Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » segnalatori » francesco hurrykan

Tutte le frasi segnalate da Francesco Hurrykan

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z

Di seguito trovi tutte le frasi segnalate da Francesco Hurrykan. Potrebbero esserci più persone che si sono firmate con questo nome. Il confronto degli indirizzi e-mail, riportati tra parentesi se lasciati, può dare l'indicazione di eventuali casi di omonimia.

stelline voti: 9; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Berlusconi è al volante della sua bellissima auto, sul cruscotto c'è il solito gadget adesivo con una fotografia e la classica scritta: "Pensami papà, non correre." La fotografia è di un bel giovane biondo, capelli lunghi e una corona di spine in testa...

segnalata da Francesco (Hurrykan) lunedì 9 maggio 2005

stelline voti: 30; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » politica » Berlusconi

Siamo a Milano, Berlusconi chiama Fedele Confalonieri per esporgli un problema... - Senti, tra una cosa e l'altra ieri mi è venuta in mente una cosa. Mi sto dando da fare tanto per le elezioni, ma bisogna che cominci anche a pensare per quando sarò morto... Trovami un "posto" decente dove farmi mettere per quando sarò defunto... - Certo Silvio, provvederò! Dopo due giorni Confalonieri torna e gli dice: - Caro Silvio, proprio sotto San Pietro hanno appena liberato un loculo. Pensa, assieme a tanti papi... - Mmmhhhh, a dire il vero io coi papi.... no, no, cerca ancora... Dopo altri due giorni ecco arrivare Fedele che gli propone l'ultima notizia: - Ecco, Silvio, ho trovato un posto al mausoleo in piazza al Cremlino. E' libero e poi saresti assieme a tanti grandi della storia... - Io coi comunisti??? Ma fammi il piacere! No, no, cerca ancora... Il giorno dopo Confalonieri arriva ed esultante crede di aver trovato la soluzione: - Silvio, Silvio ho trovato!! E' libera la tomba di Gesù! Silvio ci pensa un po' su e poi... - Mmmmh, mica male l'idea! Va, informati e poi portami notizie... Quando torna Confalonieri gli dice: - Ho sentito per la tomba di Gesù... Beh, sai ci vorrebbero parecchi miliardi!! - Miliardi?!? Ma... gli hai detto che è solo per tre giorni?

segnalata da Francesco (Hurrykan) lunedì 9 maggio 2005

stelline voti: 23; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » politica » Berlusconi

In Paradiso

In Paradiso arriva un "nuovo cliente" che si presenta a San Pietro. Questi lo porta un po' in giro a fargli vedere le amenità del posto. Gli fa vedere il bar, la piscina, lo stadio e altri bei posticini dove passare l'eternità. Poi lo porta in una stanza dove ci sono miliardi di orologi appesi ai muri. L'uomo, incuriosito, gli chiede a cosa servano tutti quegli orologi, San Pietro gli spiega che sono collegati alla vita di ogni umano sulla terra, ognuno ha un suo tempo in vita determinato e quando scade è l'ora di morire. L'uomo nota che ce ne sono alcuni che periodicamente accelerano, o più raramente decelerano rispetto alla velocità media generale, chiede spiegazioni anche di questo e gli viene risposto che le decelerazioni corrispondono a delle buone azioni di particolare generosità che possono concedere un'allungamento della vita, mentre le accelerazioni corrispondono alle bugie che uno racconta durante la vita terrena, più bugie si dicono, e più grosse sono le bugie, prima arriva la propria ora. L'uomo ne nota uno sul soffitto con le lancette che corrono velocissime, vorticosamente. Chiede a S. Pietro: - Ma... e quello? - Ah... quello è di Berlusconi, lo usiamo come ventilatore...

segnalata da Francesco (Hurrykan) lunedì 9 maggio 2005

stelline voti: 20; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Un professore di filosofia era in piedi davanti alla sua classe, prima della lezione, ed aveva davanti a se alcuni oggetti. Quando la lezione cominciò, senza proferire parola il professore prese un grosso vaso per la maionese, vuoto, e lo riempì con delle rocce di 5/6 cm di diametro. Quindi egli chiese agli studenti se il vaso fosse pieno, ed essi annuirono. Allora il professore prese una scatola di sassolini, e li versò nel vaso di maionese, scuotendolo appena. I sassolini, ovviamente, rotolarono negli spazi vuoti fra le rocce. Il professore quindi chiese ancora se il vaso ora fosse pieno, ed essi furono d'accordo. Gli studenti cominciarono a ridere, quando il professore prese una scatola di sabbia e la versò nel vaso. La sabbia riempì ogni spazio vuoto. "Ora", disse il professore, "voglio che voi riconosciate che questa è la vostra vita. Le rocce sono le cose importanti - la famiglia, il partner, la salute, i figli - anche se ogni altra cosa dovesse mancare, e solo queste rimanere, la vostra vita sarebbe comunque piena. I sassolini sono le altre cose che contano, come il lavoro, la casa, l'auto. La sabbia rappresenta qualsiasi altra cosa, le piccole cose. Se voi riempite il vaso prima con la sabbia, non ci sarà più spazio per rocce e sassolini. Lo stesso è per la vostra vita; se voi spendete tutto il vostro tempo ed energie per le piccole cose, non avrete mai spazio per le cose veramente importanti. Stabilite le vostre priorità, il resto è solo sabbia!". Dopo queste parole... Uno studente si alzò e prese il vaso contenente rocce, sassolini e sabbia, che tutti consideravano pieno, e comincio a versagli dentro un bicchiere di birra. Ovviamente la birra si infilò nei rimanenti spazi vuoti, e riempì veramente il vaso fino all'orlo. La morale di questa storia è: Non importa quanto piena è la vostra vita, c'è sempre spazio per una BIRRA!!!

segnalata da Francesco (Hurrykan) lunedì 9 maggio 2005

stelline voti: 13; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Compiti per casa

Il maestro fa agli alunni: - Bambini questo il compito per casa, scrivete: "Il mio maestro prende 750 euro al mese di stipendio, sapendo che, spende 350 euro per la casa, 300 euro per mangiare, 100 euro per spese varie e divertimenti. Domanda: Come si può fare per essere promossi?" - Fatevi aiutare anche dai genitori!

segnalata da Francesco (Hurrykan) lunedì 9 maggio 2005

stelline voti: 61; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Inter

Interista è meglio perché

- Non disturbi la gente facendo caroselli con l'auto.
- Risparmi sui gadget: la sciarpa con l'inter campione è la stessa di 11
anni fa.
- Non devi fare calcoli complicati per ricordare il numero delle vittorie.
- Hai sempre nuovi giocatori da idolatrare.
- Hai sempre nuovi giocatori da insultare.
- Quando vai allo stadio spesso riesci ad uscire prima per evitare il
traffico.
- Spesso cammini a testa bassa, puoi trovare soldi o oggetti smarriti.
- Se conosci una ragazza milanista o juventina risulti simpatico perché
non parli di calcio.
- Se scopri che sei interista susciti in lei la sindrome della
crocerossina o l'istinto protettivo materno.
- Ogni anno è quello buono.
- C'è sempre un infortunato che poteva risolvere la partita.
- Il lunedì mattina i colleghi ti aspettano per salutarti.
- Gli amici quando ti incontrano scherzano sempre con te.

segnalata da Francesco (Hurrykan) lunedì 25 aprile 2005



© 2000-2020 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

16 ms 23:30 13 072020 fbotz1