Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » segnalatori » mario

Tutte le frasi segnalate da Mario

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z


stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore » lettere

alla piu bella donna non trove le parole per derle ti amo

segnalata da Mario venerdì 28 maggio 2010

stelline voti: 9; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Palindromi

viceversa

In italia esso fece fosse ai latini

segnalata da Mario martedì 16 giugno 2009

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

Il cagnolino

Il cagnolino
è il migliore amico del padroncino
quando si toena da lavoro
il cucciolino fa una festa che è un capolavoro;
un biscottino tu gli hai donato
e lui una gran sorpresa ti a lasciato,
tu bene bene lo hai educato
e lui un ricordino ti ha donato.
ed in fine ti voglio dire che
sono falice di averti comprato
e altrettanto di averti incontrato.

Mario Treccarichi - tratto da Una storia da me inventata

segnalata da Mario mercoledì 4 marzo 2009

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: frasi d'amore

senza di te io morirei

se non ci fossi tu io morirei
perche tu sei come
l'aria che io respiro.

vincenzo - tratto da vincent

segnalata da mario giovedì 7 agosto 2008

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » comportamento

Nessuno conosce la coscienza del nessuno

Mario

segnalata da Mario mercoledì 14 maggio 2008

stelline voti: 21; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Scuse » divertenti

Scusa se ti ho fracassato la testa con la spranga di ferro, ma adesso son sicuro che te la riparano

Mario

segnalata da Mario giovedì 31 gennaio 2008

stelline voti: 30; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore » lettere

triste

oggi ho visto il tuo bel sorriso cingersi d'un tratto
dello scuro sguardo triste, si eri triste, io come pila sul fuoco con l'acqua non più paca ma calda e da bolle mossa, t'ho guardato, eri bella come sei bella sempre, anche se non mi ami, anche se... io per la tua bocca, il tuo viso e gli occhi tuoi muoio... e allora sono morto un centinaio di volte e ogni volta risorto solo per continuare a guardare te con gli stivali e i pantaloni stretti... che meraviglia che sei.
un bacio cristina, un tocco sfiorato sulle tue labbra, un desiderio pazzo di chi ti ama...

maRIO - tratto da DESIDERIO PAZZO

segnalata da mario martedì 11 dicembre 2007

stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

vecchi pensieri e vivi ricordi

Cristina è il profumo che senti, è la rabbia che provi, è la stupidità, è la dolcezza che non potrai più avere, è il dolore che provi, è l'acqua che non bevi, non è chiara, non è limpida, non è pura. brucia nell'anima come fosse alcool ma è solo acqua che scorre e che ti porta via, di quell'acqua vorrei berne una goccia prima di affogare. Cristina ti odio...... Cristina ti amo.....

mario

segnalata da mario giovedì 1 novembre 2007

stelline voti: 17; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore » lettere

to be continued

ancora provo
provo quel sentimento
provo a chiudere il mio cuore
ma poi
provo a conquistare un tuo sorriso

infinitamente triste
infinitamente felice
io vedo la ragazza più bella del mondo
ed ora mi sorride....
ma non ama me...

le parole scritte, difficili
quasi impossibili a descrivere
come io sto, cosa tu sei

del dolce tuo sguardo ruberò ancora la luce
perchè a nulla vale odiare te
perchè non ami me....

solo una cosa c'è: io amo te

mario

segnalata da mario mercoledì 31 ottobre 2007

stelline voti: 3; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

non lo so

il vento segna il passo da un tempo ad un altro
è il passo che abbandano l'estate per precipitarsi profondo nelle sere buie e fredde d'un autunno triste...
le foglie che sta mattina cadevano secche e pesanti segnavano col caduto rumore il passo dell'auto che si precipitava a te, mora e buia ma d'estate vestita, a ricordare le sere col tramonto senza te vissute...
ora sei li giunta dove tutto giunge ed ha inizio, dove un giorno, mai segnato, fu graffiato il mio fato.
un lavoro per vivere,
un lavoro per soffrire.
ma poi...
poi vedo te e allore le corte giornata...
il tuo disperato disprezzo
e tutto il mio dolore sono nulla nell'imenso mio piacere...

mario

segnalata da mario mercoledì 5 settembre 2007

1 2 3 4 5 6


© 2000-2021 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 22:26 19 012021 fbotz1