Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » segnalatori » gianni

Tutte le frasi segnalate da Gianni

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z

Di seguito trovi tutte le frasi segnalate da Gianni. Potrebbero esserci più persone che si sono firmate con questo nome. Il confronto degli indirizzi e-mail, riportati tra parentesi se lasciati, può dare l'indicazione di eventuali casi di omonimia.

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

sara

ciao sara da quando ti ho conosciuta dal primo giorno mi sei simpatica

segnalata da gianni venerdì 25 novembre 2011

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

solo

Lonano e solo, piango per la mia sorte, una nuvola bianca commossa si mette a piangere con me.

segnalata da gianni venerdì 28 ottobre 2011

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

a mia madre

I tuoi occhi smarriti in un raggio di sole,
il tuo corpo trasportato da una nube di gelo.
Troverai riposo nei prati d'un mondo migliore, destinato a dolci creature nell'azzurro cielo,
azzurro tu sei il color dei occhi di mia madre.

segnalata da gianni venerdì 28 ottobre 2011

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » religione » Gesù

gesu

un tizio incontra un romano e disse x caso ai visto gesu cristo

segnalata da gianni domenica 26 giugno 2011

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore » lettere

L'AMORE

L'Amore sopporta ogni cosa,vince ogni cosa,supera ogni cosa.L'amore Aspetta non si sa come ma si sa dove,nel Cuore,si aspetta finchè un giorno con una forte emozione il Cuore incomicia a vivere quell'AMORE,quella storia,quella vita tra me E te

segnalata da Gianni lunedì 28 febbraio 2011

stelline voti: 11; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

"L'amore è una stella lucente in un mucchio di letame.."

MONIKA SEFER

segnalata da GIANNI domenica 16 gennaio 2011

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Modi di dire » dialetto

Bolognese

O'cio ai spiguel (attenti agli spigoli)

Il signor Callisto piange che è uno strazio.Stanno per trasportare al cimitero la salma della moglie.
E' morta all'improvviso, povera donna.Nemmeno il tempo di dire una parola.E'rimasta immobile,come pietrificata, su una poltrona.
I necrofori imboccano la stretta scala portando la cassa; è un problema: c'è appena lo spazio per passare.Così su un pianerottolo la cassa sbatte contro a uno spigolo,si ode un grido di donna,soffocato.E' la povera signora:sembrava morta,c'era caduto anche il medico.L'urto violento l'ha ridestata.Scene di gioia;il funerale si trasforma in una festa.Ma poco più tardi,mentre ancora si giubila per il "miracolo",la signora strabuzza gli occhi,dà un tremito e resta di sasso.E' morta.Nuovo funerale.Mentre portano la cassa lungo le scale,il marito,poveretto,sfatto per il dolore,si accosta ai necrofori e a voce bassa dice:"Mi raccomando:OCIO AI SPIGUEL,attenti agli spigoli."Ocio i spiguel si dice oggi a chiunque stia per iniziare una impresa:occhio gli spigoli:cioè agli imprevisti,alle cattive sorpreser.

segnalata da gianni giovedì 8 aprile 2010

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Modi di dire » dialetto

Dialetto Bolognese

Quand la bèrba la fà al stupèn.

traduzione:
Quando la barba fa lo stoppino,cioè imbianca,allontanati dalle donne e avvicinati al vino

L.Lepri

segnalata da gianni giovedì 8 aprile 2010

stelline voti: 14; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Se vuoi essere qualcuno, qualcuno veramente speciale, si se stesso..

monika sefer

segnalata da gianni domenica 21 marzo 2010

stelline voti: 20; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » amicizia

Prima o poi torna....Ciò che conta si è delineato nei suoi contorni, non è più sfocato...ma chiaro e bello! Perchè tanto prima o poi arriva quel giorno che capisci alcune cose, trovi mezze risposte alle domande che ti facevi e anche se non sono quelle sperate vanno bene lo stesso perchè almeno non hai più il dubbio!
Arriva il tempo in cui capisci i caratteri delle persone, impari a fidarti delle tue sensazioni che poi non sono così sbagliate...anzi! Ti passa per la testa la consapevolezza che un attimo del periodo che aspettavi è passato. Il treno ha fatto la sua fermata e te sei salita a bordo senza accorgertene. Ti guardi intorno e ritrovi nella tua carrozza quello in cui confidi profondamente, trovi le tue certezze! Sulle poltrone accanto alla tua vedi le persone che contano e le vedi felici perchè in quella stessa carrozza ci sono i tuoi desideri ed uno di questi è la felicità di costoro che ti rendono la vita bella, divertente e spettacolare!
Guardi fuori dal finestrino, tutto scorre senza fermarsi e vedi tante di quelle cose, di quelle persone che rispecchiano la loro inutilità semplicemente nel fatto di "passare" veloci e non lasciare nulla di effettivo se non la vaga idea di averle incrociate una volta nella tua vita. E poi, bè...riguardi dentro e vedi i punti fermi. Le amicizie, gli affetti e le emozioni grandi sono li, dentro con te; ti rendi conto che non passeranno mai perchè sono ferme mentre viaggiano nella tua stessa direzione!
Che belli questi attimi! Proprio l'altro giorno mi è capitato un attimo, di realizzare tutto ciò. E' una cosa improvvisa, inaspettata..te ne accorgi solo perchè senti il petto gonfiarsi di orgoglio per tutto quello che hai.
Impari a lasciare da parte le comparse e a prendere il senso, la sostanza e a coltivarla perchè dopo essere sbocciata ha bisogno di molta più cura ed attenzione. Così nascono le cose buone, con l'accurato studio dei dettagli. Ad annaffiare quando piove sono capaci tutti, l'arte sta nel dare acqua, vita quando le circostanze non la portano da sé.
I finti sacrifici, la fintà bontà non servono a nulla. Piccole cose spesso piuttosto che "grandi" in circostanze speciali.
Ecco il mio treno va in questa direzione...fa alcune fermate ma su richiesta....e lo stare a bordo è spinto dalla pura voglia di farlo, nessun obbligo morale...e ciò che porto con me, chi porto con me sono le cose, sono le persone che, ho capito in questi sfuggevoli attimi, hanno voglia di fare la richiesta per la fermata. Per il resto..se non vi interessa e vi siete intrufolati tanto per fare qualcosa...SCENNETEEE!!!

MONIKA SEFER

segnalata da GIANNI sabato 19 dicembre 2009

◄ indietro
1 2 3


© 2000-2020 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

16 ms 01:07 25 052020 fbotz1