Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » segnalatori » aquila nel vento

Tutte le frasi segnalate da Aquila Nel Vento

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z

Di seguito trovi tutte le frasi segnalate da Aquila Nel Vento. Potrebbero esserci più persone che si sono firmate con questo nome. Il confronto degli indirizzi e-mail, riportati tra parentesi se lasciati, può dare l'indicazione di eventuali casi di omonimia.

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: frasi d'amore

...sò volare...

I piedi miei non toccan più,
sto volando dentro il blu.
E' strano e bello guardar da qui
e veder le case piccole così.
Il mondo cambia da quassù:
non ha barriere più;
e tutto questo, amici miei,
io lo devo solo a voi.

So volare,
non l'avrei detto ormai.
So volar...

Guardatemi,
guardatemi,
sembra un gioco volar così;
guardatemi,
è quasi un gioco...

Ora lo so chi sono io
ed il cielo è il posto mio;
e queste ali, lo sento già,
sono la mia libertà.
Lontani cieli, oceani blu,
stan già chiamandomi:
è questa la mia vita ed io
ora so il destino mio.

So volare,
non l'avrei detto ormai.
So volare,
non ci speravo ormai.
So volar...

Guardatemi,
guardatemi,
sembra un gioco volar così;
guardatemiii,
guardatemiii

I.S.

segnalata da Aquila Nel Vento mercoledì 26 marzo 2008

stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: frasi d'amore

...non ti prometto niente...

Adesso non mi chiedere quando tornerò,ti prego non insistere...magari chiamerò.
Non ti prometto niente anche se tu mi piaci già un po'.
Conosci già la regola, vedersi solo un pò...capisco che non basta più, però, per il momento no.
Non ti prometto niente... sai che già una volta io l'ho fatto e che ho mantenuto tutto...
Io che c'ho creduto così, sai come finì...sai come finì.
Se tornerò a innamorarmi ancora ora non so se sarà di te. Se ci sarà posto ancora potrai riempirlo forse tu, ma tu adesso non mi chiedere di più.
Io non ti so rispondere se un giorno cambierà...
Non ti prometto niente, dico solo che con te
sto meglio e che il tempo del risveglio già potresti essere tu...
...e se..tornerò a innamorarmi ancora, ora non so se sarà di te.
Se ci sarà posto ancora, mi piacerebbe tenerlo per te... Se ci sarà posto ancora, per una parola che vorrei poterti dire senza più...senza più pensarare a Lui....

E.R. - tratto da ...una verità seppellita nel cuore...

segnalata da Aquila Nel Vento domenica 10 febbraio 2008

stelline voti: 7; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: frasi d'amore

...ricordo di un'Emozione...

Ti ho lasciato uscirne fuori senza fare niente più... Ti ho lasciato dire "non hai colpa tu" e ti ho lasciato poche cose per pensarci almeno su e rimanere solamente un giorno in più.
Io non so odiarti ora, come potrei...Se non so amarti come vuoi, non so fermarti ora come vorrei.
Non ti ho abbracciato forte come tu vuoi... Non l'ho fatto mai...
...E scusami se sto male, adesso che lei è accanto a te...che è brava ad interpretare l'amore più grande che c'è, grande che a volte il cuore sembra scoppiare dentro di me...
...E comprendi quando sai che è finito ormai...
Ma se i percorsi dell'amore fanno giri immensi noi ci troveremo un giorno a dire "come va?"...Va che ti amo ancora, io ti direi.
Ti abbraccerei più forte come tu vuoi, come non ho fatto mai.
E rimpiangi l'amore più grande che c'è perché sai che senza non ci stai...
E il sole splende su te, che amore totalmente dai.
La notte ride di me che ho lasciato andare a lei
quell'amore che vorrei insieme a te, stretto forte a me... ora scusa se sto male
Ma adesso non sei qui con me.....

A.T. - tratto da ...l'Amore più grande che c'è...

segnalata da Aquila Nel Vento lunedì 28 gennaio 2008

stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: frasi d'amore

...io e mio padre...

