Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » segnalatori » emiliano

Tutte le frasi segnalate da Emiliano

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z

Di seguito trovi tutte le frasi segnalate da Emiliano. Potrebbero esserci più persone che si sono firmate con questo nome. Il confronto degli indirizzi e-mail, riportati tra parentesi se lasciati, può dare l'indicazione di eventuali casi di omonimia.

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » sport

totti e la fidanzata

totti e la fidanzata stanno camminando nel parco e totti gli dice:amore ti amo molto sei l'unica cosa più bella del mondo sei il mio primo pensiero nella mente.allora la fidanzata dice:che belle parole arcane.
e totti:a quale cane io e sto di a te ste parole.

segnalata da emiliano martedì 25 ottobre 2011

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » sport

totti e il nipote

totti va all'aereoporto con il suo nipotino a prendere un suo amico, arriva all'aereoporto e il nipote gli dice:zio guarda l'aereo decolla
ma no cosa dici gli aerei son de ferro.

segnalata da emiliano martedì 25 ottobre 2011

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Le mie parole si perdono nel mugghiare del mare 14/08/2004

Le mie parole si perdono nel mugghiare del mare
e nel canto dei gabbiani
che lacera il cielo
e strappa le nuvole
ai miei occhi stanchi,
quando in volo arriva il tramonto
e sotto l'ala del corvo
sorge la luna e s'illuminano le stelle
che ardono dei fuochi accesi
nei sogni e nei desideri
che distanti bruciano nel tempo.

Si fanno d'alghe e coralli le mie parole
e fioriscono i miei denti
come cespugli di rovi
pieni di bacche e spine
avvolti in se stessi come verdi misteri.

E spinge dallo stomaco alla gola una corrente
animata di sirene
dove riverbera un canto
fatto del frinire delle cicale
che in resina distilla le ore
e le fantasie del girasole
nel suo amore per il sole.

Le mie dita arano la terra dei giorni
che cade all'orizzonte
e affonda nell'attesa notturna,
nel fuoco nero che brucia la speranza
e rischiara l'origine del giorno e dell'opera.

Emiliano Laurenzi

segnalata da Emiliano domenica 29 agosto 2004



© 2000-2020 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

16 ms 15:38 05 072020 fbotz1