Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » segnalatori » vallant

Tutte le frasi segnalate da Vallant

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z


stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Fiore

Nella tua anima
ho visto il cielo
con i tuoi occhi
mi ci sono perso.
e nei tuoi desideri
mi sono ritrovato.

Nei tuoi piaceri
ho vissuto
attimi senza fine
attimi liberati
dal tempo e dalla materia

Ho finalmente vissuto
un’alba di nuova vita
nata da due anime.
Mio dolce tesoro
non c’è fiore più vivo di te.

Vallant Langosco

segnalata da Vallant giovedì 14 gennaio 2010

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

E Tutto Quanto il Resto...

Ho sempre desiderato
essere come quei scrittori
quei vecchi poeti
che tutta la notte
tutte le notti
scrivono...

Davanti alla loro macchina da scrivere.

Fumando sigarette
e bevendo alcolici
scrivono...
tutta la notte e fumano…
e scrivono poesie meravigliose
racconti o romanzi appassionanti
tutta la notte.... tutte le notti.

Io di norma, la notte…mi vien sonno e dormo

E non ce la faccio
a fare come quei poeti che dicevo
però adesso son le quattro
e io son qui davanti al mio pc...
e fumo
e scrivo
e bevo…un succo d'arancia, che va bene lo stesso...

E che questa notte
non ci riesco a dormire ti ho in testa...
e mi sono alzato dal letto
e mi son seduto in cucina…
e c'è il frigo che ronza
e c'è il rubinetto che sgocciola

E poi...e poi sogno...ad occhi aperti...

Sogno che nel letto
nell'altra stanza
ci sia tu...che dormi
ti sei addormentata da poco
fino a poco fa ci sussurravamo
parole d'amore…

E io, è questo il bello di questa poesia

Io...
tra poco
potrò tornare nel letto che dicevo
e ti immagino sempre li
e probabilmente ci riabbracceremo
e io mi addormenterò
e tutto ciò...
se ci si pensa bene

Tutto ciò è meravigliosamente...pazzesco!!

Scrivere una poesia
di notte...
e il frigo
e il rubinetto
e tu...nel mio letto...
e tutto quanto il resto...
del mio sognare...
anche se sono desto.

Vallant Langosco

segnalata da Vallant giovedì 14 gennaio 2010

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Confine

Il tuo cuore sarà il mio confine
voglio vivere con te di te
nel giorno e nella notte

Incrociarti realtà incontrarti nei sogni
dividere la gioia del reale e irreale
nelle invenzioni della mente
nei viaggi dei sogni
negli incontri con gli spiriti.

Voglio trovarti, non perderti mai
in ogni dove per non perdere mai
il tuo profumo di pelle
il caldo della tua anima
la dolcezza del tuo respiro.

Non ti voglio perdere nella realtà
non ti voglio perdere nei sogni
non ti voglio perdere mai…

Vallant Langosco

segnalata da Vallant giovedì 14 gennaio 2010

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: aforismi » stati d`animo

Il Trionfo Della Morte

Un’ombra estesa sul mio viso.
il segno di lotte che stancano,
il segno dei tormenti che vivo.

Immaginavo le bellezze dell’Universo,
che non vengono più, neanche in sogno.
Ora io vedo...il trionfo della Morte,
la fine di quel fuoco, che ho nell'anima.

Ma questo rilassarmi fra le righe,
forse non m’è concesso, di non inseguire
più i fantasmi a me cari, o la magia
di diaboliche formule di tormenti e delusioni.

Così, nuova morte...cala su tutto,
assorbendo fino agli ultimi sussulti
di quella vita sincera, che si vuole,
che si cerca, ma si perde lontano.

Nell’anima i miei pensieri: un chiaroscuro
che rammenta il travaglio del tempo che fugge,
scandito soltanto dalla lenta cadenza, ma inesorabile
morte, delle speranze, degli affetti, dei sogni…
e di ogni cosa.

