Frasi.Net
       
poesie

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » poesie » pagina 1093

poesie


voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

il libro della terra

la natura è il nostro primo libro,
l'umiltà della terra, il suo coraggio,
la sua sapienza, la sua bellezza senza tempo,

ogni attimo passato, nel silenzio del creato,
è unico e irripetibile! la sottomissione degli alberi,
come esseri sempre in piedi, che donano amore,

dopo la pioggia benefica, compare l'arcobaleno,
segno di pace, tra cielo e terra, segni donati da Dio,
e noi che siamo, polvere di questa terra,

torneremo nella sua profondità, mentre la nostra anima,
raggiungerà il profondo vuoto, nell'abisso del cielo,
come piccole luci, fiammeggianti di amore.

nessuno di noi, sul sentiero del cielo,
sentirà piu solitudine, smarrimento, confusione,
sarà la nostra vera vita, eterna.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta mercoledì 16 settembre 2015

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

gli uccellini raccontano

mi piace parlare con gli uccellini,
essi raccontano tante cose, parlano del cielo,
dell'azzurro vuoto e della terra vista dall'alto,

dello splendore degli alberi, che allungano i rami verso l'alto,
della frizzante primavera, e del caldo sole estivo,
hanno il cuore pieno di amore, gli uccelli,

loro, conoscono i sentieri del cielo,
ascoltano l'istinto interiore del loro spirito,
vicini alle stelle, volano sull'arcobaleno,

vedono gli angeli e volano con loro per gioco,
la luce appartiene allo spirito e quando brilla,
è pieno di amore per tutti.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta martedì 15 settembre 2015

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

luce tarda di occidente

luminosità, del cielo a occidente, tramonto settembrino
abbraccia me con la tua dolcezza incantevole,
sospira la brezza crepuscolare, sulla mia pelle,

come carezza leggera, piena di amore e calore,
sciogliendo il cuore di pietra, come confortante gentilezza,
il tramonto grida a tutti, di non piegare la testa

ai dolori della vita, ai dispiaceri e disfatte,
il gentile tramonto, con l'armonioso canto
avvolge ogni vita sulla terra e i suoi angeli vespertini,

con costante tenerezza aiuta le anime bisognose
asciugando lacrime e cuori bisognosi di affetto,
con il tocco magico di Dio, risana gli spiriti malati.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta martedì 15 settembre 2015

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

Nebbia quando non ci sei

La nebbia avvolge nel suo fumo case,uomini e pensieri.
All' improvviso la luce che illuminava tutti gli esseri non c'è più.
Si dirada,si allontana ma,poco dopo ricopre tutto
il paesaggio con sinistri presagi.
Così sono le gioie d'amore:
fuggono e ritornano in un sol attimo!!
Il cuore è gonfio di felicità quando i miei occhi incontrano i tuoi,
le mani sfiorano la tua chioma bruna.
Il cuore soffre ed è gonfio di
dolore quando non ci sei!!
Vorrei,mio amore che il sole
riscaldasse sempre il tuo volto e illuminare i tuoi occhi!
Come la nebbia offusca la mente ed ottenebra i pensieri,
così le pene d'amore straziano il mio cuore.
Ma basta ascoltare la tua voce per diradare la nebbia,
per allontanare ogni sofferenza,placare la sete d'amore!!
Opera poetica "Nebbia quando non ci sei" di Simona Porcelli Published@copyright2014 Edizione Antologica -Verrà il mattino e avrà un tuo Verso Volume n.11- Casa Editrice Aletti -Roma- Reg.Trib.di Roma n.3/97 del gennaio 1997
Associato: USPI (Unione Stampa Periodica Italiana)

Simona Porcelli (Poetessa Abruzzese) - tratto da Verrà il mattino e avrà un tuo Verso 11° Ed.ALETTI

segnalata da Simona Porcelli (Poetessa Abruzzese) martedì 15 settembre 2015

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

L'Amore

Il vento può spezzare un ramo già caduco;
la pioggia può inondare una città già indifesa;
il sole può riscaldare un'anima fredda e buia;
la musica può allietare un cuore triste e silenzioso;
una parola dolce può confortare più di una carezza;
una favola può tramutarsi in realtà;
la realtà può cangiarsi in una favola;
l'odio può dividere moltitudini di persone;
il rancore può accecare più dell'ira funesta;
ma è solo l'amore,puro come una fonte di acqua sorgiva,
che unisce due persone sole,che allontana l'odio e il rancore,
che è realtà e favola insieme,che è mille parole,
che è infinità di musiche,che riscalda più del sole,
che bagna più della pioggia torrenziale,
che soffia più impetuosamente del vento:
basta ascoltare la sua voce dentro di noi e cercare con lo sguardo chi risponderà alle sue invocazioni.
Opera poetica "L'Amore" di Simona Porcelli Pubblicazione realizzata a cura dell'Associazione -Il Granello di Sabbia- di Firenze,nell'ambito del Progetto "Noi per gli Altri" in Abruzzo & del Progetto "Casa per Donne maltrattate" promossa da:Il Mio Giornale.Org (sul)
link:Autori Emergenti.
Il Mio Giornale.Org -Iscritto atto Dirig.nr.1459 del 5.5.2010 N.417 del Reg.reg.delle Associazioni di promozione sociale-

Simona Porcelli (Aurice Pescarese) - tratto da www.AutoriEmergenti/Simona Porcelli L'Amore

segnalata da Simona Porcelli (Autrice Pescarese) lunedì 14 settembre 2015

Sono presenti 6053 poesie. Pagina 1093 di 1211: dalla 5461a posizione alla 5465a.

1211 ... 1095 1094 1093 1092 1091 1090 1089 ... 1

 

in tutte le frasiin questa categoria


© 2000-2020 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 19:51 03 072020 fbotz1