’uomo". (San Tommaso d‘Aquino) Pure Freud affermò qualcosa del genere!

“Il seme maschile fa nascere forme perfette, ossia maschili. Ma se per qualche avversità esso si guasta, allora fa nascere femmine […] perché nel coito c’è solo deformità, turpitudine, immondizia, ribrezzo”. (Sant’Alberto Magno)

"Abbracciare le donne è come abbracciare un mucchio di letame". (Tertulliano)

"La donna è figlia della falsità, sentinella dell'inferno, nemica della pace, la puzza dello scorpione". (Sant'Odo da Cluny)

Altre frasi ve le ho risparmiate perché, se possibile, ancora più ripugnanti.
*
Di sicuro costoro avevano qualche problema inconscio irrisolto con le loro madri, problemi poi trasferiti pari pari sulla donna. La madre idealizzata e la donna demonizzata (o angelicata) la dice lunga sul loro vero stato mentale ed esistenziale, cioè sulle loro contraddizioni e scissioni interne!
Tanta teologia e gran parte del pensiero filosofico occidentale sono stati e tuttora in parte sono un monologo maschile e maschilista, un ruminare solipsistico e quindi alienante volto perlopiù a negare e a difendersi dallo strapotere della donna, con il risultato di distorcere la visione della realtà.

gabriele palombo - tratto da personale

segnalata da Gabriele Palombo lunedì 1 settembre 2014

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

CIELO E ACQUA

le grandi acque della terra, sono nel respiro del cielo,
le stelle si specchiano negli oceani, e i pesci amano la loro luce
acqua e cielo sono in simbiosi di amore infinito

universi semi-reali, la vita è uscita dall'acqua
alimentando il cielo, per poi ritornare sulla terra,
mistero di tutti gli esseri viventi, infinito volere di Dio,

nell'acqua galleggiamo, insieme con la terra
che galleggia nella sua galassia,
che a sua volta galleggia con altre galassie,

in un misterioso, infinito, incomprensibile cerchio
viaggio fantastico in questo vuoto immenso
dove la nostra piccola mente, non riesce, a immaginare, niente.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta domenica 12 ottobre 2014

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

Ingrid (Film)

Colui che ha dato il suo seme per la tua vita ha violato il tuo corpo per
calmare la sua animalesca sete sessuale.L'hai rinnegato e sei fuggita
vendendo il tuo corpo, ormai sfiorito, come un oggetto inservibile per i
pregiudizi puritani...Quella scena vivrà sempre nella tua mente ed il trauma
che ne è nato ti condizionerà...
Non sai nemmeno dove andare...dove andrai? dove ti porterà l'ignoto.
Strade...strade...mesi...un anno, più di un anno ed il tuo futuro è la strada...
come una pietra al collo che ti trascina giù...sempre più giù, inesorabilmente.
Strade...
Ridotta ormai ad un relitto ed incapace di vivere, hai posto fine al tuo calvario
invocando il nero corriere della morte
E nei pochi istanti che ti separavano dal mortale abisso hai rinnegato
l'intera società pseudo umanitaria...

(1974)

vincenzo corsaro

segnalata da vincenzo corsaro giovedì 4 ottobre 2012

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: aforismi » amore

Mio padre

Sembra giovane ma è vecchietto,
non per colpa sua, ma del suo tempo vissuto e del
nuovo che incalza.
Vuole essere un duro, ma nonostante tutto è adorabile.
Sono nato dal suo seme, dalla sua forza, dalla sua volontà,
dal suo amore. Vivrà sempre nella mia mente, nel mio
cuore, nella mia casa, nella mia vita...la sua ombra mi seguirà
ovunque, in ogni dove troverò il suo fantasma, ovunque
sentirò il suo odore, sempre udrò la sua voce. Sempre vedrò
il suo aspetto preoccupato, serio, triste, felice, e tutto ciò
per amor mio...perchè io arrivassi dove lui non ha potuto,
perchè io avessi ciò che lui non ha avuto, perchè io fossi
ciò che lui non è stato.
E' strano, penso sempre come mi comporterò, cosa farò e se
piangerò quando lui morrà. Lo vedo disteso su di un letto di
ghiaccio, immobile...
Ma perchè le penso queste cose? Lui adesso è qui, è vivo,
cammina, mangia, beve, si muove, legge, mi sgrida e questo
perchè...è mio padre.

