Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » segnalatori » catello nastro

Tutte le frasi segnalate da Catello Nastro

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z

Di seguito trovi tutte le frasi segnalate da Catello Nastro. Potrebbero esserci più persone che si sono firmate con questo nome. Il confronto degli indirizzi e-mail, riportati tra parentesi se lasciati, può dare l'indicazione di eventuali casi di omonimia.

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

I vecchi

SONO UN ALBERO
Sono un albero antico
nato per caso nella verde vallata
di Frascinelle di Agropoli.
tra l’azzurro del mare
ed il verde delle colline.
Ho lottato contro tempeste
e parassiti ora sconfitti
dalla tecnologia degli
anticrittogamici.
Ho sopportato piogge,
uragani e tempeste,
aratri che lambivano le radici.
Ho mandato al frantoio
sacchi di olive fragranti,
dopo decenni rivalutate
nella Dieta Mediterranea
come olio extravergine di oliva
solo recentemente scoperta.
Fra poco arriveranno le ruspe
e mi spazzeranno via
lasciando il posto all’edilizia turistica.
Mesto, col capo chino,
quasi monumento centenario,
porgo piangendo lo sguardo
alle ruspe che si avvicinano minacciose.
Reciso, alimenterò signorili camini
di cascine lussuose riccamente arredate,
forti di rami di ferro, asfalti e cemento.
Anche se tutto questo a me non piace,
vi ricordo come simbolo della pace.
Catello Nastro

segnalata da Catello Nastro venerdì 16 gennaio 2015

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

I vecchi

I VECCHI
I vecchi tacciono,
non hanno più interlocutori.
Rimane solo l’etichetta
dell’antica saggezza
a tratti divulgata
in istantanee
di ricordi felici.
I nipoti aggiornati
preferiscono interloquire
col più moderno telefonino.
I dialoghi stupidi e superflui
solcano cieli vuoti
impassibili ed estranei.
E mentre la voce
percorre sentieri infiniti,
in dialoghi astratti
dell’amore profondo
rimane solo un meccanico clik.

Catello Nastro

segnalata da Catello Nastro venerdì 16 gennaio 2015

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

MI RISPECCHIO
Mi rispecchio nella tua anima
ora antica e quasi sonnolente.
Poi come in un film in bianco e nero,
tratto dalla cineteca della vita
passata assieme da tanti anni fa,
ripercorro i drammi e le farse
recitate davanti ad un pubblico
che non mostrava interesse
ma assisteva all’evolversi delle vicende,
ora tragiche ora comiche.
Ora che al tramonto il genere è cambiato
non resta altro che cambiare canale
e cercare un film comico
per ritornare a sorridere alla vita.

Catello Nastro

Catello Nastro

segnalata da Catello Nastro venerdì 16 gennaio 2015

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

UnItali migliore

UN’ ITALIA MIGLIORE

Vulimme fa’ un’Italia migliore,
simme tutte d’accordo, sissignore.
Ma ‘a primma cosa che s’ha da fa’
è ca cchiù nisciuno adda arrubba.
Acca’ se fotteno ‘e sorde acchiù belle
cumme si fossero caramelle
e nuje ‘e tasse hamma pajà
pure quanno jammo a cacà.
Accà ce sta ggente ca viaggia
cu’ ‘na putente Maserati
e puverielli ca’ nun ponno viaggià
manco ‘ngopp’à ‘na bicicletta scassata.
Nunn’arrubbate assaje milioni,
ca po’ è purtate nell’aute nazzione.
Accà ‘nge sta ggente ca’ po’ magnà
ogne jurno ‘o prezzioso caviale
e chi s’adda accuntentà e ‘na cora ‘e maiale.
Penzatece bbuono: l’Italia è ‘na nazzione
ca’ ‘e civiltà ha dato lezzione.
E mo’ nunn’è ditto
ca’ pe’ ‘na massa e fetienti
‘nge sta chi è ricco
e chi nun tene niente.

Catello Nastro

segnalata da Catello Nastro giovedì 21 novembre 2013

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

Un sorriso

UN SORRISO
Un sorriso come amore,
come simpatia o attrazione
fisica o morale che sia.
Un sorriso come comunicazione sociale,
preludio di sentimenti piacevoli,
comunicazione di pensieri
intriganti, nascosti e provocanti.
Un sorriso come saluto
al giorno che finisce
o alla notte che comincia.
Un sorriso di ricambio
a chi teneramente ti sorride.
Un bimbo, un giovane,
un anziano solo nella sua solitudine,
un diverso che aspira ad una dignità
che gli è stata ingiustamente sottratta.
Un sorriso al mondo…
Catello Nastro

segnalata da Catello Nastro martedì 12 novembre 2013

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

‘O SCARRAFONE

Quanno passo annanz’a munnezza
e te veco ‘o scarrafone,
me fa’ tanta ribrezzo
ca me vene ‘a voglia r’ò schiattà.
Quase, quase mo’ aizo ‘o pero,
e cu’ forza ho voglio scarpisà,
tanto quann’arrivo a casa
‘ngopp’à ll’evere ro’ ciardino,
‘a meza sola me l’aggia ‘mbruscinà.
Chillo appizz’antenne e pare ‘e ricere:
“Ammiezz’à tutta sta’ munnezza,
proprio cu’ mme t’ha vuo’ piglià.
Sient’à mme, vattenne a casa
e ‘a munnezza lassala sta’.
Rint’à munnezza ‘nge stammo
‘nu pucurille tutte quante.
Chisto pe’ me è ‘nu ristorante:
si ho chiureno addò vaco a magnà?”

