Frasi.Net
       
Primi

Tu sei qui: Frasi.net » ricette cucina » primi piatti » pagina 72 » sartù

Primi

Sartù

Tipo piattoPrimi
A base diRiso
Persone4
NoteLuogo: Calabria.
Visite969 visite
Ingredientiquantitàingrediente
 500 g  riso  
 1000 g  pomodori  
 10 cl  olio d'oliva extra-vergine  
 1  cipolla  
 200 g  carne di manzo tritata  
 4  uova  
 50 g  pane raffermo  
 1 cucchiaio  farina  
 150 g  formaggio provola  
 200 g  salame  
 200 g  rigaglie di pollo  
   sale  
   pangrattato  
 30 g  sugna  
 70 g  formaggio pecorino grattugiato  
Persone diminuisci il numero di personeaumenta il numero di persone Calorie per persona
Preparazione
  1. Con cipolla, olio e pomodoro preparate un sugo.
  2. Aggiungete alla carne tritata il pane raffermo ammollato e strizzato, un po' di sale, impastate, fatene delle polpettine piccolissime come nocciole, passatele nella farina, friggetele in olio e mettetele in un mestolo di sugo che avrete messo da parte.
  3. Tagliate in pezzettini le rigaglie, facendo attenzione a eliminare il fiele dei fegatini, cuocetele in un pochino d'olio e unitele alle polpettine.
  4. Lessate tre uova, sgusciatele ben sode, tagliatele in spicchi e unitele al resto.
  5. Aggiungete anche la provola fresca tagliata in dadini e il salame tagliato in fettine che dividerete a metà.
  6. Nel sugo di pomodoro cuocete il riso, aggiungendo via via mestoli d'acqua calda, poi, a metà cottura, fuori del fuoco, conditelo con il pecorino grattugiato e un uovo sbattuto.
  7. Quando il riso sarà freddo, ungete di sugna un ruoto, cospargete di pangrattato e disponetevi il riso, lasciandone quattro o cinque cucchiaiate da parte.
  8. Pigiando col cucchiaio fate in modo che il riso aderisca bene alla parete e sul fondo, formando in mezzo un vuoto, come una scatola.
  9. In questo vuoto mettete il ripieno con tutto il sugo poi, col riso lasciato da parte, fate il coperchio della scatola, cospargetelo di pangrattato, fatevi cadere sopra qualche fiocchetto di sugna e mettete il ruoto in forno, a moderato calore, almeno per una mezz'ora.
  10. Appena si è formata la crosta, toglietelo dal forno, lasciate riposare, capovolgete, volendo, il ruoto per sformare il sartù, che servirete caldo.
  11. Buon appetito!

Gentilmente concessa da Giorgio Musilli di DBricette.

Ricetta 3576 di 4678 ricette presenti nella categoria Primi

◄ saltibarsciai sartù (2) ►

Nessun commento presente

Per commentare fai il login


© 2000-2020 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

47 ms 12:59 26 012020 fbotz1