Se potessi parlarti di me
In questi giorni che il sole non c'è
Senza confondermi perché sei mio padre
Se potessi cantare per me
L'unica storia che al mondo non c'è
Li ricorderei che sei mio padre
Ti poserei la testa tra le mani e mi addormenterei
Sognando isole e sirene in mezzo al mare
Ma non ho più
Fuochi da rubare in questa notte blu
Li hai visti forse tu che sei mio padre
Se potessi parlarmi di te
E frantumare il silenzio che c'è
Senza nasconderti perché sei mio padre
Ti prenderei quelle tue mani stanche
E ti riporterei
Nei nostri viaggi stralunati senza fine
Ma non hai più
Voglia di seguirmi in questa notte blu
Non hai parole tu che sei mio padre. E restiamo qui
Più mi guardo e più somiglio a te
In un gesto o lampo di allegria
In questa smania di scappare via
Ci incontreremo mai io e mio padre
Ci incontreremo mai io e mio padre
Ti poserei la testa tra le mani e mi addormenterei
Sognando isole e sirene in mezzo al mare
Ma non ho più
Fuochi da rubare in questa notte blu
Li hai visti forse tu
Che sei mio padre
Li hai visti forse tu
Che sei mio padre .

G.D.M - tratto da ....

segnalata da Aquila Nel Vento domenica 2 dicembre 2007

stelline voti: 12; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: frasi d'amore

Insoddisfatta e inquieta nell'abbraccio vuoto di un pensiero che aggroviglia il presente, ricamo pensieri sul mio letto di incertezze e perplessità...Dipingo il tuo viso con colori che invento sporcandomi le mani in un tramonto nascosto dalla nebbia...Ho solo una musica a farmi compagnia: la tua voce....profonda, calma...ora inesistente, ora insensata, ora crudele...ora...
....ora ho paura della Notte....perchè nel buio sento le tue braccia attorno a me, sento il tuo respiro sulle mie labbra, accarezzo il tuo profilo nel sogno di....si, nel sogno di un sogno...svanito per sempre....
...ora è Notte....e ho paura...nell'attesa del giorno...

Aquila Nel Vento

segnalata da Aquila Nel Vento venerdì 30 novembre 2007

stelline voti: 12; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: frasi d'amore

Voglio capirti, Vita, si voglio avere questa arroganza…non puoi avere la pretesa di ordinarmi di combattere per te quando non sai nemmeno spiegarmi quali sono i confini da difendere, quali sono le armi che posso usare, quali sono gli ideali ai quali dovrò dedicare il mio sangue…Un tuo sorriso vale mille giorni di lacrime che bruciano il cuore…e per te, per te quanto vale un mio sorriso? Sono in collera con te, Vita…oh si, non immagini quanto io possa esserlo: ti nascondi tra i voleri di un Dio nel quale credo, abusi della mia fede nel Suo Disegno…sei artefice di notti bagnate nel platino innocente della luna…rubi cristalli di stelle e trafiggi il cuore di chi dell’Amore ha fatto il proprio grido…giochi con il destino…confessa, Vita, cos’è per te il Destino? Lo inebri con i tuoi veli d’illusioni fugaci, lo seduci con favole che solo le tue labbra sanno sussurrare, il tuo canto lo fa sentire forte e potente…ma poi….poi basta un tuo sguardo ad annientarlo…e, nonostante tutto, tuo schiavo fedele, continua ad implorarti di donargli brandelli di realtà per proseguire la sua lenta agonia…un respiro, un sorriso e poi ecco di nuovo l’ombra della morte…
Vita, tu giochi con le tue mani…disegni ombre sui muri della notte che sembrano chimere di sogni ancora da concepire…ma ti accarezzi mai l’anima? Senti il tempo che lascia su di te le sue orme?...oppure lo ignori…troppo consapevole della tua fatale bellezza immortale?....
Ti resto fedele, Vita…combatto e morirò per te….
…ma anche la schiavitù pretende un diritto: la certezza dell’Eternità.

Aquila Nel Vento

segnalata da Aquila Nel Vento venerdì 23 novembre 2007

stelline voti: 9; popolarità: 2; 1 commenti

categoria: frasi d'amore

Oggi le gocce di pioggia sul viso fanno male...si confondono tra le lacrime, bruciano ricordi di baci lontani, abbracciano il pensiero di Te...chissà dove, chissà con chi...
...e rivivo il tuo sguardo...rivivo il tuo sorriso....
....un lampo squarcia il cielo, il fragore di un tuono picchia la dolcezza di un ricordo...
....è l'ombra del tuo respiro che vive nel mio cuore...e fa male....come le gocce di pioggia...