Vallant Langosco

segnalata da Vallant venerdì 6 novembre 2009

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: aforismi » stati d`animo

Se Fossi Onda

Come vivrei se fossi onda?
Anima libera,
sospinta dall'impeto di un ideale,
andrei ad infrangermi
sulle vostre infauste regole
di pecore ammassate al sole.

Non un scoglio ad arginarne l'ardore,
non un porto sicuro in cui placare la coscienza
o celare la viltà che si nasconde nell' opulenza di chi ha tutto,
……tranne se stesso.

Se fossi onda sarei sale
da carezzare sulla tua pelle morbida
tra brividi e sospiri ormai dimenticati,
tra gemiti di sorpresa e di piacere come antichi ricordi di dolori lontani.

Se fossi onda
sarei il battito che manca al mio cuore per volare oltre le rese accomodanti,
oltre i si definitivi rubati alla paura del quotidiano vivere.

Ma non sono onda…
e il mare che e in me
è solo un lamento soffocato
nel quale neanche il riflesso del mio volto disperato ha parvenza umana.

Vallant Langosco

segnalata da Vallant venerdì 6 novembre 2009

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: aforismi » stati d`animo

Piove

Piove soltanto talora ho paura…
Il tempo mi è avverso
e sono rimasto da solo.
Il castello è crollato, le sue macerie su di me.

Niente sarà mai più lo stesso,
non alberi e foglie, non i volti che scorgo,
non i lineamenti che conosco,
non i vecchi sentimenti
ciò che è appassito deve morire.

Sono un fiore appassito,
sulla vetta di una solitaria montagna
solo nella mente sento il canto degli uccelli
in un eremo troppo alto per vederli.
La pioggia cade e mi lascia marcire
ciò che è appassito deve morire.

Piove soltanto, talora ho paura…
di non rinascere più in alcun giorno
né vicino né lontano.
La pioggia mi logora e non ho più forze
la vita mi guarda
e sorride beffarda.
Dalle mie radici ogni goccia di linfa
sembra fuggire
ciò che è appassito deve morire.

Sento un corvo cantare...
Canta per me ?

Vallant Langosco

segnalata da Vallant venerdì 6 novembre 2009

stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » società » pace

STE ROBE CHE SCRIVO

A me mi sembrano mica delle poesie,
mi dice….
a me si, gli dico….
ma tu credi che basta andare a capo
per scrivere una poesia, dice….
si, a me si, così io credo, dico….
ma no, non basta dice….
no? dico….
no! dice…
Ma allora cosa bisogna fare
per scrivere una poesia?
gli chiedo….
Lei mi guarda con la faccia come dire:
questo qui è mica normale!
E poi fa….
ma tu, tu le leggi le poesie?
quali? Faccio….
quelle dei poeti, fa….
ma!, mica tanto, faccio….

Allora mi dice dei nomi di poeti per lo più italiani
che l'unico che mi ricordo è il Leopardi
ma guarda che anche Leopardi
andava un sacco a capo!
gli dico….

Lei…poi si vede che è arrabbiata!
e se ne va borbottando qualcosa che non capisco

E io adesso
non so più
cosa sono stè robe che scrivo...

Vallant Langosco

segnalata da Vallant venerdì 6 novembre 2009

stelline voti: 10; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » società » pace

Attesa

Gli occhi cercano la luce a festa; il sole
ma invece nel cuore danza la notte,
le stelle racchiuse in una cesta,
fuori violenza, nella mente tempesta.

Battito toracico, un’arma: il cuore si arresta,
messaggero il sangue con le sue rotte,
stilettate di tempo nella testa,
poi pugni chiusi a scaricar giù botte.

Combatti, vinci, perdi, vedi la morte,
grande esitazione...
ma è vero che la guerra uccide
e di tutti i sogni è la prigione?

…Tutto tace e l’alba irride
o forse è soltanto un’ illusione
quando il sole infine arride?

Vallant Langosco

segnalata da Vallant venerdì 6 novembre 2009

1 ... 4 5 6
avanti ►


© 2000-2021 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

16 ms 07:06 21 042021 fbotz1