Catello Nastro

segnalata da Catello Nastro mercoledì 9 ottobre 2013

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

?O semafero scassato

‘O SEMAFERO SCASSATO

‘Nge’ sta troppa cunfusione
‘ngoppa ‘e ggiurnale
e dint’a ‘a dilivisione.
Aggiri ‘accà e aggiri allà
ma nun saje addo’ vaje,
pecchè chilli ca’ stanna a cummannà
songo overamente assaje.
Tutte parlano ‘e progresso
cu’ tanti raggiunamente
aa’ so’ bbuoni sulo dint’ò cesso.
E mentre ognuaruno espone la situazione,
nuje ci accurgimme ch’hanno ‘nguaiata sta’ nazzione.
Tutte teneno raggione e ponno fa’ ‘a culazzione.
Ma accà ‘nge sta ggente ca’ d’o magnà
se so so’ scurdate veramente a mente.
Nun v’arrubbate tutta ‘ pagnotta,
ch’accà ‘nge sta ggente ca’pa’ famma
nun pote adddorme manco ‘a notta.

Catello Nastro

segnalata da Catello Nastro martedì 1 ottobre 2013

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

RITORNERO’…

Ritornerò alla base di partenza,
di un aeroporto qualsiasi,
a cercare il bagaglio smarrito.
Forse rubato: non si sa…
Non conteneva euro o dollari preziosi,
monili o documenti politici
internazionali e compromettenti.
Intervisterò tutto il personale,
sia di terra che di bordo.
Farò un proclama internazionale,
meticoloso e plurilingue
per cercare il mio diario
di una vita vissuta
tra intrepide vittorie e labili sconfitte.
Cercherò tra i cestini dei rifiuti
Per ritrovare il diario smarrito…
Catello Nastro

segnalata da Catello Nastro domenica 12 maggio 2013

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

'O zi...

‘O ZI’…
Quanno li ggiuvene
vonne sapè quarcosa
e te chiammano ‘”o zi”
ponno asssignificà ddoje cose:
o songo li nepute tuove
ca’ te cercano renare,
oppure…si arreventato viecchio.
L’auto juorno passao annanti a la putèa,
‘na signurinedda re fora pajese,
ca ra’ l’accento me sembrao napulitane:
“O zi’, scusate pe’ gghi’ ‘ngoppa o castiello,
e visità ‘o centro storico ‘e chesta città,
quala via me conviene ‘e fa’?”
“Vaje adderitto pe li scaluni
e quanno viri lu mare ra ‘nzimma a la cullina,
vuardatella ‘a parte cchiù bedda
re chesta città antica.
E quanno trasi rint’à lu castiello,
rici ca’ te manna zi’ Catiello!!!”
Catello Nastro
Agropolicultura.blogspot.com

segnalata da Catello Nastro giovedì 21 marzo 2013

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

'E figlie e rimane

‘E FIGLIE ‘E RIMANE

Cumme s’ha passeno
‘e figlie ‘e rimane
sulo ‘o Pataterno
ho pote sapé.

Si faranno buon uso
r’e’ ccose ‘nventate,
camparranno sennz’ombra
alcuna meglie ‘e ll’ate.

Nuje ca’ simm’asciute
ra ‘na guerra senza pietà,
quanno se magnava
appetito cu’ ‘a famma.

Mo’ ca’ teneno
ogne forma ‘e ricchezze,
pare ca stessero
ammiezz’a munnezza..

Guardate arreta
pe’ sturià ‘e guaje fernute.
Guardate annanze
pe’ nunnè ffa cchiù!

Catello Nastro

TRADUZIONE AD SENSUM

Come se la passeranno le nuove generazioni solo Iddio lo sa. Se faranno buon uso della moderna tecnologia, senza dubbio vivranno meglio di noi che siamo nati durante la guerra quando si mangiava l’appetito con la fame come companatico. Adesso che i giovani hanno ogni tipo di ricchezza sembrano quasi, alcuni, vivere nell’immondizia e nel vizio. Giovani, studiate la storia del passato per notare i guai combinati dalle vecchie generazioni e cercate, voi, di non farli più!

segnalata da Catello Nastro lunedì 5 novembre 2012

◄ indietro
1 2 3 4 5 ... 9


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 22:27 20 092019 fbotz1