Aquila Nel Vento

segnalata da Aquila Nel Vento mercoledì 14 novembre 2007

stelline voti: 8; popolarità: 1; 1 commenti

categoria: frasi d'amore

Il tempo scorre e sta venendo sera, ti sto cercando con la fantasia... con una specie di felicità, sto già pensando a te.
Tra le diverse direzioni prese verso paesi irraggiungibili... ed io nascosta tra le mie difese...sto ricordando te.
E se l'immagine è confusa il tuo colore non sbiadisce e sta parlandomi di te questa giornata che finisce qui.
Domani cambiano le scelte e le emozioni e forse cambio lentamente anch'io, ma dentro a questo nuovo mutamento ho già nascosto te.
Oggetti qui disordinatamente...dovrei decidermi a buttarli via, ma qualche cosa misteriosamente mi riporta a te.
Una finestra che si chiude, ma sto guardando tra le tende e mi sorprende la città che ti cerca come faccio io...
...e se il cervello prende il sopravvento nasconde voci da buttare via, ma tira un vento che conosco già...
...mi sembra nostalgia...di Te.

Aquila Nel Vento - tratto da ...una canzone sussurrata dal vento...

segnalata da Aquila Nel Vento mercoledì 7 novembre 2007

stelline voti: 10; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: frasi d'amore

Avere vent'anni, non è mica facile...ci vuole una vita per imparare, ci vogliono giorni passati a combattere e lunghissime notti per recuperare...
...ci vuole una testa di legno, perchè inciampare è più facile... ed un cuore di stagno da rimodellare.
Ci vogliono sogni più duri di un'incudine perchè la solitudine li può schiacciare.
Al fratello che non ho potrei spiegare mille trucchi per soffrire meno... il fratello che non ho almeno non farebbe come me.
Chissà se anche mio padre mi vede così, persa in inutili battaglie con nemici invisibili e se capisce e non può dirmi "vivile almeno tu, queste angosce magiche che non tornano più" ...
...ma dico: avere vent'anni non sarà mica
semplice, ci sono troppi minuti da non sprecare, ci sono certezze di burro che resistono ai secoli e tanti dubbi di marmo da sgretolare.
Al fratello che non ho...potrei dedicare cuore e sogni....potrei spiegare quanto è dolce il calore di un tramonto d'autunno...potrei cantare una canzone che racconta di sogni e magia....potrei dedicare una stella e farla brillare soltanto per lui...
...il fratello che non ho....semplicemente.... lo stringerei forte a me...e il suo respiro cullerebbe il mio cuore...
...al fratello che non ho...i colori dell'aurora e la tenerezza dell'eternità....
...sempre insieme...Ti Voglio Bene.

Aquila Nel Vento - tratto da una canzone ascoltata lontano dal presente

segnalata da Aquila Nel Vento domenica 14 ottobre 2007

stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: frasi d'amore

Io la sera mi addormento e qualche volta sogno...perché voglio sognare... e nel sogno stringo i pugni, tengo fermo il respiro e sto ad ascoltare.
Qualche volta sono gli alberi d'Africa a chiamare
altre notti...sono vele piegate a navigare.
Sono uomini e donne...piroscafi e bandiere...viaggiatori viaggianti da salvare.
E se l'amore che avevo non sa più il mio nome...Come i treni a vapore...di stazione in stazione, di porta in porta, di pioggia in pioggia...di dolore in dolore...il dolore passerà.
Come i treni a vapore il dolore passerà.
Io la sera mi addormento e qualche volta sogno perché so sognare... e mi sogno i tamburi della banda che passa o che dovrà passare.
Mi sogno la pioggia fredda e dritta sulle mani.
Mi sogno i sognatori che aspettano la primavera o qualche altra primavera da aspettare...ancora...
...fra un bicchiere di neve e un caffè come si deve
quest'inverno passerà...
...di dolore in dolore... il dolore passerà...

F.M.

segnalata da Aquila Nel Vento venerdì 12 ottobre 2007

◄ indietro
1 2 3 4 5 ... 28


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 11:07 15 112019 fbotz1