Frasi.Net
       
poesie

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » poesie » pagina 1207

poesie


voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

vita

"vita camallo i pulire i maggazini
vita da camallo e i banchetti peruviani
vita da camallo e le feste cubane
vita camallo e le foto del cuore
vita da camallo bevendo da the dreamers
vita da camallo e faticando da camallo"

guido arci camalli

segnalata da guido arci camalli giovedì 30 aprile 2020

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

sempre

sempre il cuore deluso /
sempre gli occhi d'una donna felice/
sempre i sapori un bacio distanze un metro/
sempre la fantasia della donna uomo/
sempre il cuore spezzato /
sempre le passioni d'un ora/
sempre fiori di rosa /
sempre serenate al mattino/ sempre gelosie e paci /
sempre felicità d'un attimo... / sempre gioia del ballare/ sempre manifestare con la pace nel cuore

guido arci camalli

segnalata da guido arci camalli mercoledì 29 aprile 2020

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

sempre

sempre le prese in giro d'una ragazza bionda
sempre le cartezze del ragazzo affogato a genova
sempre il colore della diversità a ventimiglia
sempre urla di hurriya e di scherzo
sempre riunioni mai ascoltate
sempre allegria e poca serietà
sempre passeggiate nel orto di pairò
sempre ubriaco nei bar
sempre rabbioso
sempre piangente

guido arci camalli

segnalata da guido arci camalli mercoledì 29 aprile 2020

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

falci

falci senza ali/
gialli incubi della notte/
abbracci lontani/
un daje lontano/
occupazioni lontane
/ urle lontane
/ falci con un martello rotto/
amori del arci camalli/
amori occupati alla talpa e orologio/
liti violente /
morti senza fine
/ trionfa il male/
trionfa la vendetta/
trionfa la casa di ormea/
trionfa lo scherzo della sprite sui capelli/
trionfa quella discoteca di garessio/
trionfano i passaggi di notte/
trionfano le passioni d'un giorno

by guido arci camalli 2004

daje roby lucidi ex presidente arci camalli "famolo de gruppo"

guido arci camalli

segnalata da guido arci camalli mercoledì 29 aprile 2020

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

PENSIERO PRIMAVERILE

il silenzio segue me, in questo tempo di virus
nelle sensazioni angoscianti del cuore
in questa strana primavera di pandemia.
Silenzio regna dal cielo alla terra, avvolge l'anima mia
confonde il mio cuore, cospargendolo di piccoli brividi
il cinguettio gioioso, degli uccelli nel primo mattino
rallegra lo spirito ribelle, come il ticchettio della pioggia battente
i raggi brillanti del sole primaverile, illuminano l'orizzonte
e le folate di vento intraprendente che scompigliano i capelli
fanno dimenticare la pandemia che opprime ogni persona
la natura sorride, abbraccia, ama, continua il suo cambiamento
è indifferente ai problemi dell'umanità, in questo tempo di chiusura
di fabbriche, negozi, scuole e quanto altro
prati, boschi, cielo e terra sembrano respirare ancora di piu,
macchine ferme, la vita dell'uomo sembra stabile
e gli animali liberi di raggiungere i centri abitati,
l'Italia è immobile fino al 4 di maggio, poi lentamente
inizierà a riaprire ogni cosa, sperando che i contagi non riprendano
ma avremo sulla bocca e sul naso
una mascherina che non potremo togliere
insieme ai guanti. Che Dio benedica tutti.

DANIELA CESTA

segnalata da DANIELA CESTA mercoledì 29 aprile 2020

Sono presenti 6057 poesie. Pagina 1207 di 1212: dalla 6031a posizione alla 6035a.

1212 ... 1209 1208 1207 1206 1205 1204 1203 ... 1

 

in tutte le frasiin questa categoria


© 2000-2020 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

16 ms 22:22 13 082020 fbotz1