Frasi.Net
       
poesie

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » poesie » pagina 572

poesie


stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

Te ne vai

Mi hai lasciata qui nonno,
nel mio pianto solo
e adesso non ci sei più
in questa pioggia che batte sui vetri
in queta pioggia che è viva dentro di me...
ma grazie x tutto...

a mio nonno...che se n'è andato...

segnalata da kira martedì 10 giugno 2008

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

E' finita...

Nell'aria che sdesso è qui latua vita piange...lascia stare quella sera e piangi anche per me...per quella bugia..per quella persona...lasciami

Cris te ne 6 andato

segnalata da kira martedì 10 giugno 2008

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

Finché Non Dorme

Dove ho preso questo mio dolore?
Corro ma mi sta sempre al fianco

Squarciami, svuotami*
ci sono cose dentro che urlano e strillano
e il dolore mi odia ancora, finchè non dorme

Come una maledizione, come un animale randagio
tu lo nutri una volta e adesso è sempre qui, adesso è sempre qui

Squarciami, ma fai attenzione,
ci sono cose dentro che sono senza cura
e sono ancora sporco, lavami finchè sarò pulito

ti prende, così trattienimi
ti macchia, trattienimi
ti odia, trattienimi
trattienimi, trattienimi, trattienimi finchè non dorme
finchè non dorme
finchè non dorme

Dimmi perchè mi hai scelto
non voglio che mi prendi, non voglio la tua avidità
non la voglio

Mi squarcerò per farti andar via
non può più ferire nessuno
e la paura ancora mi sconvolge
trattienimi finchè non dorme

ti prende, così trattienimi
ti macchia, trattienimi
ti odia, trattienimi
trattienimi, trattienimi, trattienimi finchè non dorme
finchè non dorme
finchè non dorme

Non voglio
Non voglio, voglio, voglio, voglio, voglio, no

Squarciami, ma fai attenzione,
ci sono cose dentro che sono senza cura
e sono ancora sporco, lavami finchè sarò pulito

mi squarcerò per farti andar via
non farai del male alla gente ancora per molto
e l'odio ancora mi forma
trattienimi finchè non dorme
finchè non dorme
finchè non dorme
finchè non dorme

Metallica

segnalata da Vassago martedì 10 giugno 2008

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

I valori non esistono piu’.
Gli ideali si sono frantumati ormai anni fa.
Il mondo viaggia nella lussuria, nella crudeltà e nell’avidità.
Le poche anime giuste stanno percorrendo un sentiero pieno di spine,
chiuse nel loro dolore e nella solitudine più assoluta.
Lontane dai demoni,di cui il mondo e’ pieno
cantano a bassa voce la canzone dell’amore
E si chiedono se Dio le ascolta.
Nessuno puo’ capirle,
Ma la cosa piu’ brutta e’ che nessuno le ascolta
Le loro lacrime lacerano il loro viso pallido e delicato
Procurandogli una ferita nell’anima
Che le rende fragili
Ma loro combattono
Perseverano nei loro ideali
Vivono per essi
E non cambiano i loro valori
Anche se il mondo non li accetta
Ma anzi li ripudia,
loro ci credono veramente
E anche se la loro vita sara’ segnata dal dolore e dal sacrificio
continueranno a lottare per Dio,
che non e’ capace di deluderle mai.

me stessa

segnalata da valentine martedì 10 giugno 2008

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

Cet Amour

Cet amour
Si violent
Si fragile
Si tendre
Si désespéré
Cet amour
Beau comme le jour
Et mauvais comme le temps
Quand le temps est mauvais
Cet amour si vrai
Cet amour si beau
Si heureux
Si joyeux
Et si dérisoire
Tremblant de peur comme un enfant dans le noir
Et si sûr de lui
Comme un homme tranquille au milieu de la nuit
Cet amour qui faisait peur aux autres
Qui les faisait parler
Qui les faisait blémir
Cet amour guetté
Parce que nous le guettions
Traqué blessé piétiné achevé nié oublié
Parce que nous l'avons traqué blessé piétiné achevé nié oublié
Cet amour tout entier
Si vivant encore
Et tout ensoleillé
C'est le tien
C'est le mien
Celui qui a été
Cette chose toujours nouvelles
Et qui n'a pas changé
Aussi vraie qu'une plante
Aussi tremblante qu'un oiseau
Aussi chaude aussi vivante que l'été
Nous pouvons tous les deux
Aller et revenir
Nous pouvons oublier
Et puis nous rendormir
Nous réveiller souffrir vieillir
Nous endormir encore
Rêver à la mort
Nous éveiller sourire et rire
Et rajeunir
Notre amour reste là
Têtu comme une bourrique
Vivant comme le désir
Cruel comme la mémoire
Bête comme les regrets
Tendre comme le souvenir
Froid comme le marbre
Beau comme le jour
Fragile comme un enfant
Il nous regarde en souriant
Et il nous parle sans rien dire
Et moi j'écoute en tremblant
Et je crie
Je crie pour toi
Je crie pour moi
Je te supplie
Pour toi pour moi et pour tous ceux qui s'aiment
Et qui se sont aimés
Oui je lui crie
Pour toi pour moi et pour tous les autres
Que je ne connais pas
Reste là
Là où tu es
Là où tu étais autrefois
Reste là
Ne bouge pas
Ne t'en va pas
Nous qui sommes aimés
Nous t'avons oublié
Toi ne nous oublie pas
Nous n'avions que toi sur la terre
Ne nous laisse pas devenir froids
Beaucoup plus loin toujours
Et n'importe où
Donne-nous signe de vie
Beaucoup plus tard au coin d'un bois
Dans la forêt de la mémoire
Surgis soudain
Tends-nous la main
Et sauve-nous.

Jacques Prévert

segnalata da Lavandanana martedì 10 giugno 2008

Sono presenti 5740 poesie. Pagina 572 di 1148: dalla 2856a posizione alla 2860a.

1148 ... 574 573 572 571 570 569 568 ... 1

 

in tutte le frasiin questa categoria


© 2000-2017 copyright
Per contattarci o saperne di più su frasi.net vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 02:21 25 012017 fbotz1