Frasi.Net
       
poesie

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » poesie » pagina 1224

poesie


voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

il cuore

" IL CUORE tace e piange
il cuore tenta di dimenticare
ma tu sei li accanto a me dario desiglioli
il cuore non dimentica le tue risate
la tua voglia d'essere allegro
di farmi ridere
il cuore è una fobia d'agosto
un amore che non posso avere
un bacio che non debbo avere

#Facebook#FreePatrickZaki#GiulioRegeni#dariodesiglioli#savearcicamalli#8febbraio#facciamorete#martinarossi

guido arci camalli

segnalata da guido arci camalli mercoledì 10 febbraio 2021

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

scrivere di donne

"scrivere di donne ... di dolori.. di pianti nutturni.. di sorrisi al tavolo.. scrivere del sorriso sognante.. della faccia suadente.. " by guido arci camalli

#Facebook#FreePatrickZaki#GiulioRegeni#dariodesiglioli#savearcicamalli#8febbraio#facciamorete#martinarossi

guido arci camalli

segnalata da guido arci camalli mercoledì 10 febbraio 2021

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

scrivere

"scrivere di donne ... di dolori.. di pianti nutturni.. di sorrisi al tavolo.. scrivere del sorriso sognante.. della faccia suadente.. " by guido arci camalli

segnalata da guido arci camalli mercoledì 10 febbraio 2021

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

cuore

il cuore d’una donna triste

il cuore d’una donna bullizzata

il cuore di un uomo senza donna

il cuore delle violenze domenistiche

il cuore dei saggi abbracci… tra uomo e donna

2

le passioni d’un inverno ad ormea quel bacio mai dato

le passioni dei cuori senza cuore

urli a savona in manifestazioni antifa

urli contro i forconi che non tI FAN lavorare

urli per un solo bacio solo uno

dio a deciso così

ed io mi devo adeguare

by guido arci camalli

#Facebook#FreePatrickZaki#GiulioRegeni#dariodesiglioli#savearcicamalli#8febbraio#facciamorete#martinarossi

guido arci camalli

segnalata da guido arci camalli lunedì 8 febbraio 2021

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

Come il mare

Come questo mare
mi strazio
mi tormento
mi accanisco
mi lacero
mi logoro
fremo
poi
mi placo.
E ancora
infurio
mi frantumo
mi dimeno
mi contorco
irrompo
quindi
mi abbandono.
Come il mare
non so darmi pace,
come questo mare
non mi lascio stare.
Mi ignoro
mi chiamo
mi violento
mi infrango
mi anniento
e
urlo
rimbombo
calpesto
fracasso
devasto
rovino
soverchio
mi pento
me ne vado
mi cerco
mi vedo
infine
mi perdo

Michele Gentile

segnalata da Sara martedì 2 febbraio 2021

Sono presenti 6127 poesie. Pagina 1224 di 1226: dalla 6116a posizione alla 6120a.

1226 1225 1224 1223 1222 1221 1220 ... 1

 

in tutte le frasiin questa categoria


© 2000-2021 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

12 ms 16:15 07 032021 fbotz1