(1973)

vincenzo corsaro

segnalata da vincenzo corsaro sabato 16 marzo 2013

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

Il vagabondo del cosmo

E' finito, non esiste più, s'è disgregato, s'è dissolto, è stato
distrutto dai suoi stessi figli...Adesso sono solo a vagare
nell'immenso vuoto dello spazio solcato da sfere metalliche. Un
lungo viaggio m'attende fra le stelle in cerca di nuove menti,
di nuove vite, in cerca d'un nuovo mondo, in cerca di qualcuno
che non abbia in sè il seme dell'egoismo, della violenza del male...
Che cosa ci sarà in quelle sfere?...Ciò che abbiamo sempre cercato
misto al vecchio perfetto, o qualcosa a noi sconosciuta? Non saprei...
Non ho altra scelta che girare per le galassie in cerca d'una mente
che mi aiuti a fermare e guardare quelle sfere metalliche per far
conoscere all'intero cosmo il loro mistero, e se qualche mente mi
chiederà chi sono, risponderò che sono il vagabondo del cosmo,
l'essere più inferiore delle galassie, l'uomo senza pace, senza
amore, senza equilibrio, un piccolo pezzo di fango d'un pantano
sperduto fra l'immensità del cosmo...Prima o poi doveva succedere...
quel pantano s'è disseccato e tutti gli esseri che vi vivevano si
sono estinti, e a forza di seccare è diventato arido fino a
disgregarsi. E di tutto quel complesso messo su pazientemente,
egoisticamente, s'è salvato un solo atomo che adesso va alla
ricerca di una qualche mente che asciughi le sue lacrime...di una
mente che gli dica che quel brutto sogno è finito e ne comincerà
uno nuovo, di una mente che non lo illuda e non lo faccia più
soffrire, di una mente che lo faccia essere se stesso, che non lo
inganni, che non lo chiuda in una maschera, di una mente che gli
dica che è libero di fare ciò che vuole perchè ora non è più fango...

(1973)

vincenzo corsaro

segnalata da vincenzo corsaro martedì 12 febbraio 2013

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: aforismi » amore » bacio

oh amore sommesso...

sicchè il cuore cercò l'anima e disse:
t'ho persa
e l'anima smarrita rispose:
nn ti scorsi più
passò una nuvola sottile e colse le parole
e tramutò quelle in altrettante stelle
di fiori profumate e di miele di fate
soggiunse l'alba e si dischiusero le visioni all'uscio
ma quanta luce può far un semplice fringuello
che scalfisce il suo guscio!!!
poi mi sovvien di così ardita speme
un sol silenzio migrar
nell'incanto di un seme
germogli sommessi bisbigliano d'ali
che il vento trasponde nei voli mortali
gioir m'è lieve e d'amore io taccio
il grano dorato mi culla d'abbraccio
e sogno destata da un fil di canto
nel cuore vermiglio gremito da un manto
oh amore sommesso
mio angelo d'oro
sparpagli pensieri
che colgo e t'imploro
nn volgere il viso
ne lacrime bevi
se tocchi il mio cuor
è lì che ti vedi

deneb

segnalata da deneb venerdì 16 gennaio 2009

stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: aforismi » vita

catarsi

corre ululante il destino di ogni umano
brandisce la lama luccicante di terrore
sviscerare i prorpri timori e al ciel urlare aiuto

nè sconforto nè noia penetrino i nostri usci
divenire e mutare nella catarsi dello spirito
che mai indomita trascuri la materia
in fughe planetarie di viaggi astrali e cadute rovinose
viviamo noi
ma viviamoci tutto

astrarsi e poi inventarsi un nuovo giorno
patire, sconfiggere, alimentare...
e infine rinascere come nel big bang delle appartenenze oniriche

sii goccia o germoglio, seme o archetipo di medesima essenza
fruga alla cieca nel paradiso del caos
cercaci un sorriso
lo troverai
e infine aggrappati alla vita
disperatamente...
con tutta la forza della ragione e della follia
accendi la tua vita e lei
inaspettatamente, docilmente, appassionatamente
ti tenderà la sua mano materna

deneb

segnalata da deneb domenica 18 gennaio 2009


1 2
avanti ►

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

82 ms 09:14 26 082019 fbotz1